Uscita digitale : Coax o Tos
  • camacama
    Posts: 87Member
    Sicuramente questo dilemmma è gia stato commentato ma non so come risalire.
    Chiedo un vostro parere se è meglio per uscita ottica meccanica CD un cavo Coax (Pensavo Van de Hull) o Toslink.
    Grazie
    Marco
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 36,233Member
    Io preferisco la connessione coassiale ( ho un cavetto rca 75 ohm lungo 1 m).
    Credo che l'ottica sia più complicata perché subisce due trasformazioni (a monte e a valle) da digitale elettrico a ottico e viceversa.
  • goldeyegoldeye
    Posts: 5,701Member
    Meglio coassiale.
  • camacama
    Posts: 87Member
    Grazie.
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,818Member
    Anch'io preferisco il coassiale , però una volta ho fatto una prova connettendo il NAD M5 con tutti e due i cavi al CDrecorder Pioneer PDR 555RW che ha una comoda manopola sul frontale per passare in un attimo da l'uno all' altro. Messo in monitor il 555 e azionando in velocità il commutatore , IN CUFFIA , non ho udito differenze di sorta.
    Può darsi pure che il ricevitore del 555 "livellasse " le differenze....... ;) ma questo può valere per qualsiasi convertitore.
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 36,233Member
    MAXXI said:

    preferisco il coassiale , però una volta ho fatto una prova connettendo il NAD M5 con tutti e due i cavi.... IN CUFFIA , non ho udito differenze di sorta. 



    forse non erano rodati abbastanza.



    8-}
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,818Member
    goodmax said:

    MAXXI said:

    preferisco il coassiale , però una volta ho fatto una prova connettendo il NAD M5 con tutti e due i cavi.... IN CUFFIA , non ho udito differenze di sorta. 



    forse non erano rodati abbastanza.



    8-}





    Ma no , forse la manopola del selettore non era sufficientemente audiophile........ :))
  • goldeyegoldeye
    Posts: 5,701Member
    MAXXI said:

    Anch'io preferisco il coassiale , però una volta ho fatto una prova connettendo il NAD M5 con tutti e due i cavi al CDrecorder Pioneer PDR 555RW che ha una comoda manopola sul frontale per passare in un attimo da l'uno all' altro. Messo in monitor il 555 e azionando in velocità il commutatore , IN CUFFIA , non ho udito differenze di sorta.
    Può darsi pure che il ricevitore del 555 "livellasse " le differenze....... ;) ma questo può valere per qualsiasi convertitore.



    Non credo che sia "corretto" collegare contemporaneamente i cavi....
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,818Member
    E perché mai ? Casomai funzionavano uno alla volta in alternativa ;) e in nessun manuale viene proibito.
  • goldeyegoldeye
    Posts: 5,701Member
    MAXXI said:

    E perché mai ? Casomai funzionavano uno alla volta in alternativa ;) e in nessun manuale viene proibito.



    Sul manuale ARC è scritto in modo chiaro che è assolutamente vietato collegare contemporaneamente 2 uscite.
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,497Member
    Ci credo che non sentivi differenze, praticamente ascoltavi la somma dei 2 :) !!!
    Quando fate queste prove la fretta è cattiva consigliera.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • GocleniusGoclenius
    Posts: 383Member
    PietroPDP said:

    Ci credo che non sentivi differenze, praticamente ascoltavi la somma dei 2 :) !!!

    Quando fate queste prove la fretta è cattiva consigliera.


    Nel Pioneer c'è un selettore d'ingresso per l'analogico e per il segnale optical e coaxial , commutando i due digitali viene masterizzato o convertito il segnale proveniente dall'ottico ed alternativamente quello dal coassiale, i due segnali, infatti, avrebbero potuto provenire anche da due sorgenti diverse ed è proprio questa la funzione del selettore, permettere la masterizzazione, ovviamente non simultanea, da diverse sorgenti.

    Post edited by Goclenius at 2017-02-03 14:55:23
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 36,233Member
    il mio dac ha il selettore per gli ingressi digitali (come tutti dac immagino) che sono 3:
    Coax 
    Optical 
    AES xlr 

    non è quindi possibile utilizzarli contemporaneamente.
    Post edited by goodmax at 2017-02-03 16:53:58
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,497Member
    Non ne sarei così certo o comunque che qualcosa non influisca.
    Dopo le mie prove tra cavi RCA e XLR collegati insieme a 2 ingressi dell'ampli che mi hanno fatto perdere anche un po' di tempo ho rinunciato a queste prove al volo.
    Ne collego uno per volta.
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • goldeyegoldeye
    Posts: 5,701Member
    PietroPDP said:

    Non ne sarei così certo o comunque che qualcosa non influisca.

    Dopo le mie prove tra cavi RCA e XLR collegati insieme a 2 ingressi dell'ampli che mi hanno fatto perdere anche un po' di tempo ho rinunciato a queste prove al volo.
    Ne collego uno per volta.
    È proprio sconsigliato.pena degradamento sonoro nel manuale ARC..ne basta uno!

    Post edited by goldeye at 2017-02-03 18:03:03
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,818Member
    Goclenius said:

    PietroPDP said:

    Ci credo che non sentivi differenze, praticamente ascoltavi la somma dei 2 :) !!!

    Quando fate queste prove la fretta è cattiva consigliera.


    Nel Pioneer c'è un selettore d'ingresso per l'analogico e per il segnale optical e coaxial , commutando i due digitali viene masterizzato o convertito il segnale proveniente dall'ottico ed alternativamente quello dal coassiale, i due segnali, infatti, avrebbero potuto provenire anche da due sorgenti diverse ed è proprio questa la funzione del selettore, permettere la masterizzazione, ovviamente non simultanea, da diverse sorgenti.






    Bravissimo , è proprio come hai detto...la raccomandazione di ARC è ovviamente riferita al cablaggio "parallelo" e contemporaneo di tutti e due i cavi. Ovvio che in questo modo si fa confusione ;)
  • PietroPDPPietroPDP
    Posts: 10,497Member
    goldeye said:

    PietroPDP said:

    Non ne sarei così certo o comunque che qualcosa non influisca.

    Dopo le mie prove tra cavi RCA e XLR collegati insieme a 2 ingressi dell'ampli che mi hanno fatto perdere anche un po' di tempo ho rinunciato a queste prove al volo.
    Ne collego uno per volta.
    È proprio sconsigliato.pena degradamento sonoro nel manuale ARC..ne basta uno!



    Lo so feci una cavolata, era per velocizzare le prove e poter fare il cambio al volo, invece ho perso solo tempo e non ci ho capito nulla, gli errori si fanno :( ...
    Pietro De Palma - San Cesareo (Roma) Gli anni passano, le orecchie migliorano.
    Molti sono convinti di essere più furbi degli altri, ma non si rendono conto che gli altri non sono fessi ...
  • lammlamm
    Posts: 660Member
    Ho provato sia il toslink che bnc che l'ottico AT&T tra meccanica e convertitore wadia, non differenze apprezzabili, a trovare il pelo nell'uovo forse un puntino in più alla AT&T. 
  • Nautilus65Nautilus65
    Posts: 22,220Member
    tra i 2 collegamenti preferisco il coassiale....
    Saluti da Francesco
  • Paky33Paky33
    Posts: 6,087Member
    io l'ottico....
    JBL DD66000 Everest, Finali Mono ANCIEL Sheerazade, DAC NAD M51, Alimentatore ANCIEL Zarathustra per il PC
  • MAXXIMAXXI
    Posts: 19,818Member

    tra i 2 collegamenti preferisco il coassiale....






    Generalmente anch'io ma se hai due sorgenti una la devi affidare all'ottico.....
  • goodmaxgoodmax
    Posts: 36,233Member
    Dlipende
    Ci sono dac con due ingressi coax due optical ed uno xlr (aes/ebu)