Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. ATTENZIONE! Dopo (e solo dopo) che sarà attivato il reindirizzamento, vale a dire quanto scrivendo "videohifi" vi troverete da un'altra parte, se doveste riscontrare problemi di accesso, potete comunicare con noi usando il tasto CONTATTACI sulla nuova home page.
Consistenza armonica.
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    O come vogliamo chiamarla. Palpabilita' sonora, matericita' fate voi.
    Per me è quella cosa che dona realismo e pathos e fa la differenza tra un buon suono e un grande suono.
    Ne sono vieppiù convinto.
  • camaro71camaro71
    Posts: 22,491Member
    il peso delle note :)
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    Bravo...
  • Alerosso10Alerosso10
    Posts: 1,382Member
    camaro71 said:

    il peso delle note :)


    Si ma solo quelle che ci sono nella registrazione.

  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    E tu sai cosa c'è esattamente nella registrazione?
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,678Administrator
    mai trovato un impinato che aggiunge note
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    In effetti potrebbe. Una cassa col basso malsmorzato aggiunge cose che non ci sono ad esempio.
  • Alerosso10Alerosso10
    Posts: 1,382Member
    Le note non si aggiungono, mi riferivo a distorsioni o strani effetti aggiunti dalle elettroniche che però
    molti trovano piacevoli all'ascolto
  • newton
    Posts: 1,027Member
    Al di là degli aspetti sulle amplificazioni le casse e i loro fili, se si parte da una sorgente digitale non perdere pezzi fondamentali per strada non è affatto banale
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,945Member
    Giustezza armonica significa anche, come conseguenza, correttezza timbrica. Un violino riprodotto da un tweeter trapanante per colpa del tweeter o del crossover, non è corretto timbricamente perchè gli armonici sono troppo evidenziati rispetto alla fondamentale.
    Questo è solo un esempio.
    Parlerei di ricchezza armonica , di completezza armonica e infine di giustezza armonica.
    Ma ci vuole orecchio, perché se non conosci gli strumenti acustici, ti attacchi al tram e fischi in curva....fiiiiii fiiiiii
  • grisuleagrisulea
    Posts: 3,984Member
    dufay said:

    In effetti potrebbe. Una cassa col basso malsmorzato aggiunge cose che non ci sono ad esempio.



    È molto meno smorzato qualsiasi ambiente che la più sfigata delle casse. Sempre che di bassi si parli.
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    Mai sentita una cassa col basso smorzato male?
    Ci vuole un ambiente ben scarso per sentire peggio.
  • sm63sm63
    Posts: 5,854Member
    grisulea said:

    dufay said:

    In effetti potrebbe. Una cassa col basso malsmorzato aggiunge cose che non ci sono ad esempio.



    È molto meno smorzato qualsiasi ambiente che la più sfigata delle casse. Sempre che di bassi si parli.


    Esatto .....
    =D>
  • Zapuan
    Posts: 5,000Member
    Anch'io ne sono convinto. Della differenza intendo.
  • grisuleagrisulea
    Posts: 3,984Member
    dufay said:

    Mai sentita una cassa col basso smorzato male?
    Ci vuole un ambiente ben scarso per sentire peggio.



    Sono convinto che tu abbia un ambiente molto fortunato. Capita. Ricordo un negozio che qualsiasi cosa facesse suonare impressionava. Grandi vendite, necessità di spazi più grandi. Nuovo negozio. Risultati penosi. Si casse più o meno smorzate ci sono. Ma sui bassi non credo esista ambiente che si spenga prima del mezzo secondo. Altro che casse. E sono stato scarso. Spesso si è ben oltre il secondo.
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,945Member
    Ambienti un po' riverberanti come è giusto che sia.
    Mai sentito un concerto di musica classica in camera anecoica!!

  • grisuleagrisulea
    Posts: 3,984Member
    ClasseA said:

    Ambienti un po' riverberanti come è giusto che sia.
    Mai sentito un concerto di musica classica in camera anecoica!!



    Quella sta nel disco non a casa tua. Il riverbero sarà già stato registrato. Quello a casa è in più. Anche se un po' ci vuole. Non un secondo e mezzo.
  • Rossano.MarcheRossano.Marche
    Posts: 6,347Member
    Come sempre dipende dai gusti.
  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    Ma comprarsi dei diffusori che non fanno dell'inserimento in ambiente un punto di criticità fondamentale, no...?
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    Non si sta parlando dell'ambiente.
    La consistenza armonica ha poco o nulla a che fare con l'ambiente. È "tragico" il fatto che la si confonda con la risposta in frequenza
  • wavefrontwavefront
    Posts: 2,237Member
    ci vuole Enzo Jannacci..
  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    dufay said:

    Non si sta parlando dell'ambiente.
    La consistenza armonica ha poco o nulla a che fare con l'ambiente. È "tragico" il fatto che la si confonda con la risposta in frequenza



    Non ne sarei così convinto... la risposta in frequenza di un sistema di diffusori dipende tanto dall'ambiente in cui vengono inseriti... sempre in relazione alla sensibilità degli stessi nei confronti dell'ambiente (sensibilità intesa non come dB.... nel senso di come i due fattori, diffusori e ambiente, trovano la propria correlazione l'uno con gli altri).
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    E dai... Ci sono anche elettroniche che hanno consistenze armoniche ben differenti, cavi pure. Ci infiliamo l'ambiente pure qui?
  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    dufay said:

    E dai... Ci sono anche elettroniche che hanno consistenze armoniche ben differenti, cavi pure. Ci infiliamo l'ambiente pure qui?



    Secondo me sì... anche se comunque l'ultima parola ce l'hanno i diffusori in questo specifico caso.

    Ad ogni modo, io personalmente credo che sia l'intero sistema a suonare, a partire dal supporto per finire all'ambiente.
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,945Member
    Giustezza armonica è caratteristica di quel componente hifi ( cavi, sorgenti, amplificazione e diffusori, microfoni dell'incisione etc...) che svolgendo la sua funzione lascia il più possibile inalterato, rispetto al segnale originario, il rapporto tra suono fondamentale e suoni armonici.
  • talextalex
    Posts: 1,914Member
    maui_76 said:

    Ma comprarsi dei diffusori che non fanno dell'inserimento in ambiente un punto di criticità fondamentale, no...?



    tipo?
  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    talex said:

    maui_76 said:

    Ma comprarsi dei diffusori che non fanno dell'inserimento in ambiente un punto di criticità fondamentale, no...?



    tipo?



    https://www.chariohifi.com/
  • dufaydufay
    Posts: 62,746Member
    Stai scherzando?
  • maui_76maui_76
    Posts: 7,979Member
    dufay said:

    Stai scherzando?



    No
  • meridianmeridian
    Posts: 8,249Member

    mai trovato un impinato che aggiunge note





    Molti però le note le storpiano, le alterano e le rendono poco credibili . Forse più facile che alcuni sistemi le note le tronchino, o le nascondano . . .!!! >:)

    Saluti , Dario
    Post edited by meridian at 2017-04-20 21:47:23
  • talextalex
    Posts: 1,914Member
    maui_76 said:

    talex said:

    maui_76 said:

    Ma comprarsi dei diffusori che non fanno dell'inserimento in ambiente un punto di criticità fondamentale, no...?



    tipo?



    https://www.chariohifi.com/


    ehhhh?