Crossover: tutto sbagliato, tutto da rifare.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Non oggi, ma da domani vi metterò al corrente di un lavoro (teorico) effettuato su richiesta di un cliente.
    Questo signore si è imbarcato, forte di vari programmi di simulazione, e di misurazioni attendibili sui componenti utilizzati, nella progettazione e realizzazione di un sistema a tre vie.
    Sistema ben pensato, da pavimento, con woofer da 10" in bass reflex, midrange a cono da 5" estremamente lineare, e un tweeter decisamente valido... tutti componenti di chiara fama, rispettivamente CIARE, SEAS e MOREL.
    Cosa può essere andato maledettamente storto, al punto da doversi affidare a un professionista?
    Domani ne parliamo.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • Coltr@ne
    Posts: 8,410Member
    Purtroppo l'ho imparato a mie spese.
    Lasciar fare a chi sa fare, e non è solo questione di simulatori e "imprecisioni" dei dati, anche avendo "tutto" corretto, non è semplice, per "voi" col sesto senso e tanta esperienza "pare" tutto facile. 
    ;)
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    La parola giusta è proprio "tanta esperienza", quello che vedremo è proprio un caso in cui anche conoscere decentemente la tecnica non basta.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Iniziamo dagli altoparlanti, poi domani si vede il resto.

    image

    image

    image
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Come potete notare, è un abbinamento molto razionale:

    un validissimo e robusto woofer, un midrange con una linearità da riferimento, un tweeter rinomato.

    Ecco i grafici.

    WOOFER

    image

    MIDRANGE

    image

    TWEETER

    image
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Se avete delle domande, ponetele ora... domani si passa all'esame del sistema.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • AlfonsoDAlfonsoD
    Posts: 2,133Member
    Vediamo...

    ...possibili rientri del break-up del woofer dopo la frequenza di taglio, con un passa-basso non ben calcolato (bisognerebbe vedere l'impedenza del woofer che non c'è);

    ...incrocio mid tweeter non calcolato bene, con sovrapposizione o buchi, o addirittura il mid che non si allinea né in basso né in alto per una fase non corretta;

    sono le prime cose che mi vengono in mente che possono succedere a chi è alle prime armi (altre castronerie ancora più grosse non le ho messe, perchè sarebbe proprio da ingniorantie -come me-)
    NON sono un audiofilo, mi piace semplicemente ascoltare musica riprodotta in maniera fedele.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Ci sei andato molto vicino, ma la realtà era ancora peggiore.

    Nessun testo alternativo automatico disponibile.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Vi lascio a osservare la stranissima risposta del crossover originale, poi ci risentiamo.

    Nessun testo alternativo automatico disponibile.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 37,952Member
    Ottimo il taglio del woofer
    Sballati gli altri due
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Come fai a definirlo ottimo, con quel "ginocchio" evidente e la risposta che non si fonde col resto?
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 37,952Member
    Quale ginocchio sulla risp de wf?
    La linea rossa è normale, poco o nulla ginocchi rispetto al resto della compagnia.
    Non si fonde col mid perché è il taglio del mid che non quadra
    Però attendo le tue spiegazioni, io sono un autodidatta di poco conto, e magari qualche osservazione anche di altri (che mi pare latititano.. :D).
    Post edited by goodmax at 2017-08-01 11:05:31
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    goodmax said:

    Quale ginocchio sulla risp de wf?
    La linea rossa è normale, poco o nulla ginocchi rispetto al resto della compagnia. 



    No... è un 25cm con membrana pesantuccia, risposta calante di per se, non lo ritengo adattissimo a riprodurre bene la gamma mediobassa... e col filtro originale c'è ancora troppa energia fino a 400Hz.
    Adesso ti mostro come ho affrontato il problema.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Intanto aggiungo la foto del mid usato, niente di male, avevo confuso la sigla col suo fratellino mid-woofer.
    Sono estremamente simili...

    image

    image
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Per prima cosa il nuovo andamento dei filtraggi... notare il MALVAGIO andamento di quello del midrange.

    Nessun testo alternativo automatico disponibile.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    E adesso il risultato finale, con un andamento delle curve acustiche definitive da manuale.

    Nessun testo alternativo automatico disponibile.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    NOTE:

    sia il mid che il tweeter avrebbero potuto trovare una collocazione più felice e lineare sul pannello frontale, ma l'abitudine all'estetica del perfetto centraggio, purtroppo, ha fatto le sue vittime... le irregolarità residue sul tweeter sono in massima parte dovute a questo...

    l'andamento in lieve crescita in gamma alta è quello che si adatta meglio alla media degli ambienti, è facilmente adattabile regolando l'attenuazione dal crossover...

    bene per quanto riguarda la risposta del woofer decrescente in basso, che ne faciliterà la collocazione in ambiente senza patema di eccessivi rimbombi anche in posizioni infelici...

    infine, per ragioni di "massima gradevolezza", ho lasciato la gamma tra 200 e 400 Hz appena in evidenza, se osservate bene la scala dei dB che è abbastanza espansa, vedrete che è proprio un pelino...

    Dimenticavo: se un ampli dovesse avere problemi a pilotare un carico tanto lineare, sempre compreso tra 4 e 6 ohm in tutta la gamma di massimo contenuto energetico... BUTTATELO DOVE MERITA.
    Post edited by smile at 2017-08-01 11:19:24
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 37,952Member
    Ottimo ed abbondante!
    Avrei due mid a cupola (50mm della Revox, probabile produzione tedesca di chissà chi, doppio magnete, regalati da chi aveva le Symbol b e li teneva per ricambio...) e due tw a fisarmonica (heil) provenienti da due Adam.
    Vorrei assemblare una sosp pneumatica, ma non ho idea per il woofer ( max 10").
    Post edited by goodmax at 2017-08-01 12:40:02
  • AlfonsoDAlfonsoD
    Posts: 2,133Member
    goodmax said:

    Ottimo ed abbondante!
    Avrei due mid a cupola (50mm della Revox, probabile produzione tedesca di chissà chi, doppio magnete, regalati da chi aveva le Symbol b e li teneva per ricambio...) e due tw a fisarmonica (heil) provenienti da due Adam.
    Vorrei assemblare una sosp pneumatica, ma non ho idea per il woofer ( max 10").



    E' un ottimo approccio questo.
    NON sono un audiofilo, mi piace semplicemente ascoltare musica riprodotta in maniera fedele.
  • smilesmile
    Posts: 48,031Industry
    Questo Scan-Speak ha dei parametri ottimali...

    image
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 37,952Member
    Tengo in agenda, poi per il cross ci sentiamo
    ;)