Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa.
MA 7900, scelta 8 - 4 ohm
  • sonoio
    Posts: 1,095Member
    Salve ,  ho da poco tempo il 7900 e volevo sapere da voi piu' esperti , cosa cambierebbe nel suono spostare i cavi di potenza da 8 a 4 ohm . i miei diffusori sono a 8 ohm .  
    non mi dite prova ...  una piccola prova l ho fatta ma , devo ancora riprovare. 
    Saluti 
    Post edited by VHF Tech Team at 2017-03-26 11:07:03
  • pisel
    Posts: 78Member
    Ciao personalmente o fatto anchio la prova e devo dire che a 8 ohm andava meglio che 4ohm . A 8 ohm era migliore sulla medio alta , tieni presente che i miei diffusori dichiarono 8 ohm ( tannoy stirling)
  • giusespogiusespo
    Posts: 1,027Member
    Ciao Nicola, ho il 7000 con le PMC twenty 26, accoppiata a mio modesto parere favolosa per trasparenza, risoluzione, dinamica e timbrica. Non conosco le tue 22, ma io le tengo a 8 ohm, a 4 suonavano abbastanza peggio. Le 26 non sono un carico difficile ma hanno bassa sensibilità e richiedono Watt.
    Post edited by giusespo at 2017-03-02 19:38:42
  • sonoio
    Posts: 1,095Member
    Allora sara' che probabilmente ho una stanza 4x5  con problemi di rimbombi e risonanze,  un diffusore posizionato a 35 cm dalla parete post.  dopo diverse prove ,  ho voluto proprio oggi provare a passare da 8 a 4 Ohm .   Mi e' apparsa piu' dinamica ,  bassi piu' asciutti e mi si e' aperta di piu' la gamma medioalta "  che bello " .  Volevo pertanto conferma su questo , questa sera conto di riprovare .
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    Molto dipende da come varia l'impedenza dei tuoi diffusori in funzione della frequenza. Normalmente con le uscite da 4ohm (e a scendere 2 ohm) si ha una migliore erogazione in corrente e normalmente un suono più controllato in basso, a discapito, normalmente, di una minore potenza.
    Che diffusori hai?
  • sonoio
    Posts: 1,095Member
    zagor333 said:

    Molto dipende da come varia l'impedenza dei tuoi diffusori in funzione della frequenza. Normalmente con le uscite da 4ohm (e a scendere 2 ohm) si ha una migliore erogazione in corrente e normalmente un suono più controllato in basso, a discapito, normalmente, di una minore potenza.
    Che diffusori hai?



    Pmc twenty 22 
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    Non conosco questi diffusori. Ti suggerisco di tenere almeno per qualche giorno i diffusori collegati alle uscite da 4ohm e di cercare di ascoltare album che conosci molto bene, e dopo ricollegare il tutto a 8ohm riascoltando gli stessi album.
    Quindi fare una valutazione e prendere una decisione.
    Ciao
  • sonoio
    Posts: 1,095Member
    zagor333 said:

    Non conosco questi diffusori. Ti suggerisco di tenere almeno per qualche giorno i diffusori collegati alle uscite da 4ohm e di cercare di ascoltare album che conosci molto bene, e dopo ricollegare il tutto a 8ohm riascoltando gli stessi album.
    Quindi fare una valutazione e prendere una decisione.
    Ciao



    In effetti quello che sto per fare .  Grazie Zagor 
  • amusamus
    Posts: 877Member
    ho notato anch'io un comportamento simile sull'ma2275 di mio padre: pilotando una coppia di proac ebs su 8ohm tendono a "sedersi" già a volume medio-alto e in genere non mostrano molta grinta.. spostando i morsetti su 4ohm il basso migliora molto quanto a fermezza ma si asciuga un pò arretrando leggermente mentre la gamma media acquista dinamica.. in generale consentono un volume d'ascolto più alto e concordo nel ritenere che tutto dipenda dall'impedenza del diffusore.

  • LafleurLafleur
    Posts: 73Member
    Sulla questione dei 4-8 ohm ho sempre letto opinioni dell' esatto opposto, ad esempio indifferentemente dall' impedenza dei diffusori ho sempre sentito che collegati a 8 ohm vanno meglio compresi bassi più controllati e non viceversa..
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    Lafleur said:

    Sulla questione dei 4-8 ohm ho sempre letto opinioni dell' esatto opposto, ad esempio indifferentemente dall' impedenza dei diffusori ho sempre sentito che collegati a 8 ohm vanno meglio compresi bassi più controllati e non viceversa..






    Per la mie esperienze fatte, non sono d'accordo. molto secondo me dipende dai diffusori, e probabilmente anche dalla sensibilità del nostro orecchio.
    Ciao
  • amusamus
    Posts: 877Member
    l'impedenza del diffusore, che ne traccia le caratteristiche per modulo e fase, varia moltissimo e quindi in funzione dell'abbinamento si possono ottenere risultati assolutamente incoerenti tra loro.. qullo dell'ma2275 con le proac ebs è a mio avviso un abbinamento molto sbilanciato e giustificato dal fatto che mio padre ha dei problemi all'udito per cui non ho mai obbiettato (a parte infierire con un pò di sano sarcasmo audiofilo) sull'equilibrio da lui trovato.. un giorno mi ha chiesto di provare a far lavorare l'integrato su 4ohm e giacché la sezione dei medi lo convinceva di più (ha acquistato grinta ma imho perso un pò di "calore") abbiamo lasciato i morsetti in quella posizione.. a mio avviso il reale guadagno lo ha ottenuto sui bassi ma lui quelle frequenze le percepisce poco
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    Penso che il medio ora lo soddisfa di più perché ha un basso più controllato.
    In effetti la sensazione è quella di avere più grinta a discapito del "calore".
  • LafleurLafleur
    Posts: 73Member
    Ad esempio parlando con persone che come me hanno diffusori sonus faber anche se la loro impedenza è 4ohm collegandole so morsetti da 8 il suono migliora, ma magari con altri diffusori non è così
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    Ho avuto le SF Cremona M (4 ohm nominali con un minimo sotto i 3 ohm)per molto tempo collegate ai miei MC2102 a valvole.
    Provai un pó a giocare con tutte le uscite, e il miglior equilibrio musicale li ottenni con le uscite da 4ohm, e così rimasero fino alla fine.
    Non ci sono regole fisse.
    Ciao
    Post edited by zagor333 at 2017-03-04 20:41:34
  • LafleurLafleur
    Posts: 73Member
    Infatti penso che dipenda da casse e ampli, ma collegate a 4ohm non sentivi il basso come dire un po' più "gommoso"?
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    No, lo sentivo più controllato.
    Con le uscite da 8ohm era più invadente, cosa che a qualcuno potrebbe anche piacere.
  • sonoio
    Posts: 1,095Member
    Per me come Zagor 
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,575Administrator
    il fatto è che l'impedenza dichiarata è una cosa, l'impedenza reale un'altra, l'impedenza varia con la frequenza e acoltare una ce femminie ccompagnata da un fluato non è la stessa csa, anhe in termini di iimpedenza, ch ascoltare un organo. l'unica alla fine è provare, nulla poi ci assicura che i morsetti da 4 ohm sia realmente da 4 ohm precisi
  • vignotravignotra
    Posts: 11,185Moderator, Redazione

    il fatto è che l'impedenza dichiarata è una cosa, l'impedenza reale un'altra, l'impedenza varia con la frequenza e acoltare una ce femminie ccompagnata da un fluato non è la stessa csa, anhe in termini di iimpedenza, ch ascoltare un organo. l'unica alla fine è provare, nulla poi ci assicura che i morsetti da 4 ohm sia realmente da 4 ohm precisi



    Su questo, in casa McIntosh, possiamo essere abbastanza sicuri, Come testimoniamo le prove strumentali. Alla fine della fiera, però, conta più come ci piace sentire. Per tanti motivi, il reale carico d'impedenza, pesantemente influenzato dalle rotazioni di fase elettrica del diffusore alle varie frequenze, ci portano a preferire una uscita "sbagliata" anzichè quella giusta rispetto al diffusore utilizzato. Ad esempio, prima con le Sapphire ed ora con le Lilium preferisco le uscite da 8 ohm a quelle da 4.
  • ClasseAClasseA
    Posts: 2,944Member
    Varie prove e grafici dimostrerebbero che le curve di carico limite migliorano nei Mcintosh all' abbassarsi dell' impedenza di uscita. Diminuisce ovviamente la potenza massima erogabile.
    Per il mio 2275, senza ricorrere al 2 Ohm, ho sempre trovato preferibile il 4 Ohm più rilassato e smooth rispetto all'8 Ohm che è più potente ma anche più brillante sul medio alto e più stoppato nel medio basso, basso.
    Si tenga poi in conto che l' uscita da 4 in realtà ( fonte Suono) è da 6 Ohm!
    Forse la più versatile in relazione all' impedenza media delle maggior parte dei diffusori.
    Post edited by ClasseA at 2017-03-14 08:58:25
  • silversurfer2silversurfer2
    Posts: 636Member
    Veramente imponderabile il comportamento dei vari diffusori - e degli ampli - in questo senso: per riallacciarmi al tuo discorso, anche con il mio 2275 ho scelto il collegamento ad 8 Ohm con le Opera Callas Diva (vecchio modello), nonostante i dati del diffusore riportino una impedenza di 4 Ohm (come il nuovo modello d'altronde). Il suono a 4 Ohm sembrava spento e moscio in maniera davvero evidente, al punto da spingermi ad interrompere abbastanza in fretta l'esperimento. Ma forse alla cosa ci tornerò sopra con un po' di pazienza in più ed effettuerò nuove prove.
    Ciao

    Sandro
  • giannisegala
    Posts: 5,194Member
    Non esiste una ricetta migliore rispetto ad un 'altra .Dipende dal connubbio diffusori - amplificazione . Poi anche il nostro orecchio fa la sua parte . Provare e ascoltare con calma senza farsi condizionare da nessuno.
    Post edited by giannisegala at 2017-03-16 20:37:50
  • ceccus
    Posts: 2,002Member
    Salve,
    A proposito di questo "annoso" quesito .... Ho intenzione di "misurare" il mio impianto collegato alle uscite 8 - 4 - 2 ohm per vedere se ci sono differenze in primiss all' ascolto, ma anche qualcosa di misurabile ... chissà che non venga fuori qualche sorpresa ...

    Ciao !!
  • zagor333zagor333
    Posts: 4,575Member
    David
    sono abbastanza sicuro che qualche differenza la rileverai anche con i tuoi strumenti.
    Se avessi la "possibilità" di farlo mi divertirei molto anche io a fare misure.
    Facci sapere
    Post edited by zagor333 at 2017-03-25 20:52:16
  • ceccus
    Posts: 2,002Member
    Salve,
    E' gia un po' che la voglio fare ... praticamente setterò lo stesso volume del Pre con tutte e tre le combinazioni e anche le altre regolazioni saranno le medesime. Cambieranno solo le uscite ai morsetti dei 2 finali.
    Due belle "swappata" da 25 a 20.000 Hz di 30 secondi di durata l' una ...
    Software Fuzzmeasure. 
    Hardware un Mac Mini , microfono calibrato DBX RTA-M, scheda di acquisizione Scarlett 2i4 ... e vediamo quello che viene fuori.
    Appena ho 2 orette da dedicare a questa cosa ... :)

    Ciao !!
  • giusespogiusespo
    Posts: 1,027Member
    Ho da pochi giorni le nuove Dynaudio Contour 30, 4 Ohm, pilotate dal MA7000, provate sia a 4 che a 8, la differenza all' ascolto è facilmente rilevabile e tutta a favore del collegamento ad 8. Credo comunque che dipenda da caso a caso, quindi nulla di scontato ;)
  • giannisegala
    Posts: 5,194Member
    Giuseppe , cosa  , in particolare,  ti fa preferire la soluzione a 8 Ohm? Grazie
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,625Member
    giusespo said:

    Ho da pochi giorni le nuove Dynaudio Contour 30, 4 Ohm, pilotate dal MA7000, provate sia a 4 che a 8, la differenza all' ascolto è facilmente rilevabile e tutta a favore del collegamento ad 8. Credo comunque che dipenda da caso a caso, quindi nulla di scontato ;)



    Curiosissimo visto che stavo puntando questo diffusore, ce ne puoi parlare ?
    Direi che è normale che nel tuo caso va meglio con le uscite ad 8 ohm perchè sono diffusori lineari a 4 ohm e quindi il MC non deve scendere sotto quella soglia, quindi non serve cambiare uscite, poi ad 8 ohm ha più watt anche se l'ampli è dichiarato da 250 W con tutte le uscite, ma dai test non è così.
    Post edited by PietroPDP at 2017-03-27 00:29:37
  • dadoxdadox
    Posts: 11,217Member
    Mai riuscito a capire il motivo di tante differenze soniche passando dalle uscite degli autoformers, nientemeno addirittura collegando diffusori da 4 che cambiano in meglio passando ai morsetti da 8. Eppure non mi pare che i manuali delle elettroniche McIntosh riportino tale "manovra", nemmeno come "consiglio"... :O
  • giusespogiusespo
    Posts: 1,027Member
    @Gianni
    Come detto bisogna provare perché dipende da caso a caso, nel mio a 4 il suono era più esile, più povero di armoniche, più asciutto e dinamicamente più flat. Non in senso assoluto ma rispetto al collegamento a 8 Ohm. Nelle mie esperienze con i diffusori posseduti e con il 7000, le uniche che gradivano i 4, erano le Guarneri Homage con le quali la situazione di cui sopra si ribaltava.

    @Pietro magari te ne parlo in privato o aprirò un 3D apposito quando avranno fatto un po' più di rodaggio visto che qui siamo OT, ti dico solo una parola: favolose! E se il buongiorno si vede dal mattino...
    Post edited by giusespo at 2017-03-27 00:30:51