Signore e signori... The Beatles (vinyl collection)
  • burmarburmar
    Posts: 807Member
    Ragazzi vi segnalo l'uscita da domani 21/01 della discografia in vinili 180g dei Beatles... credo che siano i remaster più recenti quelli da cui si parta
    Il numero di domani dovrebbe essere a 9.99 ed è Abbey Road, imperdibile!!! :)
    Gli altri invece saranno a 17.99 i singoli e 29.99 i doppi e i tripli (carucci secondo me i singoli)
    Ottima iniziativa direi!!!

    http://www.deagostini.com/minisites/it/collezioni/the-beatles-vinile/
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • yukatanyukatan
    Posts: 525Member
    grazie della segnalazione, il primo si prende  ;)
    Salute a tutti. Maurizio
  • MDT360MDT360
    Posts: 2,540Member
    La solita fortuna, dei beatles in vinile ho solo 4 dischi, due   greatest hits e due album.
    Ovviamente la prima uscita qual è? Uno dei due album che ho gia -.-
    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • rock56rock56
    Posts: 8,818Member

    ...a me mancano solo le raccolte..... ma non mi interessano...


    Ormai che c'erano potevano farla completa: manca "Hey Jude"....

    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • burmarburmar
    Posts: 807Member
    Sono tentato anche dal Sergente... nella prossima uscita :D
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    Immagino saranno le ristampe stereo essendo il primo volume Abbey Road... però scusatemi a parte il primo che costa 9.99 gli altri non vi conviene prendere le ristampe originali? Più o meno costeranno lo stesso... io non avrei dubbi...
  • paoloricciapaoloriccia
    Posts: 448Member
    Ho il cofano mono. Abbey road a 9,99 lo prendo se lo trovo
    Paolo (Nad C 350 - Black Cube - Technics 1210 MkII + Goldring 2100 - Pioneer Pd 50 - HK HD 710 - B&W 684 S2 - Ultrasone Hifi 700)
  • burmarburmar
    Posts: 807Member

    Immagino saranno le ristampe stereo essendo il primo volume Abbey Road... però scusatemi a parte il primo che costa 9.99 gli altri non vi conviene prendere le ristampe originali? Più o meno costeranno lo stesso... io non avrei dubbi...



    Ma infatti, io dico.. se volete fare una collezione almeno fatela pagare meno del prezzo di negozio, che so... 14.99 al massimo
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • MDT360MDT360
    Posts: 2,540Member
    Beh tralasciando abbey road (che comunque costa 25 euro), su amazon gli altri dischi tipo sgt pepper costano tutti intorno ai 23/24 euro le ristampe stereo.  I doppi, come love per esempio, costano 30/33 euro, sempre stereo e su amazon.

    Quindi considerando che in negozio non li ho mai visti a meno di 26 euro direi che 18 euro è un buon prezzo.

    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • senek65senek65
    Posts: 3,741Member
    Ma quanti remaster e edizioni esistono dei Beatles?
    Sk
  • leoncinoleoncino
    Posts: 6,002Member
    Ma compratevi i il cofanetto blu che è tutto analogico!
    Se uk meglio ma anche altra provenienza va benissimo.
    Biko Franklin
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    leoncino said:

    Ma compratevi i il cofanetto blu che è tutto analogico!
    Se uk meglio ma anche altra provenienza va benissimo.


    Anche le recenti ristampe dei 2 doppi antologici rosso e blu sono AAA...

    Post edited by giorgiovinyl at 2017-01-21 14:36:17
  • rock56rock56
    Posts: 8,818Member
    leoncino said:

    Ma compratevi i il cofanetto blu che è tutto analogico! Se uk meglio ma anche altra provenienza va benissimo.


    ...alla fine il prezzo mi sa che sia anche meglio.... però sono "usati" e non nuovi...


    me lo sto riascoltando questa settimana, erano 10 anni e passa che non li ascoltavo. (mi sa che siano meglio i mono) :D

    ....prima la Musica, poi tutto il resto!
    Maurizio (Carpi-MO)
  • burmarburmar
    Posts: 807Member
    Questo l'ho preso, a prima vista sembra di ottima qualità... a domattina l'ascolto, prima non riesco :((
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • MDT360MDT360
    Posts: 2,540Member
    burmar said:

    Questo l'ho preso, a prima vista sembra di ottima qualità... a domattina l'ascolto, prima non riesco :((



    Riesci a postare i matrix number?
    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • burmarburmar
    Posts: 807Member
    Sul vinile non è inciso nulla se non Abbey Road A e B dall'altro lato
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • burmarburmar
    Posts: 807Member
    L'etichetta è questa...

    image
    Marco
    Sorgenti: Arcam Delta 170 - Systemdek IIX-900 (RB-250 - Dl-103 - AU-310 - Lehmann Black Cube) - Lector Digitube s192 - RaspyPi3 + MoOde
    Pre e finale: Lector Zoe - Nuforce Ref.9 SE 3.01 - Diffusori: Opera Seconda 2006 + S Spikes - Cond. Rete Angstrom R. Ref.3 HC
  • bungalow billbungalow bill
    Posts: 19,540Member
    Costano oltre 500 euro , una bella cifra.
  • jimbojimbo
    Posts: 12,655Member
    Date retta a me magnateveli si 50 euro :))
  • MDT360MDT360
    Posts: 2,540Member
    Aggiornamento anche se in parte è stato gia scritto.
    Mi sono sacrificato per la patria e ho buttato (si buttato) questi 10 euro, confermo che la ristampa in edicola NON è uguale a quella che trovate in negozio, nonostante
    sul retro di copertina le scritte siano tutte in inglese, incluso
    "licensed to de agostini". Le dead wax purtroppo sono :

    ABBEY ROAD MPO A
    ABBEY ROAD MPO B

    Quindi ristampa fatta da zero, disco stampato alla MPO (francia), niente a che vedere con le stereo che trovate in negozio.
    Tra l'altro sulla facciata B le tracce non sono continue e hanno un paio di secondi di silenzio (si nota la spaziatura tra i primi 3 brani), quindi temo sia un riversamento da cd.

    p.s. a onor di cronaca la mia ristampa ita del 76 spazza via su tutti i fronti questa ristampa De agostini, che comunque per il prezzo che costa suona benino, ma se pretendete molto meglio lasciar perdere...

    Post edited by MDT360 at 2017-01-21 17:17:24
    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    jimbo said:

    Date retta a me magnateveli si 50 euro :))



    Non appena si parla di Beatles spunta il troll
  • SupertrampSupertramp
    Posts: 19,085Member
    Daje Jimbo, accattate sti vinili...non te ne pentirai.... =))
    Post edited by Supertramp at 2017-01-21 17:35:30
    Marco Supertramp - Castelli Romani
    VHF Runner
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    MDT360 said:

    Aggiornamento anche se in parte è stato gia scritto.
    Mi sono sacrificato per la patria e ho buttato (si buttato) questi 10 euro, confermo che la ristampa in edicola NON è uguale a quella che trovate in negozio, nonostante
    sul retro di copertina le scritte siano tutte in inglese, incluso
    "licensed to de agostini". Le dead wax purtroppo sono :

    ABBEY ROAD MPO A
    ABBEY ROAD MPO B

    Quindi ristampa fatta da zero, disco stampato alla MPO (francia), niente a che vedere con le stereo che trovate in negozio.
    Tra l'altro sulla facciata B le tracce non sono continue e hanno un paio di secondi di silenzio (si nota la spaziatura tra i primi 3 brani), quindi temo sia un riversamento da cd.

    p.s. a onor di cronaca la mia ristampa ita del 76 spazza via su tutti i fronti questa ristampa De agostini, che comunque per il prezzo che costa suona benino, ma se pretendete molto meglio lasciar perdere...



    Vi ricordo che le ristampe mono dei Fab Four sono semplicemente eccezionali... accattatevi quelle... 
  • bungalow billbungalow bill
    Posts: 19,540Member

    jimbo said:

    Date retta a me magnateveli si 50 euro :))



    Non appena si parla di Beatles spunta il troll


    E' ancora immaturo per certe cose.
  • bebop65bebop65
    Posts: 857Member

    Scusate ma i vinili mono possono essere acquistati singolarmente o soltanto con il box?  Ed ancora come si riconoscono dall'equivalente versione stereo? Grazie
    Domenico.
    Lector Zoe, coppia Lector VM200 mono, Lector Cdp 707 + PSU 7, Lector Phono amp mm, Rega Rp 10, Ortofon 2M Black, distributore d'energia Docet Edison 320, Sonus Faber Guarneri Memento, sub Rel Strata 5.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    bebop65 said:


    Scusate ma i vinili mono possono essere acquistati singolarmente o soltanto con il box?  Ed ancora come si riconoscono dall'equivalente versione stereo? Grazie





    Si trovano anche singoli, digita su Amazon Beatles Mono Vinile, sono un po' cari ma a Hard Day's Night è 22 €.
    Li ha anche la mia Feltrinelli, comprandoli li può usufruire della campagna del 30% di sconto che c'è per ora....
  • FrovaltaFrovalta
    Posts: 4,788Member
    Ciao.

    Non sono un esperto di edizioni dei fab four: non ho nessun loro vinile, tranne le solite raccolte blu e rossa (stampe italiane dell'epoca, che non so bene neppure come sono finite a casa mia), e let it be... naked, uscito qualche anno fa. In compenso ho il cofanetto in CD uscito a fine anni ottanta (credo), che non mi è mai sembrato nulla di che come registrazione. Mai presa nessun altra ristampa, riedizione, ecc ecc, giusto per chiarire.

    Ho quindi preso questa prima uscita. Cartonato allettante, presentazione accurata. La copertina del disco e' in cartone lucido molto robusto, con la busta interna in carta di colore nero. Forata al centro, e sopratutto dotata di un'ulteriore busta interna semitrasparente anti polvere. La stampa sembra ottima. Disco ben piatto, nessun rumore dovuto a rugosità o difetti del vinile, ed anche le cariche elettrostatiche sembrano molto ridotte. Il che non può dirsi di altre edizioni De Agostini, di solito caratterizzate da un vinile di buona qualità, ma con un po' troppe cariche elettrostatiche.

    Il suono... non essendo esperto di cose beatlesiane, ne un loro assiduo ascoltatore, mi è difficile dire. Intendiamoci, e' piacevole, globalmente di qualità superiore alle attese (in fondo si tratta di un album del 1970), ma... strano, virato sul chiaro, e come se fosse stato fin troppo ripulito e lucidato. Non penso, come ha detto qualcuno, che derivi direttamente da un CD, ma da un master digitale (ammettiamolo, sapientemente) manipolato, si. D'altra parte sono passati poco meno di 50 anni dalle registrazioni originali... ma è credibile che il master tape di prima generazione sia ancora esistente e sfruttabile?

    A memoria il CD che ho dello stesso album suona decisamente peggio, ma è da un bel pezzo che non lo ascolto. Più tardi farò un confronto.


    Un saluto, Frovalta.
    Bella l'alta fedeltà. Peccato che poi bisogna ascoltarla... (Commento di un amico quando ha visto il mio impianto)
  • redfoxredfox
    Posts: 6,459Member

    MDT360 said:

    Aggiornamento anche se in parte è stato gia scritto.
    Mi sono sacrificato per la patria e ho buttato (si buttato) questi 10 euro, confermo che la ristampa in edicola NON è uguale a quella che trovate in negozio, nonostante
    sul retro di copertina le scritte siano tutte in inglese, incluso
    "licensed to de agostini". Le dead wax purtroppo sono :

    ABBEY ROAD MPO A
    ABBEY ROAD MPO B

    Quindi ristampa fatta da zero, disco stampato alla MPO (francia), niente a che vedere con le stereo che trovate in negozio.
    Tra l'altro sulla facciata B le tracce non sono continue e hanno un paio di secondi di silenzio (si nota la spaziatura tra i primi 3 brani), quindi temo sia un riversamento da cd.

    p.s. a onor di cronaca la mia ristampa ita del 76 spazza via su tutti i fronti questa ristampa De agostini, che comunque per il prezzo che costa suona benino, ma se pretendete molto meglio lasciar perdere...



    Vi ricordo che le ristampe mono dei Fab Four sono semplicemente eccezionali... accattatevi quelle... 


    Giorgio....non esiste la versione mono di Abbey Road....
    Inoltre sono certo che prima o poi saranno ristampate ufficialmente in AAA anche le versioni stereo....
    Daniele
  • bebop65bebop65
    Posts: 857Member

    bebop65 said:


    Scusate ma i vinili mono possono essere acquistati singolarmente o soltanto con il box?  Ed ancora come si riconoscono dall'equivalente versione stereo? Grazie





    Si trovano anche singoli, digita su Amazon Beatles Mono Vinile, sono un po' cari ma a Hard Day's Night è 22 €.
    Li ha anche la mia Feltrinelli, comprandoli li può usufruire della campagna del 30% di sconto che c'è per ora....

    Grazie dell'info.




    Domenico.
    Lector Zoe, coppia Lector VM200 mono, Lector Cdp 707 + PSU 7, Lector Phono amp mm, Rega Rp 10, Ortofon 2M Black, distributore d'energia Docet Edison 320, Sonus Faber Guarneri Memento, sub Rel Strata 5.
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    redfox said:

    MDT360 said:

    Aggiornamento anche se in parte è stato gia scritto.
    Mi sono sacrificato per la patria e ho buttato (si buttato) questi 10 euro, confermo che la ristampa in edicola NON è uguale a quella che trovate in negozio, nonostante
    sul retro di copertina le scritte siano tutte in inglese, incluso
    "licensed to de agostini". Le dead wax purtroppo sono :

    ABBEY ROAD MPO A
    ABBEY ROAD MPO B

    Quindi ristampa fatta da zero, disco stampato alla MPO (francia), niente a che vedere con le stereo che trovate in negozio.
    Tra l'altro sulla facciata B le tracce non sono continue e hanno un paio di secondi di silenzio (si nota la spaziatura tra i primi 3 brani), quindi temo sia un riversamento da cd.

    p.s. a onor di cronaca la mia ristampa ita del 76 spazza via su tutti i fronti questa ristampa De agostini, che comunque per il prezzo che costa suona benino, ma se pretendete molto meglio lasciar perdere...



    Vi ricordo che le ristampe mono dei Fab Four sono semplicemente eccezionali... accattatevi quelle... 


    Giorgio....non esiste la versione mono di Abbey Road....
    Inoltre sono certo che prima o poi saranno ristampate ufficialmente in AAA anche le versioni stereo....


    Lo so lo so, correttamente la Universal si è fermata al White Album, l'avevo anche specificato ma il primo post non mi era riuscito  e poi ho postato dall'iphone, intendevo di accattare gli altri album dei Beatles...
    Anche io credo che sia questione di tempo e che usciranno le versioni stereo AAA... nel frattempo ascoltiamoci i mono... 
    Post edited by giorgiovinyl at 2017-01-21 20:19:10
  • giorgiovinylgiorgiovinyl
    Posts: 3,544Member
    Frovalta said:

    Ciao.

    Non sono un esperto di edizioni dei fab four: non ho nessun loro vinile, tranne le solite raccolte blu e rossa (stampe italiane dell'epoca, che non so bene neppure come sono finite a casa mia), e let it be... naked, uscito qualche anno fa. In compenso ho il cofanetto in CD uscito a fine anni ottanta (credo), che non mi è mai sembrato nulla di che come registrazione. Mai presa nessun altra ristampa, riedizione, ecc ecc, giusto per chiarire.

    Ho quindi preso questa prima uscita. Cartonato allettante, presentazione accurata. La copertina del disco e' in cartone lucido molto robusto, con la busta interna in carta di colore nero. Forata al centro, e sopratutto dotata di un'ulteriore busta interna semitrasparente anti polvere. La stampa sembra ottima. Disco ben piatto, nessun rumore dovuto a rugosità o difetti del vinile, ed anche le cariche elettrostatiche sembrano molto ridotte. Il che non può dirsi di altre edizioni De Agostini, di solito caratterizzate da un vinile di buona qualità, ma con un po' troppe cariche elettrostatiche.

    Il suono... non essendo esperto di cose beatlesiane, ne un loro assiduo ascoltatore, mi è difficile dire. Intendiamoci, e' piacevole, globalmente di qualità superiore alle attese (in fondo si tratta di un album del 1970), ma... strano, virato sul chiaro, e come se fosse stato fin troppo ripulito e lucidato. Non penso, come ha detto qualcuno, che derivi direttamente da un CD, ma da un master digitale (ammettiamolo, sapientemente) manipolato, si. D'altra parte sono passati poco meno di 50 anni dalle registrazioni originali... ma è credibile che il master tape di prima generazione sia ancora esistente e sfruttabile?

    A memoria il CD che ho dello stesso album suona decisamente peggio, ma è da un bel pezzo che non lo ascolto. Più tardi farò un confronto.


    Un saluto, Frovalta.



    Certo che esistono ancora  i master originali dei Beatles, li tengono in condizioni controllate ad Abbey Road. Le ristampe mono furono effettuate dai master originali, ebbero problemi solo con Please Please Me, e sono AAA. Quelle stereo sempre dai master digitali ma furono riversate da digitale ad alta risoluzione.