fullrange Beyma 12 ga 50
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    qualcuno lo conosce e/o l'ha già usato ? avrei la possibilità di averne un paio che userei come woofer.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    infatti , ma per farci dua cassazze da giostraio evoluto per le feste dei parenti minorenni potrebbero anche andare, o no ?
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    Per quello che devi fare va più che bene ma procurati anche un sistema di amplificazione professionale. Usalo a gamma intera, se proprio ci tieni aggiungi un tweeter economico senza tagliare il Beyma.
    Post edited by martinogall at 2017-08-07 07:53:14
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    audio2 said:

    infatti , ma per farci dua cassazze da giostraio evoluto per le feste dei parenti minorenni potrebbero anche andare, o no ?



    Con DUE MILLIMETRI di Xmax e una gamma di frequenze utile che parte da SETTANTA Hz...???

    Ma hai presente cosa ascoltino i bamboccioni oggi???

    Nessun testo alternativo automatico disponibile.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    ok, in conclusione sarebbe senza bassi. prendo un ampli pro 4 canali con cross digitale interno ci aggiungo due sub tagliati sui 250 hz così ridistribuiamo la parte energetica e aggiungo pure un tweeter alla come viene viene. grazie per i consigli. mi facevano gola più che altro i 102 db dichiarati.
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    Se hai bisogno di frequenze basse vere (ma devi fare una discoteca?) prendi un sub pro amplificato con filtro incorporato, costano poco e sono molto pratici.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    più che una disco, due casse da festa, tipo barbecue allegro andante, stile dal perù con furore.
    Post edited by audio2 at 2017-08-07 12:50:15
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 37,951Member
    Visaton B200
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    audio2 said:

    più che una disco, due casse da festa, tipo barbecue allegro andante, stile dal perù con furore.



    Vai di full range e basta, cassa chiusa fino a 70 litri come consigliato dalla casa, tanto da quanto ho capito non dovresti spendere una fortuna...
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    no infatti, per questo ho chiesto sul quel modello specifico li.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry

    audio2 said:

    più che una disco, due casse da festa, tipo barbecue allegro andante, stile dal perù con furore.



    Vai di full range e basta, cassa chiusa fino a 70 litri come consigliato dalla casa, tanto da quanto ho capito non dovresti spendere una fortuna...


    Ha un Vas di 34 litri... ma capisco che ormai parlare di progetti è quasi un insulto...  X_X
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    comunque la beyma stessa consiglia cassa chiusa da 20 a 50 litri, l' ho letto anche io sul sito, magari ci sono modelli leggermente diversi, se non lo sanno loro ( posto che le specifiche postate siano veritiere ).
  • martinogall
    Posts: 2,387Member

    smile said:

    audio2 said:

    più che una disco, due casse da festa, tipo barbecue allegro andante, stile dal perù con furore.



    Vai di full range e basta, cassa chiusa fino a 70 litri come consigliato dalla casa, tanto da quanto ho capito non dovresti spendere una fortuna...


    Ha un Vas di 34 litri... ma capisco che ormai parlare di progetti è quasi un insulto...  X_X


    I progetti si fanno prima di prendere gli altoparlanti, qui si tratta di fare quello che si ritiene più conveniente.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    anche perché ci sarà pure roba migliore per quel tipo di uso, tipo faital, ma costa un botto.
  • diegosartori
    Posts: 22Member
    Diego Sartori
    www.dibirama.altervista.org
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Ottimo, Diego... così abbiamo i parametri VERI, con buona pace dei sommi "progettisti sulla fiducia"...

    image

    La risposta in frequenza...

    image

    E l'impedenza.

    image
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • diegosartori
    Posts: 22Member
    Grazie Alberto. Ciò che posso dire sul 12GA50, avendolo provato e utilizzato, è che si tratta di un altoparlante robusto, con notevole tenuta in potenza nonostante la ridotta escursione lineare. Ovviamente è ideale per impianti voce (io l'ho usato anche per sostituire altoparlanti per chitarra irreparabili). Usandolo "nudo e crudo" non aspettiamoci un suono raffinato, ma la qualità che offre è di buon livello, per le applicazioni a cui è destinato. Per ottenere un ottimo risultato anche in bassa frequenza, soprattutto se si prevedono potenze di lavoro elevate (impiego all'aperto, per esempio) è consigliabile uno o più sub-woofer attivi e un taglio passa-alto sul Beyma. Se si prende in considerazione l'impiego del sub-woofer attivo, si potrebbe anche utilizzare come full-range l'ottimo SICA 8D1.5CS-8 (http://www.dibirama.altervista.org/home-page/full-extended-range/354-sica-8d1-5cs-8-full-range-8-8-ohm-260-wmax.html), in modo da realizzare delle unità molto più compatte, capaci comunque di generare pressioni sonore non indifferenti.
    Post edited by diegosartori at 2017-08-08 10:10:35
    Diego Sartori
    www.dibirama.altervista.org
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    diego sartori, grazie per i consigli ed anche per le misure, diciamo che alcune di quelle fondamentali differiscono non poco dal dichiarato.
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    Le differenze ci sono sempre a seconda del marchio e del modello e in base alle tolleranze di lavorazione stabilite, non è nemmeno da escludere che ci possano essere state delle modifiche negli ultimi stock prodotti. 
    Le caratteristiche sonore rilevate da Sartori invitano certamente alla realizzazione di un buon diffusore per musica all'aperto facile facile da realizzare. 
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    si ma spl dichiarato 102 rilevato 96 fanno 6 db e con una risposta in salita di cui in pratica non te ne fai una cippa.
    come pure la vas che è completamente diversa. vabbè che ti danno il litraggio consigliato, ma anche il q è sballato.
    cioè dei dati fondamentali non ve ne è uno che quadra.

    una domanda per chi sa: le klipsch cornwall le danno a 102 db, qualcuno conosce che woofer montano ? grazie
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    La sensibilità è pessima abitudine di quasi tutti i costruttori dichiararla sulla media dei picchi massimi... e anche in questo caso ci siamo visto che alcuni superano i 105 dB... non gli importa se è presa in una zona inutilizzabile della risposta...

    Belle le tolleranze sul dichiarato di oltre il SETTANTA PER CENTO... meno male che è un larga banda e non saranno in molti a usarlo in un progetto serio.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • audio2audio2
    Posts: 3,264Member
    si, come i consumi dichiarati dalle case automobilistiche insomma ...
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    audio2 said:

    si ma spl dichiarato 102 rilevato 96 fanno 6 db e con una risposta in salita di cui in pratica non te ne fai una cippa.
    come pure la vas che è completamente diversa. vabbè che ti danno il litraggio consigliato, ma anche il q è sballato.
    cioè dei dati fondamentali non ve ne è uno che quadra.

    una domanda per chi sa: le klipsch cornwall le danno a 102 db, qualcuno conosce che woofer montano ? grazie



    A me sembra che i dati misurati siano migliori di quelli dichiarati, non sono certo i db spl in meno a dare problemi. La risposta fuori asse non è male per un altoparlante di quel diametro, in asse è normale l'andamento in salita. Avere un Qts altissimo fuori controllo non è un bene, almeno adesso è più basso, per quello che serve va benone così tanto la gamma bassa sarà molto attenuata.  
    Non lo so se ti è mai capitato di ascoltare un diffusore con un altoparlante di questo genere in qualche locale, per quello per cui sono costruiti possono essere molto piacevoli. Per l'hi fi esiste altro...

  • AlfonsoDAlfonsoD
    Posts: 2,133Member

    audio2 said:

    si ma spl dichiarato 102 rilevato 96 fanno 6 db e con una risposta in salita di cui in pratica non te ne fai una cippa.
    come pure la vas che è completamente diversa. vabbè che ti danno il litraggio consigliato, ma anche il q è sballato.
    cioè dei dati fondamentali non ve ne è uno che quadra.

    una domanda per chi sa: le klipsch cornwall le danno a 102 db, qualcuno conosce che woofer montano ? grazie



    A me sembra che i dati misurati siano migliori di quelli dichiarati, non sono certo i db spl in meno a dare problemi. La risposta fuori asse non è male per un altoparlante di quel diametro, in asse è normale l'andamento in salita. Avere un Qts altissimo fuori controllo non è un bene, almeno adesso è più basso, per quello che serve va benone così tanto la gamma bassa sarà molto attenuata.  
    Non lo so se ti è mai capitato di ascoltare un diffusore con un altoparlante di questo genere in qualche locale, per quello per cui sono costruiti possono essere molto piacevoli. Per l'hi fi esiste altro...




    si, proprio ieri sono passato davanti a due colossi visibilmente costruiti in maniera artigianale, anche se sfoggiavano un marchio, un 46cm con un tweeter a tromba ed un supertweeter a ogiva (di quelli da gare di spl), con sotto un sub a tromba di disegno simil jbl d'antan...
    Descrivo in poche parole il suono: ultabassa inesistente, basse e mediobasse che sfoggiavano un arcobaleno di colorazioni molto... "estivo", media arretrata di decine di db, ma con una medioalta presente e in prima fila, durissimaa e che oscurava quelle poche frequenze altissime che rimanevano, complice anche il software che suonava, probabilmente uno scadentissimo mp3.
    NON era piacevole.
    Ma quanto a db, le mie orecchie sanguinavano al solo passarci avanti.
    Ed eravamo all'aperto.
    NON sono un audiofilo, mi piace semplicemente ascoltare musica riprodotta in maniera fedele.
  • martinogall
    Posts: 2,387Member
    AlfonsoD said:

    audio2 said:

    si ma spl dichiarato 102 rilevato 96 fanno 6 db e con una risposta in salita di cui in pratica non te ne fai una cippa.
    come pure la vas che è completamente diversa. vabbè che ti danno il litraggio consigliato, ma anche il q è sballato.
    cioè dei dati fondamentali non ve ne è uno che quadra.

    una domanda per chi sa: le klipsch cornwall le danno a 102 db, qualcuno conosce che woofer montano ? grazie



    A me sembra che i dati misurati siano migliori di quelli dichiarati, non sono certo i db spl in meno a dare problemi. La risposta fuori asse non è male per un altoparlante di quel diametro, in asse è normale l'andamento in salita. Avere un Qts altissimo fuori controllo non è un bene, almeno adesso è più basso, per quello che serve va benone così tanto la gamma bassa sarà molto attenuata.  
    Non lo so se ti è mai capitato di ascoltare un diffusore con un altoparlante di questo genere in qualche locale, per quello per cui sono costruiti possono essere molto piacevoli. Per l'hi fi esiste altro...




    si, proprio ieri sono passato davanti a due colossi visibilmente costruiti in maniera artigianale, anche se sfoggiavano un marchio, un 46cm con un tweeter a tromba ed un supertweeter a ogiva (di quelli da gare di spl), con sotto un sub a tromba di disegno simil jbl d'antan...
    Descrivo in poche parole il suono: ultabassa inesistente, basse e mediobasse che sfoggiavano un arcobaleno di colorazioni molto... "estivo", media arretrata di decine di db, ma con una medioalta presente e in prima fila, durissimaa e che oscurava quelle poche frequenze altissime che rimanevano, complice anche il software che suonava, probabilmente uno scadentissimo mp3.
    NON era piacevole.
    Ma quanto a db, le mie orecchie sanguinavano al solo passarci avanti.
    Ed eravamo all'aperto.


    Succede anche con impianti domestici. Tu cosa proponi all'amico che ha chiesto il consiglio?
  • diegosartori
    Posts: 22Member
    La sensibilità dichiarata dal costruttore prende "furbescamente" i picchi di risposta, quella misurata invece è calcolata dai parametri di T&S quindi riguarda la zona in bassa frequenza. Bisogna, dunque, saper distinguere i due dati. In ogni caso, si tratta di un robusto trasduttore con sensibilità media di circa 97 dB, che non è mica poco. La prima cosa da valutare quando si usa un full-range è la risposta fuori asse, non quella in asse, perchè nell'impiego pratico ciò che percepiamo avrà un andamento abbastanza simile alla risposta a 30°, che infatti risulta mediamente regolare ed è sicuramente responsabile della buona resa di questo altoparlante. Se osservate anche quella a 60° vedrete che anche quella è regolare, e assomiglia abbastanza alla risposta a 30° con un calo piuttosto graduale, ma senza dei veri e propri crolli. Ci possiamo aspettare quindi una buona prestazione in un'area d'ascolto abbastanza ampia. Naturalmente, nell'impiego pratico è consigliabile agire con equalizzatore per compensare eventuali problemi che si possono rilevare a distanze ben più elevate di quelle alle quali ho eseguito le rilevazioni. Serve un sitema di misura sul campo per definire questo aspetto, visto che in campo Pro si va a finire facilmente su distanze considerevoli (si pensi a una sala da ballo o a un concerto dal vivo, ecc.).


    Post edited by diegosartori at 2017-08-09 16:55:45
    Diego Sartori
    www.dibirama.altervista.org