Intona vs Ifi iusb3.0? o tutt'e due?
  • newton
    Posts: 1,011Member
    C'è un famoso 3d di computer audiophile in cui si dice che il top sia usarli insieme a cascata PC>intona>iusb3.0>dac

    Qualcuno ha fatto qualche prova?..meglio ifi, Intona o entrambi?
  • sm63sm63
    Posts: 5,781Member
    La sola Intona posso assicurare che funziona ,le altre non li conosco .


    Salvatore
  • newton
    Posts: 1,011Member
    Salvatore, il cavo a monte dell'Intona si sente? hai fatto prove..?
  • sm63sm63
    Posts: 5,781Member
    Francamente non ho provato ,anche perche non ho mai sentito differenze con i cavi usb ,con o senza intona .
    Salvatore
  • fmr59fmr59
    Posts: 764Member
    Intona funziona con alcuni dac in particolare? O è davvero di applicazione universale?
    Quali differenze si percepiscono, con/senza?
    Grazie
    Cary Audio DMC-600 - Auralic Aries - Ayre K-5xeMP - Ayre VX-5 - ProAc D30 ribbon
  • newton
    Posts: 1,011Member
    E' uscito un isolatore galvanico usb 3.0 della Ifi


    a differenza dell'Intona che è usb 2.0 


  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    Questo mi sa che lo provo ...

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • newton
    Posts: 1,011Member
    Pure io, ma ancora non ce ne sono in giro. Ho letto su CA sul thread Ifi che può precedere il nano o micro iusb3.0, che è la morte sua, come il cacio sui maccheroni.  Mannaggia che siamo lontani.....
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    Qualcuno ha provato l'Ifi Audio Nano-iGalvanic3.0?
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • raindograindog
    Posts: 3,317Member
    Quindi basterebbe un pc/mac con questo dispositivo ed avremmo risolto i problemi? Anche senza avere alimentazioni lineari e software super ottimizzato?
    Sotm SMS-200+SPS500 - Denafrips Terminator Black - Transrotor DarkStar (SME 309 Dynavector 20X2L) - Cambridge Azur 651T DAB+ /FM/AM -
    MCIntosh MA 8000 - Magnepan 1.7 - Velodyne 10 DD+ Trasformatori Aloia Big e Little - miniDsp
  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    Aspetta questa settimana e ti sapró dire ...

    Nel mio caso, la teoria dice che dovrebbero essere soldi buttati (Intona "standard").

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • raindograindog
    Posts: 3,317Member
    Cioè conviene prendere l'Intona e vivere sereni?
    Sotm SMS-200+SPS500 - Denafrips Terminator Black - Transrotor DarkStar (SME 309 Dynavector 20X2L) - Cambridge Azur 651T DAB+ /FM/AM -
    MCIntosh MA 8000 - Magnepan 1.7 - Velodyne 10 DD+ Trasformatori Aloia Big e Little - miniDsp
  • Jox79Jox79
    Posts: 216Member
    Ho montato ieri l'ifi iUSB 3.0, l'unico confronto che ho fatto è che la qualità sembra essere la stessa di quando inserisco un CD nel mio lettore.. mi riservo un pò di tempo per un'idea più precisa..
    Gionatan
  • raindograindog
    Posts: 3,317Member
    Ciao Jox, come è il resto della catena PC?
    Grazie.
    Sotm SMS-200+SPS500 - Denafrips Terminator Black - Transrotor DarkStar (SME 309 Dynavector 20X2L) - Cambridge Azur 651T DAB+ /FM/AM -
    MCIntosh MA 8000 - Magnepan 1.7 - Velodyne 10 DD+ Trasformatori Aloia Big e Little - miniDsp
  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    raindog said:

    Cioè conviene prendere l'Intona e vivere sereni?



    No, ti dico se l’Intona nella mia catena fa qualcosa o meno, io mi aspetto che non faccia assolutamente nulla...

    Un cordiale saluto, Massimiliano

  • leon77leon77
    Posts: 2,590Member
    ipoci said:

    raindog said:

    Cioè conviene prendere l'Intona e vivere sereni?



    No, ti dico se l’Intona nella mia catena fa qualcosa o meno, io mi aspetto che non faccia assolutamente nulla...

    Un cordiale saluto, Massimiliano



    Massimiliano, se pensi che la Jlsound ha un completo isolamento galvanico probabilmente sbagli, Sm63 ha fatto già alcune valutazioni in questo senso, sembra che le masse siano comuni e quindi non completamente esente dal rumore, poi magari sarà lui a chiarirci questo aspetto se vuole.
  • Jox79Jox79
    Posts: 216Member
    raindog said:

    Ciao Jox, come è il resto della catena PC?
    Grazie.



    Ciao, é così composta: Macbook pro - cavo usb - ifi micro USB3.0 - cavo usb - DAC. L'ifi è alimentato da un alimentatore lineare. Da quel che ho letto sul foglio istruzioni, l'ifi interrompe l'alimentazione che proviene dal mac e la sostituisce con quella lineare. Mi dovrebbe arrivare anche il suo cavetto ifi gemini domani per completare il collegamento tra iUSB e DAC 
    Post edited by Jox79 at 2017-10-09 15:40:31
    Gionatan
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    Ma non bisogna innanzitutto verificare se l'ingresso USB del DAC necessita dei 5V che arrivano dal cavo USB per il funzionamento? In tal caso ha un senso "ripulire" tale linea di alimentazione con dispositivi tipo l'ifi o simili, ma nel caso in cui i 5V USB non vengono utilizzati dal DAC non si dovrebbe avere (in teoria) alcun beneficio.....
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • sm63sm63
    Posts: 5,781Member
    Non è proprio cosi ,in quanto oltre i due fili della usb serve anche  il negativo ,quello il mezzo per veicolare eventuali disturbi nella prima sezione del Dac ,anche se non è alimentata dal pc.

    In quei casi dove vi è una separazione galvanica interna al dac l'intona continua a farsi sentire ,il motivo è molto semplice la separazione galvanica separa i segnali i2s da una parte all'altra ,il clock viene generato dal lato pulito pero viene trasferito  dal lato sporco per sincronizzare gli altri clock i2s ,generati dal lato sporco solo dopo sono  disponibili isolati verso  la sezione dac vera e propria  .l'utilita' dell'intona consiste nel separare del tutto la massa  pc dal dac cosi si ha la certezza assoluto che i segnali i2s sono puliti da eventuali disturbi veicolati dalla massa  pc .

    PS : le differenze sono proporzionali rispetto allo sporco che arriva dal pc ,io ho provato su un pc parecchio sporco impressionate la differenza con e senza intona .In modo particolare se a sua volta alimentata in lineare .

    Post edited by sm63 at 2017-10-09 18:52:22
    Salvatore
  • hi_filhi_fil
    Posts: 2,196Member
    Attendiamo Massimiliano
  • newton
    Posts: 1,011Member
    Dipende molto dal sistema in cui questi aggeggi vengono inseriti. Più è messo male più fanno sentire la differenza. Comunque indipendentemente dall'alimentazione se la usb condivide il piano di massa del pc il rumore passa. Massimiliano...edottaci
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    sm63 said:

    Non è proprio cosi ,in quanto oltre i due fili della usb serve anche  il negativo ,quello il mezzo per veicolare eventuali disturbi nella prima sezione del Dac ,anche se non è alimentata dal pc.


    In quei casi dove vi è una separazione galvanica interna al dac l'intona continua a farsi sentire ,il motivo è molto semplice la separazione galvanica separa i segnali i2s da una parte all'altra ,il clock viene generato dal lato pulito pero viene trasferito  dal lato sporco per sincronizzare gli altri clock i2s ,generati dal lato sporco solo dopo sono  disponibili isolati verso  la sezione dac vera e propria  .l'utilita' dell'intona consiste nel separare del tutto la massa  pc dal dac cosi si ha la certezza assoluto che i segnali i2s sono puliti da eventuali disturbi veicolati dalla massa  pc .

    PS : le differenze sono proporzionali rispetto allo sporco che arriva dal pc ,io ho provato su un pc parecchio sporco impressionate la differenza con e senza intona .In modo particolare se a sua volta alimentata in lineare .



    Ma l'Intona se non sbaglio non è alimentata, ha solo porta USb in ingresso e porta USB in uscita, come fai ad alimentarla in lineare? Stavo pensando alla versione JCat con sarcofago in alluminio anzichè in plastica, alla fine ci sono solo pochi euro di differenza...
    In ogni caso ho isolato con una microstriscia di nastro isolante il pin dei 5V del cavo USB e il DAC non funziona, pertanto credo che nel mio caso Intona & simili potrebbero avere effetti benefici
    Post edited by BasBass at 2017-10-10 00:07:35
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • sm63sm63
    Posts: 5,781Member
    BasBass said:

    sm63 said:

    Non è proprio cosi ,in quanto oltre i due fili della usb serve anche  il negativo ,quello il mezzo per veicolare eventuali disturbi nella prima sezione del Dac ,anche se non è alimentata dal pc.


    In quei casi dove vi è una separazione galvanica interna al dac l'intona continua a farsi sentire ,il motivo è molto semplice la separazione galvanica separa i segnali i2s da una parte all'altra ,il clock viene generato dal lato pulito pero viene trasferito  dal lato sporco per sincronizzare gli altri clock i2s ,generati dal lato sporco solo dopo sono  disponibili isolati verso  la sezione dac vera e propria  .l'utilita' dell'intona consiste nel separare del tutto la massa  pc dal dac cosi si ha la certezza assoluto che i segnali i2s sono puliti da eventuali disturbi veicolati dalla massa  pc .

    PS : le differenze sono proporzionali rispetto allo sporco che arriva dal pc ,io ho provato su un pc parecchio sporco impressionate la differenza con e senza intona .In modo particolare se a sua volta alimentata in lineare .



    Ma l'Intona se non sbaglio non è alimentata, ha solo porta USb in ingresso e porta USB in uscita, come fai ad alimentarla in lineare? Stavo pensando alla versione JCat con sarcofago in alluminio anzichè in plastica, alla fine ci sono solo pochi euro di differenza...
    In ogni caso ho isolato con una microstriscia di nastro isolante il pin dei 5V del cavo USB e il DAC non funziona, pertanto credo che nel mio caso Intona & simili potrebbero avere effetti benefici


    Per alimentare l'intona in lineare io ho fatto cosi . 

    Non è un alimentatore che trovi in giro in questo ho montato una presa usb quella bianca ,internamente non collego i pin esterni equivalente al positivo e negativo prevenienti dal pc ,dall'alimentatore esco con un cavo usb nell'immagine (nero) ,i due fili per il segnali sono collegati alla presa in ingresso ( Bianca) e gli altri due + - dall'alimentatore verso l'intona .
    image


    image

    image
    image
    Post edited by sm63 at 2017-10-10 07:25:37
    Salvatore
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    sm63 said:

    Per alimentare l'intona in lineare io ho fatto cosi . 


    Non è un alimentatore che trovi in giro in questo ho montato una presa usb quella bianca ,internamente non collego i pin esterni equivalente al positivo e negativo prevenienti dal pc ,dall'alimentatore esco con un cavo usb nell'immagine (nero) ,i due fili per il segnali sono collegati alla presa in ingresso ( Bianca) e gli altri due + - dall'alimentatore verso l'intona .
    image


    image

    image
    image


    Nel caso, la stessa cosa i comuni mortali la potrebbero fare con qualche dispositivo già esistente (tipo ifi audio o altri simili) ed un cavo USB ad Y?
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • sm63sm63
    Posts: 5,781Member
    SI ,basta un cavo usb a Y ,nel caso mio ho preferito integrare tutto dentro alimentatore cosi puoi usare qualsiasi cavo usb non necessariamente isolato dalla 5 v .
    Salvatore
  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    Ordinata oggi Intona by JCAT... mi piaceva il sarcofago in alluminio nero.... appena arriva posterò impressioni d'ascolto
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    BasBass said:

    Ordinata oggi Intona by JCAT...



    Azz, roba seria ... quella che ho preso io, sta in una scatola di formaggini (ammesso che arrivi...forse domani).

    Un cordiale saluto, Massimiliano




  • BasBassBasBass
    Posts: 2,940Member
    Cos'hai ordinato.... ?
    Giovanni. "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    Ho comprato un Intona "standard" usato ... tanto per capire se anche nel mio impianto fa qualcosa.

    Come dicevo sopra, mi aspetto (e spero) di dover buttare via tutto perchè assolutamente inutile in un dac come il mio con reclocker e separazione galvanica, quindi ho speso il meno possibile.

    Sono anche consapevole che ci si muove in un terreno quasi di esplorazione e basta una massa in comune per portare in giro un po' di rumore indesiderato e vanificare tanti sforzi.

    Staremo a sentire cosa propone questo ennesimo scatolo.

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • holydioholydio
    Posts: 395Member
    ipoci said:

    Ho comprato un Intona "standard" usato ... tanto per capire se anche nel mio impianto fa qualcosa.

    Come dicevo sopra, mi aspetto (e spero) di dover buttare via tutto perchè assolutamente inutile in un dac come il mio con reclocker e separazione galvanica, quindi ho speso il meno possibile.

    Sono anche consapevole che ci si muove in un terreno quasi di esplorazione e basta una massa in comune per portare in giro un po' di rumore indesiderato e vanificare tanti sforzi.

    Staremo a sentire cosa propone questo ennesimo scatolo.

    Un cordiale saluto, Massimiliano



    Non so che dac tu abbia ma anche con l upgrade usb quad di msb da 3750e di listino l intona fa la differenza come tutto ciò che tocchi sul percorso usb. Saluti!
  • ipoci
    Posts: 6,409Member
    holydio said:



    Non so che dac tu abbia ma anche con l upgrade usb quad di msb da 3750e di listino l intona fa la differenza come tutto ciò che tocchi sul percorso usb. Saluti!



    Io ho un bulgaro JLSounds custom con la sua scheda di ingresso I2SoverUSB da 67 Euro, su base ikea di legno da 4 Euro ... ah ah ah ...

    Però il resto dell'impianto è un po' meglio (almeno le casse non le ho prese all' Ikea)

    Un cordiale saluto, Massimiliano