Mad Men
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    Grazie a Sky Boxset me lo sto guardando insieme a mia moglie, sono a metà della 4^ stagione, una delle migliori serie tv di sempre.
    Avevo visto le prime puntate quando fu trasmesso per la prima volta, ma allora ero single e avevo altre cose per la testa. Ora quasi mi preoccupo che tra un pò arriverò alla 7^ stagione e le serie finirà...

  • rael71rael71
    Posts: 2,046Member
    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto
    Ciao! Andrea
  • spersanti276spersanti276
    Posts: 18,053Member
    rael71 said:

    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto





    image

    Ehm...acc...mah...
    :-B
    Stefano (marxista - lennonista). "Era già tutto previsto" (di Marx-La Malfa-Cocciante). https://youtu.be/SM2aVF4Nr54
    Lindemann 822 sacd, Revox A76 + Bic beam box, pre Pass Aleph, 2 Aleph 3 in biamp pass./vert., E.Technology lft 8b...TANTA musica.
  • MATTEMATTE
    Posts: 1,232Member
    Chissà che mal di schiena a portare in giro tutta quella roba
    MG12 con xover mod.; Diapason Adamantes II; Norma IPA 90R; Denafrips Ares; Gustard X20u; Aries LE+PSU. Sennheiser HD 650; Rudistor ; Stefan Audio Equinox; Auralic Aries Mini.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto


    Andrea vedo che per musica e serie tv, e immagino anche cinema, noi ci intendiamo alla perfezione. Anche io ci ho messo in bel pò per entrare in sintonia con la serie, quasi tutta la prima stagione, ma adesso non posso farne a meno.
    Concordo quella qualità della scrittura e della regia ed è vero i finali di stagione sono incredibili.
    di The Wire ne ho sempre letto benissimo e ce l'ho nel mirino, credo che non sia però su Sky Box set anche se qualche tempo fa è stata trasmessa da Sky, cercherò di recuperare Rectify visto che tu la consigli.
    Un altra serie che mi intriga moltissimo è Breaking Bad, anche questa purtroppo non cè su Sky, sto meditando di comprare il cofanetto con i BluRay, dato che si trova poco...

  • spersanti276spersanti276
    Posts: 18,053Member

    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto


    Andrea vedo che per musica e serie tv, e immagino anche cinema, noi ci intendiamo alla perfezione. Anche io ci ho messo in bel pò per entrare in sintonia con la serie, quasi tutta la prima stagione, ma adesso non posso farne a meno.
    Concordo quella qualità della scrittura e della regia ed è vero i finali di stagione sono incredibili.
    di The Wire ne ho sempre letto benissimo e ce l'ho nel mirino, credo che non sia però su Sky Box set anche se qualche tempo fa è stata trasmessa da Sky, cercherò di recuperare Rectify visto che tu la consigli.
    Un altra serie che mi intriga moltissimo è Breaking Bad, anche questa purtroppo non cè su Sky, sto meditando di comprare il cofanetto con i BluRay, dato che si trova poco...





    Beato te che non l'hai ancora vista: è il massimo.
    Stefano (marxista - lennonista). "Era già tutto previsto" (di Marx-La Malfa-Cocciante). https://youtu.be/SM2aVF4Nr54
    Lindemann 822 sacd, Revox A76 + Bic beam box, pre Pass Aleph, 2 Aleph 3 in biamp pass./vert., E.Technology lft 8b...TANTA musica.
  • rael71rael71
    Posts: 2,046Member

    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto


    Andrea vedo che per musica e serie tv, e immagino anche cinema, noi ci intendiamo alla perfezione. Anche io ci ho messo in bel pò per entrare in sintonia con la serie, quasi tutta la prima stagione, ma adesso non posso farne a meno.
    Concordo quella qualità della scrittura e della regia ed è vero i finali di stagione sono incredibili.
    di The Wire ne ho sempre letto benissimo e ce l'ho nel mirino, credo che non sia però su Sky Box set anche se qualche tempo fa è stata trasmessa da Sky, cercherò di recuperare Rectify visto che tu la consigli.
    Un altra serie che mi intriga moltissimo è Breaking Bad, anche questa purtroppo non cè su Sky, sto meditando di comprare il cofanetto con i BluRay, dato che si trova poco...



    Mi fa piacere che ci sia sintonia e spero proprio che questa sintonia possa esserci, se proverai a vederla, anche con Rectify, una vera e propria mia fissazione personale nonchè una delle serie sottovalutatissima da pubblico e critica.
    Un'avvertenza: è una serie particolare, lenta e non facile, nella quale non succede molto poco, basata quasi esclusivamente sull'evoluzione psicologica, emotiva e sociale di un nucleo di persone in seguito a un doppio trauma ( l'incarcerazione e la liberazione dopo 20 anni del protagonista poi, momento in cui inizia la serie); quello che mi ha conquistato è la capacità di raccontare emozioni, dolori e storie "pesanti" senza retorica o patestismi e una forte empatia con i personaggi, insomma per me la serie più forte e coinvolgente dal punto di vista emotivo che abbia visto (se possibile da guardare in lingua originale per apprezzare sfumature e bravura degli intepreti).
    Di buono c'è che già dalla prima puntata si dovrebbe riuscire a capire seè una serie che possa piacere o meno.

    A proposito di Breaking Bad è stato detto tutto, serie da guardare ed esperienza da fare con l'avvertenza che è una droga che ti porterà via ore di sonno e vita sociale...

    Un consiglio, per vedere Breaking Bad forse ti conviene fare l'abbonamento a Netflix; con pochi euro al mese (anche solo 3/4 facendo un abbonamento condiviso, pratica approvata pubblicamente da Netflix) puoi vederti anche numerose altre serie notevoli (sui film purtroppo non è così forte)
    Post edited by rael71 at 2017-02-03 00:33:57
    Ciao! Andrea
  • MorenikMorenik
    Posts: 688Member
    Mad Men l'arte dei finali di stagione che nel FINALE dell'ultima puntata dell'ultima stagione riassume tutto allo stato dell'ARTE.
    P:S: La differenza con l'altro capolavoro Breaking Bad sta sempre nel finale.
    Qui si vola basso ma con la musica alta!
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    rael71 said:

    Ho adorato Mad Men e devo dire che mai avrei pensato che mi potesse piacere una serie ambientata nel mondo della pubblicità; feci un po' di fatica all'inizio poi mi appassionai.
    Girata benissimo, grande spaccato d'epoca e approfondimento dei personaggi (uno degli aspetti che maggiormente ricerco nelle serie e che differenzia queste ultime rispetto al cinema); una cosa che ho trovato distintiva in Mad Men è quella che ho autodefinito "l'arte del finale" ovvero l'altissima qualità dei finali delle puntate che spesso mi hanno lasciato basito davanti allo schermo (ovviamente senza ricorrere a facili scorciatoie tipo cliffhanger).
    Infine un'altra cosa notevole di Madman è...Christina Hendricks!!!! :x

    Per restare in ambito sky consiglio a tutti la visione di Rectify una delle serie a cui sono pù affezionato e, nel caso ci fosse nel boxset, la visione di The Wire. la mia serie preferita in assoluto


    Andrea vedo che per musica e serie tv, e immagino anche cinema, noi ci intendiamo alla perfezione. Anche io ci ho messo in bel pò per entrare in sintonia con la serie, quasi tutta la prima stagione, ma adesso non posso farne a meno.
    Concordo quella qualità della scrittura e della regia ed è vero i finali di stagione sono incredibili.
    di The Wire ne ho sempre letto benissimo e ce l'ho nel mirino, credo che non sia però su Sky Box set anche se qualche tempo fa è stata trasmessa da Sky, cercherò di recuperare Rectify visto che tu la consigli.
    Un altra serie che mi intriga moltissimo è Breaking Bad, anche questa purtroppo non cè su Sky, sto meditando di comprare il cofanetto con i BluRay, dato che si trova poco...



    Mi fa piacere che ci sia sintonia e spero proprio che questa sintonia possa esserci, se proverai a vederla, anche con Rectify, una vera e propria mia fissazione personale nonchè una delle serie sottovalutatissima da pubblico e critica.
    Un'avvertenza: è una serie particolare, lenta e non facile, nella quale non succede molto poco, basata quasi esclusivamente sull'evoluzione psicologica, emotiva e sociale di un nucleo di persone in seguito a un doppio trauma ( l'incarcerazione e la liberazione dopo 20 anni del protagonista poi, momento in cui inizia la serie); quello che mi ha conquistato è la capacità di raccontare emozioni, dolori e storie "pesanti" senza retorica o patestismi e una forte empatia con i personaggi, insomma per me la serie più forte e coinvolgente dal punto di vista emotivo che abbia visto (se possibile da guardare in lingua originale per apprezzare sfumature e bravura degli intepreti).
    Di buono c'è che già dalla prima puntata si dovrebbe riuscire a capire seè una serie che possa piacere o meno.

    A proposito di Breaking Bad è stato detto tutto, serie da guardare ed esperienza da fare con l'avvertenza che è una droga che ti porterà via ore di sonno e vita sociale...

    Un consiglio, per vedere Breaking Bad forse ti conviene fare l'abbonamento a Netflix; con pochi euro al mese (anche solo 3/4 facendo un abbonamento condiviso, pratica approvata pubblicamente da Netflix) puoi vederti anche numerose altre serie notevoli (sui film purtroppo non è così forte)


    Il tuo consiglio è arrivato troppo tardi Andrea ho comprato il cofanetto Blu-Ray di Breaking Bad per 30 euro circa.
    Mi interessa però Netfix so che che hanno diverse serie molto interessanti... per esempio Stranger Things...
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    Ecco lo sapevo... ho visto l'ultima puntata di Mad Men, confermo che è la più bella serie televisiva che abbia mai visto, il problema è che adesso sono in crisi di astinenza... mi mancano i personaggi...  :((
  • rael71rael71
    Posts: 2,046Member

    Ecco lo sapevo... ho visto l'ultima puntata di Mad Men, confermo che è la più bella serie televisiva che abbia mai visto, il problema è che adesso sono in crisi di astinenza... mi mancano i personaggi...  :((

    Eh Giorgio ti capisco ma l'antidoto ce l'hai già in casa.... Breaking Bad! ;)
    Ciao! Andrea
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member

    rael71 said:

    Ecco lo sapevo... ho visto l'ultima puntata di Mad Men, confermo che è la più bella serie televisiva che abbia mai visto, il problema è che adesso sono in crisi di astinenza... mi mancano i personaggi...  :((

    Eh Giorgio ti capisco ma l'antidoto ce l'hai già in casa.... Breaking Bad! ;)


    Si l'avevo pensato... però quando finirò Breaking Bad cosa farò?  :D
    P.S. avevo pure pensato di ricominciare dalla prima puntata Mad Men... 
    :))
  • rael71rael71
    Posts: 2,046Member
    Quello delle serie TV è un gorgo senza fine..... è solo una questione di scelta, dopo Breaking Bad potrebbe esserci The Wire ad es oppure c'è sempre Rectify che ti avevo consigliato (lo so sono un martello quando mi piace una cosa  ;) )

    Ah attenzione che Breaking Bad durerà pochissimo perchè non è come Mad Men che si assapora e metabolizza con il dovuto tempo ma è un'immersione in apnea (io l'ho visto in meno di un mese con effetti collaterali visibili... :D )
    Ciao! Andrea
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    rael71 said:

    Quello delle serie TV è un gorgo senza fine..... è solo una questione di scelta, dopo Breaking Bad potrebbe esserci The Wire ad es oppure c'è sempre Rectify che ti avevo consigliato (lo so sono un martello quando mi piace una cosa  ;) )

    Ah attenzione che Breaking Bad durerà pochissimo perchè non è come Mad Men che si assapora e metabolizza con il dovuto tempo ma è un'immersione in apnea (io l'ho visto in meno di un mese con effetti collaterali visibili... :D )



    Io già ho avuto effetti collaterali con Mad Men vedendolo in tre mesi... non è che cerco di disintossicarmi dalla cocaina fumando il crack?  :-))
    Rectify lo vedrò pure ce l'ho su Sky Boxset, dopo credo mi toccherà abbonarmi a Netflix...
     


  • RobbieRobbie
    Posts: 1,837Member
    Sempre sostenuto che Mad Men, insieme ai Soprano fosse la più bella serie TV di sempre.
    Personaggi e ambientazioni curati nei dettagli, mai ricerca del colpo di scena, ma solo ricchezza di sceneggiature e idee. E che dire dei finali... Semplicemente perfetti!
    Main setup: Thorens TD147 / AT 440Mla / Black Cube - Primare CD21 - Primare I20 - Dynaudio Focus 160
    Vintage setup: Akai GX630D - Harman/Kardon 730 dual transformer - RCF BR40 mk2
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,468Member
    Approfittando del fatto che su Netflix hanno messo tutte le stagioni io e mia moglie abbiamo iniziato a vedere Mad Men....Penso che gli concedo una stagione, poi se non mi prende mollo. Dopo 3 puntate vorrei già abbandonarla, pallosa come poche (e sì che di serie tv ne ho viste...) spero che si risollevi.
    Sconsigliata a che sta smettendo di fumare....
    :))
    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
    ------------------------------------------------------------------------
    Piacere a tanta gente è una gabbia seducente...
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member

    Approfittando del fatto che su Netflix hanno messo tutte le stagioni io e mia moglie abbiamo iniziato a vedere Mad Men....Penso che gli concedo una stagione, poi se non mi prende mollo. Dopo 3 puntate vorrei già abbandonarla, pallosa come poche (e sì che di serie tv ne ho viste...) spero che si risollevi.

    Sconsigliata a che sta smettendo di fumare....
    :))


    Io ti consiglio di perseverare, all'inizio è questo l'effetto che fa, anche io l'ho vista con mia a moglie e all'inizio non ci prendeva poi piano piano diventa una droga, quando l'ho finita ho avuto un piccola crisi di astinenza...  :D
    Per me la migliore serie tv che ho mai visto...
  • argonath07argonath07
    Posts: 1,468Member
    Ammetto che dopo la seconda puntata volevo mollare, ma di solito almeno una stagione la concedo a tutte le serie tv che inizio...Poi su Mad Man ho letto sempre commenti positivi e quindi...

    Il suo teschio è una bandiera che vuol dire LIBERTA'...
    ------------------------------------------------------------------------
    Piacere a tanta gente è una gabbia seducente...
  • analogico_09analogico_09
    Posts: 21,875Member
    La sto vedendo in questo periodo.., sono alla seconda serie, 4, 5 puntata, devo dire che è partito bene e si difende proseguendo, con momenti di stanca.., ma capita un po' con tutte le serie, d'altra parte non è impresa facile mantenere sempre ai massimi livelli il ritmo e le invenzioni con queste interminabili maratone paracinematografiche... Vediamo se resisto o se dovrò mollare pure questa.
    Fino ad ora le serie che mi hanno tenuto veramente incollato sono Dexter, Hotel Bates, The Killing e l'altro originale danese, svedese.., e non ricordo quale altra serie, sarò un caso disperato.., mollai al 3 o 4 episodio il famigerato Breaking Bad, ora Andrea mi mena... :D
    Prometto che ci riproverò...
    Post edited by analogico_09 at 2017-05-31 11:12:16
    Peppe. - "Tradizione significa custodire il fuoco, non adorare le ceneri". Mahler
    - "Fare un film - cioè raccontare la storia di un uomo, di una donna, di due o più persone, in meno di due ore, o in almeno due ore - è un'impresa terrificante, che merita molto più dell'abilità tecnica di una prostituta." - John Cassavetes
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member

    La sto vedendo in questo periodo.., sono alla seconda serie, 4, 5 puntata, devo dire che è partito bene e si difende proseguendo, con momenti di stanca.., ma capita un po' con tutte le serie, d'altra parte non è impresa facile mantenere sempre ai massimi livelli il ritmo e le invenzioni con queste interminabili maratone paracinematografiche... Vediamo se resisto o se dovrò mollare pure questa.
    Fino ad ora le serie che mi hanno tenuto veramente incollato sono Dexter, Hotel Bates, The Killing e l'altro originale danese, svedese.., e non ricordo quale altra serie, sarò un caso disperato.., mollai al 3 o 4 episodio il famigerato Breaking Bad, ora Andrea mi mena... :D
    Prometto che ci riproverò...



    Allora sei partito bene, ma sappi che il meglio comunque deve ancora arrivare, il plot diventerà più fluido e i personaggi saranno sempre più ben delineati. La cosa che poi trovo fantastica di questa seria è come riesca a rievocare tutti i mutamenti epocali degli anni 60 e faccia rivivere quegli anni anche a chi come me è nato nel 1964.
    Per esempio il fatto che tutti i personaggi fumino sempre e comunque anche a davanti ai bambini, ragazzi era così!
    O meglio i miei genitori non mi fumavano in faccia ma ricordo perfettamente che quando mia madre mi portava a vedere il cartone Disney a Natale tutti i genitori che accompagnavano i figli fumavano e la sala era ricoperta da una coltre di fumo.
    Altra cosa che chicca inizialmente e il maschilismo imperante: viene da pensare ma se era così a Manhattan negli anni 60 che cosa aveva essere l'Italia del periodo?
    Detto questo sei che tu non molli la serie, mi piacerebbe poi leggere i tuoi commenti... 

    Post edited by giorgiovinyl at 2017-05-31 11:50:06
  • analogico_09analogico_09
    Posts: 21,875Member
    Vero.., in fondo la serie non è "thriller, non ci sono delitti, fatti straordinari di cronaca nera e tragica.., c'è davvero uno spaccato epocale nella "normalità", più o meno.., racconti di quegli anni controversi e anche magnifici.., bei caratteri, insomma sono contento di quel che dici su che il meglio deve ancora venire... ;)
    Dopotutto se fino ad ora ho resistito tanto in ambiente yuppi manhattaniano che in genere solo al pensiero mi provoca l'orticaria.., è segno che c'è del buono filmico che prescinde... Mi fa morire la "capa" delle segratarie.., non ricordo il nome.., il più bel C@@o sul quale abbia mai navigato.., a detta del canuto  capo infartuato ... :D
    Post edited by analogico_09 at 2017-05-31 12:05:27
    Peppe. - "Tradizione significa custodire il fuoco, non adorare le ceneri". Mahler
    - "Fare un film - cioè raccontare la storia di un uomo, di una donna, di due o più persone, in meno di due ore, o in almeno due ore - è un'impresa terrificante, che merita molto più dell'abilità tecnica di una prostituta." - John Cassavetes
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,614Member
    La segretaria capo si chiama Joan ( ed ha uno dei più bei davanzali sella storia della TV) il capo infartuato si chiama Roger... continua a seguire la serie e vedrà che evoluzione sviluppi avranno i loro personaggi...   ;)
  • rael71rael71
    Posts: 2,046Member

    La sto vedendo in questo periodo.., sono alla seconda serie, 4, 5 puntata, devo dire che è partito bene e si difende proseguendo, con momenti di stanca.., ma capita un po' con tutte le serie, d'altra parte non è impresa facile mantenere sempre ai massimi livelli il ritmo e le invenzioni con queste interminabili maratone paracinematografiche... Vediamo se resisto o se dovrò mollare pure questa.
    Fino ad ora le serie che mi hanno tenuto veramente incollato sono Dexter, Hotel Bates, The Killing e l'altro originale danese, svedese.., e non ricordo quale altra serie, sarò un caso disperato.., mollai al 3 o 4 episodio il famigerato Breaking Bad, ora Andrea mi mena... :D
    Prometto che ci riproverò...



    Peppe mò te meno....... (nel caso ti riferissi a me come possibile minaccia... :D )
    In realtà io non sono poi questo fan accanito di Breaking Bad e reputo che, a livello di peso specifico, ci siano diverse serie TV che siano superiori tra cui ad es la stessa Mad Men e (lo so l'ho scritto mille volte) The Wire che purtroppo non è su Netflix.
    Quello su cui è imbattibile Breaking bad a mio parere è la capacità "stupefacente" (in entrambi i sensi) di tenerti incollato davanti alla poltrona e di far partire l'episodio seguente che attenzione inizia a manifestarsi non subito ma verso la fine della prima serie fino a diventare un meccanismo ad orologeria sempre più preciso ed efficiente e in fin dei conti un prodotto di intrattenimento superbo.
    Per quanto riguarda Mad Men son d'accordo con Giorgio che il meglio debba ancora venire e che migliori di stagione in stagione; all'inizio ho fatto fatica anch'io perchè francamente del mondo che descrive mi interessava ben poco ma quando col passare del tempo il focus è passato dalla scena ai protagonisti della scena e ai mutamenti della società in rapida evoluzione negli anni 60 l'interesse è aumentato notevolmente, anche perchè realizzato a livello elevatissimo per una serie TV.

    PS x peppe. Hai per caso visto su Netflix The Booth At The End? io l'ho trovata una piccola e semplice ma efficace idea realizzata in maniera essenziale con pochi soldi senza gli sbrodolamenti tipici delle serie TV e  mi interesserebbe il tuo parere nel caso


    Ciao! Andrea
  • NAIROMNAIROM
    Posts: 118Member
    La prima di true detective pure è notevole.
    PAOLO
  • analogico_09analogico_09
    Posts: 21,875Member
    Ok, insisterò con Mad Man dietro consiglio di Giorgio e Andrea, però sono al 10 episodio della 2 serie e mi pare che è da un pò che si procede striracchiando la storia ai limiti della noia... :D
    Prima o poi riprenderò Breaking Bad, Andrea, ho visto The Booth at the and e non mi ha particolarmente attizzato.., non amo troppo la fantascienza e il fantastico che sia troppo lontano dalla realtà.., preferisco lo "straordinario" che nasce dall'"ordinario". The Bootk ricorda troppo "Ai confini della reltà"... mi sembra troppo vista l'idea. Non mi era dispiaciuta la serie Peaky Blinders; ho seguito alla bel e meglio Designated survivor ma non sto seguendo i nuovi episodi settimanli; mi sono fermato con Paranoid e con altre di cui non ricordo i titoli, ho visto un paio di episodi del decantatissimo Black Mirror e sono fuggito.., decisamente, nemmeno al cinema, mi piace il genere.., insomma sono una caso disperato... e cmq ste serie sono una "pericolosa" e accattivante ragnatela, pressochè inesauribile l'offerta, io penso che il cinema, il film nelle sale e non, già in crisi, finirà per ricevere il colpo di grazia.., non c'è tempo per tutti e l'"industria" ci pigla sulla stanchezza.., dai.., dopo una giornata di lavoro, tra problemi e preoccupazioni, la vita è gia essa dura.., vediamoci qualcosa di rilassante... Ci sto in parte dentro anch'io nel meccanismo, ma cerco sempre di reagire e non perdere di vista il cinema (le serie, a mio modesto avviso, non sono cinema...) che è il primo ed unico, vero grande amore. ;)
    Post edited by analogico_09 at 2017-06-06 18:06:58
    Peppe. - "Tradizione significa custodire il fuoco, non adorare le ceneri". Mahler
    - "Fare un film - cioè raccontare la storia di un uomo, di una donna, di due o più persone, in meno di due ore, o in almeno due ore - è un'impresa terrificante, che merita molto più dell'abilità tecnica di una prostituta." - John Cassavetes
  • MorenikMorenik
    Posts: 688Member
    Breaking Bad, Mad Man e Twin Peaks sono monumentali, ma non oso immaginare cosa sarebbe potuto essere The Kingdom di Lars Von Trier in versione serie "lunga" 8->
    Qui si vola basso ma con la musica alta!