Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. ATTENZIONE! Dopo (e solo dopo) che sarà attivato il reindirizzamento, vale a dire quando scrivendo "videohifi" vi troverete da un'altra parte, se doveste riscontrare problemi di accesso, potete comunicare con noi usando il tasto CONTATTACI sulla nuova home page.
oscar 2017
  • kaukokauko
    Posts: 24,261Member
    a voi la palla, avrei pensato che Arrival e Animali notturni avessero migliore sorte, quanto alla 'Rita Pavone'.. :-D

  • bibo01bibo01
    Posts: 5,743Member
    Premetto che La La Land non mi è piaciuto. Comunque, La La Land è la migliore produzione, ma Moonlight è sicuramente il miglior film e son contento che abbia vinto. Concordo con gli Oscar alla sceneggiatura, entrambi. Emma Stone non aveva un gran che di rivali nella sua cartegoria. Gli altri Oscar come Miglior attore/attrice protagonista/non sono tutti meritati.  
  • Gabrilupo
    Posts: 3,454Member
    Come ho giá scritto, Viola Davis, per me, meritatissimo premio.
  • VELUT LUNAVELUT LUNA
    Posts: 1,709Industry
    .
    Post edited by VELUT LUNA at 2017-02-27 10:31:26
  • bibo01bibo01
    Posts: 5,743Member
    bibo01 said:

    Premetto che La La Land non mi è piaciuto. Comunque, La La Land è la migliore produzione, ma Moonlight è sicuramente il miglior film e son contento che abbia vinto. Concordo con gli Oscar alla sceneggiatura, entrambi. Emma Stone non aveva un gran che di rivali nella sua cartegoria. Gli altri Oscar come Miglior attore/attrice protagonista/non sono tutti meritati.  



    EMMA STONE NON AVEVA RIVALI NELLA CATEGORIA MIGLIOR ATTRICE??????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ...ECCO PERCHE' NON SCRIVO PIU' SU VHF...

    Firmato: Marco Lincetto.


    ...e forse fai bene!

    A mio avviso Isabelle Huppert è sempre uguale e con un noioso accento; Ruyj Negga non dà un'interpretazione così memorabile, forse una candidatura "politica"; Natalie Portman, ottima nel ruolo; Meryl Streep, ci deve stare sempre.
    Una provocazione - Sonia Braga perché non c'è?!
  • kaukokauko
    Posts: 24,261Member
    bibo01 said:

    bibo01 said:

    Premetto che La La Land non mi è piaciuto. Comunque, La La Land è la migliore produzione, ma Moonlight è sicuramente il miglior film e son contento che abbia vinto. Concordo con gli Oscar alla sceneggiatura, entrambi. Emma Stone non aveva un gran che di rivali nella sua cartegoria. Gli altri Oscar come Miglior attore/attrice protagonista/non sono tutti meritati.  



    EMMA STONE NON AVEVA RIVALI NELLA CATEGORIA MIGLIOR ATTRICE??????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ...ECCO PERCHE' NON SCRIVO PIU' SU VHF...

    Firmato: Marco Lincetto.


    ...e forse fai bene!

    A mio avviso Isabelle Huppert è sempre uguale e con un noioso accento; Ruyj Negga non dà un'interpretazione così memorabile, forse una candidatura "politica"; Natalie Portman, ottima nel ruolo; Meryl Streep, ci deve stare sempre.
    Una provocazione - Sonia Braga perché non c'è?!


    Portman a parte io avrei visto bene un riconoscimento alla Adams, due film due ottime interpretazioni...
  • kereskeres
    Posts: 10,152Member
    Si un buon film... però non credo resterà nella memoria collettiva.
  • djansiadjansia
    Posts: 15,196Member
    Pur infischiandomene degli oscar sono sontento per Casey Affleck, bravo non solo in questo film ma anche in alcuni altri. Vi consiglio, se non l'avete ancora visto, la sua interpretazione (oltre al film) in The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford, in Italia L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford.

    Purtroppo sono interpretazioni importanti da vedere (e ascoltare ovviamente) in lingua originale se possibile.
  • trabanttrabant
    Posts: 4,938Member
    ma la ritapavonecogliocchiappalla quando ha ritirato la statuetta ha fatto la sua classica espressione con le sopracciglia aggrottate e il naso arricciato come se avesse appena pestato un escremento canino?

    come ho detto, quest'anno la Portman (attrice che non ho mai apprezzato) ha dato luogo all'interpretazione della vita

    Moonlight filmetto deplorevole, il peggiore della cinquina, premiato solo per la politically correctness


  • HironobuHironobu
    Posts: 1,227Member
    trabant said:


    Moonlight filmetto deplorevole, il peggiore della cinquina, premiato solo per la politically correctness




    Non l'ho visto ma...mi fido.  :D

    Bene Affleck e al posto della Stone avrei messo la Portman.
    Post edited by Hironobu at 2017-02-27 12:32:25
  • trabanttrabant
    Posts: 4,938Member
    Hironobu said:

    trabant said:


    Moonlight filmetto deplorevole, il peggiore della cinquina, premiato solo per la politically correctness




    Non l'ho visto ma...mi fido.  :D

    Bene Affleck e al posto della Stone avrei messo la Portman.


    mai fidarsi, sempre meglio vedere di persona ;)

    i miei sono sempre commenti personali, se è stato così premiato potrebbe essere che i critici ci abbiano trovato quello che io non sono stato in grado di vedere
  • HironobuHironobu
    Posts: 1,227Member
    Diciamo che, in generale, ti trovo molto in sintonia con le mie valutazioni.  ;)
  • GABTA
    Posts: 1,439Member
    Ora in onda il meglio su tv8, una vera ammericanata.
    Molto autocelebrativo stile mtv avards..
  • MariettMariett
    Posts: 794Member
    C'è da apprezzare la capacità che hanno nel far convivere e premiare il cinema pop, quello indipendente, quello straniero, il documentario e i corti ormai con grandissimo equilibrio e mestiere. Quest'anno nonostante l'annata mediocre hanno comunque stilato una lista di premiati di assoluto rispetto e hanno avuto il coraggio di premiare un incredibile film che scuote le viscere e le budella di chi lo guarda restando una delicatissima opera d'arte cinematografica. Bene anche il ridimensionamento di la la land e i premi tecnici. Recuperare anche il corto Pixar "Piper", una vera gemma da applaudire e ricordare.
  • Roberto MRoberto M
    Posts: 41,241Member
    E' uno scandalo che non abbia vinto il film di gran lunga migliore, la la land, ma era prevedibili che dai salotti antitrumpisti politically correct di hollywood premiassero un film retorico e insulso come moonland.
    Anzi e' strano che non abbia vinto (e meno male !) pure fuocoammare, evidentemente troppo brutto pure per i buonisti di hollywood.
  • GABTA
    Posts: 1,439Member
    Roberto M said:

    E' uno scandalo che non abbia vinto il film di gran lunga migliore, la la land, ma era prevedibili che dai salotti antitrumpisti politically correct di hollywood premiassero un film retorico e insulso come moonland.
    Anzi e' strano che non abbia vinto (e meno male !) pure fuocoammare, evidentemente troppo brutto pure per i buonisti di hollywood.





    Moonlight..
    Comunque l'ennesimo successo del "frocionesimo". Nulla in contrario, ma siamo quasi arrivati al punto che se a uno non gli piace l'uccello è out :D
  • trabanttrabant
    Posts: 4,938Member
    non tanto è quello il problema, quanto la contemplazione direi pasoliniana per dei personaggi che appartengono agli strati più bassi della società, e ci restano diventando spacciatori a loro volta, eppure il regista ne esalta la giovinezza e l'aspetto estetico facendone degli eroi che avrebbero una loro morale

    come ho scritto altrove, lo stesso pastrocchio culturale di bande de filles della sciamma

    Post edited by trabant at 2017-03-06 10:06:10
  • bibo01bibo01
    Posts: 5,743Member
    Roberto M said:

    E' uno scandalo che non abbia vinto il film di gran lunga migliore, la la land, ma era prevedibili che dai salotti antitrumpisti politically correct di hollywood premiassero un film retorico e insulso come moonland.
    Anzi e' strano che non abbia vinto (e meno male !) pure fuocoammare, evidentemente troppo brutto pure per i buonisti di hollywood.



    Meno male che non si è tutti di quest'opinione e di quelle che ho letto a seguito, perché la mia è diametralmente opposta, considerando La La Land un film insulso.

    A proposito, in Italia La La Land anche le canzoni sono doppiate? 
  • Gabrilupo
    Posts: 3,454Member
    No, come da tradizione del musical.
  • trabanttrabant
    Posts: 4,938Member
    dopo aver visto Toni Erdmann, dico che anche il premio al film iraniano poteva tranquillamente prendere un'altra strada, a patto di avere maggior coraggio e meno political correctness, soprattutto in considerazione dell'ambiguità dell'atteggiamento del regista nei confronti del tema dello stupro
  • HironobuHironobu
    Posts: 1,227Member
    trabant said:

    dopo aver visto Toni Erdmann, dico che anche il premio al film iraniano poteva tranquillamente prendere un'altra strada, a patto di avere maggior coraggio e meno political correctness, soprattutto in considerazione dell'ambiguità dell'atteggiamento del regista nei confronti del tema dello stupro




    =D>