Audioquest dragonfly red
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,810Member
    https://www.amazon.it/gp/aw/d/B01DFMV4NQ/ref=mp_s_a_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅZÕÑ&qid=1501770592&sr=8-1&pi=AC_SX236_SY340_FMwebp_QL65&keywords=audioquest+dragonfly+red&dpPl=1&dpID=41BysaGY5KL&ref=plSrch. Qualcuno ha avuto modo di provarlo?
    Saluti, Luigi - "Se non diamo la stessa attenzione allo sviluppo materiale della tecnologia e all'evoluzione della coscienza, non faremmo che aumentare la nostra follia collettiva." (K. Wilber) - Immagine profilo: L'autorevolezza pienezza del nulla (P.A. Breccia)
  • fmr59fmr59
    Posts: 764Member
    Si certo. Ottimo prodotto. Io lo uso sul mac per ascoltare Tidal, dove converte MQA. Connesso all'iphone va benissimo ma scarica rapidamente la batteria (dell'iphone). In questa configurazione preferisco di gran lunga il mojo.
    Cary Audio DMC-600 - Auralic Aries - Ayre K-5xeMP - Ayre VX-5 - ProAc D30 ribbon
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,810Member
    Ok. Grazie per la risposta
    Saluti, Luigi - "Se non diamo la stessa attenzione allo sviluppo materiale della tecnologia e all'evoluzione della coscienza, non faremmo che aumentare la nostra follia collettiva." (K. Wilber) - Immagine profilo: L'autorevolezza pienezza del nulla (P.A. Breccia)
  • fmr59fmr59
    Posts: 764Member
    Di nulla. Se vuoi te lo faccio provare. Io sono di Trento.
    Per inciso, pilota anche cuffie non proprio facili, come le Sennheiser HD580 a 300Ohm.
    ciao
    Francesco
    Cary Audio DMC-600 - Auralic Aries - Ayre K-5xeMP - Ayre VX-5 - ProAc D30 ribbon
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,810Member
    Siamo un po' lontani, io sono di roma. Però se mi dici che è molto energivoro con smartphone, credo che posso farne a meno..grazie ancora :)
    Saluti, Luigi - "Se non diamo la stessa attenzione allo sviluppo materiale della tecnologia e all'evoluzione della coscienza, non faremmo che aumentare la nostra follia collettiva." (K. Wilber) - Immagine profilo: L'autorevolezza pienezza del nulla (P.A. Breccia)
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,056Member
    Il nome è tutto un programma : la libellula è un insetto voracissimo........ :D
  • gialandragialandra
    Posts: 493Member
    Io l'ho provato ma secondo i miei parametri è tutt'altro che energivoro. I precedenti modelli di DragonFly che avevo avuto lo erano.

    Avevo fatto un po' di rodaggio agli inizi e alla sera, dopo aver caricato il telefono al 100%, lo collegavo e lo lasciavo suonare tutta la notte a volume normale: la batteria alla mattina la trovavo intorno al 30%.

    Ovvio che il Mojo con la sua batteria scarica meno il telefono
    Post edited by gialandra at 2017-08-05 14:22:00
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    Io lo userei con un iMac e cuffie Grado SR325e oppure Shure SE425. Su alcuni forum USA ho letto che la scheda audio (DAC e amp) dell'iMac è già di buona qualità e che un apparecchio come il Dragonfly Red non apporterebbe nulla. Qualcuno ha avuto modo di usare questo DAC/amp con iMac? Quali impressioni? Grazie
  • matteo.renestomatteo.renesto
    Posts: 847Member
    Avute entrambe (black e red)

    Black strepitosa per il costo, Red non mi è piaciuta (rivenduta dopo poco)


    Saluti
    Matteo
  • BramanteBramante
    Posts: 279Member
    Io ho una Red che uso su Mac Air. Mah...che dire...tutta sta grande differenza rispetto l’uscita cuffie liscia non trovo. Forse un pelino meglio il soundstage. A questo punto tanto vale andare di Black...costa meno della metà,
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    ok, grazie a entrambi.
    @matteo: hai provato entrambe le Dragonfly con un Mac? Se sì, quali differenze hai avvertito rispetto all'uscita cuffia incorporata?
    @ Bramante: uhm, era quello che pensavo. Giusto per fare un test dell'uscita cuffie di un MacBook Air, lo ho raffrontato con un network player con ampli cuffie (CXN Cambridge Audio + Creek). In entrambi i casi ho usato una Grado SR325e, file 96/24, con volumi di ascolto equivalenti. Con CXN+Creek il soundstage è un  pochino migliore rispetto al MacBook Air. Non ho idea, ovviamente, se questo raffronto possa essere significativo dell'uso con Dragonfly Red. 
    In base alla tua esperienza, compreresti nuovamente la Dragonfly Red?
    Grazie

  • mousemouse
    Posts: 124Member
    ok, grazie a entrambi.
    @matteo: hai provato entrambe le Dragonfly con un Mac? Se sì, quali differenze hai avvertito rispetto all'uscita cuffia incorporata?
    @ Bramante: uhm, era quello che pensavo. Giusto per fare un test dell'uscita cuffie di un MacBook Air, lo ho raffrontato con un network player con ampli cuffie (CXN Cambridge Audio + Creek). In entrambi i casi ho usato una Grado SR325e, file 96/24, con volumi di ascolto equivalenti. Con CXN+Creek il soundstage è un  pochino migliore rispetto al MacBook Air. Non ho idea, ovviamente, se questo raffronto possa essere significativo dell'uso con Dragonfly Red. 
    In base alla tua esperienza, compreresti nuovamente la Dragonfly Red?
    Grazie

  • mousemouse
    Posts: 124Member
    sorry per il doppio post
  • BramanteBramante
    Posts: 279Member
    No. Mi fermerei al Black e con i soldi risparmiati comprerei tanta musica B-)
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    Ok, quindi dal tuo punto di vista il Black un po' di differenza la fa. Grazie
  • BramanteBramante
    Posts: 279Member
    Si dara’ sicuramente una buona dose di “boost” alle cuffie (ovviamente con impedenza non troppo elevata) e aprirà la scena sonora.
  • oriental-beatoriental-beat
    Posts: 357Member
    Un'alternativa economica (circa 60/70 euro) è il zuperdac della cinese zoorlo. Io mi trovo bene e mi sembra migliori leggermente l'ascolto rispetto all'uscita del MacBook Air non ho però mai provato le versioni dragonfly di Audioquest
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    @oriental-beat: grazie, non conoscevo questo prodotto.
  • danrapdanrap
    Posts: 307Member
    Io ho avuto la black, ma con le grado 80, non faceva molta differenza rispetto all'uscita di un portatile lenovo ultima generazione...
  • crazywipecrazywipe
    Posts: 58Member
    Ho avuto entrambi e alla fine ho tenuto il RED.

    La differenza principale sta nella potenza in uscita. Il RED arriva a 2,1 Volts e riesce a pilotare con buoni risultati anche una Sennheiser HD600, mentre il Black si ferma a 1,2 Volts ed e' più indicato per cuffie portatili o bassa impedenza ed iem.

    Il Dac interno e sempre un ESS Sabre, chip amato/odiato,  il Red monta il 9018 bitperfect mentre il Black il 9010. Numeri a parte il Red mi e' sembrato leggermente più raffinato e con suono tutto sommato più aperto e dinamico. Ma la differenza non e' così eclatante.

    Come comparativa Apple ho Iphone 6 e Macbook Air e devo dire che le prestazioni del RED sono superiori. Comunque i due dispositivi Apple suonano benissimo e in certe situazioni non me lo fanno rimpiangere.

    Alla fine il RED e' sicuramente il più completo tra i due proprio perché riesce a pilotare decentemente anche cuffie da 300 ohm. Nel caso si possiedono cuffie a media e bassa impedenza con il Black si paga la metà e si hanno prestazioni molto simili.
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    ok, grazie danrap e crazywipe. Da quanto tutti voi scrivete, pare che il Dragonfly (Black o Red) sia giusto un "nice to have", dal quale non ci si può aspettare un grande incremento della qualità rispetto a quanto un iMac può offrire. Lo metterò forse nella lista di Babbo Natale   :-?
  • matteo.renestomatteo.renesto
    Posts: 847Member
    Io uso il Black in ufficio con un PC ASUS recente e Windows 8.1 e Spotify.
    Il risultato è per me impressionante. Il Red, oltre a costare il doppio, mi è sembrato molto meno "divertente".
    Ho anche provato il Black con iPad e iPhone (tramite camera kit adapter) e anche nell'aux-in del mio pre o della radio in macchina ma in questi casi i risultati non mi hanno entusiasmato.
    Saluti
    Matteo
  • mousemouse
    Posts: 124Member

    Io uso il Black in ufficio con un PC ASUS recente e Windows 8.1 e Spotify.
    Il risultato è per me impressionante. Il Red, oltre a costare il doppio, mi è sembrato molto meno "divertente".
    Ho anche provato il Black con iPad e iPhone (tramite camera kit adapter) e anche nell'aux-in del mio pre o della radio in macchina ma in questi casi i risultati non mi hanno entusiasmato.



    Quindi, a tuo avviso, qualcosa in più di un "nice to have", almeno per quanto riguarda il Black. Grazie. Lo dirò a Babbo Natale  :)
  • matteo.renestomatteo.renesto
    Posts: 847Member
    Se usato con un pc direi di sì
    Mai provato con Mac però
    Saluti
    Matteo
  • crazywipecrazywipe
    Posts: 58Member
    mouse said:

    ok, grazie danrap e crazywipe. Da quanto tutti voi scrivete, pare che il Dragonfly (Black o Red) sia giusto un "nice to have", dal quale non ci si può aspettare un grande incremento della qualità rispetto a quanto un iMac può offrire. Lo metterò forse nella lista di Babbo Natale   :-?



    Il miglioramento c'è, poi dipende anche dalla cuffia. Ad esempio con le M50x sono rimasto quasi "a bocca aperta"
    La scena sonora aveva avuto un apertura orizzontale davvero enorme, alcuni strumenti li sentivo come se fossero localizzati a 20 cm dalla mia testa. Un suono decisamente più "olografico" rispetto al macbook o l'Iphone che suonavano più piatti. Con le Sennheiser hd25 non ho notato moltissima differenza perché evidentemente essendo on-ear non hanno una scena sonora molto ampia già in partenza, poi il driver e' anche abbastanza "vintage", però c'era sicuramente del dettaglio in più.
    Poi lo uso anche come dac collegato al mio VHF-N per ascolti critici desktop, e anche qui un bel risultato. 
    Insomma un bel dac tuttofare. Poi sai e' tutto soggettivo, su headfi ho letto di molti che avevano il Chord Mojo e hanno trovato il Dragonfly Red superiore. Insomma il ticket d'acquisto e' sicuramente guadagnato con merito.
  • fmr59fmr59
    Posts: 764Member
    Io lo uso sul mio macbook pro per ascoltare in streaming da tidal. Col nuovo firmware il red effettua la decodifica MQA. La differenza tra l'uscita cuffia del mac e la libellula e' chiaramente avvertibile (spazialità, dettaglio, dinamica). Inoltre pilota egregiamente cuffie ad alta impedenza, tipo le mie vecchie Sennheiser HD580. Secondo me, acquistato usato per un centinaio di euro e' una ragionevolissima spesa e di sicuro effetto. Se poi uno non sente la differenza, non so davvero cosa dire: i nostri apparati uditivi non sono tutti uguali :-) In tal caso, si rivende facilmente.
    Cary Audio DMC-600 - Auralic Aries - Ayre K-5xeMP - Ayre VX-5 - ProAc D30 ribbon
  • mousemouse
    Posts: 124Member
    @fmr59: interessante, condivido sulla "gestione" dell'apparecchio. Se non dovesse piacere si rivende.
    Le mie cuffie hanno un'impedenza di 32 Ohm, quindi più che pilotabili...