La class action sul disastro di Fukushima
  • °Guru°°Guru°
    Posts: 18,453Member
    La più grande class action della storia porta lo stato giapponese e la Tepco, società che aveva in gestione la centrale nucleare, al risarcimento di chi ha subito danni a causa del disastro:

    http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2017/10/10/fukushima-governo-e-tepco-pagano-danni_40dad425-9158-4947-9265-0babe9475e96.html
    Francesco. VHF Running Team.
  • stefaninostefanino
    Posts: 32,472Member
    no problem

    inflazione zero da 30 anni

    si emettono un po' di bond, BOJ provvede prontamente a sottoscriverli, gira un bel bonificone al governo che fa tanti dei bonifichini ai cittadini


    Ciao. Stefanino
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,162Administrator
    in realtà, vengono pagati solo i danni subiti da chi è stato costretto a evacuare la zona, un 1500 persone. ma i danni di fukushima son ben altri
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • stefaninostefanino
    Posts: 32,472Member
    anche a conto pieno sarebbe ininfluente per l'economia giapponese 

    (anzi forse sarebbe pure salutare)

     
    Ciao. Stefanino
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,162Administrator
    non direi,
    foseckme dici tu i jap farebbero saltare tutte le loro centrali nucleari per rilanciare l'economia con gli indennizzi
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • Martin
    Posts: 10,798Member
    Chissà se anche in Giappone c'è stata la corsa alle residenze a Fukushima per beccare gli indennizzi...
    Maschio_ß. Capace di intendere, non di volere.
  • stefaninostefanino
    Posts: 32,472Member

    non direi,
    foseckme dici tu i jap farebbero saltare tutte le loro centrali nucleari per rilanciare l'economia con gli indennizzi


    come hai fatto a dedurre questo lo sai solo tu

    dicevo che anche a conto pieno (danno complessivo) sarebbe ininfluente per l'economia giapponese anzi forse sarebbe pure salutare

    questi e' 30 anni che viaggiano tra inflazione zero e deflazione una buona scusa per pompare un 2-5% del PIL come cash potrebbe farli uscire dal problema 

    (il problema e' serio, il consumatore giapponese che di suo non e' uno spendaccione, ha sempre una buona scusa per rimandare un acquisto)


    Ciao. Stefanino
  • stefaninostefanino
    Posts: 32,472Member
    Martin said:

    Chissà se anche in Giappone c'è stata la corsa alle residenze a Fukushima per beccare gli indennizzi...




     Da noi si dice che una regola senza sanzione non e' una regola

    Da loro e' inconcepibile violare una regola a prescindere infatti spesso le sanzioni non ci sono.

    Ciao. Stefanino
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,162Administrator
    il giappone è un paese difficile da capire, nascono con un complesso di colpa che nepure un cristiano che si porta apparsso dalla nascita il peccato originale ha maturato. Hanno regole sociali fittissime e rigide, un modo di auotpunirsi che per noi è inconcepibile (dall'harakiri alla autoamputazione del pollice), hanno una cultura feudale in cui la fedeltà, l'obbedienza ed il conformismo vengono prima di tutto, un approccio al mondo che , come diceva un grande giornalista di politica estera, è sostanzialmente isterico, prendono una direzione e vanno fino in fondo, poi cambiano strada,e pure quella la percorrono fino in fondo. Sono indecisi perché la loro prima preoccupazione è di non offendere l'0interlocutore, mai obbligarli a dire no, si sentirebbero in colpa.Sotto Fukushima, anche chi poteva non mandava i figli all'estero, non si può abbandonare il paese nei momneti criticiImpossibile giudicarli cn i nostrri parametri.
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • wavefrontwavefront
    Posts: 2,222Member
    10  cristiani  non fanno neanche un quarto di japponese..
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,162Administrator
    per fortuna
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • stefaninostefanino
    Posts: 32,472Member

    il giappone è un paese difficile da capire, nascono con un complesso di colpa che nepure un cristiano che si porta apparsso dalla nascita il peccato originale ha maturato. Hanno regole sociali fittissime e rigide, un modo di auotpunirsi che per noi è inconcepibile (dall'harakiri alla autoamputazione del pollice), hanno una cultura feudale in cui la fedeltà, l'obbedienza ed il conformismo vengono prima di tutto, un approccio al mondo che , come diceva un grande giornalista di politica estera, è sostanzialmente isterico, prendono una direzione e vanno fino in fondo, poi cambiano strada,e pure quella la percorrono fino in fondo. Sono indecisi perché la loro prima preoccupazione è di non offendere l'0interlocutore, mai obbligarli a dire no, si sentirebbero in colpa.Sotto Fukushima, anche chi poteva non mandava i figli all'estero, non si può abbandonare il paese nei momneti criticiImpossibile giudicarli cn i nostrri parametri.



    ci lavoro dal 1985

    sono meno complicati di quanto non sembri 

    tra benessere indivifìduale elevato e un benessere distribuito preferiscono il secondo

    da questio discende tutto: la regola che si rispetta a prescindere, spread salariali ragionevoli, essere coordinati (in questo sono quasi maniacali) e cosi' via

    Perche? Semplice con quella densita' di persone per vivere decentemente devi essere in mezzo a persone che vivono decentemente 




    Ciao. Stefanino