Sezione "Acustica architettonica": si discute dell'ambiente di ascolto tra empirismo e scienza.
Piccolo grande capolavoro: Grundig Micro-Box 320
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member
    Prese dalla Germania a seguito di trattativa privata, le desideravo per l'ufficio, ebbene sto parlando di due simpaticissime "cimici", le Grundig Micro-Box 320, ma occhio a chiamarle così perchè la loro resa supera davvero le aspettative che l'ascoltatore può avere...

    Sono arrivate senza i loro connettori punto-linea, ho quindi immediatamente rimosso le griglie per individuare quale fosse il ramo positivo, col metodo della pila da 1,5 volt. Ho poi dissaldato wf e tw e rimosso i cascami di lana (i cabinet ne sono letteralmente stracolmi) per accedere al filtro, mi preoccupava lo stato di salute di un elettrolitico Frako, che ha invece superato a pieni voti la prova al capacimetro; ho quindi evitato di smontare l'altro diffusore.

    Un po' di foto, perdonate la qualità scadente, ma ero di fretta :\">

    - Griglia rimossa:

    image

    - Dettaglio del woofer, notare le dimensioni del magnete:

    image

    - Dettaglio del tweeter:

    image

    - Crossover (costruito con cura certosina):

    image

    image

    Bene, ma come suonano? Secondo me sono divine, la prima cosa che salta all'occhio, anzi alle orecchie, è la pressione sonora che riescono a tirar fuori considerate le loro misure (12L x 20H x 15P cm), io ho provato a strapazzarle con un fido Tripath TA-2020, capace di circa 20W x 2 su 4 ohm, e non solo ho percepito una melodia meravigliosa, ma anche che avrebbero potuto tirarne fuori molta di più, indistorta - in effetti sono "rated" per 35W continue e 50W di picco.
    Il suono è completo, non c'è quella carenza in basso che uno si aspetta, la gamma media e la gamma alta sono quelle tipiche della scuola tedesca, complessivamente il suono è più omogeneo e meno scatolare in gamma media rispetto a quello delle Grundig Flach Box 380, e probabilmente più rotondo all'estremo basso di gamma. Promosse a pieni voti.
    Questa la configurazione di prova, più o meno improvvisata ma tant'è, sul lato sx della foto si intravede una Flach Box 380 sullo sfondo:

    image

    Altra cosa che stupisce prendendole in mano - ma questo credo sia tipico delle piccole Grundig, visto che accade anche con le Flach Box - sono la solidità e soprattutto il peso che trasmettono al tatto.
    In conclusione, ogni volta che metto le mani su una coppia di diffusori Grundig debbo stupirmi per come suonano e per come sono costruiti (perfetti); non posso dire lo stesso per le ESB, che suonano bene, ma come costruzione sarebbero migliorabili sotto diversi aspetti (l'assemblaggio appare a tratti amatoriale piuttosto che "industrial grade").
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • sebalelesebalele
    Posts: 913Member
    Bravo Gherardo , ottimo acquisto .
    Quando le faccio ascoltare rimangono a bocca aperta .. così piccine ma così grandi .
    Sarebbero da infilare in un finto alloggiamento da grande diffusore a fianco di altri e vedere l'effetto che fà ...
    Mi sembrano anche in ottime condizioni .

    Chi non le ha ascoltate non può crederci quanto siano musicali .

    Poi noto un ragazzo muscoloso sotto la cassa destra ! ammazza!
    Post edited by sebalele at 2017-03-06 14:58:08
    Excuse me while I kiss the sky .JH
    Le opinioni sono come le palle , ognuno ha le sue _C.Eastwood
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member
    sebalele said:

    Poi noto un ragazzo muscoloso sotto la cassa destra ! ammazza!



    Sì quello è un tappetino "autobiografico", ma non sono assolutamente muscoloso o uomo da palestra ;)
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • multioktavmultioktav
    Posts: 2,583Member
    poeta_m1 said:

    Prese dalla Germania a seguito di trattativa privata, le desideravo per l'ufficio, ebbene sto parlando di due simpaticissime "cimici", le Grundig Micro-Box 320, ma occhio a chiamarle così perchè la loro resa supera davvero le aspettative che l'ascoltatore può avere...

    Sono arrivate senza i loro connettori punto-linea, ho quindi immediatamente rimosso le griglie per individuare quale fosse il ramo positivo, col metodo della pila da 1,5 volt. Ho poi dissaldato wf e tw e rimosso i cascami di lana (i cabinet ne sono letteralmente stracolmi) per accedere al filtro, mi preoccupava lo stato di salute di un elettrolitico Frako, che ha invece superato a pieni voti la prova al capacimetro; ho quindi evitato di smontare l'altro diffusore.

    Un po' di foto, perdonate la qualità scadente, ma ero di fretta :\">

    - Griglia rimossa:

    image

    - Dettaglio del woofer, notare le dimensioni del magnete:

    image

    - Dettaglio del tweeter:

    image

    - Crossover (costruito con cura certosina):

    image

    image

    Bene, ma come suonano? Secondo me sono divine, la prima cosa che salta all'occhio, anzi alle orecchie, è la pressione sonora che riescono a tirar fuori considerate le loro misure (12L x 20H x 15P cm), io ho provato a strapazzarle con un fido Tripath TA-2020, capace di circa 20W x 2 su 4 ohm, e non solo ho percepito una melodia meravigliosa, ma anche che avrebbero potuto tirarne fuori molta di più, indistorta - in effetti sono "rated" per 35W continue e 50W di picco.
    Il suono è completo, non c'è quella carenza in basso che uno si aspetta, la gamma media e la gamma alta sono quelle tipiche della scuola tedesca, complessivamente il suono è più omogeneo e meno scatolare in gamma media rispetto a quello delle Grundig Flach Box 380, e probabilmente più rotondo all'estremo basso di gamma. Promosse a pieni voti.
    Questa la configurazione di prova, più o meno improvvisata ma tant'è, sul lato sx della foto si intravede una Flach Box 380 sullo sfondo:

    image

    Altra cosa che stupisce prendendole in mano - ma questo credo sia tipico delle piccole Grundig, visto che accade anche con le Flach Box - sono la solidità e soprattutto il peso che trasmettono al tatto.
    In conclusione, ogni volta che metto le mani su una coppia di diffusori Grundig debbo stupirmi per come suonano e per come sono costruiti (perfetti); non posso dire lo stesso per le ESB, che suonano bene, ma come costruzione sarebbero migliorabili sotto diversi aspetti (l'assemblaggio appare a tratti amatoriale piuttosto che "industrial grade").



    il cavo dovrebbe avere un piccola increspatura su uno dei due poli ora non ricordo se identifica il + o il -
    buoni diffusori ma piuttosto sbilanciati in alto in pratica gamma bassa non c'è,forse in scrivania qualcosa si recupera in linearità.
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member



    il cavo dovrebbe avere un piccola increspatura su uno dei due poli ora non ricordo se identifica il + o il -

    buoni diffusori ma piuttosto sbilanciati in alto in pratica gamma bassa non c'è,forse in scrivania qualcosa si recupera in linearità.


    Non ho ricavato queste impressioni, poi ovviamente dipende anche da cosa sei abituato, se ascolti diffusori di scuola americana, belli "ricchi" in basso... ;)
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • long playinglong playing
    Posts: 3,098Member
    Quasi le identiche misure della Indiana Line Nano 2 che ho . Assolutamente sorprenenti anch'esse per potenza , capacit' ampia di sonorizazione e tenuta in potenza...Sarei curiosissimo di un confronto , il " vecchio " ed il " nuovo "...
  • multioktavmultioktav
    Posts: 2,583Member
    poeta_m1 said:



    il cavo dovrebbe avere un piccola increspatura su uno dei due poli ora non ricordo se identifica il + o il -

    buoni diffusori ma piuttosto sbilanciati in alto in pratica gamma bassa non c'è,forse in scrivania qualcosa si recupera in linearità.


    Non ho ricavato queste impressioni, poi ovviamente dipende anche da cosa sei abituato, se ascolti diffusori di scuola americana, belli "ricchi" in basso... ;)


    ho molti dei modelli grundig,(a parte le sl1000 e qualcos'altro,arrivo un pò dal tempo di Ambrosini quando divulgò il fenomeno grundig).le 320 come anche le 380 le trovo piuttosto asciutte,meglio decisamente le 300 anche in gamma medio alta,ma credo anche di  differente prezzo.
    se vuoi ascoltare qualcosa di tedesco che suona molto bene cerca le acron ex progettista braun.
    Post edited by multioktav at 2017-03-06 16:54:07
  • smilesmile
    Posts: 46,344Industry
    Bellissimi... piccoli ma molto curati... eccellente il comportamento dell'elettrolitico.
    La croce portata dagli altri è sempre leggerissima.
  • PimpinottoPimpinotto
    Posts: 2,550Member
    Le MicroBox 320 furono provate su Stereoplay n°54 (Aprile 1978), a confronto con altri minidiffusori (Pioneer CS-X3 200 mila lire la coppia, Visonik David 502 170 mila lire la coppia e Yamaha NS615 230 mila la coppia) e, in effetti, risultarono sia dal punto di vista costruttivo che strumentale e d'ascolto tra le migliori se non le migliori del quartetto (in effetti le Yamaha non erano molto mini essendo alte quasi 40 cm). La cosa più sorprendente, però, era il prezzo delle Grundig, che era 77mila lire la coppia, cioè meno della metà del secondo prodotto più economico del lotto. Infatti il redattore parlò di prezzo incredibilmente basso.
    Cordiali Saluti. Stefano Ramo - Cagliari
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member

    Le MicroBox 320 furono provate su Stereoplay n°54 (Aprile 1978), a confronto con altri minidiffusori (Pioneer CS-X3 200 mila lire la coppia, Visonik David 502 170 mila lire la coppia e Yamaha NS615 230 mila la coppia) e, in effetti, risultarono sia dal punto di vista costruttivo che strumentale e d'ascolto tra le migliori se non le migliori del quartetto (in effetti le Yamaha non erano molto mini essendo alte quasi 40 cm). La cosa più sorprendente, però, era il prezzo delle Grundig, che era 77mila lire la coppia, cioè meno della metà del secondo prodotto più economico del lotto. Infatti il redattore parlò di prezzo incredibilmente basso.


    Molto interessante, grazie per queste informazioni ;)
    Post edited by poeta_m1 at 2017-03-06 19:19:58
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • v15v15
    Posts: 1,791Member
    Ce l'ho, piccolo miracolo di casse, al primo ascolto le trovai anch'io un po sbilanciate in alto, ma le avevo posizionate su stand lontane dal fondo, messe in libreria o accostate alla parete si riequilibrano e con certi generi sono magiche, la gamma medioalta la trovo strepitosa, impietosa ma musicale!
    "Sono troppo vecchio per queste stronzate"
  • v15v15
    Posts: 1,791Member
    Le mie sono grige, le tue dalle foto mi sembrano scure, esistevano in diverse finiture o sono state riverniciate "custom"?
    "Sono troppo vecchio per queste stronzate"
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member
    Sono originali, grigio antracite.
    Lo scuro è un effetto delle foto.
    Post edited by poeta_m1 at 2017-03-06 20:04:33
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • v15v15
    Posts: 1,791Member
    In effetti non sarebbero male di colore scuro...mi dici come hai tolto le griglie? ho paura di fare danni, ma sarei curioso di vederle nude.
    "Sono troppo vecchio per queste stronzate"
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member
    v15 said:

    In effetti non sarebbero male di colore scuro...mi dici come hai tolto le griglie? ho paura di fare danni, ma sarei curioso di vederle nude.


    Le griglie sono tenute in posizione da un mastice nero (tipo il "pongo").
    Devi fare delicatamente leva con un paio di cacciavitini sul bordo delle griglie, un poco alla volta, e vedrai che piano piano si scostano.

    Post edited by poeta_m1 at 2017-03-06 21:42:19
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,168Member
    É impagabile la faccia che si fa quando si ascoltano per la prima volta queste "scatolette"
    Bisognerebbe metterla (la faccia...) sul dizionario, alla definizione di STUPORE :))
    Ho le 306C e la prima volta che le ho ascoltate ho avuto la stessa reazione.
    A proposito di quel bitume nero, sulle mie ne manca un po', infatti una griglia tende a staccarsi, con cosa potrei sostituirlo?
    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member
    So che esiste una pasta per fissare i lavelli che corrisponde a quel bitume nero usato da Grundig.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • bambulottobambulotto
    Posts: 6,743Member
    Le ho anch'io da un pò di anni. Incredibile il suono che riescono a tirare fuori. Appoggiale alla parete di fondo e lascia un pò di spazio sul davanti (tipico posizionamento da scrivania) e vedrai che bassi......
    Ciao!
    Roberto - Caserta
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,168Member
    poeta_m1 said:

    So che esiste una pasta per fissare i lavelli che corrisponde a quel bitume nero usato da Grundig.



    Grazie, lo cercherò
    >:D<
    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
  • JimmyhaflingerJimmyhaflinger
    Posts: 7,042Member
    Il woofer è lo stesso che usavano nei televisori l ma senza la calotta schermante sul magnete
  • luca4luca4
    Posts: 3,153Member

    "Altra cosa che stupisce prendendole in mano -
    ma questo credo sia tipico delle piccole Grundig, visto che accade anche
    con le Flach Box - sono la solidità e soprattutto il peso che
    trasmettono al tatto.
    In conclusione, ogni volta che metto le mani su
    una coppia di diffusori Grundig debbo stupirmi per come suonano e per
    come sono costruiti (perfetti); non posso dire lo stesso per le ESB, che
    suonano bene, ma come costruzione sarebbero migliorabili sotto diversi
    aspetti (l'assemblaggio appare a tratti amatoriale piuttosto che
    "industrial grade").

    Saluti. Gherardo"

    La ESB era una piccola industria , la Grundig nella parte finale degli anni 70 inizio 80 e` arrivata ad avere circa 39.000 dipendenti .........
    Confermo che tutte le Grundig che anche io ho avuto hanno tolleranze meccaniche praticamente nulle .
  • AR10PgrecoAR10Pgreco
    Posts: 33Member
    Buon giorno a forza di leggere meraviglie sono tentato di acquistare un paio di grundig, ma ho l'impressione che i prezzi siano un po' gonfi.
    Stavo per acquistare le 400 ( un po' grandine) a 145€, ma poi il venditore ha ritenuto di regalarle ad un familiare. Le box 300 sono quelle che preferirei comprare sono praticamente difficili da trovare.
    Ho trovato le box 320 ma ho paura che la cifra richiesta di 150€ sia eccessiva. Sembrano tenute bene ed hanno ancora i cavi originali con gli spinotti punto/linea.
    Desidero conoscere quale secondo voi sia il presunto prezzo corretto.
    Grazie e Buona domenica.
    Michele
    Michele

    Musical Fidelity Nu-Vista M3 (cavo alimentaz. Rega Main power) - Musical Fidelity Nu-Vista 3D - (cavo alimentaz.NC Fascino- segnale van den hul mc silver 65 g it ) - Meridian 508.20 (cavo segnale Kk Hero connettore WBT Cu2; aliment. Goldenote Lucca power plus) Proac Future 0.5 (cavo potenza Nordost Red Dawn rev 2 - Tuner Musical Fidelity A3 (cavo segnale N.C. Fascino - cavo alim.Audioquest Nrg 4)
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,168Member

    Buon giorno a forza di leggere meraviglie sono tentato di acquistare un paio di grundig, ma ho l'impressione che i prezzi siano un po' gonfi.
    Stavo per acquistare le 400 ( un po' grandine) a 145€, ma poi il venditore ha ritenuto di regalarle ad un familiare. Le box 300 sono quelle che preferirei comprare sono praticamente difficili da trovare.
    Ho trovato le box 320 ma ho paura che la cifra richiesta di 150€ sia eccessiva. Sembrano tenute bene ed hanno ancora i cavi originali con gli spinotti punto/linea.
    Desidero conoscere quale secondo voi sia il presunto prezzo corretto.
    Grazie e Buona domenica.
    Michele



    Le 300, nel loro piccolo, sono un gioiello, certo che a meno di 250 euro io non le ho viste...
    Le 320, per quanto buone, a 150euro non le prenderei mai.
    Ottime sono le 306 Compact, si trovano intorno ai 100euro
    Le 400 (che sono più grandi...) sono validissime, e si trovano sotto i 150euro
    Poi dipende dallo spazio che hai....
    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 32,368Member
    Le Grundig 300 su ebay.de a 129 euro con l' opzione compra subito o fai una proposta
    "Se Bronson ti fa il gesto col dito indice, puntandolo come una canna di pistola, il colpo parte ugualmente."
  • bambulottobambulotto
    Posts: 6,743Member
    Non sono quelle! Le 300 buone sono queste:
    image
    Ciao!
    Roberto - Caserta
  • BazzaBazza
    Posts: 1,903Member

    Buon giorno a forza di leggere meraviglie sono tentato di acquistare un paio di grundig, ma ho l'impressione che i prezzi siano un po' gonfi.
    Stavo per acquistare le 400 ( un po' grandine) a 145€, ma poi il venditore ha ritenuto di regalarle ad un familiare. Le box 300 sono quelle che preferirei comprare sono praticamente difficili da trovare.
    Ho trovato le box 320 ma ho paura che la cifra richiesta di 150€ sia eccessiva. Sembrano tenute bene ed hanno ancora i cavi originali con gli spinotti punto/linea.
    Desidero conoscere quale secondo voi sia il presunto prezzo corretto.
    Grazie e Buona domenica.
    Michele



    Le 400/450 misurano 36×21×18 con woofer di 16 cm.
    Io ho le 450 in una stanza da 14 mq e ci vanno benissimo.
    Con 150 euro trovo difficile trovare qualcosa che suoni così bene.
    Post edited by Bazza at 2017-03-19 10:29:08
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 32,368Member

    Non sono quelle! Le 300 buone sono queste:

    image


    Ah..

    "Se Bronson ti fa il gesto col dito indice, puntandolo come una canna di pistola, il colpo parte ugualmente."
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,035Member

    Buon giorno a forza di leggere meraviglie sono tentato di acquistare un paio di grundig, ma ho l'impressione che i prezzi siano un po' gonfi.
    Stavo per acquistare le 400 ( un po' grandine) a 145€, ma poi il venditore ha ritenuto di regalarle ad un familiare. Le box 300 sono quelle che preferirei comprare sono praticamente difficili da trovare.
    Ho trovato le box 320 ma ho paura che la cifra richiesta di 150€ sia eccessiva. Sembrano tenute bene ed hanno ancora i cavi originali con gli spinotti punto/linea.
    Desidero conoscere quale secondo voi sia il presunto prezzo corretto.
    Grazie e Buona domenica.
    Michele


    Le sensazioni che hai ricavato sono assolutamente condivisibili.
    Per avere un riscontro pertinente delle quotazioni, segui le aste su ebay.de e osserva quali cifre raggiungono. Ho 3 paia di diffusori Grundig, e tutte arrivano dalla terra dei krauti (qui le quotazioni erano eccessive).
    Ti posso dire che non avrei MAI E POI MAI speso 150 euro per le Micro-Box 320... ma nemmeno 100 euro, personalmente.
    Post edited by poeta_m1 at 2017-03-19 13:21:18
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,168Member
    goodmax said:

    Le Grundig 300 su ebay.de a 129 euro con l' opzione compra subito o fai una proposta



    Ho letto il post in macchina...Ho inchiodato, e mi sono collegato su ebay.de....
    :((
    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
  • bambulottobambulotto
    Posts: 6,743Member
    poeta_m1 said:

    Buon giorno a forza di leggere meraviglie sono tentato di acquistare un paio di grundig, ma ho l'impressione che i prezzi siano un po' gonfi.
    Stavo per acquistare le 400 ( un po' grandine) a 145€, ma poi il venditore ha ritenuto di regalarle ad un familiare. Le box 300 sono quelle che preferirei comprare sono praticamente difficili da trovare.
    Ho trovato le box 320 ma ho paura che la cifra richiesta di 150€ sia eccessiva. Sembrano tenute bene ed hanno ancora i cavi originali con gli spinotti punto/linea.
    Desidero conoscere quale secondo voi sia il presunto prezzo corretto.
    Grazie e Buona domenica.
    Michele


    Le sensazioni che hai ricavato sono assolutamente condivisibili.
    Per avere un riscontro pertinente delle quotazioni, segui le aste su ebay.de e osserva quali cifre raggiungono. Ho 3 paia di diffusori Grundig, e tutte arrivano dalla terra dei krauti (qui le quotazioni erano eccessive).
    Ti posso dire che non avrei MAI E POI MAI speso 150 euro per le Micro-Box 320... ma nemmeno 100 euro, personalmente.


    Infatti.....pagate 70€ compresa spedizione...mai soldi spesi meglio!
    Ciao!
    Roberto - Caserta
  • lutorlutor
    Posts: 3,029Member

    poeta_m1 said:



    il cavo dovrebbe avere un piccola increspatura su uno dei due poli ora non ricordo se identifica il + o il -

    buoni diffusori ma piuttosto sbilanciati in alto in pratica gamma bassa non c'è,forse in scrivania qualcosa si recupera in linearità.


    Non ho ricavato queste impressioni, poi ovviamente dipende anche da cosa sei abituato, se ascolti diffusori di scuola americana, belli "ricchi" in basso... ;)


    ho molti dei modelli grundig,(a parte le sl1000 e qualcos'altro,arrivo un pò dal tempo di Ambrosini quando divulgò il fenomeno grundig).le 320 come anche le 380 le trovo piuttosto asciutte,meglio decisamente le 300 anche in gamma medio alta,ma credo anche di  differente prezzo.
    se vuoi ascoltare qualcosa di tedesco che suona molto bene cerca le acron ex progettista braun.



    Saluti a tutti, confermo ciò che hai detto, io ho le Acron 400b prese per scherzo diversi anni fa, non conoscendole assolutamente e, attualmente, sono collegate ad un integrato Grundig modello SV80M e be sono rimasto molto impressionato per delicatezza e raffinatezza.
    All'inizio volevo rivendere questi diffusori perché non riuscivo a farli suonare e mi ero fatto un'impressione negativa ma quando le ho collegate in primis al Philips 520 ho cambiato totalmente opinione e adesso, con il Grundig, hanno trovato la scarpa per il loro piede.
    Il posizionamento e quanto di peggio si possa fare, sono rialzate di 1.6 metri e distanti circa 3 metri l'una dall'altra per esigenze di sala d'ascolto essendo, questo, l'impianto secondario.
    Una curiosità: qual'e il loro posizionamento ottimale?
    Alessio