Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. ATTENZIONE! Dopo (e solo dopo) che sarà attivato il reindirizzamento, vale a dire quando scrivendo "videohifi" vi troverete da un'altra parte, se doveste riscontrare problemi di accesso, potete comunicare con noi usando il tasto CONTATTACI sulla nuova home page.
wireworld contraffatti esistono?
  • hifige
    Posts: 64Member
    salve , ho preso una coppia di oasis 7 da un venditore polacco su amazon ma leggendo in rete mi stanno venendo dei dubbi. A me sembrano originali e anche la confezione è identica a quella di altri wireworld presi in italia,unica cosa la scritta non perfetta su un connettore.forse le mie sono solo paranoie.....
    Post edited by cactus_atomo at 2017-09-20 12:57:35
  • Alerosso10Alerosso10
    Posts: 1,382Member
    Ormai quasi tutto si può contraffare.
    Prova a postare una foto.
  • corradocorrado
    Posts: 6,294Member
    I thread sui cavi vanno nella sezione fine tuning.
  • hifige
    Posts: 64Member
    ok
  • hifige
    Posts: 64Member
    ecco alcune foto
  • hifige
    Posts: 64Member
  • hifige
    Posts: 64Member
  • hifige
    Posts: 64Member
  • aldina
    Posts: 3,708Member
    qualche Wireworld contraffatto vedo che esiste nei siti cinesi, posto che in realtà come molti suppongono non si tratti di materiale assemblato dalla medesima fabbrica in Cina e posto in vendita extra canali ufficiali, quindi identico all'originale.
     
    a braccio le contraffazioni vertono su cavi di valore superiore al tuo (non ne varrebbe la pena contraffarlo) e non troppo complicati nella struttura (ma già potrei essere smentito dato che girano anche dei Kharma con connettori e scatolotto grande...).

    ma non ho visto l'Oasis 6. senza confronto diretto è impossibile a dirsi, spero che qualche possessore ti aiuti.
  • hifige
    Posts: 64Member
    Visualizza l'immagine a schermo intero
  • hifige
    Posts: 64Member
    questo è il connettore rovinato
  • hifige
    Posts: 64Member
    il pacco era integro e imballato come gli altri
  • hifige
    Posts: 64Member
    con libretto interno,cavo fissato alla scatola perfettamente.il venditore vende anche su ebay.
  • fabiosoundfabiosound
    Posts: 2,162Member

    Mi sembra originale , è difficile replicare perfettamente quei connettori rca proprietari poi vabbè tutto è possibile ma a me sembra tutto a posto .

  • ifer
    Posts: 1,127Member
    Io sapevo che i cinesi avessero clonato soprattutto XLO, Cardas e Van den Hul.
  • aldina
    Posts: 3,708Member
    ifer said:

    Io sapevo che i cinesi avessero clonato soprattutto XLO, Cardas e Van den Hul.


    Anche Tara Labs, Kharma, Nordost.
    Il problema è molto grave dato che le contraffazioni sono di fattura notevolissima al punto che solo una vivisezione può svelare le differenze.

  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    Pure Audioquest e esternamente erano identici, anche cavi non costosissimo di listino tipo il King Cobra, praticamente identico all'originale.
    Anche io non ci credevo, purtroppo però esistono, in questo caso mi sembra solo la scritta sul connettore cancellata, ma non ci metto la mano sul fuoco.
  • carlottinacarlottina
    Posts: 29,905Member
    clonano tutto, indipendentemente dal prezzo... a mio parere, che esista in giro materiale identico uscito parallelamente, è falso...
  • hifige
    Posts: 64Member
    grazie x le risposte. Ho scritto alla wireworld e mi hanno risposto(in italiano) di inviare alcune foto.
    vediamo....
  • hifige
    Posts: 64Member
    Mi hanno risposto..il cavo è originale e mi hanno proposto la sostituzione del connettore rovinato.
    Complimenti a wireworld x il servizio post vendita.
  • aldina
    Posts: 3,708Member
    hifige said:

    Mi hanno risposto..il cavo è originale e mi hanno proposto la sostituzione del connettore rovinato.

    Complimenti a wireworld x il servizio post vendita.


    ottimo, eccellente risposta

  • BEST-GROOVEBEST-GROOVE
    Posts: 30,319Moderator
    aldina said:

    ifer said:

    Io sapevo che i cinesi avessero clonato soprattutto XLO, Cardas e Van den Hul.


    Anche Tara Labs, Kharma, Nordost.
    Il problema è molto grave dato che le contraffazioni sono di fattura notevolissima al punto che solo una vivisezione può svelare le differenze.




    ...e kimber  L-)

  • BEST-GROOVEBEST-GROOVE
    Posts: 30,319Moderator
    hifige said:

    Mi hanno risposto..il cavo è originale e mi hanno proposto la sostituzione del connettore rovinato.

    Complimenti a wireworld x il servizio post vendita.


    e come avverrà la sostituzione?


  • fabiosoundfabiosound
    Posts: 2,162Member
    hifige said:

    Mi hanno risposto..il cavo è originale e mi hanno proposto la sostituzione del connettore rovinato.

    Complimenti a wireworld x il servizio post vendita.



    Wireworld , un marchio serio .
  • hifige
    Posts: 64Member
    Mi hanno detto di contattare il distributore italiano. 
  • fabiosoundfabiosound
    Posts: 2,162Member

     

    hifige said:

    Mi hanno detto di contattare il distributore italiano. 



    Ma hai detto che il cavo l'hai preso in Polonia o in Italia ?

  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    A questo punto, appurata la genuinità del cavo, io lo terrei così.... d'altronde, si tratta solo di una scritta leggermente scolorita.
    Comunque complimenti a WireWorld  ;)
  • hifige
    Posts: 64Member
    Si il cavo l'ho preso da un venditore polacco su amazon.it. Cmq a me interessava che fosse originale e non è mia intenzione toccare il cavo x cambiare il connettore .
    Ringrazio ancora wireworld x la cortesia e la celerità nello rispondere,in italiano,alle mie mail,