UTAH - 12" - Ecco le casse
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    Ciao,
    vi ricordate del progetto delle casse che volevo far costruire???

    Bene... è stato realizzato il tutto e, devo dire, con estrema soddisfazione del risultato finale... e che risultato!

    Il Professore ha colpito ancora.

    Saluti
    Marcello Dalmazia

    image



    Modificato da - mafro il 14/02/2011 12:49:53

    Modificato da - mafro il 14/02/2011 12:50:46

    Modificato da - mafro il 14/02/2011 12:55:25
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • mikefrmikefr
    Posts: 10,913Member
    Bella la disposizione dei listelli a Tolda di nave,belli anche i due personaggi,chi sono??????????????

    Michael Moscone.


    E' sempre una questione di gusti.
    http://www.milossaluciano.com/mikefr.htm
    Michael Moscone
    E' sempre una questione di gusti.........
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Bella la disposizione dei listelli a Tolda di nave,belli anche i due personaggi,chi sono??????????????

    Michael Moscone.


    E' sempre una questione di gusti.
    http://www.milossaluciano.com/mikefr.htm


    Ciao Mike

    Più che la "bellezza" che comunque non guasta mai....quello che più sorprende è il risultato sonoro.... stupefacente..imageimageimage...quando vuoi puoi !
    Con il maglione verde Ciro Marzio realizzatore di tutta l'intera catena, con il maglione nero il Maestro Stefano Reale...che in fatto di diffusori sa sicuramente il fatto suo, anche lui è rimasto impressionato dal risultato ottenuto da Ciro Marzio con questi diffusori!!!

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Dati tecnici? image

    Ciao
    Stefano


    Ciao Stefano

    Io l'unica cosa che posso dirti è che rispetto alle Tannoy SRM 12 X, che avevo, ho un basso che scende moooolto di più, gli alti con quelle trombine in Grafite che salgono molto e sono di una morbidezza unica, qualche db in più (minimo 3) e più non posso dirti......i dati tecnici non saprei darteli, se magari Ciro Marzio vuole intervenire, può rispondere ai quesiti tecnici in maniera dettagliata, io mi soffermo al giudizio da puro Ascoltatore...imageimageimage


    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • ilmarzioilmarzio
    Posts: 586Member
    Stefano, come dati tecnici, intendi nell'ambiente di ascolto?
    o estrapolati?

    perchè trattandosi di un progetto nato per una posizione obbligata in un certo ambiente andrebbe certamente modificato, almeno in parte, per lavorare al meglio in una situazione diversa.

    Devo dire che è stato abbastanza divertente lavorare a questo connubio tra delle vecchie glorie come i biconici Utah e i driver e trombe più avanzati in circolazione.

    Marcello occhio che gli alti - che già ti sembrano buoni adesso - avranno bisogno di almeno 3-4 mesi per tirare fuori tutta la musicalità e naturalezza di cui sono capaci image

    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio
  • ElectricladylandElectricladyland
    Posts: 1,137Member
    Sarebbe interessante sapere il modello esatto del woofer.
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Sarebbe interessante sapere il modello esatto del woofer.


    Ciao

    Eccolo, UTHA 12" D 120 bicono magneti in Alnico.....ho provato a cercarne altri, invano !!!!!!!

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • ElectricladylandElectricladyland
    Posts: 1,137Member
    NOn lo conosco.
  • lenigno.antlenigno.ant
    Posts: 5,167Member
    Dove si potrebbero reperire gli UTAH e i JENSEN?

    Salutoni.
    Antonio.

    Antonio
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Dove si potrebbero reperire gli UTAH e i JENSEN?

    Salutoni.
    Antonio.




    Ciao Antonio

    Io li ho acquistati in America, ma tieni conto che questi altoparlanti sono del 1960-70, molto difficili da trovare.....si trova qualche coppia su e bay, ma solamente quelli che erano dentro gli amplificatori Fender per chitarre. Questi invece erano montati su delle casse particolari una costruzione limitata per uso audio.....io ogni tanto ci guardo ma purtroppo niente....imageimageimage

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • lenigno.antlenigno.ant
    Posts: 5,167Member
    quote:
    quote:
    Dove si potrebbero reperire gli UTAH e i JENSEN?

    Salutoni.
    Antonio.




    Ciao Antonio

    Io li ho acquistati in America, ma tieni conto che questi altoparlanti sono del 1960-70, molto difficili da trovare.....si trova qualche coppia su e bay, ma solamente quelli che erano dentro gli amplificatori Fender per chitarre. Questi invece erano montati su delle casse particolari una costruzione limitata per uso audio.....io ogni tanto ci guardo ma purtroppo niente....imageimageimage

    Saluti Marcello Dalmazia













    Grazie Marcello.image

    Salutoni.
    Antonio.

    Antonio
  • srealesreale
    Posts: 511Member
    quote:
    Dati tecnici? image

    Ciao
    Stefano

    Come dice Marcello rispetto alle Tannoy queste hanno un altra imponenza. Io sono rimasto sorpreso dalla pressione sonora che riescono a sviluppare con 10 watt di potenza(anche se sono di quelli super). Praticamente fatti due conti e come un ottimo ampli da 120 watt circa con una cassa da 89-90 db. Be l'alta efficienza a questi livelli si esprime al suo meglio. Tornerò di tanto in tanto a sentire i miglioramenti che ci saranno con il rodaggio. A presto Stefano
  • Coltr@neColtr@ne
    Posts: 6,292Member
    quote:
    Stefano, come dati tecnici, intendi nell'ambiente di ascolto?
    o estrapolati?

    perchè trattandosi di un progetto nato per una posizione obbligata in un certo ambiente andrebbe certamente modificato, almeno in parte, per lavorare al meglio in una situazione diversa.

    Devo dire che è stato abbastanza divertente lavorare a questo connubio tra delle vecchie glorie come i biconici Utah e i driver e trombe più avanzati in circolazione.

    Marcello occhio che gli alti - che già ti sembrano buoni adesso - avranno bisogno di almeno 3-4 mesi per tirare fuori tutta la musicalità e naturalezza di cui sono capaci image

    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio


    Intendevo proprio marca e modelli altoparlanti, marca dei biconici mai sentita, perdona l' ignoranza, i driver quali sono?
    Tipo di caricamento (Onken? o quasi) e perchè della scelta, cross, insomma una mini recensione, senza svelare segreti che non vuoi.
    Perdonami ma sono curioso

    Ciao
    Stefano
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    quote:
    Dati tecnici? image

    Ciao
    Stefano

    Come dice Marcello rispetto alle Tannoy queste hanno un altra imponenza. Io sono rimasto sorpreso dalla pressione sonora che riescono a sviluppare con 10 watt di potenza(anche se sono di quelli super). Praticamente fatti due conti e come un ottimo ampli da 120 watt circa con una cassa da 89-90 db. Be l'alta efficienza a questi livelli si esprime al suo meglio. Tornerò di tanto in tanto a sentire i miglioramenti che ci saranno con il rodaggio. A presto Stefano


    Ciao Stefano

    ....ti aspetto, è sempre un piacere passare qualche ora in tua compagnia..,imageimageimage.Oggi è venuto a trovarmi il tuo amico Daniele Scarsella e mi ha regalato il suo ultimo CD, peraltro molto bello e ben registrato, se vieni lo ascoltiamo.

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • ElectricladylandElectricladyland
    Posts: 1,137Member
    Incuriosito ho dato un occhiata e sembrerebbe che il woofer, se è il modello d 120 ,sia molto simile al jbl d120.
    Sembrerebbe che siano woofer da amplificatore per chitarra.

    Ripeto sembrerebbe .


    La decisione di metterlo in un carico jensen l'hai presa guardando le caratteristiche tecniche del woofer o l'hai fatto perchè ti piaceva il cabinet?
    Perchè l'hai messo così in alto?

    Le mie sono solo curiosità, non hai nessun obbligo di rispondere ovviamente.
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Incuriosito ho dato un occhiata e sembrerebbe che il woofer, se è il modello d 120 ,sia molto simile al jbl d120.
    Sembrerebbe che siano woofer da amplificatore per chitarra.

    Ripeto sembrerebbe .


    La decisione di metterlo in un carico jensen l'hai presa guardando le caratteristiche tecniche del woofer o l'hai fatto perchè ti piaceva il cabinet?
    Perchè l'hai messo così in alto?

    Le mie sono solo curiosità, non hai nessun obbligo di rispondere ovviamente.



    Ciao

    Il fatto che possano essere per chitarra te lo escludo io, inquanto come gia sopra specificato questi erano in delle casse hifi di cui conservo le foto e i dettagli. Di quelli per chitarra tipo il d 120jbl , ancora oggi su e bay si trova qualcosa ma purtropo niete a che vedere. Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • hisensehisense
    Posts: 1,045Member
    quote:
    Ciao,
    vi ricordate del progetto delle casse che volevo far costruire???

    Bene... è stato realizzato il tutto e, devo dire, con estrema soddisfazione del risultato finale... e che risultato!

    Il Professore ha colpito ancora.

    Saluti
    Marcello Dalmazia

    image




    Complimenti bellissima realizzazione.
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    quote:
    Ciao,
    vi ricordate del progetto delle casse che volevo far costruire???

    Bene... è stato realizzato il tutto e, devo dire, con estrema soddisfazione del risultato finale... e che risultato!

    Il Professore ha colpito ancora.

    Saluti
    Marcello Dalmazia

    image




    Complimenti bellissima realizzazione.


    Ciao

    Grazie per i complimenti !!!! l'unico inconveniente è stato posizionarle...oltre i 100 kg di peso...imageimageimage ma alla fine ne è valsa la pena..imageimageimageimage

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • Ultima Legione @Ultima Legione @
    Posts: 2,258Member, Redazione

    Al di là dell'amore per la musica, l'essenza vera della nostra passione è proprio questa:

    La ricerca e la sperimentazione di oggetti, a volte unici e irripetibili come in questo caso, che hanno la capacità e la "magia" del saperci sorprendere ed emozionare.


    A quelli degli altri aggiungo anche i miei complimenti e le più sentite congratulazioni per i performanti e bei diffusori.

    ....ho gusti semplici, scelgo solo il meglio (Oscar Wilde).
    …..........ho gusti semplici, scelgo solo il meglio (Oscar Wilde).
  • rabdomanterabdomante
    Posts: 891Member

    Mi ricordano le Tannoy.
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:

    Al di là dell'amore per la musica, l'essenza vera della nostra passione è proprio questa:

    La ricerca e la sperimentazione di oggetti, a volte unici e irripetibili come in questo caso, che hanno la capacità e la "magia" del saperci sorprendere ed emozionare.


    A quelli degli altri aggiungo anche i miei complimenti e le più sentite congratulazioni per i performanti e bei diffusori.

    ....ho gusti semplici, scelgo solo il meglio (Oscar Wilde).


    Ciao Pino

    Come non condividere in toto quanto tu scrivi..imageimageimage..vedere ben ripagati i piccoli sacrifici che tutti noi facciamo con tanto "amore" per una passione che ci procura belle emozioni, è sempre una cosa gratificante. E tutto questo grazie a chi, con tanto estro e preparazione tecnica, ha tirato fuori tutto ciò che mi ha permesso di ascoltare Musica con la M Maiuscola. Grazie Ciro !!!!!!

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • ilmarzioilmarzio
    Posts: 586Member
    quote:
    quote:
    Stefano, come dati tecnici, intendi nell'ambiente di ascolto?
    o estrapolati?

    perchè trattandosi di un progetto nato per una posizione obbligata in un certo ambiente andrebbe certamente modificato, almeno in parte, per lavorare al meglio in una situazione diversa.

    Devo dire che è stato abbastanza divertente lavorare a questo connubio tra delle vecchie glorie come i biconici Utah e i driver e trombe più avanzati in circolazione.

    Marcello occhio che gli alti - che già ti sembrano buoni adesso - avranno bisogno di almeno 3-4 mesi per tirare fuori tutta la musicalità e naturalezza di cui sono capaci image

    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio


    Intendevo proprio marca e modelli altoparlanti, marca dei biconici mai sentita, perdona l' ignoranza, i driver quali sono?
    Tipo di caricamento (Onken? o quasi) e perchè della scelta, cross, insomma una mini recensione, senza svelare segreti che non vuoi.
    Perdonami ma sono curioso

    Ciao
    Stefano


    Siamo partiti dai biconici Utah di cui Marcello si era "innamorato a prima vista".
    Che a fianco a prestazioni francamente migliori di quel che mi aspettassi,
    sia alle misure che all'ascolto,
    ponevano però anche un problema piuttosto grosso:
    avendo una membrana leggerissima, sono estremamente sensibili alla prima riflessione, quindi il grosso del lavoro di progettazione è stato trovare un modo di deviare lontano dalla membrana e poi eliminare il più possibile la prima riflessione.

    L'estetica del diffusore è quella di un classico carico Jensen, ma in pratica la somiglianza si limita all'uso di una superficie globale degli accordi molto simile a quella di emissione dell'altoparlante.

    All'interno il cabinet è suddiviso in tre sub-volumi più o meno asimmetrici (per minimizzare le stazionarie), due dei quali costituiscono il carico dell'altoparlante, mentre il terzo... serve a un'altra cosa image.

    Dopo i 4-5 KHz il biconico perde di pulizia e linearità e quindi ho preferito tagliarlo un po' ... precocemente ^_^.
    Il taglio è comunque molto dolce, solo 6 dB/oct.

    La gamma alta è affidata ad un driver con magnete in neodimio capace di oltre 2 T di induzione nel traferro e con una membrana in Nitruro di Titanio estremamente innovativa, che riesce a lavorare a pistone fino a frequenze molto alte.
    Evita i ben noti problemi di risonanze centrate a 15-16 KHz tipici delle membrane in Titanio puro e fornisce una risposta in frequenza lineare ben oltre i fatidici 20 KHz e soprattutto una risposta nel tempo pulitissima.

    Per allineare la risposta del driver con quella del biconico Utah abbiamo usato un trasformatore di attenuazione invece dei soliti potenziometri o partitori resistivi.

    I driver sono caricati da trombe con profilo di mia progettazione (lunghe ca 6 cm e di ca. 13 di diametro) realizzate in uno speciale tipo di grafite isostatica HDG a bassissima microporosita stabilizzata mediante un trattamento termico mooolto particolare.
    Risultato: assorbimento di energia realmente minimo unito a rigidità e smorzamento pressocchè ideali.
    All'ascolto ciò si traduce in alti estremamente naturali, ricchissimi di dettagli e nuances.
    Costicchiano ma... ne vale la pena ^_^

    Direi che un'idea ve la siete fatta...

    Comunque si tratta di un'opera ancora in fieri,
    Prossimamente:
    un supporto più adeguato per il driver degli alti,
    una modifica nella struttura interna del cabinet,
    una calotta posteriore per il driver fatta in un particolare tipo di grafite che dovrebbe permettere di migliorare ulteriormente la risposta nel tempo di questi trasduttori (come però non ve lo dico... image )


    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio


    Modificato da - ilmarzio il 13/02/2011 19:49:59
  • ElectricladylandElectricladyland
    Posts: 1,137Member
    Si l'idea me la sono fatta.
    imageimage


    Modificato da - Electricladyland il 13/02/2011 19:56:16
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    quote:
    quote:
    Stefano, come dati tecnici, intendi nell'ambiente di ascolto?
    o estrapolati?

    perchè trattandosi di un progetto nato per una posizione obbligata in un certo ambiente andrebbe certamente modificato, almeno in parte, per lavorare al meglio in una situazione diversa.

    Devo dire che è stato abbastanza divertente lavorare a questo connubio tra delle vecchie glorie come i biconici Utah e i driver e trombe più avanzati in circolazione.

    Marcello occhio che gli alti - che già ti sembrano buoni adesso - avranno bisogno di almeno 3-4 mesi per tirare fuori tutta la musicalità e naturalezza di cui sono capaci image

    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio


    Intendevo proprio marca e modelli altoparlanti, marca dei biconici mai sentita, perdona l' ignoranza, i driver quali sono?
    Tipo di caricamento (Onken? o quasi) e perchè della scelta, cross, insomma una mini recensione, senza svelare segreti che non vuoi.
    Perdonami ma sono curioso

    Ciao
    Stefano


    Siamo partiti dai biconici Utah di cui Marcello si era "innamorato a prima vista".
    Che a fianco a prestazioni francamente migliori di quel che mi aspettassi,
    sia alle misure che all'ascolto,
    ponevano però anche un problema piuttosto grosso:
    avendo una membrana leggerissima, sono estremamente sensibili alla prima riflessione, quindi il grosso del lavoro di progettazione è stato trovare un modo di deviare lontano dalla membrana e poi eliminare il più possibile la prima riflessione.

    L'estetica del diffusore è quella di un classico carico Jensen, ma in pratica la somiglianza si limita all'uso di una superficie globale degli accordi molto simile a quella di emissione dell'altoparlante.

    All'interno il cabinet è suddiviso in tre sub-volumi più o meno asimmetrici (per minimizzare le stazionarie), due dei quali costituiscono il carico dell'altoparlante, mentre il terzo... serve a un'altra cosa image.

    Dopo i 4-5 KHz il biconico perde di pulizia e linearità e quindi ho preferito tagliarlo un po' ... precocemente ^_^.
    Il taglio è comunque molto dolce, solo 6 dB/oct.

    La gamma alta è affidata ad un driver con magnete in neodimio capace di oltre 2 T di induzione nel traferro e con una membrana in Nitruro di Titanio estremamente innovativa, che riesce a lavorare a pistone fino a frequenze molto alte.
    Evita i ben noti problemi di risonanze centrate a 15-16 KHz tipici delle membrane in Titanio puro e fornisce una risposta in frequenza lineare ben oltre i fatidici 20 KHz e soprattutto una risposta nel tempo pulitissima.

    Per allineare la risposta del driver con quella del biconico Utah abbiamo usato un trasformatore di attenuazione invece dei soliti potenziometri o partitori resistivi.

    I driver sono caricati da trombe con profilo di mia progettazione (lunghe ca 6 cm e di ca. 13 di diametro) realizzate in uno speciale tipo di grafite isostatica HDG a bassissima microporosita stabilizzata mediante un trattamento termico mooolto particolare.
    Risultato: assorbimento di energia realmente minimo unito a rigidità e smorzamento pressocchè ideali.
    All'ascolto ciò si traduce in alti estremamente naturali, ricchissimi di dettagli e nuances.
    Costicchiano ma... ne vale la pena ^_^

    Direi che un'idea ve la siete fatta...

    Comunque si tratta di un'opera ancora in fieri,
    Prossimamente:
    un supporto più adeguato per il driver degli alti,
    una modifica nella struttura interna del cabinet,
    una calotta posteriore per il driver fatta in un particolare tipo di grafite che dovrebbe permettere di migliorare ulteriormente la risposta nel tempo di questi trasduttori (come però non ve lo dico... image )


    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio


    Modificato da - ilmarzio il 13/02/2011 19:49:59


    Ciao Ciro

    ...imageimageimageimageimageimageimage......altra Grafite..povero me..imageimageimage..diciamo che una volta finito, con la Grafite che mi ritrovo potrei isolare il nucleo di una centrale nucleare..imageimageimageimage

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • Coltr@neColtr@ne
    Posts: 6,292Member
    quote:
    All'interno il cabinet è suddiviso in tre sub-volumi più o meno asimmetrici (per minimizzare le stazionarie), due dei quali costituiscono il carico dell'altoparlante, mentre il terzo... serve a un'altra cosa image.
    -------------
    La gamma alta è affidata ad un driver con magnete in neodimio capace di oltre 2 T di induzione nel traferro e con una membrana in Nitruro di Titanio estremamente innovativa, che riesce a lavorare a pistone fino a frequenze molto alte.
    -----------------
    All'ascolto ciò si traduce in alti estremamente naturali, ricchissimi di dettagli e nuances.
    Costicchiano ma... ne vale la pena ^_^

    Direi che un'idea ve la siete fatta...


    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio



    Complimenti, grazie per le spiegazioni, anche se mi lasci con un paio di incognite, ma capisco.

    ps: Perlana non è solo per-lana

    Ciao
    Stefano
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    quote:
    All'interno il cabinet è suddiviso in tre sub-volumi più o meno asimmetrici (per minimizzare le stazionarie), due dei quali costituiscono il carico dell'altoparlante, mentre il terzo... serve a un'altra cosa image.
    -------------
    La gamma alta è affidata ad un driver con magnete in neodimio capace di oltre 2 T di induzione nel traferro e con una membrana in Nitruro di Titanio estremamente innovativa, che riesce a lavorare a pistone fino a frequenze molto alte.
    -----------------
    All'ascolto ciò si traduce in alti estremamente naturali, ricchissimi di dettagli e nuances.
    Costicchiano ma... ne vale la pena ^_^

    Direi che un'idea ve la siete fatta...


    "have fun"

    Ciro Marzio
    Liutaio e Progettista Audio



    Complimenti, grazie per le spiegazioni, anche se mi lasci con un paio di incognite, ma capisco.

    ps: Perlana non è solo per-lana

    Ciao
    Stefano


    Ciao Stefano

    ...incognite ????? non ti resta che venire ad ascoltare e non solo...imageimageimage...quando vuoi sei il Benvenuto !!!

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • ErikErik
    Posts: 616Member
    Se il lato uditivo e' appagato come quello visivo i complimenti per la vostra creazione sono d'obbligo...

    Enrico
    Enrico
  • mafromafro
    Posts: 6,507Member
    quote:
    Se il lato uditivo e' appagato come quello visivo i complimenti per la vostra creazione sono d'obbligo...

    Enrico


    Ciao Enrico

    Grazie! ti garantisco che il lato Uditivo è appagato più di quello visivo...sicuramente soldi spesi bene..imageimageimageimage

    Saluti Marcello Dalmazia
    Marcello:Il miglior metro per misurare l'intelligenza delle persone è l'umiltà.
  • Coltr@neColtr@ne
    Posts: 6,292Member
    quote:

    Ciao Stefano

    ... incognite ????? non ti resta che venire ad ascoltare e non solo...imageimageimage...quando vuoi sei il Benvenuto !!!

    Saluti Marcello Dalmazia

    Sono affascinato dalla tecnica, non ho capito a cosa serve il terzo volume, e mi intrigava conoscere marca e modello del driver, no problem, capisco.
    Grazie per l' invito, non ho dubbi sulle capacità delle cose progettate da Marzio, sentite a qualche MI-End o Top Audio, magari lo becco al prossimo e me lo faccio spiegare.

    Ciao
    Stefano
  • Posts: 0Member
    quote:
    UTAH - 12"


    amarcord...
    molti anni fa, ma proprio molti, ho costruito una cassa proprio con un woofer biconico della Utah.. (però non da 12", credo fosse da 10").

    leggo di confronti con Tannoy.. beh, un biconico (imho) non è paragonabile ad un coassiale Tannoy Dual concentric... nel senso che l'inglese se magna l'ammericano.










    maximilian
This discussion has been closed.
Tutte le discussioni