Lotta all'evasione: pronti i primi 70 indicatori di affidabilità fiscale che riguarderanno....
  • Lorenzo67
    Posts: 2,825Member
    Qualcuno ha mai fatto mente locale?
    Questi i debiti pubblici di alcuni Paesi del mondo, secondo il FMI:

    • Stati Uniti: 18.237 miliardi
    • Giappone: 10.557 miliardi
    • Italia: 2.407 miliardi
    • Regno Unito: 2.345 miliardi
    • Francia: 2.173 miliardi
    • Cina: 1.684 miliardi
    • Germania: 1.544 miliardi
    • Olanda: 475 miliardi
    • Belgio: 435 miliardi
    • Austria: 305 miliardi
    Lasciate perdere il rapporto col PIL e ragionate sul solo valore assoluto; pensate davvero che un giorno potranno restituirli?
  • nullo
    Posts: 10,164Member
    maurodg65 said:

    gpb said:

    nullo said:

    Devi relazionarli al PIL e vedere il trend di crescita del debito. Mostruoso in Spagna...

    In Spagna finanziano da anni quello che noi abbiamo timidamente cominciato a finanziare ora.

    Debito per fare dumping..



    si ma hanno potuto farlo perché avevano un debito irrisorio
    noi ci siamo caricati di debito per tenere in vita uno stato inutile e dannoso


    Tra l'altro loro partivano da un rapporto debito pil che era metà del nostro ed a oggi credo veleggino intorno al 100%, non solo ma dal 2011 stanno progressivamente riducendo la spesa pubblica, come concordato con la commissione europea dopo la crisi dello spread del 2011, e stanno rientrando lentamente nel parametro previsto dai trattati europei del 3%.
    Per la cronaca noi abbiamo un rapporto debito pil che supera il 130% .







    Ma cosa scrivi senza averne una idea! Ma leggiti i numeri invece di darli, che confondi il deficit con la spesa assoluta.
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,822Member
    Per ritornare in topic, visto che il discorso sul debito pubblico non c'entra quasi nulla, il provvedimeno porterà da 193 studi di settore a 150 ISA. 70 nel 2017 + 80 l'anno successivo.
    Non mi sembra male questo aggiornamento e contestuale riduzione, anche perché questi isa sarebbero elaborati secondo una metodologia statistico economica nuova.
    Tra l'altro ci sarà un voto da 1 a 10, cosa molto più intelligente e significativa del precedente out out, che prevedeva appunto la conformità o la non conformità agli elementi di affidabilità fiscale.
    Non prevede un bianco/nero ma tutta una serie di sfumature di grigio.
    Post edited by ClasseA at 2017-09-14 14:39:59
  • nullo
    Posts: 10,164Member
    Veramente in legge di bilancio abbiamo un recupero fiscale assolutamente da attuare ( per portare il rapporto % del deficit in basso ) pena altre gabelle.

    Quindi, sfumature o meno, si dovrà incassare ben di più, e se il pil non cresce a livelli miracolosi si tratta di nuovi prelievi.
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    @nullo
    Sulla spagna e sul suo debito basterebbe ricordarsi che fino agli anni 80 c'avevano la dittatura.
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    nullo said:

    maurodg65 said:

    gpb said:

    nullo said:

    Devi relazionarli al PIL e vedere il trend di crescita del debito. Mostruoso in Spagna...

    In Spagna finanziano da anni quello che noi abbiamo timidamente cominciato a finanziare ora.

    Debito per fare dumping..



    si ma hanno potuto farlo perché avevano un debito irrisorio
    noi ci siamo caricati di debito per tenere in vita uno stato inutile e dannoso


    Tra l'altro loro partivano da un rapporto debito pil che era metà del nostro ed a oggi credo veleggino intorno al 100%, non solo ma dal 2011 stanno progressivamente riducendo la spesa pubblica, come concordato con la commissione europea dopo la crisi dello spread del 2011, e stanno rientrando lentamente nel parametro previsto dai trattati europei del 3%.
    Per la cronaca noi abbiamo un rapporto debito pil che supera il 130% .







    Ma cosa scrivi senza averne una idea! Ma leggiti i numeri invece di darli, che confondi il deficit con la spesa assoluta.


    Leggiteli tu, io l'ho già fatto e le cazzate le stai scrivendo tu.


  • nullo
    Posts: 10,164Member
    Glcertp Gaetano, ma il discorso verte su quello che han fatto fino ad ora, che non è per sempre, a parte la compressione su stipendi e diritti.

    Sanno bene che già fin d'ora dovranno crescere tasse dirette e indirette, che la spesa sarà da comprimere ( cosa non certo fatta fino ad ora) e c'è il problemino della bilancia commerciale in deficit, e visto il decollo dei consumi interni la vedo dura.
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • nullo
    Posts: 10,164Member
    maurodg65 said:

    nullo said:

    maurodg65 said:

    gpb said:

    nullo said:

    Devi relazionarli al PIL e vedere il trend di crescita del debito. Mostruoso in Spagna...

    In Spagna finanziano da anni quello che noi abbiamo timidamente cominciato a finanziare ora.

    Debito per fare dumping..



    si ma hanno potuto farlo perché avevano un debito irrisorio
    noi h siamo caricati di debito per tenere in vita uno stato inutile e dannoso


    Tra l'altro loro partivano da un rapporto debito pil che era metà del nostro ed a oggi credo veleggino intorno al 100%, non solo ma dal 2011 stanno progressivamente riducendo la spesa pubblica, come concordato con la commissione europea dopo la crisi dello spread del 2011, e stanno rientrando lentamente nel parametro previsto dai trattati europei del 3%.
    Per la cronaca noi abbiamo un rapporto debito pil che supera il 130% .







    Ma cosa scrivi senza averne una idea! Ma leggiti i numeri invece di darli, che confondi il deficit con la spesa assoluta.


    Leggiteli tu, io l'ho già fatto e le cazzate le stai scrivendo tu.




    Ss hai letto sai che la spesa non è calata.

    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    nullo said:

    maurodg65 said:

    nullo said:

    maurodg65 said:

    gpb said:

    nullo said:

    Devi relazionarli al PIL e vedere il trend di crescita del debito. Mostruoso in Spagna...

    In Spagna finanziano da anni quello che noi abbiamo timidamente cominciato a finanziare ora.

    Debito per fare dumping..



    si ma hanno potuto farlo perché avevano un debito irrisorio
    noi h siamo caricati di debito per tenere in vita uno stato inutile e dannoso


    Tra l'altro loro partivano da un rapporto debito pil che era metà del nostro ed a oggi credo veleggino intorno al 100%, non solo ma dal 2011 stanno progressivamente riducendo la spesa pubblica, come concordato con la commissione europea dopo la crisi dello spread del 2011, e stanno rientrando lentamente nel parametro previsto dai trattati europei del 3%.
    Per la cronaca noi abbiamo un rapporto debito pil che supera il 130% .







    Ma cosa scrivi senza averne una idea! Ma leggiti i numeri invece di darli, che confondi il deficit con la spesa assoluta.


    Leggiteli tu, io l'ho già fatto e le cazzate le stai scrivendo tu.




    Ss hai letto sai che la spesa non è calata.



    La spesa pubblica è calata come lo è il rapporto deficit pil, ma sono ancora sopra il 3% previsto dai trattati, ma partivano da oltre il 10%.


  • gpbgpb
    Posts: 23,954Member
    il problema è che siamo un paese di sudditi, e molti ritengono questo modo di gestire il fisco cosa normale
    Ciao Gian Paolo
  • nullo
    Posts: 10,164Member
    No

    Se guardi dal 2013 è in crescita, il calo prima è da attribuire ad altre cause non certo al calo della spesa corrente

    https://tradingeconomics.com/spain/government-spending
    Post edited by nullo at 2017-09-14 15:34:44
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    nullo said:

    No

    Se guardi dal 2012 è in crescita, il calo prima del 2012 è web effetto del qe dui tassi



    Mi dispiace Nullo sbagli, dall'intervento della commissione europea dopo la crisi dello spread del 2011 i dati parlano chiaro, la spesa pubblica ed il rapporto deficit pil è sceso, il debito pubblico ed il rapporto debito pil è salito.
    I dati li abbiano visti qui quella migliaia di volte che ne abbiano discusso su Ot.



  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    LA Spesa pubblica spagnola è calata in valore assoluto solo durante il periodo dal 2012 al 2013,poi è ripresa a crescere.
    Quello che è calato è la spesa in relazione al PIL ,perchè il pil saliva grazie alla "droga" della spesa pubblica in deficit. @nullo docet.
    Morale se spendi il PIL cresce ,se non spendi il PIL ti mette in crisi nel vortice della deflazione.
    Insomma riusciranno i nostri eroi a comprenderlo ?
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    http://www.corriere.it/economia/16_febbraio_08/italia-germania-spagna-conti-deficit-debito-a0d3dd16-cea0-11e5-8ee6-9deb6cd21d82.shtml

    A fronte di tutto ciò colpisce il sistematico sforamento del tetto del deficit: 10,4% nel 2012; 6,9% nel 2013; 5,9% nel 2014; 4,8% l’anno scorso e 3,6% quest’anno. La Spagna cioè spende sempre molto più di quanto incassa e di conseguenza il suo debito pubblico è passato dal 45% del Pil nel periodo precedente alla crisi del 2007 al 101,2% previsto nel 2016. E la forte crescita del Pil negli ultimi anni è stata interamente dovuta alla domanda interna, dice il rapporto.
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    Bello citare gli articoli senza leggerli.
    E' un po come gli avvocati laureati al CEPU che delle sentenze della cassazione leggono solo il massimario,in molte circostanze senza comprenderlo.
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    Io l'articolo l'ho letto e riporta quello che avevo precedentemente scritto.
    Cosa ci sarebbe da evidenziare di anomalo?
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    Non capisco di cosa si parli.
    I dati sull'andamento di spesa pubblica e spesa governativa Spagnola sono sul sito oecd (ocse)
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member

    Non capisco di cosa si parli.

    I dati sull'andamento di spesa pubblica e spesa governativa Spagnola sono sul sito oecd (ocse)


    Io rispondo a Nullo che parla di una Spagna che sarebbe cresciuta grazie all'aumento della spesa pubblica, che semplicemente non è vero.


  • stralicciostraliccio
    Posts: 20,430Member
    maurodg65 said:

    Martin said:

    Debito pubblico: 


    Spagna : 1.114 G€
    Italia    : 2.278 G€

    De che stamo a parlà ? 







    4.400 i miliardi di soldi e finanze degli itaiani.
    Quanto risparmio privato hanno gli spagnoli?
    Quanto oro ha la banca di SPAGNA?
    Di che stamo a parla?


    E quindi cosa?
    Come dovremmo mettere in relazione il debito publico dello Stato con i risparmi degli italiani, risparmi che prevalentemente sono rappresentati dalla casa di proprietà, mettendo nuovamente un'imposta sulla prima casa, con magari una maxi imposta sulla seconda e a salire? Oppure con un prelievo forzoso sui risparmi investi o sui conti correnti privati?
    Appunto di che stiamo a parlà?





    No quella è' ricchezza finanziaria soldi azioni obbligazioni BOT e compagnia cantante.
    La Germania ne ha meno della metà'.


    Post edited by straliccio at 2017-09-14 21:43:27
    Leone
  • stralicciostraliccio
    Posts: 20,430Member
    Il debito pubblico di una nazione è' PIL per le altre nazioni.
    Che poi vada contenuto è' ovvio.
    La Germania non vuole QE perche' gli interessi troppo bassi non gli pagano le pensioni
    Post edited by straliccio at 2017-09-14 21:49:30
    Leone
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    maurodg65 said:

    Non capisco di cosa si parli.

    I dati sull'andamento di spesa pubblica e spesa governativa Spagnola sono sul sito oecd (ocse)


    Io rispondo a Nullo che parla di una Spagna che sarebbe cresciuta grazie all'aumento della spesa pubblica, che semplicemente non è vero.




    Fai due conti ,ma seriamente.
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    Il debito pubblico di una nazione è' PIL per le altre nazioni.
    Che poi vada contenuto è' ovvio.
    La Germania non vuole QE perche' gli interessi troppo bassi non gli pagano le pensioni


    Mica vero,,,,
    Il Pil è definito chiaramente,è la somma delle produzioni aggregate di uno stato,in un dato intervallo,senza contare i passaggi intermedi.
    L'equivoco nasce con il Rapporto Debito PIL,che più di un indicatore di debito è più simile ad un coefficiente di efficienza o rendimento monetario,il debito pubblico un coefficiente di massa monetaria.
    I debiti di uno stato sono solo quelli contratti con la bilancia commerciale.Una certa visione del pensiero dominante ha reso un problema il debito pubblico a causa di una apertura dei titoli di stato al mercato estero e alla perdita del controllo statale sui tassi di interesse .le banche ad indirizzo speculativo ci sono andate a nozze il paradigma dominante guarda con priorità alla tutela del capitale,fino agli anni 70 la priorità era la piena occupazione.Il Giappone  è la prova empirica  che cause e problemi stanno altrove.
    Qualcuno ,sia da destra che da sinistra sta iniziando a comprendere la vera questione,oltre tutto gente come Federico Caffè ,Ugo La Malfa,Aldo Moro,Paolo Baffi ,Guido Carli Augusto Graziani,oltre a qualche politico che si è reso impopolare con tangentopoli ma che in fondo avevano colto  nel segno ,ci avevano avvisati.Dopo questa generazione abbiamo avuto politici asserviti al mondo bancario e Governatori della banca d'italia prima o dopo asserviti alle grandi banche finanziarie mondiali.
    Oggi un certo dibattito si è ri acceso anche tra i funzionari delle banche centrali come nella nostra.Di questo ne ho la certezza.Il problema di correggere e fare un passo indietro tocca alla politica,quando ristabilirà la propria autonomia.
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • armanesh
    Posts: 6,896Member
    Mauro, la crescita della Spagna è dovuta principalmente ad un aumento consistente della spesa pubblica,non per questo la crescita del loro pil è collegata alla crescita della domanda interna,  questo dicono i numeri.
    Certo, loro partivano da un dato di partenza, prima della crisi, molto diverso dal nostro, con un rapporto deficit-pil inferiore di 60 punti..
    Post edited by armanesh at 2017-09-14 23:08:49
    Armando
  • nullo
    Posts: 10,164Member
    Perché dici questo Armando?

    Qualsiasi grafico riporta chiaramente una domanda interna in crescita dal 2013 come componente molto significativa dell'aumento del Pil. Curioso come l'aumento della domanda interna sembri copiare l'aumento dell'occupazione....

    Esempi

    http://3.bp.blogspot.com/-UVWkqbaF9Ww/VSv2oN05vvI/AAAAAAAAXTQ/WyOn81787eE/s1600/2015-04-11_142445.png

    https://www.cfr.org/blogs.dir/3/files/2016/06/EmploymentvDemand.png


    https://rwer.files.wordpress.com/2016/06/spain1.png?w=595



    Ps

    Nel 2007 erano al 36% se non ricordo male...
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    armanesh said:

    Mauro, la crescita della Spagna è dovuta principalmente ad un aumento consistente della spesa pubblica,non per questo la crescita del loro pil è collegata alla crescita della domanda interna,  questo dicono i numeri.
    Certo, loro partivano da un dato di partenza, prima della crisi, molto diverso dal nostro, con un rapporto deficit-pil inferiore di 60 punti..



    Armando loro partivano da un rapporto debito pil inferiore di 60 punti all'attuale e da un rapporto deficit pil oltre il 10% nel 2011, al tempo della crisi dello spread, quest'ultimo rapporto è calato prograssivamente in questi anni fino al dato sotto indicato, tutto sotto controllo della Commissione Europea dopo la richiesta di aiuto al fondo salva stati.

    http://www.ilpost.it/2017/06/18/spagna-ripresa-economica/

    Prima della crisi economica il settore più importante dell’economia spagnola era quello delle costruzioni, che contribuiva a un quinto del PIL. Oggi invece le esportazioni hanno assunto molta più importanza: rappresentano il 33 per cento del PIL, rispetto al 23 per cento del 2009. Secondo il gruppo di studi economici Círculo de Empresarios, più di 150mila aziende spagnole esportano per più del 50 per cento rispetto al 2007. Inoltre oggi la Spagna è la seconda maggiore produttrice ed esportatrice di automobili dopo la Germania. Anche il turismo sta crescendo e a Madrid e Barcellona stanno nascendo moltissime startup digitali, mentre i debiti delle famiglie e delle aziende sono diminuiti e grazie all’aumento delle tasse e alla riduzione della spesa pubblica il deficit pubblico (cioè la differenza tra le spese dello stato e le sue entrate) si è ridotto dal 10,6 per cento del 2012 al 4,3 per cento del 2016.


    Post edited by maurodg65 at 2017-09-15 07:01:13
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    nullo said:

    Perché dici questo Armando?

    Qualsiasi grafico riporta chiaramente una domanda interna in crescita dal 2013 come componente molto significativa dell'aumento del Pil. Curioso come l'aumento della domanda interna sembri copiare l'aumento dell'occupazione....

    Esempi

    http://3.bp.blogspot.com/-UVWkqbaF9Ww/VSv2oN05vvI/AAAAAAAAXTQ/WyOn81787eE/s1600/2015-04-11_142445.png

    https://www.cfr.org/blogs.dir/3/files/2016/06/EmploymentvDemand.png


    https://rwer.files.wordpress.com/2016/06/spain1.png?w=595



    Ps

    Nel 2007 erano al 36% se non ricordo male...



    Nullo gli ultimi due link riportano i dati riferiti solo al Q4, al quarto trimestre del 2007 e successivi, non i dati annuali.


  • nullo
    Posts: 10,164Member
    Buonanotte...
    ho voglia d'innamorarmi.....di uno straccio di ideale
    ho voglia d'innamorarmi di qualcosa che non c'è (F. Baccini)
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 36,681Member
    nullo said:

    Buonanotte...



    Buongiorno, è già ora di svegliarsi.


  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    nullo said:

    Buonanotte...




    :D
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano
  • piodegliulivipiodegliulivi
    Posts: 19,612Member
    nullo said:

    Buonanotte...



    Buongiorno, è già ora di svegliarsi.




    From Q4-2007 

    Post edited by piodegliulivi at 2017-09-15 08:19:05
    "La Grecia è il più grande (in)Successo dell' Euro" M. Monti.
    Gaetano