Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa.
Puntina nuova per Pioneer PL-520
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    Agli analogisti del sito vorrei chiedere: quale puntina comprereste per questo DD del 1978?

    https://www.vinylengine.com/library/pioneer/pl-520.shtml

    budget circa 100 euro, MM naturalmente...



    Post edited by landrupp at 2017-02-26 23:48:26
  • ediateediate
    Posts: 4,793Member
    Audiotechnica AT100 o AT120E. Sulla baia tedesca stai nel budget.
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    ediate said:

    Audiotechnica AT100 o AT120E. Sulla baia tedesca stai nel budget.



    Condivido
  • long playing
    Posts: 3,319Member
    Concordo .
  • bear_1bear_1
    Posts: 4,312Member
    ... considera anche Grado......
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    bear_1 said:

    ... considera anche Grado......



    che modello?
  • bluesman74bluesman74
    Posts: 6,089Member
    Grado troppo scure e trackability scarsa....
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    bear_1 said:

    ... considera anche Grado......



    Sicuramente una buona testina ma personalmente non mi fà impazzire, ho avuto per alcuni mesi una silver ma poi l'ho sostituita con una AT 440 MLB che apprezzo decisamente di più
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    di Audiotechnica ho sentito solo la At95, quella economica, e col PL 520 non è che legasse granchè bene, non che suonasse male, ma con i gira a cinghia trovo che andasse molto meglio, sopratutto in basso...

    il "family sound" è lo stesso o cambia rispetto alle consigliate at200 e at120e?

    diversamente valuto altro, magari Ortofon?

    oltretutto, anche come pre-phono economici (anche usato) da stare sulle stesse cifre avete consigli? sul mercatino ho visto un project phono box SE: non conosco l'apparecchio, ma mi è parso interessante...


    Post edited by landrupp at 2017-03-08 08:34:53
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,617Administrator
    i project sono validi
    Come alternativa prova a vedere se trovi qualcosa della creek (attenzione però, gli inglesi sono strani, la creek di norma fa 3 versioni dei suoi pre phono, una solo mm, una solo mc ed una più costosa mm+mc, io ti suggerisco di prendere quella solo mm e di evitare quella solo mc)
    Altre idee (ma di difficile reperibilità) pre phono supa 2.0
    pre fonono auduio alchemy the vac
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member

    landrupp said:

    di Audiotechnica ho sentito solo la At95, quella economica, e col PL 520 non è che legasse granchè bene, non che suonasse male, ma con i gira a cinghia trovo che andasse molto meglio, sopratutto in basso...


    il "family sound" è lo stesso o cambia rispetto alle consigliate at200 e at120e?

    diversamente valuto altro, magari Ortofon?

    oltretutto, anche come pre-phono economici (anche usato) da stare sulle stesse cifre avete consigli? sul mercatino ho visto un project phono box SE: non conosco l'apparecchio, ma mi è parso interessante...




    La AT 95 non l'ho mai sentita suonare o meglio l'ho montata sul gira di un mio conoscente ma era ancora da rodare e su un impianto completamente differente dal mio e quindi non mi sento di giudicare. Ho avuto la AT 120 sul mio Teksonor e posso dirti che il family sound è simile alla 440 anche se meno dettagliato, raffinato (e forse un po' meno aperto). Per quanto concerne Ortofon ho una OM 10 montata su un Lenco a cui sostituisco lo stilo con il 78 quando voglio ascoltare i vecchi 78 giri e la giudico "senza lode e senza infamia" anche lei abbastanza aperta come suono ma un po' più "vuota" rispetto all' Audio Technica
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    @oscilloscopio

    Mmmh...Interessante quello che dici

    Il senso che volevo dare alla domanda del thread era capire se esistono puntine entro un certo range di prezzo che rendono meglio con i gira DD rispetto a quelli a cinghia, specificando il modello di apparecchio

    A me è capitato infatti di verificare il contrario, cioè che un Pioneer entry a cinghia suonasse meglio che un Pioneer DD di gamma media utilizzando la stessa at95e, passata dall'uno all'altro sullo stesso impianto.

    Ovviamente, se un audiotechnica non proprio entrylevel come le 100/120 è alla fine omologa della at95e, valutavo altro marchio.

    Ci ascolto di tutto, dal rock al jazz, poca classica però.
    Post edited by landrupp at 2017-03-08 16:38:23
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    Omologa direi di no sicuramente la 120 rispetto alla 95 è più dettagliata con una separazione migliore e più "presenza" però ripeto la 95 l'ho sentita che doveva essere rodata e su un impianto diverso dal mio quindi è difficile fare un paragone serio; poi sai anche tu che ogni orecchio ha la sua sensibilità e recepisce i suoni in maniera diversa... è un bel macello!!! Posso dirti che anch'io ascolto praticamente di tutto dal Rock al Jazz, dal Metal alla Classica ai vecchi dischi 78 giri al Blues...prediligo i suoni "aperti" (ma con bassi caldi e precisi) e con Audio Technica mi trovo bene (come mi trovo bene con Shure M95 HE e V 15 IV) il gira è un DD con braccio Sme ma le ho anche montate sul Lenco che è un puleggia (certo diverso dalla cinghia) ma le carattristiche sonore di base mi sembrano piuttosto simili
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    Le Shure come le trovi? 30 e passa anni fa ne avevo una e non mi dispiaceva, ma il modello non lo ricordo più, allora ero meno in fissa con l'hifi...Ricordo solo che mi costò un 50k lire circa...
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    Per un "vintagista" come me Shure è sempre stata un riferimento, otttimo tracciamento, dinamica, separazione ed un sound pieno e preciso (parlo dei modelli migliori come le V 15 e la M95) ma anche i modelli entry level avevano un ottimo rapporto qualità/prezzo. Sicuramente erano un po' meno "audiophile" rispetto alle MC odierne ma suonavano veramente bene. Purtroppo (per quanto ho sentito dire visto che non le ho più acquistate) la produzione attuale non regge il confronto con quella precedente (anche la M97xe che dovrebbe essere il top di gamma non sarebbe all'altezza delle V15 o delle Ultra)
  • PIEPPIEP
    Posts: 5,292Member
    Bene le vecchie Shure M75ED, M95ED e la nuova M97XE, 120 € : suoni corposi e medio alte mai invadenti, le ultime 2 con parecchie informazioni su sfumature, echi e ambiente ... 
    Post edited by PIEP at 2017-03-19 07:35:11
  • ediateediate
    Posts: 4,793Member
    Meglio ancora la M95HE e la M97HE, direttamente paragonabili come suono alle V15III e V15IV rispettivamente.
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    alla fine ho risolto prendendo una Audiotechnica AT100 su ebay.de (trovata a 68€, nuova), ma nel frattempo ho provato ad ascoltare una vecchia Pickering di cui neanche mi ricordavo più e devo dire che come suono non è per nulla male, tutt'altro...

    qualcuno sa dirmi qualcosa su questa testina? Il modello è la P/ATE con stilo intercambiabile PDE
    Post edited by landrupp at 2017-04-04 18:26:11
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    Non vorrei darti informazioni errate, ma pickering dovrebbe essere in qualche modo legata a Stanton che produceva ottime testine come la WOS 100, la 881 e la 681EEE. Personalmente non ho avuto modo di testare le Pickering, ho avuto in passato una 681EEE che suonava bene anche se le preferivo la Shure ed ho ancora in giro una 680EE che trovo un po' troppo "chiusa" rispetto all'Audiotechnica. Il modello che hai tu purtroppo non lo conosco.
  • Pimpinotto
    Posts: 2,718Member
    Pickering e Stanton escono dagli stessi stabilimenti (guarda gli indirizzi stampigliati nei cartroncini di garanzia dentro le confezioni) e sono testine molto simili se non uguali (prova a guardare i corpi testina delle XV15, XSV, 681, 881, ecc)

    Non vorrei darti informazioni errate, ma pickering dovrebbe essere in qualche modo legata a Stanton che produceva ottime testine come la WOS 100, la 881 e la 681EEE. Personalmente non ho avuto modo di testare le Pickering, ho avuto in passato una 681EEE che suonava bene anche se le preferivo la Shure ed ho ancora in giro una 680EE che trovo un po' troppo "chiusa" rispetto all'Audiotechnica. Il modello che hai tu purtroppo non lo conosco.




  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member

    Pickering e Stanton escono dagli stessi stabilimenti (guarda gli indirizzi stampigliati nei cartroncini di garanzia dentro le confezioni) e sono testine molto simili se non uguali (prova a guardare i corpi testina delle XV15, XSV, 681, 881, ecc)

    Non vorrei darti informazioni errate, ma pickering dovrebbe essere in qualche modo legata a Stanton che produceva ottime testine come la WOS 100, la 881 e la 681EEE. Personalmente non ho avuto modo di testare le Pickering, ho avuto in passato una 681EEE che suonava bene anche se le preferivo la Shure ed ho ancora in giro una 680EE che trovo un po' troppo "chiusa" rispetto all'Audiotechnica. Il modello che hai tu purtroppo non lo conosco.






    Quindi, potrebbero essere lo stesso prodotto con marchi e nomi commerciali diversi?
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    Mi sembrava infatti che i prodotti fossero correlati, se si tratta degli stessi prodotti o di due linee diverse non ti sò dire erano comunque delle valide testine
  • ediateediate
    Posts: 4,793Member
    landrupp said:

    Pickering e Stanton escono dagli stessi stabilimenti (guarda gli indirizzi stampigliati nei cartroncini di garanzia dentro le confezioni) e sono testine molto simili se non uguali (prova a guardare i corpi testina delle XV15, XSV, 681, 881, ecc)

    Non vorrei darti informazioni errate, ma pickering dovrebbe essere in qualche modo legata a Stanton che produceva ottime testine come la WOS 100, la 881 e la 681EEE. Personalmente non ho avuto modo di testare le Pickering, ho avuto in passato una 681EEE che suonava bene anche se le preferivo la Shure ed ho ancora in giro una 680EE che trovo un po' troppo "chiusa" rispetto all'Audiotechnica. Il modello che hai tu purtroppo non lo conosco.






    Quindi, potrebbero essere lo stesso prodotto con marchi e nomi commerciali diversi?





    Non "potrebbero"; sono.
  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    Sai se c'è la possibilità di verificare le corrispondenze tra produzione Pickering e produzione Stanton?
  • bic196060
    Posts: 1,413Member
    pickering e stanton erano per lo piu identiche

    per quanto riguarsa le linee hifi, non dj, le corrispondenze erano

    stanton 680/681 con pickering xv15
    stanton 881 con pickering xsv 3000/4000
    stanton 981hzs con pichering xsv 5000
    stanton 981 lzs con pickering xsv 7000

    in linea di massima, poi ci sono i diversi stili a parita di corpo
    gli stli stanton e pickering sono intercambiabili all'interno delle stesse famiglie
  • bic196060
    Posts: 1,413Member
    PIEP said:

    Bene le vecchie Shure M75ED, M95ED e la nuova M97XE, 120 € : suoni corposi e medio alte mai invadenti, le ultime 2 con parecchie informazioni su sfumature, echi e ambiente ... 






    le vecchie m95 e m75 sia con stilo ed che meglio ancora he, sono migliori della nuova m97xe, che ha un corpo testina eccellente ma uno stilo/puntina mediocre.
    le vecchie puntine erano di qualita' migliire delle produzioni attuali, a parita dimposizionamento commerciale e non solo.
    Post edited by bic196060 at 2017-04-06 13:48:53
  • ediateediate
    Posts: 4,793Member
    ediate said:

    Meglio ancora la M95HE e la M97HE, direttamente paragonabili come suono alle V15III e V15IV rispettivamente.



    Post n. 17.... 
    Post edited by ediate at 2017-04-06 15:11:41
  • PIEPPIEP
    Posts: 5,292Member
    La nuova M97XE perdona di + su incisioni vecchie, fruscianti o con medio alte taglienti, specie rock, rispetto alle vecchie Shure M75ED, M95ED  ... le alterno tutt' e 3, cambiando la capacità, naturalmente .
    Post edited by PIEP at 2017-04-06 19:04:16
  • bic196060
    Posts: 1,413Member
    PIEP said:

    La nuova M97XE perdona di + su incisioni vecchie, fruscianti o con medio alte taglienti, specie rock, rispetto alle vecchie Shure M75ED, M95ED  ... le alterno tutt' e 3, cambiando la capacità, naturalmente .



    certo, perdona di piu' in quanto ha una puntina bonded poco sofisticata, una puntina economica.
    Il copro/motore e' eccellente, la puntina lo mortifica. Poi non suona male, ma il suono e' discretamente offuscato e piatto. Altro discorso mettendo uno stilo di qualita', come l'N111HE

  • landrupplandrupp
    Posts: 1,048Member
    landrupp said:

    alla fine ho risolto prendendo una Audiotechnica AT100 su ebay.de (trovata a 68€, nuova), ma nel frattempo ho provato ad ascoltare una vecchia Pickering di cui neanche mi ricordavo più e devo dire che come suono non è per nulla male, tutt'altro...


    qualcuno sa dirmi qualcosa su questa testina? Il modello è la P/ATE con stilo intercambiabile PDE


    cribbio se la Pickering suona bene...quasi quasi mi rivendo la At100e e gli compro uno stilo nuovo  :D
    Post edited by landrupp at 2017-04-07 18:17:48
  • oscilloscopiooscilloscopio
    Posts: 2,342Member
    Prima di rivenderla falle fare un buon rodaggio (almeno 30 ore di funzionamento) altrimenti non sai come suona "realmente"
    ;)