Deck Cassette. Quale?
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    n cordiale saluto.
    Ho recuperato diverse musicasette di mio padre
    (nastri di qualita' basf, maxell, diverse originali ecc) tra l'altro di artisti di mio
    gradimento e incisioni storiche. Apparentemente ben tenute, stavano al chiuso in un mobile lontano da luce e credo umidita'.

    Ma vuoi per questa scoperta, vuoi per il piacere di inserire
    una piastra nell'impianto (mi affascina questa idea retro') che
    paradossalmente diventerebbe una novita', stavo pensavo di cercare una
    piastra di qualita' dal buon rapporto qualita'/prezzo.

    Io sono un 40enne e sono fermo agli anni 90 con nakamichi, aiwa, akai, teac ecc.

    Cosa mi consigliate? Idea malsana nel 2017? Oppure qualche riproduzione e registrazione analogica con le vecchie cassette si puo' ancora fare?

    Il budget non è molto (150euro), ma pensavo ad un 3 testine, stavo ponderando, sperando di trovarle in buono stato

    Teac v3000
    Teac v5000
    Akai GX65
    Akai GX75

    grazie
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • cowboycowboy
    Posts: 2,205Member
    Tra quelle che hai citato le migliori sono la teac V 3000 e la akai GX 75
  • alberto1954alberto1954
    Posts: 6,209Member
    Ho avuto un cassette Nakamichi che andava benissimo e non costava molto... Era una delle ultime serie prodotte prima che santa Naka chiudesse... la serie DR
     io avevo il 2 testine  DR3  ed era eccellente.
     Ora ho un signor Revox.. ma quel Naka... mi spiace averlo venduto..

    Della stessa serie ci sono anche i 3 testine

    http://www.vintagecassette.com/nakamichi/dr-2

    http://www.vintagecassette.com/nakamichi



    http://www.vintagecassette.com/




    http://www.ebay.it/itm/Nakamichi-DR-3-/142325358441?hash=item2123409f69:g:A-oAAOSwhQhY1n6-
    Post edited by alberto1954 at 2017-03-31 11:40:52
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member

    I modelli che ho citato sono quelli che dovrebbero far capire il budget a disposizione, ma sono aperto a tutto i consigli o modelli con i quali avete esperienze. Anche se devo spingermi leggermente oltre dal prefissato.

    Il nakamichi dr3 dovrebbe essere un 2 testine, sinceramente avevo capito che erano da preferire i 3 testine.
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • edmondo77
    Posts: 567Member
    Ciao e benvenuto!!!
    Guarda, per rimanere nel budget indicato ti direi:
    Nakamichi CR 2 che va da 139 a 159 su eBay ( se perfetta, se trovi di piú ti sta fregando)
    Akai gx65 intorno ai 150€ è il suo prezzo (se perfetta)
    Tieni presente che la Akai è un tre testine, la Nakamichi 2 (ma non per questo meno performante), l'Akai si potrebbe adattare meglio ad un impianto di oggi (è più recente e l'estetica ne risente positivamente) ma è molto plasticosa e complessa internamente un po più del Nakamichi che ti indicavo poc'anzi.
    Entrambi i marchi sono storici e blasonati, in alcuni casi, con alcune piastre, le cassette fatte dal Nakamichi potrebbero suonare un po piu scure, ma legge perfettamente quelle prodotte dagli altri marchi. La Akai in questione ne è meno soggetta.
    Entrambe hanno dolby C (ma deve essere tarato perfettamente sennò addio benefici), estensione in frequenza della Akai è leggermente maggiore dal lato alte frequenze (ma l'estensione non è tutto cio che conta).
    Per l'analisi del suono ti direi(molto in soldoni): Akai piu vivace nelle alte frequenze, bel suono per quello che costa, suono più neutro (equilibrato diciamo) per la Nakamichi che pur essendo 2 teste senza pad-lifter, se la cava alla grande.
    Entrambe hanno la regolazione manuale del bias fine.
    Spero di esserti stato utile. Ciao ciao.
    Eddy.
    Nakamichi CR-3, Nakamichi 480, Aiwa ad-f660, Technics rs-bx646, Aiwa ad-wx717, Nad c315bee, Sansui T80, Klipsch RF62 MkII
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    grazie Edmondo per la disamina. Effettivamente la akai gx65 è proprio il deck che stavo puntando.

    La differenza tra l'akai gx65 e 75 in cosa consiste, è giustificato il maggiore prezzo?

    Ti volevo chiedere, ne approfitto, che ne pensi della Denon DRM800.

    i teac v3000 e v5000 quindi li depenno?

    grazie
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • rock56rock56
    Posts: 9,044Member

    Io alcuni anni fa ho avuto la fortuna di trovare una Naka DR-2 come nuova.... adesso la vedo parecchio quotata. Come riproduzione è quella che mi ha dato più soddisfazione rispetto alla TEAC V7000: mi legge meglio le cassette registrate con la AIWA F990 che avevo prima. Io se dovessi scegliere oggi andrei su Naka oppure AIWA.


     Magari vieni a maggio a Marzaglia e puoi trovare un buon deck! ;)

    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • rock56rock56
    Posts: 9,044Member
    cowboy said:

    Tra quelle che hai citato le migliori sono la teac V 3000 e la akai GX 75

    meglio della V5000?
    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • cowboycowboy
    Posts: 2,205Member
    Sorry.....volevo scrivere V5000
  • nirone95nirone95
    Posts: 657Member
    Ho la drm700a non male, la drm800 è superiore per il fatto che ha doppio capstan 3 teste regolazione bias....ma con il tuo budget punterei su una naka....un altro pianeta
    Giovanni. Quando o mare è calm ogni strunz è marenare...
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    esattamente quala nakamichi consigliate?
    Mi autate a stilare una lista.....con priorita' o consigliati?

    vi ringraziero' a vita!
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • edmondo77
    Posts: 567Member

    grazie Edmondo per la disamina. Effettivamente la akai gx65 è proprio il deck che stavo puntando.

    La differenza tra l'akai gx65 e 75 in cosa consiste, è giustificato il maggiore prezzo?

    Ti volevo chiedere, ne approfitto, che ne pensi della Denon DRM800.

    i teac v3000 e v5000 quindi li depenno?

    grazie





    Allora la gx75 ha sicuramente una cosa che la fa lievitare ed è l'autocalibrazione ed altre migliorie ovviamente che la rendono una "sorella maggiore" della 65. Ce l'aveva il nostro amico Lufranz che ti può testimoniare bene il suo livello di musicalità.
    A me personalmente non è gradita l'autocalibrazione, in quanto essendo tutte queste di cui parliamo, macchine con tanti anni alle spalle, più cose ci sono più se ne possono rompere, specie appunto se vecchie.
    Il fatto è che in base al tuo budget, consigliandoti di prenderne una in perfetto stato, sforeresti di troppo ciò che ti sei prefissato.
    Potrei aggiungere che la drm800 non suona assolutamente al livello delle due che ti ho suggerito. È una macchina robusta, ma sfigurerebbe molto a livello sonoro rispetto ad un cd o un buon giradischi.
    Alcune piastre fatte con ingegno e cura producono registrazioni quasi indistinguibili da un cd (di solito con dolby C inserito e risuonate sulla stessa piastra per sicurezza).
    Delle Teac, ho notato da chi l'ha avuta, che la 5000 ha dato a volte noie meccaniche non trascurabili e secondo me ci sono piastre che producono registrazioni piu intercambiabili in playback con altre rispetto alle Teac. (fabbrica di prestigio e storia in ogni caso)
    Per le Maka rimarrei sulla CR 2 e non mi voglio spostare perché è un piccolo carro armato e lavora bene. C'è la DR 3 che è praticamente la stessa macchina con qualche anno in meno. Ma la vecchia è qualitativamente migliore (nei dech c'è una fascia temporale in cui sono stati prodotti i migliori, poi la qualità è calata, anche per le Nakamichi)
    Ciao!
    Nakamichi CR-3, Nakamichi 480, Aiwa ad-f660, Technics rs-bx646, Aiwa ad-wx717, Nad c315bee, Sansui T80, Klipsch RF62 MkII
  • rock56rock56
    Posts: 9,044Member

    Un deck che mi ha sempre attirato è il TEAC C3


    image


     

    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    di aiwa invece cosa ne pensate?
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • rock56rock56
    Posts: 9,044Member

    ...non ha l'autocalibratura come la 770 o la 990, però se rimane basso il costo....


    http://www.ebay.it/itm/AIWA-AD-F-660-High-End-Cassette-Tape-Tapedeck-Kassettendeck-Tapedecks-Vintage-/391738259857?hash=item5b356b7991:g:j48AAOSwhQhY13cy


    image


     


    ...per rimanere in AIWA ci sono comunque anche modelli più recenti.
    Post edited by rock56 at 2017-03-30 22:26:45
    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    dai ragazzi....fuori i nomi!!
    :D
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • rock56rock56
    Posts: 9,044Member

    "esteticamente" a me piacciono molto i deck Marantz: ho un 1820 che suona meglio della Naka le vecchie cassette preregistrate (il motivo è l'equalizzazione che era diversa, le preregistrate più recenti invece si sentono meglio nella Naka naturalmente) image

    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    Davvero bella. Ma forse fuori dalla mia portata.

    Invece ho letto bene dell aiwa ad-f910
    Che mi dite?
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • ediateediate
    Posts: 4,733Member
    Cerca una Technics RS-AZ7. Eccellente sotto tutti i punti di vista, tre testine, Dolby c, autocalibrazione, una spettacolare testina di riproduzione a film sottile (come quella della DCC) che ti permette di riprodurre tutti i nastri con una qualità ed estensione alle alte frequenze che pochi altri registratori hanno. Registra pure benissimo: il mio Studer riproduce le cassette fatte dal Technics in maniera egregia, con perfetta compatibilità del Dolby C. Un consiglio ulteriore: tutti i registratori Technics sono campioni del rapporto qualità-prezzo, e sono di una robustezza invidiabile: ho un economicissimo RS-M205 che suona imperterrito da 40 anni senza aver mai cambiato nulla.... :D
    Ciao!
    Edilio - Palermo
  • PIEPPIEP
    Posts: 5,292Member

    concordo: technics RS BX 727 , 3 teste in funzione dal 1990 con Dolby B,C e calibrazione bias.


    image

    Post edited by PIEP at 2017-03-31 08:19:08
    Marantz PM6004 / B&W 603S2 / B&W 610 sub / Philips CD624 bitstream / Dual CS506 gira / Shure M97XE / Panasonic PX70EA plasma - Firenze - Ne uccide più la lingua che la spada
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    ragazzi siete davvero gentilissimi..
    allora vediamo di tirare un primo bilancio sui modelli da valutare

    Nakamichi CR-2
    Akai GX65
    Akai GX75
    Technics RS-AZ7
    Technics RS BX 727

    gli altri mi sembrano troppo vintage, l'eventuale manutenzione ricambi mi mette paura.


    riguardo invece all' Aiwa AD-F910 cosa mi dite? Ne ho letto bene in rete.

    grazie mille per il tempo che mi state dedicando
    Post edited by hiroshi976 at 2017-03-31 09:52:03
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • parehouseparehouse
    Posts: 2,583Member
    I miei tre teste sono
    teac v3000 voto 6,5
    Aiwa ad f660 voto 9
    Pioneer ct 939 ancora da provare
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    Mi pare di capire che il brand teac è in voga tra le piastre ma poi in pratica pochi ne parlano positivamente.
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • magoturimagoturi
    Posts: 5,203Member
    ai tempi che lavoravo nel settore vendite ed assistenza ho bei ricordi dell'Aiwa xk 009 serie
    excelia
    SALUTONI!
    SALVO.
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    Ciao Salvo. Si ho letto bene anche sul quel modello.
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • parehouseparehouse
    Posts: 2,583Member

    Mi pare di capire che il brand teac è in voga tra le piastre ma poi in pratica pochi ne parlano positivamente.



    Probabilmente le teac buone sono altre. Io l'ho comprato nuovo come nuovo avevo preso l aiwa
    ma non c'è stato paragone, con la 660 la registrazione è pari all'originale
    la pioneer invece l ho presa usata più di un anno fa in condizioni Mint ma non ho ancora avuto modo di testarla

  • v15v15
    Posts: 2,410Member
    Fossi io lascerei perdere le Nakamichi, troppo sopravvalutate ultimamente, e se la Akai GX-75 riesci a trovarla col budget prefissato (150 euro), oltre a fare un affare, ti ritroveresti una piastra praticamente definitiva.
    Comunque tutte ottime quelle citate, comprese le bistrattate Teac (di V-3010 ne ho 2 e vanno alla grande).
    "Sono troppo vecchio per queste stronzate"
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,790Member
    Io per motivi affettivi, mi ricomprerei solo una Sony TC-FX 1010
    Aloha
    Mattia
    Sator arepo tenet opera rotas
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,055Member
    Io ho avuto per 15 anni dal 1992 al 2007 quando l'ho regalato ad un amico , il Sony TC-K750ES. Una vera bomba con tutti i nastri dato che poteva regolare molto accuratamente tramite i led del display bias e livello.

    Per riguardo all'amico prima del regalo feci controllare bene tutta la meccanica e cambiare i pinch roller.

    Eccolo qua , senza timori reverenziali per nessun concorrente , pesava anche 7 kg che non erano uno scherzo all'epoca

    http://www.vintagecassette.com/Sony/TC-K750ES
  • hiroshi976hiroshi976
    Posts: 513Member
    finalmente mi state snocciolando le vostre idee, l'esperienza di chi li ha avuti per anni è importante.

    Personalmente le mie preferenze si stanno centralizzando sull' Akai GX65 o se riesco una 75, anche se forse è piu probabile trovare una 65 perfetta alla cifra che devo investire io. Le 75 sotto i 200euro hanno tutte qualche problema.

    La sua robustezza e le qualita' soniche decantate da piu parti mi tranquillizzano.

    Certo la sony suggerita da MAXXI è intrigante. Si trova ad ottimi prezzi e il web pulula di ricambi.
    mentre quella di Superciuk è di una decade precedente.
    Ciao Forum! - Emilio (Messina)
    "La musica che non emoziona è solo rumore"

  • ediateediate
    Posts: 4,733Member
    Se sei orientato sull'Akai, non trascurerei nemmeno le Akai precedenti (GX-F71, GX-F91); sono stupende esteticamente e vanno alla grandissima, specie la 91, ma devi mettere in conto: 1) non è facile da trovare, 2) costicchia. Ma che spettacolo.... Diverso il discorso per la 71, che era molto più diffusa della 91, ed è un carro armato al pari della 91.
    Ciao!
    Edilio - Palermo