Sennheiser hd598 e Marantz PM6006
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Salve a tutti,
    sono Stefano, e volevo aiuto per il seguente problema:
    ho abbinato un lettore cd marantz cd6005 all'ampli pm6006, e comprato le cuffie Senn hd598. 
    sono rimasto delusissimo da queste cuffie; il suono è sempre cupo e sembra non essere mai sul brillante-aperto. ormai sono più di 50 ore di utilizzo, quindi non posso più sperare in un post burn.... 
    incredulo, mi sono buttato sull'acquisto di un ampli cuffie non esagerato, e ho scelto dynavox CSM 112. l'ho collegato all'uscita rec-out dell'ampli e.... peggio me sento!!!! però magari deve rodare un po' anche lui, spero...
    qualcuno può illuminarmi? 
    Grazie
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,098Member
    Se il CD6005 è simile , nella cuffia , al 6006 dovrebbe avere la possibilità di settare il guadagno dello stadio amplificatore della stessa su : basso/medio/ alto proprio per adattarsi a vari tipi di cuffia. Guarda il libretto per controllare.Mi sembra che anche il PM6006 abbia l'uscita cuffia , l'hai provata anche su questo ?
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Ciao MAXXI, entrambe i pezzi hanno l'uscita cuffia, in particolare il cd ha un piccolo potenziometro dedicato. Ma ovviamente la cuffia dal lettore cd non è granché amplificata, per quanto il suono mi sembri più aperto. Invece dall'ampli è veramente molto cupo, per quanto dettagliato. Purtroppo la manualistica dell'ampli non è chiara sull'impedenza dell'uscita cuffie, quindi non so come regolarmi. Adesso provo a vedere se il dynavox per cuffia, rodando un po' (a proposito: gli ampli x cuffie necessitano di molte ore di rodaggio?) possa migliorare la situazione. Naturalmente se qualcuno del forum A COLPO SICURO sappia orientarmi su una cuffia idonea al marantz pm6006, agirò di conseguenza.... grazie
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,098Member
    Molto strano , tutti i componenti ( il Dynavox però non lo conosco ) presi a se stante sono tutti di buon livello e di suono tutt'altro che cupo. Verrebbe da pensare ad un difetto della Senn .L'hai presa su Amazon o da rivenditore negozio ? E comunque il rodaggio serve a stemperare casomai qualche asprezza ,non certo ad aumentare una resa sulle alte frequenze partendo da un suono "ovattato".

    Per mia lunga esperienza è molto più facile abbinare bene un ampli ad una coppia di diffusori che una cuffia alla sorgente che dovrà pilotarla. Vedi se puoi provare la Senn su un altro ampli o sorgente e se ci sono differenze in positivo.
  • homesickhomesick
    Posts: 2,138Member
    Effettivamente come dice maxxi è singolare che una Senn sia cupa.
    Le mie hd 600 sono equilibrate con l'ampli cuffia e troppo brillanti se attaccate al cd6003 , ma qui penso che dipenda dal fatto che non le spinge.a dovere e quel senso di fatica all'ascolto sia distorsione.
    Possiedo anche delle hd380 pro e tutto sono tranne che cupe.
    Guido - Bologna impianto:kenwood dp x9010, raspberry p3,starting point system dac 3 , perraux e160i , jbl L90
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Le cuffie sono le special edition prese da Amazon, c'è un codice per verificarne l'originalità, ed ho verificato che sono originali. La mia gamma di ascolti va dalla new wave e pop '80 al prog al metal old school e moderno, così come i generi degli anni '90 quali shoegaze e ambient... debbo dire che il peggio la Senn lo dà proprio nel grunge e metal... avevo anche io delle vecchie senn di cui non ricordo il codice, erano sicuramente aperte, con cavo sostitui ile e padiglioni arancioni sostituibili pagate negli anni 90 circa 150.000 lire... ricordo gli acuti ai limiti della sopportazione ma belli. Pensate il disappunto con 'sto suono smussato, che non riesce a decollare....
  • selby998
    Posts: 201Member
    Posseggo le 598 s.e. e tutto si può dire tranne che esprimano un suono cupo. Probabile che l'abbinamento con le uscite cuffia disponibili sia tutt'altro che ideale, tuttavia non si dovrebbe comunque arrivare ad un risultato disastroso come quello che descrivi. Hai citato una vecchia Sennheiser con acuti "al limite della sopportazione": non esattamente un pregio, non è che hai solo bisogno di tempo per abituarti alla nuova cuffia?
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    a questo punto, come suppone selby, io mi domando perchè comprare un ampli giudicato entry level e una cuffia del valore commerciale di 200eur porti ad un pandemonio simile.... già trovare una cuffia che non sia per cazzate telefoniche è stato un delirio! non riuscivo ad identificare una cuffia "da stereo", bensì tutte cose per supporti informatico-telefonici, o peggio cuffie monitor. di queste ho una sony mdr 7510 (acquistata per l'ampli del basso elettrico che suono) e attaccata al suddetto marantz fa proprio schifo!!! un impasto di suoni senza dettaglio sui bassi. 
    posso citare degli auricolari senn cx II che utilizzo con uno smart huawei p8 lite e sono superlative!!! mi aspettavo quella chiarezza sonora tanto più dettagliata con le 598 e il marantz, e invece sembra di utilizzare una cuffia da 20 euro!!!! anche se l'accostamento tra in-ear e 598 pò risultare inappropriato, il dislivello qualitativo, tenuto conto anche delle sorgenti rispettive, è inquietante. per provare, ho collegato le 598 al pc (un vecchio portatile asus di 8 anni fa) e suonano persino meglio dello stereo. i bassi sono praticamente perfetti. debbo supporre che anche la 598 sia settata per privilegare "altro" dallo stero classico? possibile che una cuffia come quelle da stereo e basta non esistino più se non a prezzi da mutuo?
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Potenza di uscita (8 / 4 Ohm RMS)45 W / 60 W
    Risposta in frequenza10 Hz - 70 kHz
    Distorsione armonica totale0.08 %
    Fattore di smorzamento100
    Sensibilità di ingresso: MM2.2 mV / 47 kOhm
    Sensibilità di ingresso: MC-
    Rapporto segnale / rumore: MM / MC83 dB / -
    Sensibilità di ingresso: Alto livello200 mV / 20 kOhm
    Sensibilità di ingresso: Alto livello bilanciato-
    Rapporto segnale / rumore: Alto livello102dB(2V input)
    Sensibilità di ingresso: Ingresso Power Amp Direct-

    Rapporto segnale / rumore: Ingresso Power Amp Direct

    ditemi voi come posso capire l'impedenza di uscita per le cuffie da queste specifiche tecniche del pm6006 marantz...

  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,098Member
    Se hai un minimo di manualità come saldatore potresti fare una prova : compri un jack femmina per cuffia da 6,3 mm e ci saldi due spezzoni di cavetto per altoparlanti , anche il famigerato ( oggi.....) rosso-nero e li colleghi alla uscita b altoparlanti con il nero a comune sia sul jack che sui terminali dell'ampli. poi colleghi i due jack maschio e femmina ovviamente ad ampli spento e volume al minimo . La cuffia è da 50 ohm quindi devi solo agire sul volume dell'ampli partendo da molto attenuato e poi a salire. Però usa un Cd diverso dal solito , più equilibrato dei soliti che sono fortemente caratterizzati nei suoni . E vedi che effetto fa ,se la cuffia è sana dovrebbe anzi essere piuttosto brillante dati i 50 ohm sugli 8 dell'ampli. Se l'effetto che dici persiste c'è qualcosa che non va nella cuffia.

    Se va bene vuol dire che l'impedenza di uscita del jack ampli è di valore superiore ai 50 ohm ( nei nad è 68.... ) e quindi potrebbe attufare. Quello che è strano invece è il player dove invece tengono le impedenze basse proprio per facilitare l'ascolto con cuffie a bassa impedenza come auricolari o intraurali.

    facci sapere

  • lucacassalucacassa
    Posts: 799Member
    che sia sempre la questione dell impedenza d uscita dell ampli? le 598 ne vogliono una vicina allo zero.......
    pensierino del giorno. il mondo dovrebbe essere governato da compositori di musica classica. Luca.
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    @ maxxi: grazie per il suggerimento, ho una pessima manualità ma se riesco proverò quanto mi dici. @ lucacassa: ora ho inviato mail al centro asistenza ufficiale chiedendo l'impedenza dell'uscita cuffie. Spero rispondano adeguatamente. Vi informerò e nel frattempo vi ringrazio per l'interesse e l'aiuto concessomi.
  • danrapdanrap
    Posts: 307Member
    Se ti rispondono qualcosa di utile, facci sapere, grazie.
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Aggiornamento: una volta venduta la hd 598 ho preso la beyer dt 880 edition 250 ohm. Finalmente il suono è aperto e cristallino (anche troppo!!!), mi soddisfa su generi come la new wave, molto meno con il rock pesante (sembra che non ce la faccia a scindere gli strumenti, "rallenta" in qualche modo). 
    Ma la curiosità di provare la famosa SENNHEISER HD 650 si impradonisce di me, tentando con successo un'asta su EBAY spendendo "solo" €230...
    Che dire.... suono scuro, velato, ma comunque seducente; vi garantisco che alcune sonorità in dischi che ho da 20 anni li ho sentiti solo con queste cuffie!!! Per attenuare il suono cupo, velato (vi garantisco che è una cuffia che, attaccata al Marantz pm6006 all 'uscita cuffia manda a puttane tutto il settore charleston-crash-ride-splash dei batteristi che ascoltavo) compro un cavo CUSTOMCANS che effettivamente "apre" un po' di più il suono, rendendo la 650 la mia cuffia principale e relegando la Beyer nell'armadio, salvo ascolti dettati dalla curiosità di sentire "come si sente" rispetto alla Senn. comunque è chiaro che siano proprio diverse.
    Alla fine rimane sempre il dubbio, leggendo qua e là su Internet, se debba comunque procurarmi un amp dedicato per le senn, quale marca/modello, e soprattutto se il discorso che questi amp non possano avere modifiche nell'output con potenziometri di toni e bassi, possano essere soddisfacenti anzichè risultare piatti e lontani con effetto radiolina.... MAH!
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,098Member
    Beh, con cuffie come la 650 un buon ampli dedicato è sempre consigliabile anche senza spendere eccessivamente.
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    MAXXI sono molto indeciso... ad esempio, quando ho provato le senn all'uscita cuffia del cd marantz pm 6005, il suono immodificabile se non con il volume a fianco dell'ingresso cuffie è molto basic, sembra molto poco dettagliato, appunto come una radiolina....
    non vorrei spendere un capitale per avere un effetto simile...
    comunque accetto suggerimenti di marche/modelli da considerare.
  • BazzaBazza
    Posts: 3,248Member
    Provare con le Grado sr80e?
    Si pilotano praticamente con tutto e credo che il loro suono ti potrebbe piacere.
    Sa' dì dan'da ?
    Tu ma' a di' indò ...
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    BAZZA, il problrma con le Grado può manifestarsi in quanto esse sono a bassa impedenza (32ohm) quando sembra che ormai le uscite, almeno per alcune classi di ampli integrati, siano uniformate sui 100 ohm di impedenza....
    questo poteva essere il motivo per cui le senn hd 598, che come soundstage mi piacevano molto, erano insufficienti in termini di apertura del suono. sembravano chiuse, come se qualcosa le costringesse a non essere completamente al massimo delle loro possibilità-
  • KnifeEdge
    Posts: 13,344Member
    Le Grado hanno impedenza bassa ma picco alla risonanza poco pronunciato, per cui risentono meno dell'eventuale alta impedenza di uscita dell'amplificatore.
  • BazzaBazza
    Posts: 3,248Member
    Scusate il piccolo ot.
    C'è un modo casalingo per poter misurare l'impedenza di un uscita cuffie ??
    Sa' dì dan'da ?
    Tu ma' a di' indò ...
  • marcellomarcello
    Posts: 4,153Member


    Ma la curiosità di provare la famosa SENNHEISER HD 650 si impradonisce di me, tentando con successo un'asta su EBAY spendendo "solo" €230...
    Che dire.... suono scuro, velato, ma comunque seducente; vi garantisco che alcune sonorità in dischi che ho da 20 anni li ho sentiti solo con queste cuffie!!! Per attenuare il suono cupo, velato (vi garantisco che è una cuffia che, attaccata al Marantz pm6006 all 'uscita cuffia manda a puttane tutto il settore charleston-crash-ride-splash dei batteristi che ascoltavo) compro un cavo CUSTOMCANS che effettivamente "apre" un po' di più il suono, rendendo la 650 la mia cuffia principale e relegando la Beyer nell'armadio, salvo ascolti dettati dalla curiosità di sentire "come si sente" rispetto alla Senn. comunque è chiaro che siano proprio diverse.



    Valuta la Fidelio X2 - facile da pilotare, non fastidiosa, sulla linea della Sennheiser 650 ma con gamma alta un poco più aperta ... ottima con i generi moderni , ascoltala ...  

  • Ftalien77
    Posts: 167Member
    Magari dico una stupidata, ma mi sono capitate cuffie (in ear) con un velo di... qualcosa sul connettore (quasi invisibile) che cambiava fortemente il suono.

    Tentare una pulizia di connettore (magari il femmina del player) non costa niente.
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    Allora: ho deciso di provare un ampli cuffie e ho ordinato lehmann rhinelander visto che pare sia indicato per le senn hd 650. Vi chiedo però un suggerimento, vista la mia inesperienza con l'argomento: a cosa collegarlo, all'uscita dell'ampli o quella del cd?
  • BazzaBazza
    Posts: 3,248Member
    Se l'ampli ha un tape out lo collegherei li.
    Poi vari il volume dell'ampli cuffie.
    Post edited by Bazza at 2017-09-11 14:35:27
    Sa' dì dan'da ?
    Tu ma' a di' indò ...
  • Shoegazer72
    Posts: 14Member
    aggiornamento: arrivato il Lehmann, lo collego all'uscita del cd dopo aver aggiunto due cosini chiamati jumper in dotazione smontando il giocattolo, per aumentare l'output in uscita. Collego le senn hd 650.
    impressione: spesa inutile, suona bene, chiaro, ma molto smussato sulle alte frequenze. confrontando con l'uscita cuffie del  Marantz 6006 mi piace di più quest'ultimo. suono più definito in tutti i particolari. 
    Ora, 'sto coso costa quasi 400 euri; non dico che sia una schifezza, ma evidentemente mi aspettavo un qualcosa che lasciasse indietro nettamente il suono di un'uscita da integrato.
    perchè tutto questo mito rispetto gli ampli cuffie, che leggendo vari forum di tutto il mondo sembrano imprescindibili soprattutto per questa maledetta hd 650?

    Post edited by Shoegazer72 at 2017-09-13 16:14:49
  • Ftalien77
    Posts: 167Member
    Tornando alle 598 ci sono ampli (standard o compatti per sole cuffie) che per vostra esperienza siano consigliabili con esse?
  • KnifeEdge
    Posts: 13,344Member
    Che abbiano bassa impedenza di uscita.
  • kereskeres
    Posts: 10,127Member
    Prendete l'SMSl consigliato da Simo Tocca, risparmiate un botto ed avete un buon ampli. Detto questo non ho mai trovato cupa la HD 598, in realtà per quella che è la mia esperienza i difetti ci sono, ma sono altri.
  • KnifeEdge
    Posts: 13,344Member
    Diventa cupa se mal abbinata con l'adattamento​ di impedenza. Altrimenti è una cuffia equilibratissima.
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 20,098Member
    Per cuffie a bassa impedenza sono ottimi , come tutti i loro prodotti , quelli della Pro-ject. Ne ho uno l' Head Box DS che è anche un ottimo DAC con tutte le entrate digitali ( USB, coax, opt ) oltre a quella analogica , Fornisce notevoli 350 mwatt su 32 ohm e sulla timbrica solo lodi. Se poi aggiungo che l'ho acquistato in negozio fisico a 260 euro ci sono più ciliegine sulla torta ;)

    http://www.box-designs.com/main.php?prod=headboxds&cat=dsline&lang=en
  • Ftalien77
    Posts: 167Member
    Interessante, grazie!

    Casomai uno prendesse un ampli tradizionale è bene prevedere un adattatore di impedenza?