Mi aiutereste a capire che proiettore scegliere?
  • Maghnis
    Posts: 4Member
    Queste le mie necessità:
    stanza non molto luminosa e visione generalmente di sera a luci spente,
    schermo con vernice proiettiva,
    distanza di visione e proiezione all'incirca 4mt,
    dimensione schermo orientativamente 2-3mt  di base,
    proiezione ortogonale allo schermo,
    tre ore di utilizzo giornaliero,
    software: stream da pc di film d'essai e qualche serie attraverso servizi Netflix, Amazon e similia, no videogiochi, no partite, 
    (niente software ad alta risoluzione insomma)
    uso il mio impianto stereo per l'audio
    il proiettore è su una mensola dietro il divano quindi l'ideale sarebbe poter trovare la maniera di inviargli lo stream attraverso il wifi. vorrei evitare di avere cavi che corron per la stanza,
    prezzo: il meno possibile chiaramente
  • emix2001emix2001
    Posts: 14,588Moderator, Redazione
    Troppe richieste. Nel senso che da 4 metri puoi tirarne di base 2-2.30, dietro la schiena il rumore delle macchine economiche è insopportabile. Tieni conto che a quella distanza se non sei almeno in full hd vedi pixel come noci. Quanto è il meno possibile? 
  • scubiscubi
    Posts: 2,861Member
    Interessato anche io a vpr e telo...anche se le mie esigenze sono meno "esose"
    stanza 5.10 X 4.60, vorrei posizionare telo su lato lungo (5.10) e proiettore difronte al telo (lato 4.60).
    Che dimensioni di telo dovrei prendere?
    Che caratteristiche dovrebbe avere il vpr per una visione ottimale (diciamo da ca 4.50 mt)?
    Grazie

    Fabio
  • krellzkrellz
    Posts: 1,038Member
    se non usi HD e vedi films d'essai, ma vanno benissimo anche su nuove produzioni, e se non ti spaventano le dimensioni io opterei per la Serie Cine di BARCO, 
    Cine7 o Cine8
    il Cine9 che è il RE incontrastato penso sia molto fuori budget :-)

    sono però molto grandi e analogici ! bisognerebbe capire, poi con le ottiche, che grandezza puoi ottenere dal tuo punto di proiezione 
  • scubiscubi
    Posts: 2,861Member
    La sorgente è un oppo105 (ma non escluderei in futuro un nas) e guardo principalmente BD/DVD (concerti) e qualche film. Per quanto riguarda il vpr preferirei qualcosa di più "moderno" tipo jvc/altro.
    Fabio
  • AVS_maxAVS_max
    Posts: 573Industry
    se vuoi trasmettere il segnale video in wifi c'è l'Epson TW9300W
    Massimo
    Operatore
    www.avsolutions.it
  • scubiscubi
    Posts: 2,861Member
    Wifi a parte, come si posiziona l'epson nei confronti di un jvc (ne ho sempre letto bene)?
    E per quanto riguarda le misure del telo?
    Fabio
  • emix2001emix2001
    Posts: 14,588Moderator, Redazione
    krellz said:

    se non usi HD e vedi films d'essai, ma vanno benissimo anche su nuove produzioni, e se non ti spaventano le dimensioni io opterei per la Serie Cine di BARCO, 

    Cine7 o Cine8

    il Cine9 che è il RE incontrastato penso sia molto fuori budget :-)



    sono però molto grandi e analogici ! bisognerebbe capire, poi con le ottiche, che grandezza puoi ottenere dal tuo punto di proiezione 
    Come si faccia a consigliare oggi a un neofita che ha poco spazio una macchina a tubi è un mistero.
  • scubiscubi
    Posts: 2,861Member
    ...cosa consiglieresti ?
    Fabio
  • emix2001emix2001
    Posts: 14,588Moderator, Redazione
    Budget?
  • Gian
    Posts: 1,650Member
    Valuta anche il Sony hw 65. Io ce l'ho da circa 1 anno e non ho mai messo mano a qualsiasi regolazione. Questo per dirti che il proiettore é gia' un gran bel vedere con le impostazioni di fabbrica (al contrario dei JVC...)
    Il mio é piazzato a circa 3.80 dal telo con base di 244 cm (bianco e guadagno 1).
    Lo trovi a circa 2200 ex demo

    Ciao
    Gianluca
    Post edited by Gian at 2017-07-14 16:52:16
  • scubiscubi
    Posts: 2,861Member
    Non ho ancora pensato al budget...per ora vorrei capire quanto chiesto nel post n.3.
    Grazie Gian del tuo suggerimento...do un'occhiata di certo.
    Fabio
  • jadis30jadis30
    Posts: 460Member
    Anche io ho il Sony 65. Prima avevo il Mitsubishi HC 6000 ed il JVC 950. Il Sony è decisamente meglio; anche se non è 4k, ha il circuito Reality Creation che migliora il dettaglio in modo regolabile ed apprezzabile.