Arriva la nuova piattaforma: inventiamo insieme un gioco tutto nuovo.
Indagine sopra un cittadino...
  • kaukokauko
    Posts: 23,191Member
    al di sopra di ogni sospetto.

    emmica me lo ricordavo più, grande film!

    certo con una bella florinda bolkan, e un gian maria volontè in gran forma non poteva essere diversamente, peccato per la conclusione un pochino, come si direbbe dalle mie parti, a minc#ia, come se non avessero più idee, ma per il resto ancora attuale, sia dal punto di vista dei contenuti che da quello strettamente filmico.
    Ciao, Aurelio
    VHF tartarunner
  • GABTAGABTA
    Posts: 1,439Member
    Capolavoro, racconto di un' Italia che purtroppo esiste ancora (?).
    Causa anagrafe Volontè non lo conosco bene, ma ragazzi che carisma!
  • trabanttrabant
    Posts: 4,612Member
    l'ho visto un paio di anni fa in un ottimo blu-ray, capolavoro

    vinse anche l'oscar
    Post edited by trabant at 2017-03-14 13:48:55
  • kaukokauko
    Posts: 23,191Member

    di base l'idea è semplice e lo sviluppo narrativo lineare, un film senza troppi fronzoli con l'inserimento di ottimi dialoghi o monologhi esplicativi tutto azzecatissimo.

    per dire che alle volte per fare un gran film non servono pensate ostrogote.

    insomma quando si fa un film occorre tenere in mano il rasoio di Occam.

    Ciao, Aurelio
    VHF tartarunner
  • SupertrampSupertramp
    Posts: 18,687Member
    Quando si parla di attori credo si possa far fatica a trovarne uno più bravo di Volonté.
    Marco Supertramp - Castelli Romani
    VHF Runner
  • bungalow billbungalow bill
    Posts: 19,270Member
    Non ho mai visto la fine di questo film . Ad un certo punto diventa noioso .
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,519Member
    Il tema principale della colonna sonora è storia.
    Aloha
    Mattia
    Sator arepo tenet opera rotas
  • ClasseAClasseA
    Posts: 1,793Member
    Il tema è quello del potere e delle sue malefatte, insabbiate con il consenso dell' autorità.
    Capolavoro non direi, ma è un film valido, riuscito, con un Volonte' memorabile ancorché un po' caricaturale. Ma solo un po'.
  • landrupplandrupp
    Posts: 767Member
    il film andrebbe inquadrato negli anni in cui uscì, che non erano certo quelli di oggi (per quanto...).

    Molto bella anche la location scelta come comando della polizia (o questura?) in cui Volontè lavorava: non ho mai capito di che edificio si trattasse, ma è una gran bella architettura brutalista, mi sembrava in stile De Carlo (un po' come i collegi universitari di Urbino, per intenderci)
    Post edited by landrupp at 2017-03-15 08:10:49
  • kaukokauko
    Posts: 23,191Member
    ClasseA said:

    Il tema è quello del potere e delle sue malefatte, insabbiate con il consenso dell' autorità.
    Capolavoro non direi, ma è un film valido, riuscito, con un Volonte' memorabile ancorché un po' caricaturale. Ma solo un po'.



    l'aspetto caricaturale è ben evidente, ma lo è in tutti gli attori segno evidente che quello era uno stile dell'epoca o una volontà del regista.

    se penso 'Alle mani sulla città' anche lì in effetti ricordo delle interpretazioni abbastanza marcate.
    Ciao, Aurelio
    VHF tartarunner
  • kurt10kurt10
    Posts: 1,936Member
    Per me questo rimane il suo capolavorooo

  • FrovaltaFrovalta
    Posts: 4,705Member
    Comunque è normale che a noi appassionati questo film piaccia: ma quante volte nelle inquadrature compare il Revox A 77? Utilizzato per registrare nevroticamente le telefonate paranoiche del commissario, a volte incombente (in un incubo del commissario ci sono i colleghi che lo additano, e c'è pure lui, il Revox!), comunque onnipresente.

    Se non erro il protagonista ne ha uno pure in casa (io ne ho due, più un B77, ma le telefonate non le registro... :-w ).


    Un saluto, Frovalta.
    Post edited by Frovalta at 2017-03-15 23:03:44
    Il lunedì arriva sempre di domenica pomeriggio (romanzo di Massimo Lolli, 2009)
  • FrovaltaFrovalta
    Posts: 4,705Member

    Molto bella anche la location scelta come comando della polizia (o questura?) in cui Volontè lavorava: non ho mai capito di che edificio si trattasse, ma è una gran bella architettura brutalista, mi sembrava in stile De Carlo (un po' come i collegi universitari di Urbino, per intenderci)





    E' il centro direzionale del Caravaggio, in via Giorgione a Roma. Tutte le riprese ambientate in questura sono girate in questo complesso.

    Se vuoi più info, vai sul sito

    www.ildavinotti.com

    per le location cinematografiche e un sito imbattibile... :>
    Il lunedì arriva sempre di domenica pomeriggio (romanzo di Massimo Lolli, 2009)
  • trabanttrabant
    Posts: 4,612Member
    comunque il titolo non è "sopra" ma "su"

    image
  • kaukokauko
    Posts: 23,191Member
    trabant said:

    comunque il titolo non è "sopra" ma "su"


    image


    giusto, ma ormai non posso più modificarlo. :-(

    dopo la visione del film mi sono preso di curiosità e ho cercato la filmografia della Bolkan, donna che mi ha sempre affascinato.

    mi ha stupito il constatare che la sua carriera è stata alquanto modesta escluso poche eccezioni degli anni 70 come il film in discussione.

    Ciao, Aurelio
    VHF tartarunner