Allineamento testina su vpi aries 3
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    Mi è rimasto un piccolo dubbio da una discussione iniziata altrove anche con Antoniozeta (che ringrazio) sull'allineamento della testina e volevo sapere cosa ne pensate voi.
    Utilizzo la dima dedicata che vedete nella seguente foto
    image

    Nella foto qui sotto si vede come ho allineato la testina (naturalmente la puntina cade esattamente al centro del puntino).
    image

    Come vedete ho mantenuto il corpo testina allineato alla shell come consigliato da molti e che quindi non è perfettamente allineato alle linee della dima. 
    Sul manuale vpi sembra invece che la testina debba seguire le linee della dima.
    Il risultato è che così, cioè allineata alla shell, suona meglio.
    Voi cosa ne pensate?
    Nico
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • Alerosso10Alerosso10
    Posts: 1,341Member
    Bisogna seguire il reticolato a quadretti.
    Macmini roon Tidal - Msb Analog - rega RP10 Apheta 2 Rega Aria - Classè CP 800 - Classè CA 2300 - B&W 804 D3 - Nordost Heimdall 2 - Acustica Astri audio - Nessie Vinylmaster
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,795Member
    dca1960 said:


    Come vedete ho mantenuto il corpo testina allineato alla shell come consigliato da molti e che quindi non è perfettamente allineato alle linee della dima. 
    Sul manuale vpi sembra invece che la testina debba seguire le linee della dima.
    Il risultato è che così, cioè allineata alla shell, suona meglio.
    Voi cosa ne pensate?
    Nico
    Che ci sono molti che danno consigli a mio parere sbagliati.
    Suona meglio al tuo orecchio. Ma la testina non si allinea così.
    Alla fine si storta il cantilever.
    Aloha
    Mattia
    Sator arepo tenet opera rotas
  • bluesman74bluesman74
    Posts: 6,048Member
    Guardando la foto ho l'impressione che la testina non sia ne parallela allo shell ne tantomeno allineata alla dima...

    A mio parere non va bene
    Post edited by bluesman74 at 2017-03-15 21:53:32
    Free Bird
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    Bene, quindi dagli interventi mi sembra di capire che devo allinearla alle righe della dima, come del resto dice il manuale. Quello che non volevo sentirmi dire.
    Però non credo che possa danneggiarsi lo stilo, e solo una piccola rotazione orizzontale, l'azimuth è perfetto
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • bluesman74bluesman74
    Posts: 6,048Member
    Secondo me più che lo stilo rischi di rovinare i dischi, soprattutto se si tratta di stilo ellittico.... Il che è anche peggio.
    Free Bird
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    D'accordo. Ho ascoltato solo qualche disco.
    Lo scostamento è minimo, forse la foto amplifica.
    Comunque provvedo a riallinearla alla dima e ringrazio tutti.
    Lo stilo è un diamante dal profilo Vital Ph, immagino elittico, forse anche di più.
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • raf_66
    Posts: 196Member
    Ciao, a conferma di quanto ti hanno già detto gli altri forumer, potrai trovare sul sito della VPI un video fatto molto bene nel quale ci sono tutti i passaggi per eseguire il perfetto setting di un giradischi e braccio VPI. Per la precisione si tratta del modello PRIME, ed a un certo punto c'è un fermo immagine che indica senza tema di smentita, che il corpo della testina va allineato alle linee della dima.

    Questo è il link del video:

    https://youtu.be/VfJnMtolAWo

    Il minuto esatto è il settimo....

    Anche se è in inglese si capisce benissimo.

    R.
  • mikefrmikefr
    Posts: 13,648Member
    Allora,dalla foto,se naturalmente è stata fatta perfettamente perpendicolare,si notano due cose:la prima è che la testina non è allineata perfettamente considerando la mezzeria dello shell,si vede che è più verso l'esterno.Secondo,come detto da altri la testina è ruotata verso il centro del piatto tenendo come riferimento le linee della dima,ma lo si nota anche dalla diversa distanza dei pernetti rispetto ai fondocorsa nelle asole dello shell,e se rispetti tale distanza automaticamente si allinea anche la testina rispettando anche la sua posizione in base alle linee.Io mi baso sempre su quello che ci consiglia il costruttore..........e mi sono trovato sempre bene.

    Ps,un consiglio,tra i pernetti e lo shell ci metterei delle rondelle in nylon/teflon per due motivi:uno perché il movimento è più fluido ed più facile fare gli aggiustamenti,secondo non rovini la vernice dello shell,sempre se non ci sono già.Buon lavoro e non fare danni,eheheheheh.
    Post edited by mikefr at 2017-03-16 08:47:06
    Michael Moscone
    E' sempre una questione di gusti.........
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    raf_66 said:

    Ciao, a conferma di quanto ti hanno già detto gli altri forumer, potrai trovare sul sito della VPI un video fatto molto bene nel quale ci sono tutti i passaggi per eseguire il perfetto setting di un giradischi e braccio VPI. Per la precisione si tratta del modello PRIME, ed a un certo punto c'è un fermo immagine che indica senza tema di smentita, che il corpo della testina va allineato alle linee della dima.

    Questo è il link del video:

    https://youtu.be/VfJnMtolAWo

    Il minuto esatto è il settimo....

    Anche se è in inglese si capisce benissimo.

    R.



    Grazie per il video! è molto chiaro e conferma quanto detto da tutti.

    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    mikefr said:

    Allora,dalla foto,se naturalmente è stata fatta perfettamente perpendicolare,si notano due cose:la prima è che la testina non è allineata perfettamente considerando la mezzeria dello shell,si vede che è più verso l'esterno.Secondo,come detto da altri la testina è ruotata verso il centro del piatto tenendo come riferimento le linee della dima,ma lo si nota anche dalla diversa distanza dei pernetti rispetto ai fondocorsa nelle asole dello shell,e se rispetti tale distanza automaticamente si allinea anche la testina rispettando anche la sua posizione in base alle linee.Io mi baso sempre su quello che ci consiglia il costruttore..........e mi sono trovato sempre bene.


    Ps,un consiglio,tra i pernetti e lo shell ci metterei delle rondelle in nylon/teflon per due motivi:uno perché il movimento è più fluido ed più facile fare gli aggiustamenti,secondo non rovini la vernice dello shell,sempre se non ci sono già.Buon lavoro e non fare danni,eheheheheh.


    Bene, ho letto che le rondelle in nylon/teflon sono consigliate per le testine mc a bassa uscita.
    Le ho ordinate da playstereo con le vitine a brugola in acciaio amagnetiche di diversa lunghezza.
    Quelle montate me le ha date il mio negoziante e credo non ci siano le rondelle ed ho dubbi anche sull'amagneticità delle viti.
    Domani dovrebbe arrivare tutto e mi metterò all'opera ricontrollando poi tutti i parametri col disco test hifi news.
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,795Member
    Bene, ho letto che le rondelle in nylon/teflon sono consigliate per le testine mc a bassa uscita.
    Le ho ordinate da playstereo con le vitine a brugola in acciaio amagnetiche di diversa lunghezza.
    Quelle montate me le ha date il mio negoziante e credo non ci siano le rondelle ed ho dubbi anche sull'amagneticità delle viti.
    Domani dovrebbe arrivare tutto e mi metterò all'opera ricontrollando poi tutti i parametri col disco test hifi news.





    Ma dove le leggi ste cazzate immense?
    Aloha
    Mattia
    Sator arepo tenet opera rotas
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    Se ti riferisci alle rondelle qui:
    Superciuk said:
    Superciuk said:

    In effetti non danno spiegazioni, l'ho messa li come l'ho letta.

    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,795Member
    dca1960 said:

    Se ti riferisci alle rondelle qui:
    Superciuk said:
    Superciuk said:

    In effetti non danno spiegazioni, l'ho messa li come l'ho letta.


    Se tutte le parti sono in metallo amagnetico, si preferisce ( o si aggiunge ) la rondella in teflon solo per non rovinare eventualmente per attrito con la testa della vite, il portatestine........ Come è stato già detto in altro post......
    Aloha
    Mattia

    Sator arepo tenet opera rotas
  • apprendistaapprendista
    Posts: 2,495Member
    Chiedo una banalità: hai verificato che la dima combaci perfettamente con la base del perno del braccio?
    Focal sm9....il resto si vedrà
  • PIEPPIEP
    Posts: 5,292Member

    Qui accanita discussione tra fautori del parallelismo testina-shell o testina-linee dima ( per es. il sottoscritto ) :


    http://forum.videohifi.com/discussion/382517/mi-aiutate-a-calibrare-il-giradischi-inoltre-nelle-pause-fa-mmm/

    Post edited by PIEP at 2017-03-18 18:41:56
    Marantz PM6004 / B&W 603S2 / B&W 610 sub / Philips CD624 bitstream / Dual CS506 gira / Shure M97XE / Panasonic PX70EA plasma - Firenze - Ne uccide più la lingua che la spada
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    Nel mio caso credo che stando bene attento che la testina sia ben centrata rispetto al portatestina, cosa che ora non è ed è veramente strano che questo particolare mi sia sfuggito, sono piuttosto pignolo, allineando la testina alle linee della dima, la testina dovrebbe risultare ben allineata anche al portatestina o perlomeno le due viti dovrebbero trovarsi alla stessa altezza nelle scanalature.
    Se così non fosse, seguendo la quasi totalità degli interventi e il manuale vpi, preferirò allineare la testina alle linee della dima.
    è che finora non son riuscito a dedicarmi e dovrò aspettare martedì per fare il lavoro con calma.

    Per Apprendista: si, la dima è ben bloccata alla base del braccio
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • buscagia
    Posts: 198Member
    Non no mai avuto un gira VPI ma, in genere, dovrebbe essere possibile allineare alle righe della dima sia lo shell che la testina
  • leoncinoleoncino
    Posts: 6,472Member
    Io invece seguo sempre la messa il linea del cantiliver, esso deve essere perfettamente allineato.
    Certo se è perfettamente centrato le 2 cose combaceranno.
    Biko Franklin
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    Per fortuna la mia testina è un perfetto parallelepipedo rettangolo quindi basta allineare il corpo testina.
    Pensate che quando la testina era allineata alle linee della dima avevo ascoltato un disco appena comprato usato che nonostante il lavaggio frusciava parecchio. Poi ho dimato la testina come qui sopra, cioè male, ho riascoltato il disco ed il fruscio si è ridotto di molto.
    Ho pensato a questo come un bene, ascolto più piacevole, ma in realtà, come suggerito da un amico, probabilmente la testina non leggeva più correttamente tutte le informazioni, anche le "arature".
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • dipparpoldipparpol
    Posts: 374Member
    questo è il classico problema con cui deve confrontarsi ogni analogista! anzi direi che è la vera e propria croce di ogni analogista. ci sono passato anch'io! ore ed ore a pensare a come avere l'allineamento migliore e a come rovinare il meno possibile i dischi e contemporaneamente avere il migliore suono possibile e la minore distorsione possibile. penso  che alla fine la perfezione vinilica non esista ma bisogna, a volte accontentasi di compromessi.
    Dipende che dima si usa, che punti errori tangenza zero si scelgono. cambia la curva, cambiano i risultati sonori.
    faccio il mio esempio: da manuale del mio giradischi si consigliava tassativamente il parallelismo tra testina e portatestina, pena il non rispetto delle geometria del braccio. consigliavano anche un overhang di 15 mm.
    Bene: nè con stevenson ne con baerwald riuscivo ad avere il parallaelismo tra righe dima, shell e testina.. come fare?? semplice scoprii che il mio piatto va allineato con la dima Loefgren B! allora sì che riesco ad avere i perfetti parallelismi di tutti... oddio proprio perfetti no.. ho controllato e ricontrollato più volte: c'è magari un mezzo mm di errore...
    ma contando che:
    1) la dima è scaricata da internet
    2) il taglio di diamante della mia testina è sferico
    3) magari non ho forato bene il centro dela dima
    ci può anche stare!!!!!!!
    il piatto suona bene senza distorsione e mi godo la musica.. a ciao ciao tarature ultra fini...
    comunque: secondo me, in conclusione, IL PARALLELISMO TRA TESTINA E PORTA TESTINA è FONDAMENTALE!

    saluti
     Danilo

  • apprendistaapprendista
    Posts: 2,495Member
    Vedi che la dima che usa il nostro amico è originale Vpi, studiata appositamente per quei piatti e quei bracci...ergo comanda la dima.

    Focal sm9....il resto si vedrà
  • apprendistaapprendista
    Posts: 2,495Member
    dca1960 said:

    Per fortuna la mia testina è un perfetto parallelepipedo rettangolo quindi basta allineare il corpo testina.
    Pensate che quando la testina era allineata alle linee della dima avevo ascoltato un disco appena comprato usato che nonostante il lavaggio frusciava parecchio. Poi ho dimato la testina come qui sopra, cioè male, ho riascoltato il disco ed il fruscio si è ridotto di molto.
    Ho pensato a questo come un bene, ascolto più piacevole, ma in realtà, come suggerito da un amico, probabilmente la testina non leggeva più correttamente tutte le informazioni, anche le "arature".



    La mia invece è tonda...in questo caso ho avuto bisogno del doppio riscontro, ovvero allinearla anche allo shell (ho controllato togliendo il braccio dal perno e mettendolo sottosopra); fortunatamente sono riuscito a far combaciare dima e shell..poi, come già detto, nell'analogico la perfezione non esiste...
    Focal sm9....il resto si vedrà
  • dipparpoldipparpol
    Posts: 374Member

    Vedi che la dima che usa il nostro amico è originale Vpi, studiata appositamente per quei piatti e quei bracci...ergo comanda la dima.



    certo! infatti direi a questo punto di arrivare ad un compromesso dove le linee della dima siano il più possibile parallele al corpo testina e CONTEMPORANEAMENTE il corpo testina sia il più parallelo possibile allo shell, permettendo che un 0,3 0 0,4 mm di errore siano ammissibili. sempre che si riesca a vederli! :-P 
  • apprendistaapprendista
    Posts: 2,495Member
    si riescono a vedere....ma io darei priorità alla dima...
    Focal sm9....il resto si vedrà
  • dipparpoldipparpol
    Posts: 374Member

    si riescono a vedere....ma io darei priorità alla dima...



    ok!
  • mikefrmikefr
    Posts: 13,648Member
    Gli stili conici sono di bocca buona......
    Michael Moscone
    E' sempre una questione di gusti.........
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,575Member
    È quello che penso anche io.
    Invece con la mia che ho ruotato di poco me ne sono accorto subito che suonava diversamente.
    [Genova] VPI Aries 3 - Sumiko Palo Santos - Lehmann Silver Cube - Esoteric K05-X - Oppo bdp95 - Mark Levinson 26 + 20 - B&W 802 Diamond - BlackNoise Extreme
  • dipparpoldipparpol
    Posts: 374Member
    mikefr said:

    Gli stili conici sono di bocca buona......



    è il motivo per cui li preferisco agli ellittici, al costo di sembrarvi eretico.
    a meno di non montarli stortissimi non hanno grandi ripercussioni soniche... e non rovinano i nostri amati dischi.
  • mikefrmikefr
    Posts: 13,648Member
    dipparpol said:

    mikefr said:

    Gli stili conici sono di bocca buona......



    è il motivo per cui li preferisco agli ellittici, al costo di sembrarvi eretico.
    a meno di non montarli stortissimi non hanno grandi ripercussioni soniche... e non rovinano i nostri amati dischi.


    Ma neanche gli altri stili li rovinano se si rispettano al minimo i settaggi dei costruttori.
    Michael Moscone
    E' sempre una questione di gusti.........
  • antoniozetaantoniozeta
    Posts: 10,059Member
    Superciuk said:

    dca1960 said:


    Come vedete ho mantenuto il corpo testina allineato alla shell come consigliato da molti e che quindi non è perfettamente allineato alle linee della dima. 
    Sul manuale vpi sembra invece che la testina debba seguire le linee della dima.
    Il risultato è che così, cioè allineata alla shell, suona meglio.
    Voi cosa ne pensate?
    Nico
    Che ci sono molti che danno consigli a mio parere sbagliati.
    Suona meglio al tuo orecchio. Ma la testina non si allinea così.
    Alla fine si storta il cantilever.
    Aloha
    Mattia


    CALMA con i consigli sbagliati! 
    Evidentemente io e Domenico abbiamo un problema di comunicazione perchè io non ho mai detto di dimarla a quel modo ..storta ...per come la vedo io la testina deve essere in asse con il portatestina e contemporaneamente perfettamente coincidente alle linee della dima e per ottenere ciò va fatta scorrere avanti o indietro senza ruotarla nè in un senso nè nell'altro ..punto

    Post edited by antoniozeta at 2017-03-21 11:32:05