Vi aspettiamo tutti sul nuovo sito https://melius.club Nelle prossime ore metteremo a punto i particolari e lanceremo il redirect automatico ma il buffet è già aperto :-)
Cosa mi dite dei Concerti Per Due Violini di Vivaldi con Carmignola?
  • robylit
    Posts: 427Member
    Come da titolo, cosa mi dite dei Concerti Per Due Violini di Vivaldi, con Giuliano Carmignola e Amandine Beyer, su etichetta Harmonia Mundi, del 2016? Ne vale la pena?
    Post edited by robylit at 2017-09-22 08:08:33
  • FelisFelis
    Posts: 783Member
    Violini! I violoni sono i contrabbassi antichi. Che dirti? Stupendi.
  • robylit
    Posts: 427Member
    image

    Lo so che Carmignola suona il violino e non il contrabbasso, ma qui c'è scritto Violoni, che ti devo dire?
    Post edited by robylit at 2017-09-22 00:17:19
  • gpbgpb
    Posts: 24,190Member
    Incogniti e beyer hanno fatto una delle migliori stagioni in assoluto
  • robylit
    Posts: 427Member
    Però sul retro c'è scritto Violini. Boh!

    image
    Post edited by robylit at 2017-09-22 00:19:51
  • gpbgpb
    Posts: 24,190Member
    Il disco è di origine francese
    Svelato l'arcano
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky
  • robylit
    Posts: 427Member
    gpb said:

    Il disco è di origine francese
    Svelato l'arcano

    Hanno sbagliato la traduzione in copertina, e azzeccato quella sul retro
    :)

    Ho corretto il titolo.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    Nella copertina del mio cd il titolo è giusto, violini e non violoni.
  • robylit
    Posts: 427Member
    Allora potrebbe essere una sorta di watermarking per capire chi gli ruba l'immagine.
  • FelisFelis
    Posts: 783Member
    No dai, dall'Harmonia Mundi non ci si può aspettare questi strafalcioni.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    image
  • musicaandomusicaando
    Posts: 331Member
    lo scarico ora  flac  mi avete incuriosito .

    carmignola mi piace  anche se a volte pare andare  di fretta,ma qui ,non solo ,forse rallenta
    Post edited by musicaando at 2017-09-24 18:43:38
  • gpbgpb
    Posts: 24,190Member
    Felis said:

    No dai, dall'Harmonia Mundi non ci si può aspettare questi strafalcioni.


    Diventerà come il gronchi rosa
  • musicaandomusicaando
    Posts: 331Member

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...
    Post edited by giorgiovinyl at 2017-09-24 19:16:49
  • maverickmaverick
    Posts: 11,408Member

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...


    beh, .. però .. un pelino piccolissimo di verità non è che non ci sia ,....
  • gpbgpb
    Posts: 24,190Member
    eh si...
    forse meno nei concerti con più violini, ma per gli altri...diciamo che se ne avesse scritti il 10%... ;)
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    maverick said:

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...


    beh, .. però .. un pelino piccolissimo di verità non è che non ci sia ,....


    Mettiamola così... sul pelino ti do ragione... però come li eseguivano ai tempi di Stravinskj dovevano sembrare tutti uguali... eseguiti dai migliori ensemble su strumenti originali molto meno... poi è chiaro che non tutti i concerti siano dello stesso livello ma nei migliori siamo ai vertici del Barocco...
  • musicaandomusicaando
    Posts: 331Member

    maverick said:

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...


    beh, .. però .. un pelino piccolissimo di verità non è che non ci sia ,....


    Mettiamola così... sul pelino ti do ragione... però come li eseguivano ai tempi di Stravinskj dovevano sembrare tutti uguali... eseguiti dai migliori ensemble su strumenti originali molto meno... poi è chiaro che non tutti i concerti siano dello stesso livello ma nei migliori siamo ai vertici del Barocco...


    Igor  era  un  genio  ma non aveva  sempre  ragione in questo caso nessuna  e  grazie per la splendida segnalazione



    Post edited by musicaando at 2017-09-24 20:52:23
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    E a proposito scrivere gli stessi concerti non dimentichiamo che quel furbacchione di Igor revisionava le sue opere poco prima che scadessero i diritti di autore per prolungare il copyright...
  • maverickmaverick
    Posts: 11,408Member

    maverick said:

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...


    beh, .. però .. un pelino piccolissimo di verità non è che non ci sia ,....


    Mettiamola così... sul pelino ti do ragione... però come li eseguivano ai tempi di Stravinskj dovevano sembrare tutti uguali... eseguiti dai migliori ensemble su strumenti originali molto meno... poi è chiaro che non tutti i concerti siano dello stesso livello ma nei migliori siamo ai vertici del Barocco...


    Indubbio  =D>
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    Questa registrazione dell'Harmonia Mundi é anche tecnicamente molto ben riuscita.
    Ed é assai diversa da quest'altro disco di Giuliano Carmignola, sempre con altri concerti di Vivaldi per due Violini

    image
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    Purtuttavia, dato che la mia ammirazione per la Mullova é sconfinata, ecco...almeno artisticamente, il confronto questo bel disco della Archiv non lo perde....
    Sul suono invece, per il confronto dei due, aspetto vostri pareri...
  • analogico_09analogico_09
    Posts: 22,597Member

    maverick said:

    maverick said:

    Ho il disco ed è stupendo. Magnifico li'interplay tra Carmignola e la Beyer (che ovviamente suonano il violino) e gli Incogniti. Dischi come questo smentiscono la famosa boutade di Stravinsky



    ti riferisci all'infelice affermazione che i concerti  di VIVALDI sono tutti uguali  o ad altro?


    Si proprio a quella... disse più o meno che Vivaldi aveva scritto centinaia di volte lo stesso concerto...


    beh, .. però .. un pelino piccolissimo di verità non è che non ci sia ,....


    Mettiamola così... sul pelino ti do ragione... però come li eseguivano ai tempi di Stravinskj dovevano sembrare tutti uguali... eseguiti dai migliori ensemble su strumenti originali molto meno... poi è chiaro che non tutti i concerti siano dello stesso livello ma nei migliori siamo ai vertici del Barocco...


    Indubbio  =D>


    Mi accodo. Per restare ai concerti strumentali (di ogni tipo/organico), l'invenzione vivaldiana è molto varia e alta, idem l'ispirazione. Il fatto che sia potuto apparire ripetitivo, come già ricordato, dipese innanzitutto dalle pessime interpretazioni che suonavano tutto(e) uguale(i). Ad esempio, Scimone, e altri "scimoniani", considerato in illo tempore al colmo del paradosso un vivaldiano, combinò danni (quasi) irreparabili, mentre gli odierni "specialisti" dei repertori "antichi", estraggono dalla paritura una sostanza musicale tra le più varie e raffinate del "genere" e del tempo (Bach andava matto per Vivaldi.., tant'è che lo trascriveva perchè non si dicesse che lo copiava... :D, in tutta Europoa era consideratissimo, ecc), per non parlare dei repertori per soli, coro, orchestre, musiche sacre, profane, opere, oratori, ecc...

    Mi associo al coro degli estimatori del pregevole disco in argomento, e mi piacerebbe ricordare, anche per non restare al "solito" violino, a conferma della poliedrica e madreperlacea qualità compositiva di Vivaldi, così densa di sottigliezze e rarefazioni musicali e "affettive", gli otto concerti  per viola d'amore (più altri concerti per strumenti vari, quali i celeberrimi La notte, La tempesta di mare, ecc, una raccolta intitolata "Concerti con titoli"), che io posseggo nell'interpretazione dell'ottimo Fabio Biondi con la sua Europa Galante, un'edizione doppio CD allegata alla rivista Classic Voice di una decina di anni fa. In questa musica c'è, non troppo in nuce, un'idea/esigenza, un'ansia molto avanzata di "sinfonismo", sempre concertato ma di più ampio respiro rispetto alle correnti norme... E mi sa che Strawinsky se li era persi questi concerti e con essi il senso "progressista" del passaggio vivaldiano... :D
    Lo stesso doppio CD si trova su ebay http://www.ebay.it/itm/like/282034760201?chn=ps a un prezzo ragionevole; il CD solo degli otto concerti per viola d'amore, della Virgin, è reperibile ovunque.
    C'è anche nel tubo per un assaggio









    Post edited by analogico_09 at 2017-09-25 01:55:07
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,967Member
    SimoTocca said:

    Purtuttavia, dato che la mia ammirazione per la Mullova é sconfinata, ecco...almeno artisticamente, il confronto questo bel disco della Archiv non lo perde....
    Sul suono invece, per il confronto dei due, aspetto vostri pareri...



    Li ho entrambi. Non appena avrò tempo cercherò di confrontarli.
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    Non posso che sottoscrivere quanto detto da Analogico, e anch'io, pur essendo un estimatore della musica del più geniale compositore russo del '900, Stravinsky appunto, nutro uno sconfinato amore per la scrittura di Vivaldi.
    Che poi, inquadrata nel suo contesto storico, é assai varia e addirittura fatta "questa tara" é più varia di quella di Stravinsky medesimo!
    Detto questo, Biondi e l'Europa Galante sono interpreti finissimi e fantasiosi della musica di Vivaldi (perché a volte certi musicisti filologi sono un pò noiosi, ma Biondi mai!).
    Ci sono, purtuttavia, diversi dischi di Biondi, inizialmente per l'etichetta francese Opus 111 e Erato, successivamente per la Virgin (poi inglobata da EMI, oggi Warner), quindi potrebbero essere incisioni diverse quelle citate prima...ma con Biondi, dove si cade...si cade sempre in piedi!
    Post edited by SimoTocca at 2017-09-25 11:34:46
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    Ecco alcuni dischi di Biondi, per esemplificare quanto detto sopra, tutti di altissimo livello...

    image
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    Ancora Biondi...

    image
  • robylit
    Posts: 427Member
    Il concerto per viola d'amore di Galante/Biondi è questo?
    https://www.amazon.it/Vivaldi-Concerti-damore-Europa-Galante/dp/B000VEBGEY/ref=sr_1_sc_2?ie=UTF8&qid=1506325390&sr=8-2-spell&keywords=vivaldi+dviola+d'amore

    Io adoro Vivaldi. Mi piacciono anche molto il concerto per due mandolini e quello per due trombe, che ho in una vecchia edizione EMI.
  • SimoToccaSimoTocca
    Posts: 1,219Member
    @Giorgio
    L'ascolto dei due diversi dischi dei concerti di Vivaldi per due violini é davvero interessante, sia per motivi "audiofili" sia per motivi artistici.
    L'audiofilo infatti ha modo di confrontare come sia diverso il suono del violino di Carmignola (usa sempre lo stesso violino ma il suono é assai diverso, quindi questo deve far riflettere quando si danno opinioni solo su musiche ascoltate da disco...!), come siano diverse le riprese del suono fra l'Harmonia Mundi e la Archiv.
    Il musicofilo d'altro canto ha la possibilità di confrontare le due "partnerrs" di Carmignola, che sono co-protagoniste e addirittura "condizionano" in qualche modo la maniera in cui Carmignola medesimo suona il suo violino!
    Entrambe sono grandi violiniste, ma il suono che la Mullova ottiene dal suo violino é straordinario per potenza e fluidità..
    Post edited by SimoTocca at 2017-09-25 10:03:18