Wtfplay....ne vogliamo parlare!!!!
  • mordomordo
    Posts: 907Member
    Dopo aver letto le sole 2 righe entusiastiche scritte da Ipoci sulla presunta qualità di questo player ( Wtfplay ),oggi ho voluto provare ad installarlo.
    Vi dico solo una parola....provatelo!!!!!!!!
    Se riuscite a resistere di fronte ad un player che non ha interfaccia grafica,se riuscite a resistere ad un player che ancora non ha possibilità di connessioni network (spero per poco altrimenti povero nas),se riuscite a resistere ad un player che per essere comandato si debbono usare comandi in stile dos,,,,,non posso divi altro che ....PROVATELO!!!!!
    due versioni di player :1 ottimizzata per core2 e una ottimizzata per processori intel i3/i5/i7,carica tutto in RAM,pcm,dsd (al momento solo dop)settaggi vari buffering (ma ormai tutti i player li hanno),possibilità di scelta all'avvio su quale Kernel utilizzare in modo di avere una resa sonora diversa....ma soprattutto è Work in progress.
    Partendo dal presupposto (e sottolineando) che ognuno ha i propri gusti e le proprie orecchie,IMHO va molto meglio di molti player che ci sono al momento;purtroppo non è pratico come daphile ma sonicamente è superiore.
    Aspetto curioso vostre opinioni
    Saluti
    Lorenzo

  • MDT360MDT360
    Posts: 2,568Member
    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • kereskeres
    Posts: 9,918Member
    Così come è diventa una tortura, per lanciare un brano o trovare un album che devi fare?
    Una libreria su nas la vede?
    Posso comandare da smartphone?
    Quando avrà tutti gli optional chissà se sarà così diverso dagli altri.
    Ho idea che per fargli suonare qualcosa faccio prima a cambiare disco col cd player, insomma ... può essere il meglio ma non mi attira.
    Post edited by keres at 2016-06-03 17:59:15
  • dankan73dankan73
    Posts: 4,464Member
    Qualitá del suono molto alta ma.....
    Io lo uso ogni tanto ma é veramente una tortura non ha nemmeno la possibilitá di mettere in pausa il brano.
    Ho collegato due dac uno in usb funziona e uno no, nonostante innumerevoli prove e settings vari.
    Per rimediare devo far funzionare il dac  in spdf devo configurare alsa mixer per fargli vedere la mia uscita spdf interna.
    Inoltre Bisogna configurare il layout tastiera. Tutto da riga di comando.
    Comunque lo sviluppatore sta lavorando alla interfaccia grafica.
    Per ora daphile lo surclassa come semplicitá e possibilitá d'uso, sul lato audio la differenza é minima e potrebbe essere autosuggestione.
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Dopo 1 settimana di prove e riprove ... Rimane senza ombra di dubbio il miglior player che abbia mai suonato ...

    Essendo un player bit perfect, posso solo immaginare che il suono sia la combinazione del player in se e del sistema operativo con pochissimi processi attivi ... La risoluzione a basso livello è stellare, mi fa pensare ad un "packet noise" bassissimo.

    Nulla a che vedere con i vari Daphile, Lubuntu e compagnia ma superiore anche al mio player di riferimento HQP

    Attendo solo il playout gapless delle tracce che sarebbe l'unica funzionalità veramente necessaria oltre eventualmente alla funzione traccia + traccia - della playlist ... Anche se io normalmente ascolto il disco completo

    Per il funzionamento DSD a me funziona anche in non-DoP con con l'interfaccia JLsounds

    Un cordiale saluto, Massimilliano
  • bluerayblueray
    Posts: 11,925Member
    Un consiglio: provate anche Voyage Linux . Lo uso attualmente  modificato con Squeezelite e  LMS  e  suona  che  è una  meraviglia .
  • mordomordo
    Posts: 907Member
    Sulla praticità d'uso non metto bocca....come già detto in precedenza siamo veramente quasi a livelli primordiali...
    ...sono però della stessa idea di Massimiliano sulla qualità del player.
    Piccolezze...oggi ho portato il buffer a 1024 e il periodo a 2...una leggera nota di definizione dello stage in più.
    Spero realmente che riescano velocemente a risolvere qualche nostra voglia tipo il gapless o la possibilità di remotaggio per rendere il tutto meno arcaico.
  • kereskeres
    Posts: 9,918Member
    Playlist, remoto da Tablet o smartphone e collegamento a nas, a tutto il resto potrei rinunciare, copertine ecc..
    Chissà se poi suonerebbe allo stesso modo? premesso che non ho mai provato.
  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    L'ho provato oggi, con i suoi settaggi di default, quindi non ottimizzato, e questo potrebbe fare la differenza come è già successo con daphile. Effettivamente c'è, passatemi il termine molto nero infrastumentale, ma in confronto con daphile non ritrovo lo stesso coinvolgimento, troppo rigoroso, ma potrebbe essere sicuramente i parametri di alsa buffer che ancora una volta non incontrano il mio gusto.
  • MDT360MDT360
    Posts: 2,568Member
    scusate ma la differenza tra daphile e questo qual'e? Che in daphile gira LMS in background mentre in questo no?

    Luca.
    Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte.
  • dankan73dankan73
    Posts: 4,464Member
    MDT360 said:

    scusate ma la differenza tra daphile e questo qual'e? Che in daphile gira LMS in background mentre in questo no?



    Questo con LMS nno centra nulla non lavora in rete non indicizza una libreria é un OS che legge il file e lo manda al dac e basta.
  • maxfabbrimaxfabbri
    Posts: 2,300Member
    Diciamo che allo stato attuale può aiutare a capire le potenzialità del pc tagliando fuori il superfluo
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    maxfabbri said:

    Diciamo che allo stato attuale può aiutare a capire le potenzialità del pc tagliando fuori il superfluo



    Mi sembra un ottimo commento. Aggiungo che con questo software si capisce anche la potenzialità del dac o almeno questo capita nel mio impianto.

    Nel mio recente percorso, migliorando costantemente i componenti del dac, ho ridotto fino ad eliminare le manipolazioni software introdotte da HQPlayer ... Con Apple percepivo pero' un certo rumore di fondo che ho sensibilmente migliorato passando a suonare con HQPlayer e macchina Linux e distro Mint ( ho provato anche i vari Daphile, LMS etc.etc. ma nessuno mi ha convinto ).

    Con Wftplay, l'impianto fa un salto di qualità significativo.

    Io sono "addicted" ... ho provato a tornare indietro ... ma non riesco più.

    Un cordiale saluto, Massimiliano






  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    Oggi ho riprovato Wtfplay, solo modificando il period count da 3 a 2, e lasciando tutto il resto con i settaggi di default, suona molto molto bene!

    Ma il Dsd non mi funziona, o sbaglio qualcosa, ma da wtfcui, nonostante sembra andare in esecuzione ma il popup del play di chiude immediatamente dopo il lancio, eppure la Jlsound è tra l'hw sopportato...
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Io uso la JLSounds2 e mi funziona perfettamente con il wtfsetup ho impostato:

    uwtfplay-dsd -d hw:2 -f 8192 -n 2 -p 80

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    Scusa Massimiliano, il Dsd nativo non va se uso la gui wtfcui?
    Devo andare per forza a linea di comando?

    Anch'io ho la Jlsound 2, presa qualche mese fa.
    Post edited by leon77 at 2016-06-06 22:23:35
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Funziona perfettamente con la GUI

    Quelli sopra sono i parametri impostati con wftsetup e che leggo sulla barra in alto di wftcui ...

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,689Member
    Ieri ho provato ad installarlo, ma non ci sono riuscito pur settando il bios da usb, parte sempre windows???
    Forse ho sbagliato la versione? Vorrei installarlo su un core duo.
    Dove sbaglio.Grazie.- 
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Boh, io ho installato da linux con disk duplicate <dd> ... per Winzoz suggeriscono di usare Win32 Disk Imager per creare l'immagine ...

    Ad ogni modo, tutti i pc consentono di interrompere il boot con una sequenza tasti in modo da poter selezionare la sorgente, i Lenovo F12, l'Asus ESC ... Usa la sequenza tasti cosi' verifichi se la chiavetta USB la vedi o meno.

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,689Member
    Provato, niente non ne vuole sapere di avviarsi da usb.
    Pazienza.

  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Formatta la chiavetta fat ... E riprova ad installare

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • mordomordo
    Posts: 907Member
    Ci sono due versioni...1per Intel i3/i5/i7 e una per coreduo.
    La prima volta che l'ho messo su, avevo scaricato la versione per Intel e provavo a metro su un netbook con processore core duo.... Non va!
    Quindi controlla di aver scaricato la versione giusta.
    Poi, anche se ovvio dirlo, il settaggio per farlo abbiate deve obbligatoriamente iniziare da bios.
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,689Member
    Grazie per le risposte, ho scritto al supporto di Wtf e credetemi mi hanno risposto nel giro di un minuto.
    Il problema a quanto pare era nel bios (Disable "Secure Boot Control).
    Risolto.
    Adesso vediamo come va sonicamente.-
  • mordomordo
    Posts: 907Member
    ok...meglio così e ben a sapere del celere supporto.
    Nei possibili setting ,secondo voi,quali sono i migliori?
    Io ho dato :
    buffer 1024
    periodo 2
    priority 80
    Però?
    Il buffer è migliore più piccolo o più alto?
    E la priorità ,che di default è 60,è meglio aumentarla?

    Quando apro la gui,in automatico mi si apre in uwtfplay,e tutto procede liscio.
    Ma se provo ad aprirla con motore wtfplay,i file non vanno.....questo perchè?
    Forse è dovuto al fatto che il motore wtfplay va solo con i dac che possono riprodurre nativamente dsd e quindi scarta a priori tutti gli altri?
  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    Con i parametri di Ipoci, ha finalmente agganciato in nativo il Dsd 256/128/64

    E siamo ad un livello di riproduzione altissimo!
  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    Quello che stupisce, è il livello di trasparenza è incredibilmente più alto di tutti i player che ho usato, i dettagli emergono dal fondo e diventano parte rilevante. Forse è un po' leggero nella gamma bassa, è perde un po' il calore di daphile
  • leon77leon77
    Posts: 2,497Member
    Ora voglio modificare anche questi due parametri nel bios che secondo l'autore hanno influenza sul Suono :

    2.4. Recommended BIOS settings

    There is one BIOS parameter that may impact wtfplay-live performance noticeably. It is High Precision Event Timer (HPET). It is recommended to enable this feature. HPET is enabled by default in the most of modern computer motherboards, but double check your BIOS settings if you are unsure.

    Another BIOS setting that may impact the performance is Intel Hyperthreading (HT). Some users report that they achieve better playback quality with HT disabled.
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Se mi implementa il gapless con la stessa qualità di suono ... vado in pellegrinaggio in Polonia !

    Un cordiale saluto, Massimiliano
  • xrobboxrobbo
    Posts: 480Member
    Chi ha trovato che wtf suona meglio di HQP in che configurazione software/hardware utilizzava HQP?
    Sarebbe interessante capire se wtf suona meglio di HQP anche  quando HQP gira su pc con windows server + Audiophile Optimizer. Se ciò che fa la differenza in wtf è la semplificazione e riduzione dei processi, il confronto andrebbe fatto non con players puri, ma con players combinati con SO ottimizzati x musica.

    HQPlayer + NAA --> DI 2014 --> Audio-GD Master 7/ DSD Nodac - VTL tl 6.5i -- VTL MB 185 -- Magneplanar MG 3.7
  • ipociipoci
    Posts: 6,339Member
    Io uso HQP su Mac e Linux, con o senza NAA ...

    Wtf è migliore su tutti i parametri.

    Non ho difficoltà a pensare che vada meglio anche di qualsiasi setup Windows.

    Chiaramente, se oggi hai un beneficio che deriva da un "effetto collaterale" della gestione dati da parte di un altro player, con il sistema Wtf lo perdi sicuramente perche' il suono emerge in modo disarmante ed immediato dallo stage.

    Un cordiale saluto, Massimiliano




  • BrandxBrandx
    Posts: 1,689Member
    azz...non ho avuto il tempo di provarlo, questa sera spero di riuscirci, per me un parametro fondamentale è la musicalità, insomma non deve essere "affaticante" all'ascolto, l'unico player secondo me che rispetta questo parametro al momento è Jriver, ovviamente con il mio setup.-
    Riuscirà nell'impresa?