Rippare. Ma con che software...
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Ciao a tutti. Sapete dirmi quali sono i software migliori e gratuiti per rippare i miei CD.
    Secondo voi va bene anche Foobar?
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • JusticeAngel
    Posts: 77Member
    Exact Audio Copy con AccurateRip: http://www.exactaudiocopy.de/

    Per configurarlo ci vuole un minimo di attenzione aiutandoti con questa guida: http://wiki.slimdevices.com/index.php/EACInstall 
  • GasVanTarGasVanTar
    Posts: 2,434Member
    mau59 said:

    ...Secondo voi va bene anche Foobar?


    Si... ;)
    Gaspare iVan atTardi
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,932Member
    EAC senza alcun dubbio
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,056Member
    Io uso anche Nero che è rapidissimo e molto sicuro.
  • serbiagioserbiagio
    Posts: 230Member
    su mac xld
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Per ora grazie a tutti.
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • dadoxdadox
    Posts: 11,188Member
    Bisognerebbe vedere cosa si intende per l'uso che si vuol fare di queste applicazioni per il rippaggio.
    Il Ripping é inteso come copia, o duplicazione fisica del disco. Nei limiti del possibile, col minor numero di errori possibili.
    Per entrambi i sistemi più diffusi qui potete trovare una interessantissima demo, (l'applicazione costa relativamente poco).
    Pare sia un loro vanto.
    Io sono da oramai decenni che utilizzo Toast di Roxio (già Adaptec), su Mac, programma principe per la creazione di dischi argentati (ora anche bluray).
    Programma commerciale, ovviamente. Ma in assoluto paragonabile alle controparti commerciali per Windows, solo molto più user friendly.
    image


    Come da immagine, il cd ripping dovrebbe essere elaborato in questo modo: Lettura->Elaborazione->Confronto originale/dati in scrittura->Salvataggio su Disco Rigido (trattamento binario)->Fine Sessione. 
    Toast sinora, é l'unico programma che conosco in grado di effettuare il ripping Binario, cosa che a quanto pare é la modalità più fedele che ci sia riguardante la copia fisica di un cd audio.
    I due files ottenuti da un ripping di questo tipo (tre nell'eventualità che l'applicazione abbia la modalità cd Text attivata, quindi un terzo documento (.cdt) verrà incluso nella cartella di salvataggio, assieme ad un classico documento .cue e l'intero file binario del cd (.bin). 
    La perfezione di Toast sta nel fatto che quando legge il disco sorgente mostra addirittura i decimi di secondo di spazio tra un brano e l'altro (non solo i secondi).
    Che io sappia, il cross-platform con Win é garantito dal programma per pc CdBurnerXP, il quale non avrà problemi a leggere il contenuto della cartella, nel caso quest'ultima venga che so, passata all'amico di turno che possiede un pc da chi possiede il Mac (copiando la cartellina su chiavetta usb, ad esempio).
    Questo per quanto riguarda il ripping "fisico" del disco sorgente.
    Se si parla delle tracce singole, non serve scomodare i programmi di ripping. Si trascina sulla Scrivania (o cartella) la traccia desiderata dalla finestra del cd originale. Su Mac sarà di default in formato Aiff. 
    Wav su pc. 
    Semplice e pratico per crearsi le proprie compilation. Ricordatevi solo di fare un checkup preventivo delle eventuali dissolvenze mancanti nel caso di estrazioni di singole tracce di brani che non hanno pause fra loro. Necessiteranno esser date in pasto ad un programma di editing di file audio per il trattamento dissolvenza, ma questa é un'altra storia...  ;;)
  • robylit
    Posts: 425Member
    Parlando invece del terzo sistema (linux) che qui non è stato nominato, cdparanoia con velocità max 4x e paranoia al massimo. Estraendo più volte la stessa traccia ottengo sempre file identici tra loro.
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Ho scaricato EAC e seguendo le istruzioni l'ho tutto configurato e per questo vi ringrazio.
    Ma sono sorti dei problemi. Come mai non mi crea una cartella di destinazione?
    Se lo faccio manualmente, cioè creo una cartella di destinazione, poi Foobar non me la riconosce e mette un punto interrogativo su autore e titolo.
    Rippando come copia tracce non mi mette in archivio la copertina e il titolo del CD.
    Mentre come copia immagine trovo la copertina e il disco riunito in un solo file e ancora manca il titolo.
    Potete aiutarmi? Grazie
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • JusticeAngel
    Posts: 77Member
    Se non ho capito male, hai dei problemi nella denominazione dei file estratti che in EAC è regolata dalle impostazioni presenti nel Tab "Filename" del menù "EAC options": http://wiki.hydrogenaud.io/index.php?title=File:EAC_options_Filename.png

    Per fare in modo che EAC crei automaticamente una cartella di destinazione per il ripping l'impostazione che devi inserire è:

    %albumartist%\%albumtitle%\%tracknr2% %title%

    che corrisponde a "Album artista\Titolo album\Numero traccia Titolo.

    Ovviamente puoi modificare la struttura secondo le tue preferenze, combinando opportunamente i "segnaposto" (tag racchiusi tra i simboli %).
  • ArgonathArgonath
    Posts: 2,227Member
    Ma avete fatto delle prove comparative con ad esempio iTunes?

    A
    Pre Linear Tube Audio MicroZOTL2-SR, Finale Graaf GM100 e LTA ZOTL 40 mk II, Gira Goldnote Giglio + Rega Aria, Denon DVD A1 UD, Mac Mini + DAC Rega R, Cavi Omega Audio, diffusori Audio Physic Virgo V
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Rispondo ad Angel:
    Quello che mi dici l'ho gia' fatto in sede di installazione. E in effetti nomina i vari file come programmato.
    Quello che mi manca, ripeto, è la nominazione del titolo CD e autore che EAC non mi crea.
    E se nomino manualmente la cartella di destinazione, Foobar e Jriver non me la riconoscono.
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • JusticeAngel
    Posts: 77Member
    @mau59

    la stringa %albumartist%\%albumtitle%\%tracknr2% %title% dovrebbe crearti proprio quello che desideri tu: una sottocartella con il nome dell'artista, una sottocartella con il titolo del CD e, all'interno, i vari file nominati come numero traccia e titolo.

    Mi dispiace non so darti ulteriore supporto.
    Qui comunque trovi tutti i segnaposto supportati: http://wiki.hydrogenaud.io/index.php?title=EAC_placeholders
  • Jox79Jox79
    Posts: 213Member
    Argonath said:

    Ma avete fatto delle prove comparative con ad esempio iTunes?

    A



    se il CD è in ordine non ho trovato differenze.. (ho XLD.. che è la versione per Mac di EAC)
    Anche iTunes ha un sistema di controllo errori che si può inserire.. non articolato come quello di EAC/XLD.. ma c'è.
    Post edited by Jox79 at 2017-11-02 13:48:54
    Gionatan
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    %albumartist% %albumtitle% %tracknr2% %title%
    Con questa striga mi nomina i brani del disco. Esempio: Lenny Kravitz Greatest Hits 01 Are You Gonna Go My Way e cosi' via. Quando avvio la copia con "verifica e copia tracce selezionate" mi chiede in quale cartella va messa la copia e quindi devo nominarla io. Non mi crea nessuna cartella e sottocartella in automatico.
    Ci divento matto...
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • JusticeAngel
    Posts: 77Member
    mau59 said:

    %albumartist% %albumtitle% %tracknr2% %title%



    La stringa deve essere senza spazi e deve comprendere il backslash (\) tra le parti. La directory padre, cioè quella dove verranno create le sottocartelle in base allo schema impostato, deve essere definita nella tab "Directories".
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Che cos'è tab directories?
    Adesso esco riprendo stasera...
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    L'ho gia' fatto. Un opzione mi chiede di creare una cartella di destinazione e l'ho fatto. Ma EAC mi mette dentro la cartella la foto e le canzoni senza crearne delle sue. E quindi Foobar non riconosce l'autore e il titolo e mette soltanto punti interrogativi. Sono a casa...
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio
  • JusticeAngel
    Posts: 77Member
    I punti interrogativi in Foobar sono un problema di tag. In quale formato stai facendo il ripping: WAV o FLAC? I file WAV non supportano nativamente i tag e Foobar non li legge.
  • mau59mau59
    Posts: 178Member
    Vedro' nel pomeriggio. Ancora grazie...
    notebook HP e HD WD - convertitore HRT HD - pre counterpoint sa1000 - finale counterpoint sa12 - magneplanar MMG - cavi audioquest/transparent/purist audio
    Maurizio