Problema integrato Sonus Faber Musica
  • pazu970
    Posts: 3,958Member
    Apro questa discussione per conto di un amico che non frequenta il forum.

    La persona ha acquistato l'ampli in oggetto nell'usato, ma dopo poco tempo si è accorto che il selettore degli ingressi presentava qualche problema.

    Dopo accurata analisi del dispositivo, un bravo tecnico ha stabilito che il suddetto selettore, almeno nell'esemplare in possesso dall'amico, sarebbe di dubbia qualità e tenderebbe ad ossidarsi in più punti.

    Impossibile a tutt'oggi trovare un selettore di ricambio, a vuoto anche diretta richiesta in Sonus Faber, considerato che l'apparecchio non appartiene al nuovo corso dell'azienda di Arcugnano.

    L'alternativa sarebbe riprogettare ex novo la sezione che fa capo al selettore, in modo da adattarne uno diverso, ma l'operazione sarebbe piuttosto onerosa.

    Qualcuno per caso ha mai avuto problemi simili col Musica? è riuscito a risolverli in qualche modo?

    Grazie a chi vorrà rispondere.
    «Così ho capito che il mondo è soltanto un fruscìo impercettibile dentro una nota, dentro una vibrazione perfetta.» - da Roberto Cotroneo, "Presto con fuoco" (Mondadori, 1995)
  • Rossano.MarcheRossano.Marche
    Posts: 6,270Member
    Se non sbaglio era progettato dallo stesso progettista della marantz ken ischiwata.
    Chissà magari lui... :)
    Post edited by Rossano.Marche at 2017-09-13 23:12:33
    Rossano.marche.(ex gosten84)
    Ama e fai ciò che vuoi.(cit..san Agostino)
  • pazu970
    Posts: 3,958Member
    Dici? Non lo sapevo.

    Girerò l'informazione all'amico, grazie!
    «Così ho capito che il mondo è soltanto un fruscìo impercettibile dentro una nota, dentro una vibrazione perfetta.» - da Roberto Cotroneo, "Presto con fuoco" (Mondadori, 1995)
  • luigi61luigi61
    Posts: 1,858Member
    Io conservo un Sonus Faber Musica da sempre. Lo collego di quando in quando alle Minima Amator (molto raramente, di fatto) e funziona sempre alla perfezione.
    Il problema al selettore degli ingressi che ho avuto era relativo all'unione tra il pomello dorato e il perno del selettore: il grano che fissa questi due elementi si era allentato e il pomello non riusciva ad imprimere la forza necessaria sul perno per passare da un ingresso all'altro. Rimuovendo il frontalino di massello, si accede alla vitina del pomello e si risolve il problema.
    Posso comunque confermare che il selettore di ingressi mi sembra molto basico e non a livello della macchina: a volte, se non si abbassa il volume nel passaggio tra gli ingressi, è possibile udire qualche rumore nei diffusori.
    "Il tempo è galantuomo"
    Set-up Maggio 2017: https://www.flickr.com/gp/luigi_fava/MW887s
  • pazu970
    Posts: 3,958Member
    Grazie Luigi!

    Sì, da quel che ho capito sembra un selettore da mercatino cinese, peccato!

    Dirò all'amico di controllare anche la connessione meccanica tra pomello e perno interno.
    «Così ho capito che il mondo è soltanto un fruscìo impercettibile dentro una nota, dentro una vibrazione perfetta.» - da Roberto Cotroneo, "Presto con fuoco" (Mondadori, 1995)
  • saltatosaltato
    Posts: 1,826Member
    image

  • saltatosaltato
    Posts: 1,826Member
    ma ha la slitta come i Denon vecchi?