Arriva la nuova piattaforma: inventiamo insieme un gioco tutto nuovo.
heresy con sub o no ?
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    qualche possessore di heresy con sub, secondo voi è necessario? pareri
    Post edited by crosby at 2017-03-15 13:04:33
    Giovanni
  • AVS_maxAVS_max
    Posts: 525Industry
    necessario no però sotto i 40-50hz, a seconda di come amplificate e posizionate mancano un po'....
    Dipende quanto vuoi che il diffusore scenda in gamma bassa.
    Massimo
    Operatore
    www.avsolutions.it
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    quindi non è necessario in ambiente domestico, mi sembra di capire
    Giovanni
  • marcos1959marcos1959
    Posts: 167Member
    Ho delle Heresy I con un sub Velodyne.
    Un grosso passo in avanti l' ho ottenuto con l'inserimento nella catena
    di un DSpeaker antimode. Dirò di più, oltre che armonizzare il sistema,
    lo utilizzo anche da pre ottenendo una trasparenza che col precedente non avevo.
    Mauro
  • AVS_maxAVS_max
    Posts: 525Industry
    Mi fà piacere notare che qualcuno ha intrapreso anche questa strada;
    l'apparecchio, per quello che costa, permette di ottenere risultati davvero ottimi, anche utilizzandolo direttamente come pre.


    Massimo
    Operatore
    www.avsolutions.it
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 50,279Administrator
    +è bello vedere un operatore che crede in quello che vende :D
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • newtonnewton
    Posts: 801Member
    Approfittando di un operatore: e quello dedicato a gestire il subwoofer

    DSPEAKER ANTI-MODE 8033S

    come va?
    mi piacerebbe trovare l'occasione di provarlo...
  • luckyjopcluckyjopc
    Posts: 12,342Member
    La risposta è no.andrei su cornwall o fortè
  • AVS_maxAVS_max
    Posts: 525Industry
    @newton
    Per tutti i prodotti Dspeaker, lascio sempre una ventina di giorni per poterli provare al meglio nel proprio setup per poi decidere se tenerlo o meno.

    il modello 8033s-II lavora solo sul subwoofer e lo consiglio solo per l'HT.
    Se si vuoe ottenere un risultato ottimale in ascolto 2CH meglio il Dual-Core.
    A breve dovrebbe uscire anche un nuovo modello, l'X4, che andrà a posizionarsi in una fascia di prestazioni/prezzo superiori.
    Massimo
    Operatore
    www.avsolutions.it
  • Armando SannaArmando Sanna
    Posts: 3,366Member
    crosby said:

    qualche possessore di heresy con sub, secondo voi è necessario? pareri



    Ho avuto le Heresy I serie, quando il basso non mi ha più soddisfatto insieme al loro suono troppo direttivo e poco dettagliato, ho preferito cambiare diffusore ...
    Per il resto le ricordo con immenso piacere , uno dei diffusori con un'ottimo rapporto qualità / prezzo e che ti fa ascoltare la musica live come pochi ...

    Goditele ;)
    Armasan
  • scroodgescroodge
    Posts: 6,743Member
    A me piace che non passa mese senza che qualcuno apra un thread sull'eresia del Colonnello, per la felicità di tutti noi trombettieri dell'Arkanso 
    :D


    Post edited by scroodge at 2017-03-17 19:06:27
    La musica ha un difetto: si sente...
    Francesco - Padova
  • newtonnewton
    Posts: 801Member
    Grazie della risposta Massimo, 
    Ho fatto in passato delle prove con drc e alla fine da una parte guadagno ma perdo dall'altra: vitalità, ed emozione.
    Magari in situazioni incasinate di location e su certi impianti è risolutivo ma da me alla fine preferisco un po' più di melma ma più vita, non so come descrivere la cosa.
    Il filtro digitale sul sub mi incuriosiva perché su quel range può far altro che bene, immagino.
    Sono, al momento un fan del due canali da stand più sub, non Heresy, però mi rendo conto che un sub può creare più casini di quanti ne risolva se non settato e posizionato a dovere.
  • AVS_maxAVS_max
    Posts: 525Industry
    secondo me potresti provarlo il Dual-Core; per scelta del costruttore, viene limitata la frequenza di intervento per non modificare la risposta in gamma medio/alta del sistema.
    Più che altro, col dual-core riesci a gestire al meglio le frequenze di incrocio di sub/satelliti.

    ....magari parliamone in altrove che siamo OT
    Massimo
    Operatore
    www.avsolutions.it
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    newton said:

    Grazie della risposta Massimo, 

    Ho fatto in passato delle prove con drc e alla fine da una parte guadagno ma perdo dall'altra: vitalità, ed emozione.
    Magari in situazioni incasinate di location e su certi impianti è risolutivo ma da me alla fine preferisco un po' più di melma ma più vita, non so come descrivere la cosa.
    Il filtro digitale sul sub mi incuriosiva perché su quel range può far altro che bene, immagino.
    Sono, al momento un fan del due canali da stand più sub, non Heresy, però mi rendo conto che un sub può creare più casini di quanti ne risolva se non settato e posizionato a dovere.


    Dici? Sono alquanto d'accordo... Meglio melma viva piuttosto del suono morto.
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    ma al di la dei bassi vi sembrano raffinate come suono? 
    Giovanni
  • scroodgescroodge
    Posts: 6,743Member
    .
    Post edited by scroodge at 2017-03-19 15:06:44
    La musica ha un difetto: si sente...
    Francesco - Padova
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    crosby said:

    ma al di la dei bassi vi sembrano raffinate come suono? 



    A me no. Per nulla.
    Dipende poi cosa si pensa voglia dire raffinatezza.
    Diciamo che se do loro in pasto archi barocchi o altro del genere non sono certo il massimo.
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    allora qual'è il perchè di tanta longevità?

    ps sentite ieri uo suono molto live e conivolgente ma poco raffinato.
    Giovanni
  • scroodgescroodge
    Posts: 6,743Member
    Con la mia amplificazione, a casa mia (ho le Heresy III) una buona raffinatezza la si ottiene. Son d'accordo che non è il loro punto forte. Poi, e mi secca essere d'accordo con Dufay, bisogna capirsi su cosa si intende per raffinatezza....


    La musica ha un difetto: si sente...
    Francesco - Padova
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    crosby said:

    allora qual'è il perchè di tanta longevità?


    ps sentite ieri uo suono molto live e conivolgente ma poco raffinato.

    Perché la gente ascolta prevalentemente pop rock.
    Per ottenere una sufficiente qualità timbrica dalle heresy bisogna modificare il filtro
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    dufay said:

    crosby said:

    allora qual'è il perchè di tanta longevità?


    ps sentite ieri uo suono molto live e conivolgente ma poco raffinato.

    Perché la gente ascolta prevalentemente pop rock.
    Per ottenere una sufficiente qualità timbrica dalle heresy bisogna modificare il filtro


    io ascoltandole con il pop rock non ci ho trovato quello che pensavo, meglio con voci e jazz tutto sommato
    Giovanni
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    in giornata ho ascoltato anche una coppia di totem hawk con un integratone da urlo, tutt'altro suono. Anche se mi sapeva di suono costruito non naturale. A volte penso che l'hi fi per come la intendiamo sia un progetto a tavolino, costruito, non realistico, Se penso ad un concerto mi viene più in mente una heresy che non la hawk
    Giovanni
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    crosby said:

    dufay said:

    crosby said:

    allora qual'è il perchè di tanta longevità?


    ps sentite ieri uo suono molto live e conivolgente ma poco raffinato.

    Perché la gente ascolta prevalentemente pop rock.
    Per ottenere una sufficiente qualità timbrica dalle heresy bisogna modificare il filtro


    io ascoltandole con il pop rock non ci ho trovato quello che pensavo, meglio con voci e jazz tutto sommato


    Con voci e jazz si può fare di molto meglio... Pure con pop e rock a dire il vero.
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    l'ascolto di un concerto si può definire hifi? o l'hifi è un suono creato ad hoc dai produttori di apparecchiature?
    Giovanni
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    crosby said:

    in giornata ho ascoltato anche una coppia di totem hawk con un integratone da urlo, tutt'altro suono. Anche se mi sapeva di suono costruito non naturale. A volte penso che l'hi fi per come la intendiamo sia un progetto a tavolino, costruito, non realistico, Se penso ad un concerto mi viene più in mente una heresy che non la hawk



    È una questione di energia secondo me. Non è comunque possibile confrontare un tre vie con woofer da 30 centimetri con una cassa a due vie con woofer da 17 cm.
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    ma non è un confronto nato per l'occasione, ma una esperienza d'ascolto in posti diversi. Suoni diversi. Non so come dirti, le hawk erano ammalianti ma non è il suono per come esce dagli strumenti veri, non so come dire. 
    Giovanni
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    forse il suono dal vivo è poco raffinato e più realistico di una ricostruzione domestica con impianti hifi
    Giovanni
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    Direi di no... Come detto è una questione di energia.
    Daje de punta daje de tacco.
  • crosbycrosby
    Posts: 8,967Member
    dufay said:

    Direi di no... Come detto è una questione di energia.



    a me sembra più una questione di timbrica che di energia
    Post edited by crosby at 2017-03-19 18:23:13
    Giovanni
  • dufaydufay
    Posts: 61,854Member
    Un sax o una batteria o altro dal vivo sono molto energici. Riprodotti da una heresy o simili sono più brutti.
    Daje de punta daje de tacco.
  • newtonnewton
    Posts: 801Member
    Se siprende una chitarra elettrica, strumento poco dinamico per eccellenza, specialmente se si inizia a parlare di distorsioni, crunch etc..compressa anche nell'attacco, spesso e volentieri. Uno strumento fra i più facili da riprodurre eppure il realismo è difficile da ritrovare.
    Figuriamoci una cassa, una percussione, corde acustiche, piatti della batteria: ci vuole velocità, potenza, impatto e poi coerenza timbrica. Poi il cervello aiuta a ricondurre i suoni a quelli che conosce come una cassa, una viola, un rullante etc.. ma avvicinarsi davvero alla realtà...mmmm...