dolby atmos
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    Ma un disco blu ray con codifica atmos si può ascoltare in dts ?
    Grazie




  • rycherrycher
    Posts: 192Member
    Le codifiche dolby non hanno niente a che fare con le dts.....
  • dadoxdadox
    Posts: 11,009Member
    Insomma, l'arrivo di ogni nuova codifica obbliga gli esercenti dei cinema ad aggiornare le sale. Idem l'appassionato, se vuol goderne. Elettroniche e casse ogni volta da rivedere, come da manuale...
    Post edited by dadox at 2017-05-31 13:36:19
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    rycher said:

    Le codifiche dolby non hanno niente a che fare con le dts.....



    Lo chiedo perché sono interessato al br dei kraftwerk e come audio leggo atmos e pcm
    io arrivo fino al dts. Quindi lo devo ascoltare in volgare pcm ?
    Il precedente in dts suonava una favola ed era un dvd
    fatemi capire. Grazie
  • rycherrycher
    Posts: 192Member
    Il formato pcm è tutt'altro che volgare. È senza compressione dati. Se è inciso in pcm 5.1 o 2 canali è di qualità alta. logicamente dopo dipende dall'incisione, ma questo è un'altro discorso
  • rycherrycher
    Posts: 192Member
    Purtroppo questo è il mondo del multicanale. Continui aggiornamenti.....comunque io ho sempre consigliato l'acquisto di un pre da riferimento anche con qualche anno sulla groppa, finale che eroghi bene corrente e di sostituire solo la sorgente. Altro non serve
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    Io ho un pre e 5 finali (anche se il sub passivo non lo utilizzo più)
    ma il mio lettore essendo musicalmente scarso
    utilizzo un processore che codifica dolby digital e dts
    ma quello che mi preme sapere riguarda il br dei kraftwerk. Posso ascoltarlo in dts ?
    Post edited by parehouse at 2017-05-31 15:55:19
  • Andrea1971Andrea1971
    Posts: 231Member
    Se indicassi quale processore utilizzi forse potremmo rispondere in modo più preciso.

    Se nel BR non è presente alcuna codifica DTS direi che non puoi ascoltarla, cosa diversa se il tuo processore è in grado di leggere le codifiche HD, in modo particolare la Dolby True HD la traccia Atmos presente sul BR potresti ascoltarla in questa codifica, ovviamente senza beneficiare degli effetti Atmos.

    Oppure, come già detto, in PCM multi canale.
    Yamaha A-S3000 - Yamaha CD-S3000 - Paradigm Reference Studio 100 - Pro-Ject 2Xpression Olive + Ortofon 2M Blue - Sennheiser HD650
  • dadoxdadox
    Posts: 11,009Member
    Leggo che il suddetto box set è codificato in Atmos, compatibile in DD 7.1 e 5.1
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    Esatto, quello che ho letto io
    compatibile dd e non dts
    che è la massima risoluzione che raggiungo
    grazie per le risposte
  • Andrea1971Andrea1971
    Posts: 231Member
    Puoi indicare (marca e modello) di processore che utilizzi?
    Yamaha A-S3000 - Yamaha CD-S3000 - Paradigm Reference Studio 100 - Pro-Ject 2Xpression Olive + Ortofon 2M Blue - Sennheiser HD650
  • dadoxdadox
    Posts: 11,009Member
    parehouse said:

    Esatto, quello che ho letto io
    compatibile dd e non dts
    che è la massima risoluzione che raggiungo
    grazie per le risposte




    a me il Dts sta sui maroni. Non l'ho mai digerito.
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    Il processore è un vecchio technics sh ac500d
    che per il mio fabbisogno è ottimo
    ma qui il problema non è il processore ma il disco che pare non implementare come i migliori dischi la traccia in dts. Se fosse presente il true hd sarebbe perfetto. Invece sto cazzo di atmos
    bho
  • djansiadjansia
    Posts: 15,068Member
    dadox said:

    parehouse said:

    Esatto, quello che ho letto io
    compatibile dd e non dts
    che è la massima risoluzione che raggiungo
    grazie per le risposte




    a me il Dts sta sui maroni. Non l'ho mai digerito.

    Come mai?
    ...ho un cerchio alla testa...
    Andrea
  • dadoxdadox
    Posts: 11,009Member
    Trovo che il suono Dolby sia più "audiophile". Termine rischioso in questa sezione :-D
    Ma il Dts ha sempre un non so che di esasperato, pompato, gonfiato...non so come...forse il termine più corretto sarebbe...snaturato. Ma credo sia proprio il metodo con il quale viene gestito in studio. Ho sempre puntato alle edizioni deluxe, dove ad esempio veniva incluso il Dts ed eventualmente una certificazione Thx nelle edizioni a due dischi, e in tante cisioni di films, l'unica che mi ha messo il tarlo all'orecchio su come può essere "domato" il sistema Dts è stato il doppio dvd di Monsters & Co (l'edizione a disco singolo non lo era). È anche vero che le rimasterizzazioni Thx curano parecchio i particolari audio ambientali, ma questo in particolare era eccezionale (anche migliore di Nemo, che uscì dopo).
  • djansiadjansia
    Posts: 15,068Member
    Ti ringrazio. Ascolto soprattutto musica in multicanale e il DTS è praticamente sempre presente. Ogni tanto provo a fare degli switch tra una codifica e l'altra ma le differenze non sono così evidenti. Ripeto, parlo di musica e configurazione 5.1 nel mio caso.
    ...ho un cerchio alla testa...
    Andrea
  • MariettMariett
    Posts: 802Member
    Il dts invece è per noi italiani una manna dal cielo, non avendo praticante mai accesso a tracce audio localizzate in versione lossless e dovendo accontentarci del male minore il dts offre un bitrate triplo rispetto al Dolby digital (1,5 mb del dts rispetto ai 512 kb/s del Dolby digital).
    Nella traccia atmos è contenuta sicuramente una traccia Dolby true HD o almeno spero sia così. Altrimenti non ti resta che scaricare dalla rete una versione di quel video con audio dts o fartela in casa. La traccia pcm sarebbe perfetta ma di solito è sempre soltanto stereofonica e quindi perderesti gli effetti del multicanale
    Gryphon Diablo 300 + Gryphon DAC ONE + Gryphon PS2 MM/MC Phono | Sonus Faber Guarneri Evolution | Klimo Beorde + Klimo Ertanax G
  • dadoxdadox
    Posts: 11,009Member
    djansia said:

    Ti ringrazio. Ascolto soprattutto musica in multicanale e il DTS è praticamente sempre presente. Ogni tanto provo a fare degli switch tra una codifica e l'altra ma le differenze non sono così evidenti. Ripeto, parlo di musica e configurazione 5.1 nel mio caso.




    capito. No, io mi riferivo ai films.
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,461Member
    Mariett said:

    Il dts invece è per noi italiani una manna dal cielo, non avendo praticante mai accesso a tracce audio localizzate in versione lossless e dovendo accontentarci del male minore il dts offre un bitrate triplo rispetto al Dolby digital (1,5 mb del dts rispetto ai 512 kb/s del Dolby digital).
    Nella traccia atmos è contenuta sicuramente una traccia Dolby true HD o almeno spero sia così. Altrimenti non ti resta che scaricare dalla rete una versione di quel video con audio dts o fartela in casa. La traccia pcm sarebbe perfetta ma di solito è sempre soltanto stereofonica e quindi perderesti gli effetti del multicanale



    Infatti il br di Grace Jones ha la traccia dts hd che io ascolto in dts e suona molto bene
    come del resto tutti i dischi che ho in dts
    il dd è riduttivo