Arriva la nuova piattaforma: inventiamo insieme un gioco tutto nuovo.
La prassi di "skilometrare" le auto usate
  • °Guru°°Guru°
    Posts: 16,437Member
    Tutti sappiamo che lo fanno, ma pare che nell'usato siano più le auto con i km percorsi diminuiti che quelle che indicano la realtà. Truffa, certo, anche se tra i commercianti si dice che le auto di oggi, particolarmente longeve, impauriscono gli acquirenti quando superano la soglia "psicologica" dei 100.000 km. Cioè a sentir loro se ad un'auto di 180mila km ne metto 90mila, la vendi bene ed il cliente non percepirà differenze. Che dire?




    Francesco. VHF Running Team.
  • CanoCano
    Posts: 21,292Member
    Ho appena venduto la mia ed è stata pubblicata in rete con i km reali
  • bungalow billbungalow bill
    Posts: 19,252Member
    Secondo me, ci sono anche commercianti onesti .
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,713Member
    Molto meglio un'auto con 180 mila km ben manutenuta che una di 90 mila km trattata col culo.
    I kilometri non sono il parametro primario da controllare in un usato.
    Paolo
  • eduardoeduardo
    Posts: 7,559Member
    Che dire ?
    Dico che si chiama truffa.
    E aggiungerei che e'  anche diffusissima italica abitudine.  

     
    Eduardo
    con Tannoy non t'annoi -
    Il miglior vicino e' sempre quello piu' lontano
  • MartinMartin
    Posts: 8,879Member
    Vizietto che potrebbe esser messo a tacere con una leggina e due righe di codice nei sw dei motori...
    Maschio_ß. Capace di intendere, non di volere.
  • v15v15
    Posts: 1,987Member

    Molto meglio un'auto con 180 mila km ben manutenuta che una di 90 mila km trattata col culo.
    I kilometri non sono il parametro primario da controllare in un usato.



    + 1
    "Sono troppo vecchio per queste stronzate"
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 34,572Member
    Ma la legge c'è da qualche anno oramai, è un reato basta un controllo al software da parte della casa madre in un concessionario autorizzato e puoi sapere i km reali percorso dall'auto che devi acquistare, se la compri e fai la verifica sono problemi per il venditore, professionale o privato poco cambia, è truffa,
  • °Guru°°Guru°
    Posts: 16,437Member
    Come da servizio delle Iene pare che questa prassi interessi soprattutto le automobili provenienti dalle società di noleggio a lungo termine, le quali alla fine della carriera le cedono a società che le vendono in aste riservate ai commercianti. Le cosiddette semestrali, tutte con 20.000 km... Con tutti questi passaggi credo diventi più difficile risalire a chi ha skilometrato la macchina.

    Francesco. VHF Running Team.
  • maurodg65maurodg65
    Posts: 34,572Member
    °Guru° said:

    Come da servizio delle Iene pare che questa prassi interessi soprattutto le automobili provenienti dalle società di noleggio a lungo termine, le quali alla fine della carriera le cedono a società che le vendono in aste riservate ai commercianti. Le cosiddette semestrali, tutte con 20.000 km... Con tutti questi passaggi credo diventi più difficile risalire a chi ha skilometrato la macchina.




    Credo che chi ne acquistasse una usata possa fare causa a chi gliela ha venduta per truffa anche se non è il venditore ad avere taroccati i km, ma non sono un legale.


    Post edited by maurodg65 at 2017-03-18 20:42:57
  • MartinMartin
    Posts: 8,879Member
    Ma la legge c'è da qualche anno oramai, è un reato basta un controllo al software da parte della casa madre in un concessionario autorizzato e puoi sapere i km reali percorso dall'auto che devi acquistare, se la compri e fai la verifica sono problemi per il venditore, professionale o privato poco cambia, è truffa,


    Un conoscente, acquistato un usato da un multimarche e non fidandosi della rassicurazione del venditore circa la manutenzione appena effettuata, lo portò a tagliandare presso un officina ufficiale.  Gli proposero la lettura della centralina con dichiarazione ufficiale su carta intestata. Adottavano questa prassi perché gli acquirenti di auto esauste dei saloni, di fronte alle rogne serie che sarebbero avvenute, tendevano a dar la colpa al marchio e non al singolo bidone che avevano preso. 
    In breve: L'auto fu venduta in Francia ad un noleggio. A fronte dei 60k km dichiarati, ne aveva 315k. In questo intervallo ricevette solo DUE cambi olio completi secondo le procedure della casa. All'atto dello schilometraggio era stato introdotto un valore leggermente inferiore a quello visibile. Secondo il meccanico questa prassi è in uso per poter dire, se un cliente volesse andare fino in fondo, che lo schilometraggio era già stato fatto da altri. 
    SI presentò al salonista con la perizia e con due amici particolarmente tatuati, ottenendo la restituzione del cash dopo poche ore. 
    Il problema è che, in Italia, anche se hai tutte le ragioni del mondo devi romperti oltremodo i coglioni per farle valere.
    Post edited by Martin at 2017-03-18 21:05:27
    Maschio_ß. Capace di intendere, non di volere.
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,713Member
    Bisogna stare lontano dai commercianti multimarche, come fossero peste.

    Venderebbero rottami anche alla madre.

    Si compra dal privato, uniproprietario.
    Paolo
  • GasVanTarGasVanTar
    Posts: 2,323Member
    Però c'è un però, i privati non danno garanzia. I commercianti si.
    E come direbbe Catalano, meglio un bidone garantito che un bidone non... :D
    Gaspare iVan atTardi
  • FrovaltaFrovalta
    Posts: 4,697Member
    GasVanTar said:

    Però c'è un però, i privati non danno garanzia. I commercianti si.
    E come direbbe Catalano, meglio un bidone garantito che un bidone non... :D






    Prego... Catalano direbbe meglio un affare garantito che un bidone senza garanzie... :O
    Il lunedì arriva sempre di domenica pomeriggio (romanzo di Massimo Lolli, 2009)
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,347Member
    Però , scusate , come si fa a non accorgersi che un auto da 315.000 km possa apparire come una da 60.000 ?
    Non tiratemi in ballo le solite tedesche indistruttibili ( forse...) , penso che un esame accurato fatto con un meccanico di fiducia rilevi le magagne che non possono essere tutte nascoste.....
  • fabiomichefabiomiche
    Posts: 5,422Member

    Bisogna stare lontano dai commercianti multimarche, come fossero peste.

    Venderebbero rottami anche alla madre.

    Si compra dal privato, uniproprietario.


    La vera sicurezza è acquistare presso il concessionario della marca che interessa. È impossibile che un concessionario ufficiale si sputtani vendendo bidoni taroccati.
    "No taxation without representation"
  • JohnLeeJohnLee
    Posts: 1,500Member
    basta guardare la gomma dei pedali: dopo 300k km è troppo usurata o troppo nuova (l'hanno cambiata)
    Se passa questo test si può procedere con altri approfondimenti, se non lo passa l'auto si lascia dov'è.

    "My doctor says that I have a natural deficiency in moral fibre"
  • karnakkarnak
    Posts: 2,809Member
    Basta pretendere la dichiarazione del chilometraggio in fattura : chi ha qualcosa da nascondere se ne guarderà bene.
    Saluti, Roberto.
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,713Member

    Bisogna stare lontano dai commercianti multimarche, come fossero peste.

    Venderebbero rottami anche alla madre.

    Si compra dal privato, uniproprietario.


    La vera sicurezza è acquistare presso il concessionario della marca che interessa. È impossibile che un concessionario ufficiale si sputtani vendendo bidoni taroccati.


    Ma neanche con quelli stai tranquillo, e vendono a prezzi assurdi.
    Paolo
  • Fabio CottatellucciFabio Cottatellucci
    Posts: 21,738Member
    Basta guardare la progressione di chilometri e date sulle fatture della manutenzione; se sono della Casa, si possono anche riscontrare presso una (grande) officina autorizzata o quella di una concessionaria.

    Manutenzione non documentata o scritta su pezzetti di quaderno a quadretti che potrebbe aver inventato chiunque? Non si compra la macchina.
    Quando il saggio indica la luna, l’audiofilo gli morde il dito.
  • lufranzlufranz
    Posts: 30,449Member

    Ma neanche con quelli stai tranquillo, e vendono a prezzi assurdi.



    Una concessionaria autorizzata però ha l'obbligo di darti un anno di garanzia sull'usato e riparare la macchina senza spese. Non sarebbe molto intelligente vendere un ferrovecchio con 300.000Km che poi torna in officina con guasti importanti e ti fa ricacciare tutto quello che hai guadagnato.

    Le due auto usate con 25.000Km e due anni scarsi di vita prese da una concessionaria anni fa non hanno dato problemi, una l'ho data via a 190.000Km senza aver mai avuto guasti di rilievo (solo manutenzione ordinaria e cambio cuscinetti del posteriore), l'altra ancora ce l'ho, in 8 anni ho dovuto solo sostituire la valvola EGR intasata, ma viene usata praticamente solo in città e ci può stare...

    Post edited by lufranz at 2017-03-19 09:33:28
    Luca Franzesi
  • conticcontic
    Posts: 1,423Member
    Io sto vendendo un'auto usata e posso esibire tutta la documentazione delle varie manutenzioni, con riportato il chilometraggio.
    Comunque i chilometri dicono poco, sarebbe più corretto indicare le ore di funzionamento come si fa con i trattori ed i motori marini.
    100000 km in città pesano molto di più di 100000 fatti in autostrada.
  • criMancriMan
    Posts: 1,939Member
    La piaga purtroppo c'e' , difficile aggirarsi e capirci qualcosa.  Come dice Tappo evitare i multimarca; in teoria un modo sarebbe quello di verificare il libretto dei tagliandi con i dati dei service del conce ufficiale.
    Ma se poi non ha fatto tutti i tagliandi...
    Come dice Guru poi tutte ste semestrali (che ci sono sempre state) con 12000 15000 km...
    Di solito va tutto bene , certo invece di 12K saranno 25-30k. Mio fratello compro' una BMW 120d semestrale dal conce ufficiale con 14000km , senza nessun tagliando . Quando ando' dal gommista al terzo anno di vita cambio' le gomme e mi sembra gli disse che quelle NON erano di primo equipaggiamento BMWWWWW.
    Tradotto aveva piu' di 14000 km. La macchina e' sempre andata benissimo fino agli 80.000km dopo l'ha venduta per una Audi TT semestrale. Anche quest'ultima e' andata benissimo.

  • CanoCano
    Posts: 21,292Member
    La mia l'ho venduta ad un multimarca che l'ha messa in vendita dichiarando i km reali
  • criMancriMan
    Posts: 1,939Member
    Di storie eclatanti negli anni ne ho sentite tante , come tutti , ma non rappresentano la norma.
    La piu' "simpatica" , un cugino di mia moglie acquista da un plurimarche una VW Passat 1.9 TDI 130cv con 4 anni di vita (parliamo di una decina di anni fa) macchina con 130.000 km sul cruscotto. Conoscendo il mezzo provandola all'epoca notai una rumorosita' da trattore (tipica dell'iniettore pompa) piu' marcata del solito.
    Dopo 2 anni e' rimasto a piedi , il motore e' morto. Portata subito dal service VW dove non sono riusciti a risalire ai KM veri dell'auto ma ricordo bene il capo officina "scioccato" che gli disse che l'albero a camme di trasmissione delle valvole (oddio non so' come si chiama!) era USURATO! e avviene sui 400.000 km... Insomma c'era una componente meccanica del motore che si usura sui 400K kilometri ed era andata . Da li e altri fattori il capo officina del service ha dedotto il km del mezzo e della conseguente Sola presa..
    Buttata allo sfascio.
    Post edited by criMan at 2017-03-19 11:00:55

  • lufranzlufranz
    Posts: 30,449Member
    A proposito di venditori di auto usate, ricordo che uno mi propose una macchina come "grande affatre" (mi sembra che fosse una Micra). Chiesi il prezzo, risposta "visto che ce l'ho da due anni ( ! ) posso farti tot".

    A quel punto sorse spontanea la domanda: "ma se è un vero grande affare, come mai è qui da due anni e nessuno l'ha ancora comprata ?"

    Non ebbi risposta.

    Arrivederci.

    Luca Franzesi
  • °Guru°°Guru°
    Posts: 16,437Member
    Esempio: sono prossimo a vendere la mia Gold GTD del 2010. quando lo farò avrà 370-380.000 Km; facendo tanta strada ho sempre curato manutenzione, sempre fatta in concessionaria. La macchina, per sua qualità intrinseca, si presenta molto bene, il cuscino del sedile è ancora in forma, la pelle di volante e cambio non troppo lucida e la pedaliera poco usurata. Tutti i rivenditori dicono che la manderanno nel paesi dell'est. Credo che skilometrata a 150.000km sarebbe credibile, e potrebbe reggere un anno di garanzia. Se durante questo anno avrà un guasto, su un'auto di 170-180.000 km ci potrebbe stare...

    In Italia chi la comprerebbe coi km originali?
    Francesco. VHF Running Team.
  • maximomaximo
    Posts: 5,025Member
    eduardo said:

    Che dire ?

    Dico che si chiama truffa.


     


    Purtroppo le truffe esistono anche perché ci sono troppi che ci cascano...
  • maximomaximo
    Posts: 5,025Member
    maurodg65 said:

     basta un controllo al software da parte della casa madre in un concessionario autorizzato e puoi sapere i km reali percorso dall'auto che devi acquistare, se la compri e fai la verifica sono problemi per il venditore, professionale o privato poco cambia, è truffa,



    Vedasi messaggio precedente... Esistono sistemi assolutamente infallibili che non consentono di leggere i Km reali percorsi... Oltre al fatto che su una vettura può essere benissimo stata sostituita la centralina ( per svariati motivi)...

  • MartinMartin
    Posts: 8,879Member
    Da tener presente che molti in questo forum sono veri appassionati di auto. Se dovessero comprare un usato, saprebbero dove guardare. Ma non credo questo rappresenti la norma. Un auto con 300mila km opportunamente tirata a lucido e un venditore furbacchione ingannerebbero molti.

    Io ragiono così: Tra le persone che conosco, quale che sia il loro reddito e il loro mestiere, non ce ne sono molte che cambiano auto recenti che vanno benissimo ai chilometraggi tipici da usato: 20k, 60k, 90k. Non da riempire il piazzale da due ettari di un salonista o popolare corposi database online, quantomeno. Pertanto la prassi è connaturata al sistema. 




    Maschio_ß. Capace di intendere, non di volere.
  • maximomaximo
    Posts: 5,025Member
    Martin said:









    Martin said:

    Da tener presente che molti in questo forum sono veri appassionati di auto. Se dovessero comprare un usato, saprebbero dove guardare. Ma non credo questo rappresenti la norma. Un auto con 300mila km opportunamente tirata a lucido e un venditore furbacchione ingannerebbero molti.


    Io ragiono così: Tra le persone che conosco, quale che sia il loro reddito e il loro mestiere, non ce ne sono molte che cambiano auto recenti che vanno benissimo ai chilometraggi tipici da usato: 20k, 60k, 90k. Non da riempire il piazzale da due ettari di un salonista o popolare corposi database online, quantomeno. Pertanto la prassi è connaturata al sistema. 






    Esatto
    Post edited by maximo at 2017-03-19 12:35:36