McIntosh Ma-Mac 7200
  • vignotravignotra
    Posts: 11,134Moderator, Redazione
    Continua l'aggiornamento di prodotto. Questi dovrebbero prendere il posto dell'Ma6700 - Mac6700
    http://www.mcintoshlabs.com/us/Brand/Pages/NewsDetails.aspx?NewsID=248&Block=1
    Vincenzo. La musica è il ruggito dell'anima
    Audiofili Pugliesi: https://www.facebook.com/groups/112768042156352/
  • giannisegala
    Posts: 5,178Member

    7200? Stesso "nome" del mio finale senza autoformer ! Ho notato che Mac in questi ultimi anni sforna nuovi apparecchi a una velocità supersonica .Il mercato chiede in continuazione nuovi prodotti. Mi viene il dubbio che  suonino , più o meno , tutti alla stessa maniera .

    Post edited by giannisegala at 2017-09-14 07:45:53
  • Ant68Ant68
    Posts: 400Member
    bello il Ma 7200, ora non ci resta che attendere il sostituto del 5200, l'unico che manca all'appello
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    dai che arriva un integrato a valvole....
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    Ant68 said:

    bello il Ma 7200, ora non ci resta che attendere il sostituto del 5200, l'unico che manca all'appello



    Attendo con ansia, così avendo pure il dac aggiornato e aggiornabile starei a posto.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    effeverde said:

    dai che arriva un integrato a valvole....



    Dalle voci mi sembra difficile, ma sarebbe un'ottima idea per gli amanti del genere.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    Si io ho sentito una voce, affidabile secondo me, in tal senso... e anche ha una logica di mercato: si fanno sempre più integrati
    Post edited by effeverde at 2017-09-14 18:09:29
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    Come ripeto per me sarebbe azzeccato.
    Ma le politiche interne non le conosco.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    neppure io, ho riportato una voce, attendibile, la quale ha anche detto: si, lo farà a breve... anche se è davvero brutto!
    ahaha, staremo a vedere.... 

    Post edited by effeverde at 2017-09-14 19:01:13
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • giannisegala
    Posts: 5,178Member
    PietroPDP said:

    effeverde said:

    dai che arriva un integrato a valvole....



    Dalle voci mi sembra difficile, ma sarebbe un'ottima idea per gli amanti del genere.



    Se arrivasse un integrato  valvolare secondo me avrebbe poco successo . Ai nostri tempi contano i muscoli , le dimensioni  e  i watt.  I nostalgici, i romantici  e i melomani come  il sottoscritto a ancor più come Mauro di Domodossola  sono in via di estinzione . Ogni  apparecchio è figlio del proprio tempo e questi tempi richiedono  tanta  energia e  potenza senza limiti . 100 , 500, 1000 watt e forse non bastano neanche quelli a pilotare  diffusori  che magari  poi si ascoltano a bassissimo volume  . Il 2275  è stato un integrato vendutissimo ma anche rivendutissimo. Pochi lo hanno capito del tutto . Pochi gli hanno dedicato tempo  e cura per  farlo rendere  al meglio. Ho letto  tempo fa una persona che vendette immediatamente il 2275 perchè sosteneva che non spingeva a sufficienza  per pilotare  i suoi diffusori . Quella persona , secondo me , non aveva capito nulla del carattere di quell'integrato  . 
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member

    PietroPDP said:

    effeverde said:

    dai che arriva un integrato a valvole....



    Dalle voci mi sembra difficile, ma sarebbe un'ottima idea per gli amanti del genere.



    Se arrivasse un integrato  valvolare secondo me avrebbe poco successo . Ai nostri tempi contano i muscoli , le dimensioni  e  i watt.  I nostalgici, i romantici  e i melomani come  il sottoscritto a ancor più come Mauro di Domodossola  sono in via di estinzione . Ogni  apparecchio è figlio del proprio tempo e questi tempi richiedono  tanta  energia e  potenza senza limiti . 100 , 500, 1000 watt e forse non bastano neanche quelli a pilotare  diffusori  che magari  poi si ascoltano a bassissimo volume  . Il 2275  è stato un integrato vendutissimo ma anche rivendutissimo. Pochi lo hanno capito del tutto . Pochi gli hanno dedicato tempo  e cura per  farlo rendere  al meglio. Ho letto  tempo fa una persona che vendette immediatamente il 2275 perchè sosteneva che non spingeva a sufficienza  per pilotare  i suoi diffusori . Quella persona , secondo me , non aveva capito nulla del carattere di quell'integrato  . 



    Mi trovo assolutamente d'accordo ( a parte il discoro sul successo o meno su cui non mi pronuncio, anche se tendo ad essere pessimista anche io).
    Possiedo il ma2275 da anni e anche con budget illimitato non lo sostituirei, almeno stando a quanto ho avuto modo di ascoltare.
    Forse perché ascolto in saletta media e prediligo ascolti a volume medio basso.
    Ha il classico suono per cui Mcintosh è apprezzata da decenni ma con quel pizzico di ricchezza armonica e di liquidità del suono in più ( rispetto ai pur ottimi prodotti a stato solido) che per certi generi e soprattutto per certi gusti/ orecchie, può fare la differenza.
    Post edited by ClasseA at 2017-09-14 22:41:26
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    Le valvole non moriranno mai, sono come il vinile, ancora a cercare Maria per Roma con liquida, cd, SACD e col vinile rimani ancora a bocca aperta.
    Premetto che non amo moltissimo alcune valvole, purtroppo gli ampli a valvole seri costano e stranamente non hanno 50 o 70 W, poi per ascolti limitati possono pure andare, ma quando metti su roba seria è un ascolto più completo.
    Se ci si accontenta vanno bene pure i pochi watt, tanto ci si accontenta anche con lo stato solido, gli ampli veramente buoni costano cari.
    Ma non ci si può vendere casa per ascoltare decentemente.
    Bisogna mettere dei paletti, bastano quei watt, non ci ascolti i Pink Floyd a volumi reali e chissenefrega, ma pure sta diatriba valvole e SS è una rottura, ascoltiamo come più ci piace senza dover cercare proseliti.
    Tanto abbiamo tutti torto.
    Cerchiamo una buona scena, linearità e un timbro che ci piace, poi non piace a tutti pazienza.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • grisoni
    Posts: 1,100Member
    Risultati immagini per amplificatori marshall a valvole foto

    Amplificatori per chitarristi (anno 2017)....tutti valvolari....
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member
    Quante volte ho fatto il confronto con gli ampli valvolari per chitarra.
    Apriti cielo! Moltissimi a dire che il paragone sarebbe improponibile.
    Ma non è vero niente. Concordo con Grisoni, il confronto regge eccome. Chi veramente conosce e ha suonato un Marshall, anziché un Soldano, un Fender, un Peveavey o un Machless sa benissimo cos si intende dire.
    La fioritura, il bloom armonico che offre un ampli valvolare è inarrivabile per qualsiasi ampli s.s. per chitarra. Non capisco perché dovrebbe essere diverso per l'ambito hifi.
    buondì a tutti
  • vignotravignotra
    Posts: 11,134Moderator, Redazione
    ClasseA said:

    Quante volte ho fatto il confronto con gli ampli valvolari per chitarra.
    Apriti cielo! Moltissimi a dire che il paragone sarebbe improponibile.
    Ma non è vero niente. Concordo con Grisoni, il confronto regge eccome. Chi veramente conosce e ha suonato un Marshall, anziché un Soldano, un Fender, un Peveavey o un Machless sa benissimo cos si intende dire.
    La fioritura, il bloom armonico che offre un ampli valvolare è inarrivabile per qualsiasi ampli s.s. per chitarra. Non capisco perché dovrebbe essere diverso per l'ambito hifi.
    buondì a tutti



    Perchè un ampli per chitarra non nasce per essere lineare.
    Vincenzo. La musica è il ruggito dell'anima
    Audiofili Pugliesi: https://www.facebook.com/groups/112768042156352/
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    E poi deve svolgere un compito specifico.
    Un ampli Hi Fi va inserito in contesti diversi e milioni di diffusori diversi da pilotare.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member
    Nasce per amplificare. Meno lineare e con molta più distorsione. Ma anche amplificando un numero più ridotto di frequenze non cambia il risultato. Anche gli s.s. per chitarra hanno lo stesso obbiettivo ma non riescono altrettanto bene. Come mai?
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member
    PietroPDP said:

    E poi deve svolgere un compito specifico.
    Un ampli Hi Fi va inserito in contesti diversi e milioni di diffusori diversi da pilotare.




    Anche le casse per chitarra sono le più varie. Ma non cambia...
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    ClasseA said:

    Nasce per amplificare. Meno lineare e con molta più distorsione. Ma anche amplificando un numero più ridotto di frequenze non cambia il risultato. Anche gli s.s. per chitarra hanno lo stesso obbiettivo ma non riescono altrettanto bene. Come mai?



    Lo hai detto tu amplifica con più distorsione, perchè magari serve su quello strumento per dare una determinata sonorità.
    Ma per ascoltare tutto il resto magari non è adatto.
    Di questo non ne sono sicuro, è una mia supposizione, faccio un esempio stupido, quelle armoniche in più per la chitarra è un toccasana, per le voci le renderebbe irreali o che ne so il pianoforte non renderebbe un suono credibile.
    Ripeto presumo e basta, magari ho detto una stupidaggine.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    Beh, a parte la mancanza dell'integrato a valvole che - forse - arriverà, nei pre sono molto usate e anche il top di gamma C1000, forse sbaglio non lo conosco bene, ma ha solo unità a valvole, al contrario del modello precedente che aveva il modulo anche a  SS ... 
    Si ho ben compreso che parlate di ampli e non di pre. Ho allargato il discorso al pre, per condividere questa considerazione.
    Nel mondo audio Hi End ... la valvola è ancora tanto usata... 
    Se arriva un integrato valvolare, per me,  avrà tanto successo: il discorso di Gianni è vero in parte perché vedo tantissimi diffusori efficienti - sicuramente un panorama più vasto di un tempo - che con poco volano...
    Poi c'è, chiaramente, anche la tendenza a mostrare sempre i muscoli e li si andrà solo a crescere... 

    Filippo
    ...

    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member
    PietroPDP said:

    ClasseA said:

    Nasce per amplificare. Meno lineare e con molta più distorsione. Ma anche amplificando un numero più ridotto di frequenze non cambia il risultato. Anche gli s.s. per chitarra hanno lo stesso obbiettivo ma non riescono altrettanto bene. Come mai?



    Lo hai detto tu amplifica con più distorsione, perchè magari serve su quello strumento per dare una determinata sonorità.
    Ma per ascoltare tutto il resto magari non è adatto.
    Di questo non ne sono sicuro, è una mia supposizione, faccio un esempio stupido, quelle armoniche in più per la chitarra è un toccasana, per le voci le renderebbe irreali o che ne so il pianoforte non renderebbe un suono credibile.
    Ripeto presumo e basta, magari ho detto una stupidaggine.



    Perché ho forse detto che ascolto hifi attraverso l'ampli per chitarra?
    Si stava parlando sei pregi delle valvole nell'una come nell'altra applicazione.
  • vignotravignotra
    Posts: 11,134Moderator, Redazione
    Restiamo in topic, grazie.
    Vincenzo. La musica è il ruggito dell'anima
    Audiofili Pugliesi: https://www.facebook.com/groups/112768042156352/
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    ClasseA said:

    PietroPDP said:

    ClasseA said:

    Nasce per amplificare. Meno lineare e con molta più distorsione. Ma anche amplificando un numero più ridotto di frequenze non cambia il risultato. Anche gli s.s. per chitarra hanno lo stesso obbiettivo ma non riescono altrettanto bene. Come mai?



    Lo hai detto tu amplifica con più distorsione, perchè magari serve su quello strumento per dare una determinata sonorità.
    Ma per ascoltare tutto il resto magari non è adatto.
    Di questo non ne sono sicuro, è una mia supposizione, faccio un esempio stupido, quelle armoniche in più per la chitarra è un toccasana, per le voci le renderebbe irreali o che ne so il pianoforte non renderebbe un suono credibile.
    Ripeto presumo e basta, magari ho detto una stupidaggine.



    Perché ho forse detto che ascolto hifi attraverso l'ampli per chitarra?
    Si stava parlando sei pregi delle valvole nell'una come nell'altra applicazione.


    Avevo capito male.
    In questo caso le valvole sono usate e lo saranno ancora a lungo, come è giusto che sia.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    effeverde said:

    Beh, a parte la mancanza dell'integrato a valvole che - forse - arriverà, nei pre sono molto usate e anche il top di gamma C1000, forse sbaglio non lo conosco bene, ma ha solo unità a valvole, al contrario del modello precedente che aveva il modulo anche a  SS ... 

    Si ho ben compreso che parlate di ampli e non di pre. Ho allargato il discorso al pre, per condividere questa considerazione.
    Nel mondo audio Hi End ... la valvola è ancora tanto usata... 
    Se arriva un integrato valvolare, per me,  avrà tanto successo: il discorso di Gianni è vero in parte perché vedo tantissimi diffusori efficienti - sicuramente un panorama più vasto di un tempo - che con poco volano...
    Poi c'è, chiaramente, anche la tendenza a mostrare sempre i muscoli e li si andrà solo a crescere... 

    Filippo
    ...



    Esistono top di gamma anche a stato solido, C50 fino a poco tempo fa e C52, ma in casa MC meglio quelli a valvole per i miei gusti.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    Scusate ma la differenza tra i 2 modelli quel'è ? solo la radio FM ? beh, sicuramente è un segno che l'FM non morirà a breve...
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • vignotravignotra
    Posts: 11,134Moderator, Redazione
    effeverde said:

    Scusate ma la differenza tra i 2 modelli quel'è ? solo la radio FM ? beh, sicuramente è un segno che l'FM non morirà a breve...



    e per la prima volta una radio McIntosh con l'RDS
    Vincenzo. La musica è il ruggito dell'anima
    Audiofili Pugliesi: https://www.facebook.com/groups/112768042156352/
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    Trovo molto bello che vi sia ancora il modulo per il Tuner Fm ed anche il sistema RDS! 
    Lunga vita alla radio!!!!!
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,834Member
    rds va bene.
    Ma se arriva lo switch off fm deve essere DAB O DAB+. Altrimenti dopo la spesona non senti più niente!
  • vignotravignotra
    Posts: 11,134Moderator, Redazione
    ClasseA said:

    rds va bene.
    Ma se arriva lo switch off fm deve essere DAB O DAB+. Altrimenti dopo la spesona non senti più niente!



    e quando? Da noi non se ne parla....
    Vincenzo. La musica è il ruggito dell'anima
    Audiofili Pugliesi: https://www.facebook.com/groups/112768042156352/
  • effeverdeeffeverde
    Posts: 633Member
    vignotra said:

    ClasseA said:

    rds va bene.
    Ma se arriva lo switch off fm deve essere DAB O DAB+. Altrimenti dopo la spesona non senti più niente!



    e quando? Da noi non se ne parla....


    Ho aperto una discussione recentemente e ci sono dei validi interventi, nonchè considerazioni in merito. si, alla fine conveniamo che in italia il momento è distante, e poi in italia sappiamo che siamo pessimi... quindi si allontana ancora di più ... bene!!!!!
    Pre: C2500 Mcintosh - Finale: MC452 Mcintosh - CD: MCD550 Mcintosh - Radio: Tuner MR 85 Mcintosh - Dac: D100 Mcintosh - Server musica Liquida: Cocktail Audio x50 - Sinto: MHT100 Mcintosh - Lettore BR: Oppo 105D