Guillelmo del Toro
  • Paranoid.AndroidParanoid.Android
    Posts: 1,399Member
    Premio strameritato. Un grande.
    La spina del diavolo
    Il labirinto del fauno
    Solo per citarne alcuni
    Enzo
    I'm not here this is not happening (Radiohead)
  • analogico_09analogico_09
    Posts: 21,875Member
    Grande del Toro! A lui va la mia inossidabile riconoscenza per averci regalato il bellissimo La Spina del diavolo, "piccolo" capolavoro sospeso tra le orribili realtà "politiche" della guerra (civile spagnola) che pesano molto di più degli "horror" immaginifici partoriti dal sogno, dall'inconscio dei giovani abbandonati, indifesi, oltraggiati dalla realtà guerresca. Tutto un immaginario che diventa momento di fuga ma anche di catarsi, di presa visione della folle realtà stessa...
    Analoghe tematiche le ritroviamo nel non di meno bello Il Labirinto del fauno, metà favola, metà tragedia del reale, e poi ci sono i vari Hellboy, Blade, ecc... del Toto.., un poeta del "fantastico" che non perde di vista la realtà...
    Anche come produttore dobbiamo a Guillelmo diversi film più o meno importanti, l'eccellente The Orphanage di J.A. Bayona e il buon Con gli occhi dell'assassino (Los ojos de Juli) di C. Morales, entrambe pellicole spagnole facenti parte del fertillissimo terreno iberico che seguita a sfornare film di "genere" di grande qualità e che ha il merito di aver spesso trasfigurato/superato il "genere" stesso... Mentre il cinema italiano.., che pena.., vince una Coppa Volpi la grande "straniera", oramai leggendaria, che ha per nome Charlotte Rampling... sarà un contentino traversale a un nostro film? ...
    Post edited by analogico_09 at 2017-09-10 16:16:52
    Peppe. - "Tradizione significa custodire il fuoco, non adorare le ceneri". Mahler
    - "Fare un film - cioè raccontare la storia di un uomo, di una donna, di due o più persone, in meno di due ore, o in almeno due ore - è un'impresa terrificante, che merita molto più dell'abilità tecnica di una prostituta." - John Cassavetes