Impianto 2 canali che si trasforma in HT
  • Giovanni68
    Posts: 162Member
    Allora, 

    mi piace ogni tanto appizzare l'uscita cuffia della TV ad un ingresso linea del preampli (AudioResearch SP-9) ed ascoltare l'audio dei film attraverso i miei vecchi JBL4311B che non mi fanno sentire la mancanza di un subwoofer coi loro antichi woofer da 30cm con sospensioni corrugate.

    Non mi dispiacerebbe poter aggiungere un canale centrale e, magari utilizzare le due piccole Mission 7i come posteriori un giorno, ho un piccolo finale Carver da 100W (che ora funge da ampli principale nel frattempo che riesco a portare a casa un valvolare quasi vintage) che potrebbe essere dedicato ai posteriori o al centrale, quello che manca e' come fare a mandare i segnali ad un'eventuale pre o integrato AV, che soluzioni ci sarebbero per trasformare il mio vintage 2 canali in un multicanale HT senza pretese?

    Grazie
  • BizioBizio
    Posts: 2,855Member
    La soluzione più economica è cercare nell'usato un receiver HT con ingressi HDMI e uscite pre. Se ne trovano, anche recenti, a prezzi irrisori. Non avrai le ultimissime decodifiche tipo Atmos, ma tanto la maggior parte dei film ancora esce con i classici DD e DTS e, per una visione domestica senza grosse complicazioni, ce n'è davanzo.
    Gli Yamaha vanno benissimo e, utilizzati come pre-decoder, si bypassa il loro unico tallone di Achille che a volte è lo stadio di potenza.
    Saluti
    Fabrizio
  • Fabio CottatellucciFabio Cottatellucci
    Posts: 21,833Member
    Giovanni, due consigli:

    a) l'HT o si fa o non si fa. Gli HT "senza pretese" o "Frankenstein" vanno bene come passaggio, ma poi vfatta una cosa seria. Gli HT di questo tipo sono la causa del diffuso convinvimento che l'HT tutto sommato non valga la pena perché "alla fine non è 'sto granché";

    b9 il sub è indispensabile, sempre. Prima o poi dovrai dotartene. Se pensi che due diffusori con woofer da 30 non facciano rimpiangere un sub, vuol dire che non hai chiaro che cosa fa il sub per un impianto HT :-).
    Quando il saggio indica la luna, l’audiofilo gli morde il dito.
  • Giovanni68
    Posts: 162Member
    Allora, per Bizio, la cosa e' interessante, per quella volta che mi va guardare un film non ci vorrei investire troppo denaro, come funziona il fatto, collego il televisore via HDMI e poi le uscite pre ai finali ma il problema sarebbe che comunque il finale principale (il valvolare che dovrei prendere il prossimo mese) e' collegato al pre AR-SP9, come si fa???

    Per Fabio, non essendo lo HT il mio obiettivo principale mi va bene una soluzione aglio e olio, per ora mi accontento anche del semplice audio 2 canali, non mi va complicare le cose con altri fili ed apparecchi, a suo tempo avevo pensato di dismettere il 2 canali e prendere un integrato AV per semplificare il tutto ma poi ho avuto l'occasione di prendere un bel pre ed un giradischi e ho dedicato a questi le risorse, non posso ne' investirci somme importanti (per me) ne' complicare ulteriormente le cose.

    Grazie
  • BizioBizio
    Posts: 2,855Member
    Allora: se receiver e tv hanno connessioni HDMI con Audio Return Channel, li colleghi con un singolo cavo HDMI. Altrimenti vai dal lettore al receiver con un cavo e da receiver a tv con un altro. Oppure connessione HDMI da lettore a tv e cavo digitale da lettore a receiver.
    Per la connessione al pre, esci con i pre out front dal receiver ed entri in uno degli ingressi alto livello del pre. Le altre uscite pre del receiver le colleghi direttamente ai finali degli altri canali.
    Dovrai smanettare parecchio con la regolazione dei livelli del receiver e con la manopola volume del pre (ti dovrai segnare una posizione di riferimento) in quanto è molto probabile che i livelli siano parecchio sbilanciati per le diverse sensibilità di ingresso, ma nulla di troppo complicato.
    Certo avrai un impianto bello ingombrante e una bella matassa di cavi, assicurati di non avere problemi di spazio.
    Saluti
    Fabrizio
  • BizioBizio
    Posts: 2,855Member
    Concordo con Fabio sulla imprescindibilità del sub. Non è questione di quantità o estensione sulle basse dei tuoi diffusori principali: il canale .1 veicola un segnale proprio dedicato e nasce per essere riprodotto così come è da un sub, non per essere downmixato sui front. Inoltre ti assicuro che su quello stream LF, in fase di produzione, ci infilano segnali da paura, che possono fare brandelli di quasi tutti i woofer. Per non parlare della corrente che deve fornire l'ampli per riprodurli...
    Ovvio poi che se la tua fruizione sarà condominiale ed a volumi medio/bassi il tutto assume una rilevanza molto relativa.
    Saluti
    Fabrizio
  • Andrea1971
    Posts: 236Member
    Concordo con Fabio e con l'ultimo post di Bizio, aggiungo anche che in realtà, la strada che vorrebbe intraprendere l'autore del thread che più volte ha detto che non vuole complicare le cose è proprio quella di complicarsele per poi ottenere un accozzaglia di impianto ed anche incompleta (mancanza sub).
    Yamaha A-S3000 - Yamaha CD-S3000 - Paradigm Reference Studio 100 - Pro-Ject 2Xpression Olive + Ortofon 2M Blue - Sennheiser HD650