Shure SRH 1540
  • eepp
    Posts: 21Member
    Ho avuto degli in ear  della Shure. Molto scomodi perché non sopporto tutto ciò che mi entra nelle orecchie e dopo un po' mi fa pure male.
    Però la capacità di dettaglio è notevole e la cosa mi  piace molto.

    Ho letto delle cuffie Shure SRH 1540 e vedo che anche loro sono "radiografanti". Probabilmente è una caratteristica del marchio (?).

    Ora ho una Beyerdinamic dt 880 600 ohm e ne sono soddisfatto. Un po' di dettaglio in più non guasterebbe , però.

    Qualcuno la conosce direttamente?







  • piergiorgiopiergiorgio
    Posts: 18,776Member
    eepp said:

    Ora ho una Beyerdinamic dt 880 600 ohm e ne sono soddisfatto. Un po' di dettaglio in più non guasterebbe , però.


    dettaglio in più ? con la DT880 ? secondo me è l'ampli che difetta, non la cuffia. con cosa l'amplifichi ?
  • bosal
    Posts: 642Member
    Ho venduto la 1540 e me ne dispiaccio profondamente. La miglior chiusa che ho avuto: leggera, comodissima, facile da pilotare, ottimi accessori, "economica" e ben suonante (suono tendente al caldo enfatizzando il basso). Non la considero assolutamente radiografante; (tieni presente che il mio riferimento è la HD 800...)
  • eepp
    Posts: 21Member
    L'ampli è un Auditor Spl, ma lo uso pochissimo.
    Io la cuffia l' attacco un po' dappertutto.
    Ok Ok. Già immagino quello che direte.

    Però mi pare di capire che questa Shure non è poi così dettagliata. 
  • bosal
    Posts: 642Member
    La 940 è molto dettagliata (monitor). E' un ottima cuffia ma la qualità delle plastiche è scarsa...
    Entrambe sono efficienti e non necessitano di particolari amplificazioni