MediaMonkey 4, player superiore?
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,183Member
    quote:
    Francesco, per non dare giudizi affrettati ho aspettato diversi giorni per esserne sicuro,
    all'inizio Media Monkey lo avevo installato sotto xp ma il risultato era deludente ,probabilmente l'ultima versione dei Media Monkey è ottimizzato per seven,in effetti con seven suona nettamente meglio ma al confronto con Foobar nel mio sistema sembra avere limiti nell'estensione di frequenza in alto,questo stempera molto le durezze del digitale ma che in definitivo priva quell'ariosità e vivacità alla musica , foobar in questi parametri è superiore ,i contrasti dinamici degli strumenti sono più netti e verosimili ,paradossalmente dal mio punto di vista foobar suona più analogico rispetto a MediaMonkey,che dalla sua in catene sbilanciate timbricamente in alto potrebbe riequilibrare le cose dando l'illusione di suonare in modo migliore ma che in realta è meno trasparente e vivo, se con foobar il suono tende a suonare come dici tu in modo metallico ,il problema potrebbe essere altrove ,questo sia chiaro secondo il mio punto di vista.image

    Vito




    Modificato da - Vitus il 28/01/2012 13:00:17


    Anche io ho installato sul mio server sia Mediamonkey che foobar. Secondo me, non è che foobar è più aperto in alto, è proprio (è chiaro che parliamo sempre di "sfumature").. più "grezzo", proprio in quella gamma, (medio/alto) monkey è di un altro livello. Certo..magari come dice Vito lo fa in "catene sbilanciate" ...ed io non mi sono accorto di avere una catena sbilanciata image


    Salvatore Ciriolo

    http://www.milossaluciano.com/salvatore ciriolo.htm

    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 13:08:07
  • vitusvitus
    Posts: 4,109Member





    Modificato da - Vitus il 28/01/2012 13:00:17
    [/quote]

    Anche io ho installato sul mio server sia Mediamonkey che foobar. Secondo me, non è che foobar è più aperto in alto, è proprio (è chiaro che parliamo sempre di "sfumature").. più "grezzo", proprio in quella gamma, (medio/alto) monkey è di un altro livello. Certo..magari come dice Vito lo fa in "catene sbilanciate" ...ed io non mi sono accorto di avere una catena sbilanciata image


    Salvatore Ciriolo

    http://www.milossaluciano.com/salvatore ciriolo.htm

    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 13:08:07
    [/quote]

    Ciao Salvatore , Media Monkey non è di un altro livello ,è solo meno trasparente di Foobar
    credo che sotto sotto Media Monkey giochi un pò con l'equalizzatore ,...perlomeno nel mio impianto mi dà questa impressione...imageimage

    Vito


  • ciriolociriolo
    Posts: 8,183Member
    quote:






    Anche io ho installato sul mio server sia Mediamonkey che foobar. Secondo me, non è che foobar è più aperto in alto, è proprio (è chiaro che parliamo sempre di "sfumature").. più "grezzo", proprio in quella gamma, (medio/alto) monkey è di un altro livello. Certo..magari come dice Vito lo fa in "catene sbilanciate" ...ed io non mi sono accorto di avere una catena sbilanciata image


    Salvatore Ciriolo

    http://www.milossaluciano.com/salvatore ciriolo.htm

    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 13:08:07

    quote:
    Ciao Salvatore , Media Monkey non è di un altro livello ,è solo meno trasparente di Foobar
    credo che sotto sotto Media Monkey giochi un pò con l'equalizzatore ,...perlomeno nel mio impianto mi dà questa impressione...imageimage

    Vito





    A ..se nel tuo impianto da questa impressione, ok ...siccome tu avevi detto che a chi dava questa impressione.... può darsi che l'impianto sia "squilibrato", allora... mi sono preoccupato imageimage, comunque nel mio l'impressione è "capovolta" ..ossia, Media monkey è proprio di un livello superiore, ...più raffinato image

    Salvatore Ciriolo

    http://www.milossaluciano.com/salvatore ciriolo.htm

    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 15:59:55
  • gica63gica63
    Posts: 337Member
    Un'altro aspetto che ho avuto modo di verificare su Jriver 15 e' che nella riproduzione di grandi masse orchestrali o comunque su brani dove la voce ha una ampia escursione vocale come per esempio quella di Shirley Bassey in molti dei suoi piu' famosi brani, percepisco, in confronto al mio setup di riferimento, una limitazione che inizialmente attribuivo all' Rdac Arcam.
    In altri termini l'emissione vocale sembra avere una tara o forse una sorta di "limiter" software che va a comprimere la parte alta dello spettro sonoro.
    Se poi per errore toccate anche leggermente l'equalizzazione va in distorsione e il suo limiter inserito peggiora ancora di piu' le cose.
    Sembra che Jriver 15 lavori nei limiti delle sue possibilita'.
    Jriver sembrerebbe in difficolta' nel tenere sullo stesso piano la dinamica e la voce, ad esempio, nelle escursioni tonali della Bassey perde di impatto e dinamica arretrando sensibilmente, come se si diminuisse il volume.
    Fateci caso.
    Questo con Mediamonkey non succede, tiene a fuoco le masse orchestrali analizzando con la stessa dinamica tutto cio' che elabora.Notevole !
    Tra le altre cose vorrei far notare come questo Td fosse fermo da svariati mesi.
    Non ne conoscevo neanche l'esistenza ma dopo che ho realizzato questa mia esperienza con MM ho promesso a me stesso di condividerla se avessi trovato almeno un'altra persona che avesse notato le qualita' di MM.
    Per rendervene conto guardate la data del mio primo intervento in confronto a quella del post precedente.
    Ho cercato in internet e ho postato in tutta sincerita' nel primo forum che ho trovato.
    Sono meravigliato quanto chi per la prima volta scopre queste differenze e vorrei davvero non sentirle.
    Abbiamo due preziosi strumenti che nessun apparato o misura puo' sostituire, basta ascoltare senza pregiudizi.
    Vi saluto
    Gianfranco
  • vitusvitus
    Posts: 4,109Member
    quote:
    quote:






    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 13:08:07

    quote:
    Ciao Salvatore , Media Monkey non è di un altro livello ,è solo meno trasparente di Foobar
    credo che sotto sotto Media Monkey giochi un pò con l'equalizzatore ,...perlomeno nel mio impianto mi dà questa impressione...imageimage

    Vito





    A ..se nel tuo impianto da questa impressione, ok ...siccome tu avevi detto che a chi dava questa impressione.... può darsi che l'impianto sia "squilibrato", allora... mi sono preoccupato imageimage, comunque nel mio l'impressione è "capovolta" ..ossia, Media monkey è proprio di un livello superiore, ...più raffinato image

    Salvatore Ciriolo

    http://www.milossaluciano.com/salvatore ciriolo.htm

    Modificato da - ciriolo il 28/01/2012 15:59:55

    Salvatore ,bellissimo questo 3d,capita raramente di parlare civilmente in questa sezione , certe volte ci azzanniamo per moolto meno image .... bè , riconosco che non sei un audiofilo di primo pelo e il tuo impianto ha pezzi di pregio , però fammi dire che non esistono dei bit "raffinati " lo stream audio "dovrebbe" essere identici per tutte e due i player, nel mio set up media monkey senza alcun dubbio suona meno trasparente di foobar , può darsi che nel tuo impianto i settaggi vadano a favore di mediamonkey...image

    Vito


  • gica63gica63
    Posts: 337Member
    Salute a tutti, vorrei segnalare un modo di migliorare
    enormememte l'ascolto di file losslelss con qualsiasi player.
    E' una esperienza mia positiva al 100%.
    Si tratta di un software di una compagnia norvegese che permette di eliminare le carenze di ascolto in un sistema a due canali stereo e parte dal presupposto che l'ascolto in stereo e' tutt'altro che perfetto poiche' vi sono i cosiddetti crosstalk effect.
    In pratica elimina quelle interferenze che si generano tra il canale destro e sinistro distruggendo l'immagine sonora e non solo quella.
    La mia esperienza e' stata positiva al 100%, il soundstage e' enorme, il software realizza quella barriera ideale tra il canale sinistro e destro e per coloro che non hanno un ambiente trattato acusticamente , (come me), rappresenta un grande passo avanti.
    Il software risulta essere infatti molto trasparente e si possono fare delle verifiche in tempo reale accendendo o spegnendolo.
    Il suo effetto pero' non si ferma solo qui, rende molto piu' musicale qualsiasi tipo di file lossless.
    Dopo avere provato una infinita' di plugin, questo e' l'unico che rimane stabile in una delle mie configurazioni audio.
    Acer con Windows 7 Home premium 4 Gbyte Ram
    Jriver 15
    Dac src Behringer 2496 o Rdac Arcam
    Chiavetta M2tech con uscita WASAPI Event style
    Pre Mcintosh c220
    Finale Mc Mcintosh mc 252
    Diffusori Tannoy Turnberry Se
    Qualsiasi configurazione percepira' un netto miglioramento del soundstage e di tutto quello che ne deriva.
    Il suono esce letteralmente fuori dai diffusori e si percepisce un dettaglio finora a me sconosciuto.
    Qui non si tratta di percezioni o di impressioni, il miglioramento e' sostanziale e incredibile.
    Per saperne di piu' il link: http://www.soundpimp.com/
    Nella speranza che questa segnalazione possa trovare il riscontro
    di molti
    vi saluto


    Modificato da - gica63 il 04/02/2012 21:33:29
  • luca4luca4
    Posts: 3,252Member
    Qlcn'altro lo ha provato e ha qlc impressione da postare ?
    Sono incuriosito, in effetti da tempo immemore si creano sistemi per ovviare ai limiti della stereofonia che in origine credo prevedesse un canale centrale poi scomparso che avrebbe dovuto aiutare nella corretta ricreazione dell'ambienza dell'evento.
  • luca4luca4
    Posts: 3,252Member
    Nessuno ha ancora provato soundpimp ?
  • vitusvitus
    Posts: 4,109Member
    quote:
    Nessuno ha ancora provato soundpimp ?


    No ,non ci importa una pimp!!image ......ma che cosa è? un nuovo player!

    Vito


  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    No, non è un player ma un enhancer, sul sito troverete tutte le info.
    Lo sto testando da alcuni giorni e voglio concedermi ancora qualche ascolto prima di postare le mie impressioni, in via preliminare posso anticiparvi che quando è inserito il suo effetto è tangibile, lontano dalle sfumature o dalla psicoacustica.

    Cordialità

    Mario
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    Eccomi dopo le prove annunciate:
    SoundPimp si propone di risolvere o diminuire le interferenze negative, che si generano tra i due canali stereo, con conseguente annullamento di alcune informazioni del messaggio sonoro.
    Ho testato il programma con Foobar, MM, JRiver e la sua introduzione è immediatamente percepibile, senza sè... e senza ma.
    Nel mio ambiente e con il mio sistema, che si trova in una collocazione non ottimale e senza trattamenti acustici ambientali eccezion fatta per il tappeto davanti ai diffusori (Opera 5), si percepisce istantaneamente la maggior dimensione del soundstage nelle tre dimensioni, in particolar modo quella orozzontale, senza perdita di focalizzazione e senza effetto stiramento con perdita di corpo e profondità.
    Netta è la percezione dell'"ambience" e il tutto suona più grande, con gli artisti maggiormente distanti fra loro, il che fa scoprire nuances prima celate.
    Il programma risulta essere molto trasparente non nascondendo o attenuando nulla rispetto a prima, anzi.
    Inizialmente si ha la sensazione di minor impatto ma... appena sale... ti accorgi che la dinamica è aumentata in modo sensibile.
    E' prevista una versione TRIAL per poi, eventualmente, acquistarlo.
    Per poco più di 23 euro il miglioramento, qui da me, è stato significativo , probabilmente l'effetto dei "crosstalk" è davvero dannoso.

    Cordialità

    Mario
  • lm1968lm1968
    Posts: 317Member
    quote:
    Eccomi dopo le prove annunciate:
    SoundPimp si propone di risolvere o diminuire le interferenze negative, che si generano tra i due canali stereo, con conseguente annullamento di alcune informazioni del messaggio sonoro.
    Ho testato il programma con Foobar, MM, JRiver e la sua introduzione è immediatamente percepibile, senza sè... e senza ma.
    Nel mio ambiente e con il mio sistema, che si trova in una collocazione non ottimale e senza trattamenti acustici ambientali eccezion fatta per il tappeto davanti ai diffusori (Opera 5), si percepisce istantaneamente la maggior dimensione del soundstage nelle tre dimensioni, in particolar modo quella orozzontale, senza perdita di focalizzazione e senza effetto stiramento con perdita di corpo e profondità.
    Netta è la percezione dell'"ambience" e il tutto suona più grande, con gli artisti maggiormente distanti fra loro, il che fa scoprire nuances prima celate.
    Il programma risulta essere molto trasparente non nascondendo o attenuando nulla rispetto a prima, anzi.
    Inizialmente si ha la sensazione di minor impatto ma... appena sale... ti accorgi che la dinamica è aumentata in modo sensibile.
    E' prevista una versione TRIAL per poi, eventualmente, acquistarlo.
    Per poco più di 23 euro il miglioramento, qui da me, è stato significativo , probabilmente l'effetto dei "crosstalk" è davvero dannoso.

    Cordialità

    Mario


    Ciao
    come si fa a scaricare la versione trial?
    Grazie
    Luca
    Integrato + DAC Capecci Audio; Monitor Audio Studio 20 SEC; Jriver Win + Fidelizer; Ipad con Jremote
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    Dal sito SoundPimp:
    About Us - overview of Hd SaundLabs - HD SoundLabs.as - dounload trial
    da qui richiedere il free trial via mail.

    Cordialità

    Mario
  • il picchioil picchio
    Posts: 1,110Member
    Attenzione perchè nelle FAQ c'è scritto che con le cuffie non funziona bene, è solo per loudspeakers !!
    (magari prima di consigliare un prodotto era meglio avvisare, no ?)
    Oppo 105,Audio Analogue Fortissimo, Lector Digicode s192, Bryston Bha-1, chord mojo, SOtM sms-200 e CocktailX50 con Roon
    Stax L700 Stax 353x,Beyer T51p,Beyer DT1770pro,B&O H7, Denon AHD600,Shure se846, Fiio X5III, Sonus Faber Minima,Genelec 8020A
  • gica63gica63
    Posts: 337Member
    quote:
    Attenzione perchè nelle FAQ c'è scritto che con le cuffie non funziona bene, è solo per loudspeakers !!
    (magari prima di consigliare un prodotto era meglio avvisare, no ?)

    Non e' che non funziona bene, semplicemente non e' fatto per funzionare in
    cuffia poiche' in cuffia non esiste l'effetto crosstalk e non c'e' nessun motivo di attivarlo...mi sembra ovvio.
  • titano62titano62
    Posts: 783Member
    quote:
    Dal sito SoundPimp:
    About Us - overview of Hd SaundLabs - HD SoundLabs.as - dounload trial
    da qui richiedere il free trial via mail.

    Cordialità

    Mario



    E' un po' che ho mandato la mail di richiesta ma non rispondono...

    Ciao
    Max
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    Non saprei dirti io l'ho comprato a scatola chiusa.
    Una precisazione, il programma non ancora funziona con file HD o meglio, riproduce questi ultimi ricampionando a 16/44,1.
    Pare che prima dell'estate sarà disponibile anche una versione per per l'alta definizione, vedremo.

    Cordialità

    Mario
  • titano62titano62
    Posts: 783Member
    quote:
    Non saprei dirti io l'ho comprato a scatola chiusa.
    Una precisazione, il programma non ancora funziona con file HD o meglio, riproduce questi ultimi ricampionando a 16/44,1.
    Pare che prima dell'estate sarà disponibile anche una versione per per l'alta definizione, vedremo.

    Cordialità

    Mario


    Alla fine l'ho comprato per provarlo, peccato che non riesco a farlo funzionare.

    Con Jriver - Hiface M2tech con uscita WASAPI Event style, quando setto l'uscita sulla hiface il programmino non fa nulla, i cursori rimangono fermi e stop.

    Tu con che setup lo utilizzi? Suggerimenti?

    Ciao
    Max
  • lm1968lm1968
    Posts: 317Member
    Buongiorno
    anche per me come per titano62 il pc è muto.
    Vorrei usarlo con MediaMonkey e hiface, per favore come devo settare il pc?
    Grazie
    Integrato + DAC Capecci Audio; Monitor Audio Studio 20 SEC; Jriver Win + Fidelizer; Ipad con Jremote
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    Andiamo per ordine:
    1) nella finestra SoundPimp tasto Line, nella finestra che si apre negli input devi trovare e settare - Line 1 Virtual Audio Cable-
    2) nella affiancata finestra degli output devi trovare e settare la tua interfaccia (M2Tech) e confermare con Save.
    3) In J River con WASAPI devi iviare l'output a WASAPI:Line 1 virtual audio cable, poi nei DSP devi spuntare il resampling e settarlo a 16/44,1.
    Ricordati che ogni volta che S.P. viene lanciato devi reimpostare l'output in quanto di default esso si riposiziona su driver audio principale.
    4) Prova J River anche con Direct Sound, potresti avere qualche sorpresa.
    Ora dovrebbe funzionare.
    Fammi sapere se posso ancora esserti utile.

    Cordialità

    Mario
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    quote:
    Buongiorno
    anche per me come per titano62 il pc è muto.
    Vorrei usarlo con MediaMonkey e hiface, per favore come devo settare il pc?
    Grazie


    Stesso discorso che ho fatto per jRiver.
    Nel mio sitema MM con il resampling tende a perdere informazioni ed a balbettare, quindi non inserirlo e riproduci, come faccio io, con S.P. solo file 16/44,1 in WASAPI modalità esclusiva determinata da eventi.

    Cordialità

    Mario
  • titano62titano62
    Posts: 783Member
    quote:
    Andiamo per ordine:
    1) nella finestra SoundPimp tasto Line, nella finestra che si apre negli input devi trovare e settare - Line 1 Virtual Audio Cable-
    2) nella affiancata finestra degli output devi trovare e settare la tua interfaccia (M2Tech) e confermare con Save.
    3) In J River con WASAPI devi iviare l'output a WASAPI:Line 1 virtual audio cable, poi nei DSP devi spuntare il resampling e settarlo a 16/44,1.
    Ricordati che ogni volta che S.P. viene lanciato devi reimpostare l'output in quanto di default esso si riposiziona su driver audio principale.
    4) Prova J River anche con Direct Sound, potresti avere qualche sorpresa.
    Ora dovrebbe funzionare.
    Fammi sapere se posso ancora esserti utile.

    Cordialità

    Mario


    Grazie per le indicazioni, mi sembrava di aver provato a settarlo come dici tu ma probabilmente il fatto che vada reimpostato l'output tutte le volte (che rottura!) mi ha confuso. Comunque ho provato ed effettivamente ora si attiva, ma il risultato è un disastro. Si sentono dei disturbi fortissimi al variare dell'intensità musicale del brano. Ho provato a regolare l'intervento dell'effetto con l'apposito slide, ma a livello bassissimo mi è uscito un picco che a momenti mi frigge i tweeter... image Non so se ci siano altre cose da settare, o se possa essere un problema "hardware" ma per me basta così.

    Ciao
    Max
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    Per evitare gli overload devi regolare la barra del volume di S.P. (quella a scorrimento verticale)e, a basso volume dell'ampli provare, osservando i peak meter di S.P. che non debbono mai cambiare colore virando verso il giallo, ma restare anche con i più elevati picchi dinamici, di colore blu.
    Riprova ancora usando anche Direct Line.

    Cordialità

    Mario
  • gio_bgio_b
    Posts: 863Member
    si ma:
    Stereo audio enhancer...quindi modifica...no ??? io preferirei orientarmi sul player con meno artefatti,anche se cosi si ha la sensazione che suoni meglio.
    giovanni.
  • gica63gica63
    Posts: 337Member
    Mario
    [/quote]

    Grazie per le indicazioni, mi sembrava di aver provato a settarlo come dici tu ma probabilmente il fatto che vada reimpostato l'output tutte le volte (che rottura!) mi ha confuso. Comunque ho provato ed effettivamente ora si attiva, ma il risultato è un disastro. Si sentono dei disturbi fortissimi al variare dell'intensità musicale del brano. Ho provato a regolare l'intervento dell'effetto con l'apposito slide, ma a livello bassissimo mi è uscito un picco che a momenti mi frigge i tweeter... image Non so se ci siano altre cose da settare, o se possa essere un problema "hardware" ma per me basta così.

    Ciao
    Max
    [/quote]
    Ciao, l'output lo devi salvare ogni qual volta entri nella configurazione,
    esiste poi come in quasi tutti i plugin audio, la necessita' di non saturare l'input dello stesso per evitare la saturazione e arrivare al fondo scala digitale, devi regolare il volume di uscita del player.
    Una volta che trovi il setup del volume giusto ne beneficierai senza alcun problema.

    Ciao
    Gianfranco
  • crosby58crosby58
    Posts: 749Member
    quote:
    Eccomi dopo le prove annunciate:
    SoundPimp si propone di risolvere o diminuire le interferenze negative, che si generano tra i due canali stereo, con conseguente annullamento di alcune informazioni del messaggio sonoro.
    Ho testato il programma con Foobar, MM, JRiver e la sua introduzione è immediatamente percepibile, senza sè... e senza ma.
    Nel mio ambiente e con il mio sistema, che si trova in una collocazione non ottimale e senza trattamenti acustici ambientali eccezion fatta per il tappeto davanti ai diffusori (Opera 5), si percepisce istantaneamente la maggior dimensione del soundstage nelle tre dimensioni, in particolar modo quella orozzontale, senza perdita di focalizzazione e senza effetto stiramento con perdita di corpo e profondità.
    Netta è la percezione dell'"ambience" e il tutto suona più grande, con gli artisti maggiormente distanti fra loro, il che fa scoprire nuances prima celate.
    Il programma risulta essere molto trasparente non nascondendo o attenuando nulla rispetto a prima, anzi.
    Inizialmente si ha la sensazione di minor impatto ma... appena sale... ti accorgi che la dinamica è aumentata in modo sensibile.
    E' prevista una versione TRIAL per poi, eventualmente, acquistarlo.
    Per poco più di 23 euro il miglioramento, qui da me, è stato significativo , probabilmente l'effetto dei "crosstalk" è davvero dannoso.

    Cordialità

    Mario


    Non mi piace,perlomeno ascoltando i trial sul loro sito (non mi sembra ce ne siano per il download).
    Mi sembra un comunissimo "spazializzatore" come quelli presenti in vari software, ampli Multi-Ch, TV( vedi i vari Virtual Surround) e molto simile, nell'effetto , a cio' che era il Q-Sound di album come "Amused to death".
    Sicuramente suggestivo ad un primo ascolto ma,se ascoltato attentamente, finto ed affaticante.
    Ascolta la prima traccia del demo ( L.Armstrong) e ti accorgerai che la parte Stereo e' obiettivamente meglio, piu' naturale, di quella "spazializzata" in cui aumenta in modo innaturale il volume dei canali stereofonici, arretra la voce e , soprattutto, diminuisce pesantemente la focalizzazione ed aumente la distorsione , con un udibilissimo effetto "Out of phase".
    Questo, pero' per quanto riguarda i demo che, purtroppo, non vanno oltre la qualita' di YouTube.
    Se esistesse una versione demo scaricabile, da provare in Foobar o JRiver, il risultato potrebbe essere diverso.
    Ma non credo.

    Piero
  • mariomusic2011mariomusic2011
    Posts: 48Member
    quote:
    quote:
    Eccomi dopo le prove annunciate:
    SoundPimp si propone di risolvere o diminuire le interferenze negative, che si generano tra i due canali stereo, con conseguente annullamento di alcune informazioni del messaggio sonoro.
    Ho testato il programma con Foobar, MM, JRiver e la sua introduzione è immediatamente percepibile, senza sè... e senza ma.
    Nel mio ambiente e con il mio sistema, che si trova in una collocazione non ottimale e senza trattamenti acustici ambientali eccezion fatta per il tappeto davanti ai diffusori (Opera 5), si percepisce istantaneamente la maggior dimensione del soundstage nelle tre dimensioni, in particolar modo quella orozzontale, senza perdita di focalizzazione e senza effetto stiramento con perdita di corpo e profondità.
    Netta è la percezione dell'"ambience" e il tutto suona più grande, con gli artisti maggiormente distanti fra loro, il che fa scoprire nuances prima celate.
    Il programma risulta essere molto trasparente non nascondendo o attenuando nulla rispetto a prima, anzi.
    Inizialmente si ha la sensazione di minor impatto ma... appena sale... ti accorgi che la dinamica è aumentata in modo sensibile.
    E' prevista una versione TRIAL per poi, eventualmente, acquistarlo.
    Per poco più di 23 euro il miglioramento, qui da me, è stato significativo , probabilmente l'effetto dei "crosstalk" è davvero dannoso.

    Cordialità

    Mario


    Non mi piace,perlomeno ascoltando i trial sul loro sito (non mi sembra ce ne siano per il download).
    Mi sembra un comunissimo "spazializzatore" come quelli presenti in vari software, ampli Multi-Ch, TV( vedi i vari Virtual Surround) e molto simile, nell'effetto , a cio' che era il Q-Sound di album come "Amused to death".
    Sicuramente suggestivo ad un primo ascolto ma,se ascoltato attentamente, finto ed affaticante.
    Ascolta la prima traccia del demo ( L.Armstrong) e ti accorgerai che la parte Stereo e' obiettivamente meglio, piu' naturale, di quella "spazializzata" in cui aumenta in modo innaturale il volume dei canali stereofonici, arretra la voce e , soprattutto, diminuisce pesantemente la focalizzazione ed aumente la distorsione , con un udibilissimo effetto "Out of phase".
    Questo, pero' per quanto riguarda i demo che, purtroppo, non vanno oltre la qualita' di YouTube.
    Se esistesse una versione demo scaricabile, da provare in Foobar o JRiver, il risultato potrebbe essere diverso.
    Ma non credo.

    Piero


    Richiedi la versione TRIAL e provala con i tuoi file 16/44,1 e non con le demo del sito, focalizza la tua attenzione sull'intellegibilità del cantato, potresti cambiare idea.

    Cordialità

    Mario
  • crosby58crosby58
    Posts: 749Member
    Richiedi la versione TRIAL e provala con i tuoi file 16/44,1 e non con le demo del sito, focalizza la tua attenzione sull'intellegibilità del cantato, potresti cambiare idea.

    Cordialità

    Mario

    Lo sto provando in ora ( da un' oretta,vah).
    Il risultato e' identico.
    Pur tarando attentamente volume e guadagni mi da sempre una fastidiosa sensazione di artificiosita'da effetto speciale cheap.
    Non tanto sulle voci al centro che, effettivamente,ora sono ben focalizzate e scontornate, quanto per i suoni laterali e di contorno che, certo, acquistano in spazialita' ma perdono brutalmente in timbrica ed appaiono troppo artificiali.
    Le basse , poi, perdono in elasticita' e diventano ottuse( effetto bum-bum).
    Provo a lavorarci ancora un po'...
    Comunque , mi fa piacere che sul tuo impianto ti dia grande soddisfazione.
    Buoni ascolti.
    Piero
  • kurt10kurt10
    Posts: 1,937Member
    Nuova versione...MediaMonkey 4.0.3.1476

    http://www.mediamonkey.com/download/

    Questi i bug risolti..
    http://www.ventismedia.com/mantis/view_all_bug_page.php
  • AlgiotAlgiot
    Posts: 264Member
    ma il gapless ancora no? Su j River 17 funge anche con gli mp3 più cialtroni.....
This discussion has been closed.
Tutte le discussioni