Ku Fu. Dalla Sicilia con furore...
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    È un classico e colpevolmente non l'avevo mai visto tutto insieme...
    Piuttosto spassoso per i miei gusti. Inarrivabile Gianni Agus nella parte di Kon Ki Lai.
    Daje de punta daje de tacco.
  • luckyjopcluckyjopc
    Posts: 12,613Member
    Ciccio e Franco?
  • dadoxdadox
    Posts: 11,195Member
    Solo Franco. Di per sè potrebbe anche starci il genere, ma essendo una pellicola che prendeva in giro in quel periodo i films sul kung-fu, in particolare il personaggio di Bruce Lee, mi è sempre stato antipatico, sia allora (ai tempi della prima visione al cinema), che oggi nei passaggi in tv. Sarò di parte, ma Bruce non toccatemelo. :-D
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,003Member
    dufay said:

    È un classico e colpevolmente non l'avevo mai visto tutto insieme...
    Piuttosto spassoso per i miei gusti. Inarrivabile Gianni Agus nella parte di Kon Ki Lai.



    Film oggetto di un culto segreto da parte di molti cinefili, condivido Dufay, si dovrebbe riabilitare questa pellicola che non tanto percula Bruce Lee ma piuttosto gli effetti che il genere "arti marziali" ebbero sulla cultura provincialotta dell'Italia dell'epoca, con buona pace di dadox...

    Quoto anche il mitico Gianni Agus nella parte del maestro Kon Ki Lai, che aveva come avversario il maestro Lho Kon Te...


    =)) =)) =))

    E come in ogni saga che si rispetti, il maestro kon ki lai tramandava al suo allievo il segreto supremo per battere ogni avversario...Il segreto della "mano di travertino"...

    Il kung-fu all'amatriciana insomma...
    Post edited by landrupp at 2017-03-08 13:55:50
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Mitica la scena dove i tre killer Ki kaka mai, Va a Fan e Tutti Li Tui magnano la porchetta... Prima la spezzano a colpi di karate.
    Post edited by dufay at 2017-03-08 11:56:52
    Daje de punta daje de tacco.
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,003Member
    dufay said:

    Mitica la scena dove i tre killer Ki kaka mai, Va a Fan e Tutti Li Tui magnano la porchetta... Prima la spezzano a colpi di karate.



    Grande, chi ha sceneggiato quel film sapeva quel che faceva, anche per il trash ci vuole bravura...

    E il tipo dell'osteria che lo interrompevano sempre mentre mangiava e pigliava a capate tutti con la parrucca con sotto il ferro?

    Perculazio ma anche metafora della falsità dei film china dove tutti facevano imprese pazzesche per motivi nobilissimi, mentre gli italiani si incazzano se gli tocchi il "magná" e i superpoteri per menare erano sempre frutto di trucchi, di cialtronate all'italiana, appunto...

    Gran film, secondo me. Trash ma grande.

    Post edited by landrupp at 2017-03-08 12:09:54
  • Fabio CottatellucciFabio Cottatellucci
    Posts: 21,842Member
    Per favore aiutatemi anche se vado un pelo OT (scusa Dufay).

    Qual è quel film con Franco e Ciccio, budget super ridotto, nel quale loro sono due fratelli o cugini che vivono in un paesino poverissimo della Sicilia al quale uno zio emigrato in America e ricchissimo fa periodiche donazioni, i quali un giorno ricevono l'urna cineraria dello zio scambiandola per un sacchetto di farina?
    Quando il saggio indica la luna, l’audiofilo gli morde il dito.
  • dufaydufay
    Posts: 62,469Member
    Io mi ricordo di quello in cui Franco e Ciccio sono creduti Agenti segreti e spiati con microfoni nascosti mentre si spalmano a vicenda la crema antiscottature con i relativi equivoci...

    Piano fai piano Ciccio! Ahhh che dolore! Fai più piano...
    Post edited by dufay at 2017-03-08 13:22:39
    Daje de punta daje de tacco.
  • kaukokauko
    Posts: 24,095Member
    mai visto, ma mi avete messo curiosità. :-D
    Ciao, Aurelio
    VHF tartarunner
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,003Member
    kauko said:

    mai visto, ma mi avete messo curiosità. :-D



    Guardalo se ti capita: per me Franco Franchi è del tutto trascurabile se non fosse il protagonista, molto più efficaci e notevoli i non protagonisti e il contorno di figure secondarie...Agus su tutti, sempre uguale a se stesso ma efficacissimo nel ruolo dello scalcinato maestro di kung-fu "de noantri".

    Il ruolo da protagonista l'avrei dato a Vitali, banfi o bombolo, ma in quel periodo non avevano la popolarità di Franchi (comico sopravvalutato, a mio parere) e neppure dopo, almeno Vitali e bombolo.