La mia esperienza col traslatore di Muriano Research
  • albert88albert88
    Posts: 32Member
    Sono nuovo in questo forum e dopo aver letto la precedente discussione sul Traslatore, ho pensato di intervenire anch'io per condividere la mia esperienza con questa macchina. 
    Mi presento brevemente: sono un amante della musica piuttosto che un audiofilo, ho conosciuto il Traslatore e la filosofia NTS da circa un anno e fino ad allora avevo avuto modo di fare diverse esperienze nel campo dell'alta fedeltà di qualità, ascoltando svariati amplificatori e diffusori di un certo pregio, nella ricerca di quello che ritenevo essere il suono più naturale possibile. Almeno per quello che è il mio modo di intendere l'ascolto musicale in casa e cioè, un suono rilassante, ampio, corposo e luminoso. Ma soprattutto privo di quegli effetti speciali con cui l'hi-end da anni ci ha drogati e assuefatti: esplosioni dinamiche, cantanti e strumenti giganti, basse frequenze innaturali e pompate, scene dilatate a dismisura. Al termine di questa mia ricerca sono giunto ad un equilibrio di cui mi ritenevo abbastanza soddisfatto, con un impianto composto da: casse Magneplanar MG1.6; finali Mark Levinson 20.6; pre Klimo Merlino Reference, lettore cd  Audio Research CD 3. 
    L'esperienza con il Traslatore è una maniera diversa di ascoltare, che inizialmente mi ha lasciato perplesso perchè, almeno io personalmente, non ho trovato termini di confronto con le altre apparecchiature finora ascoltate, soprattutto in altri impianti. Voglio dire che viene meno proprio la sensazione di stare ad ascoltare un sistema ad alta fedeltà, mi rendo condo che come per  la recensione del Trotto su ReMusic, anche la mia esperienza non riesco a descriverla con i termini abitualmente in uso nelle discussioni di alta fedeltà. Quando ho avuto modo di poterlo provare nel mio sistema per qualche giorno , mi sono reso conto che non avrei potuto più farne a meno perchè ormai dovevo preoccuparmi solo di mettere musica, di colpo non mi ritrovavo più a fare prove e anche quei cd che avevo ormai messo da parte perchè non mi davano soddisfazione, ora li ho rivalutati.
    Lo posseggo da inizio anno e non lo cambierei con nessun'altra macchina ormai...
    Qualcun altro ha avuto modo di sentirlo? Sarei curioso di confrontarmi con altri pareri...
    Post edited by VHF Tech Team at 2017-09-09 12:26:39
  • mattia.dsmattia.ds
    Posts: 3,409Member
    Benvenuto!
    Ma in breve, cos'è un traslatore ?
    Mattia (Padova)
  • BEST-GROOVEBEST-GROOVE
    Posts: 29,791Moderator
    Benvenuto.

    Traslatore?!!  conosco solo quello di Google!   http://www.orologiepassioni.com/listing/skin2/immagini/ass.gif




  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Io ho riportato le mie impressioni dirette nel thread linkato più sopra.
    Nel frattempo ho avuto in prova una versione integrata che andava ancora meglio. Confermo che si tratta di ottime macchine , non banali e di grande gradevolezza. Ci sto facendo più di un pensiero...
  • albert88albert88
    Posts: 32Member
    dufay potresti descrivermi il tuo impianto?

    dufay said:





  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,235Administrator
    restiamo in tema, l'impianto di dufay, a meno che non utilizzi il traslatore, non c'entra con questa discussione
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Mi spiace non ho il traslatore
    Daje de punta daje de tacco.
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member



    dufay said:

    Mi spiace non ho il traslatore



    appunto, non si capisce perchè intervieni...
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Devo chiederti il permesso? Può intervenire solo chi ha il traslatore? E fare un Traslatore forum?
    Daje de punta daje de tacco.
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Figurati, puoo intervenire quando vuoi, solo mi domando quale sia il costrutto .
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Anch'io me lo chiedo.
    Daje de punta daje de tacco.
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Proprio tu che fai le crociate contro i marchi mainstream, quando si parla di outsider innovativi potresti mostrare maggior attenzione e minor sarcasmo
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Diciamo che recensioni tipo quelle di remusic non aiutano la credibilità.
    Daje de punta daje de tacco.
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,235Administrator
    @melos62, l'intervento di dufay, per una volta, è in topic. Se chi commercialia un oggetto usa espressioni un po eccesive (per essere eufemistici, e  non mi riferisco certo a te), non ci si può lamentare dei commenti che a certe affermazioni seguono
    comunque chiudiamo le polemiche personali a continuiamo a parlare dellìoggetto della dicussione
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Nessuna polemica. Ho io stesso commentato ironicamente i toni aulici e controproducenti della recensione. Mi sono permesso però di commentare l'apparato solo dopo averlo provato a fondo. È questo che mi permetto di osservare, non come polemica personale, ma come premessa di metodo : tanti interventi sono denigratori da parte di chi non ha nè vuole avere senza l'esperienza diretta, e si spara a zero sul lavoro degli altri talvolta in modo ingiusto.
  • GianGastoneGianGastone
    Posts: 37,233Member
    Potresti descrivere le tue sensazioni? Magari cosa hai trovato di diverso...
  • appecundriaappecundria
    Posts: 7,685Member
    Possiamo dire che si tratta di un amplificatore finale da 28 watt a transistor con circuito proprietario? Se no non si capisce di cosa parliamo.
    in melius muto
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Non a transistor. È proprio una tecnologia nuova. Questo mi aveva incuriosito. E suona molto bene.
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member

    Potresti descrivere le tue sensazioni? Magari cosa hai trovato di diverso...



    Ho provato nel thread linkato più sopra...
  • senek65senek65
    Posts: 4,418Member
    melos62 said:

    Non a transistor. È proprio una tecnologia nuova. Questo mi aveva incuriosito. E suona molto bene.


    Che tecnologia sarebbe?

    Sk
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Non lo so spiegare. Se ho capito bene impiega dispositivi ottici per modulare il segnale e dispositivi finali - non transistor, non mosfet - realizzati su sue specifiche. È in fase di brevetto.
  • senek65senek65
    Posts: 4,418Member
    melos62 said:

    Non lo so spiegare. Se ho capito bene impiega dispositivi ottici per modulare il segnale e dispositivi finali - non transistor, non mosfet - realizzati su sue specifiche. È in fase di brevetto.



    Se così fosse almeno ci sarebbe qualche reale novità

    Sk
  • GianGastoneGianGastone
    Posts: 37,233Member
    Infatti, interessante
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Ho sentito Muriano che mi ha confermato il suo interesse - ovvio ma legittimo credo - e la disponibilità a recarsi a Roma nella sede Del direttore Enrico Cactus_atomo per fare ascoltare a lui e ad eventuali suoi ospiti il traslatore. Se si vuole posso mettere in contatto le parti...
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,235Administrator
    hai posta
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • melos62melos62
    Posts: 3,837Member
    Perfetto
  • corradocorrado
    Posts: 6,208Member
    Oggetto molto interessante, direttore che ne dice di un articolo a riguardo?
  • BEST-GROOVEBEST-GROOVE
    Posts: 29,791Moderator

    Possiamo dire che si tratta di un amplificatore finale da 28 watt a transistor con circuito proprietario? Se no non si capisce di cosa parliamo.



    non è a transistor, ne a valvole, ne possiede moduli Triphat o B&O ......che diavolo usa allora?


  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,235Administrator
    corrado said:

    Oggetto molto interessante, direttore che ne dice di un articolo a riguardo?



    fatemelo ascoltare, con la dovta calma. Non si trova al mediaworld sotto casa :D
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • Ste73
    Posts: 1,821Member

    Possiamo dire che si tratta di un amplificatore finale da 28 watt a transistor con circuito proprietario? Se no non si capisce di cosa parliamo.



    non è a transistor, ne a valvole, ne possiede moduli Triphat o B&O ......che diavolo usa allora?



    SiC o GaN non credo... Nascono per il mondo switching. Bah mi sa troppo di mistero se non di esoterico!
    Stefano
This discussion has been closed.
Tutte le discussioni