Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa.
Quale Tannoy o Klipsch in 20 mq2
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Chiedo gentilmente consiglio agli esperti di Tannoy e Klipsch, sto pensando di andare a sentire questi 2 marchi per un eventuale acquisto; in un locale di 20mq su che modelli dovrei rimanere ? Al momento ero interessato alle Tannoy Turnbelly e alle Klipsch Heresy e Cornwall. Altri suggerimenti di modelli adatti per il mio ambiente?

    Al momento ho delle B&W 804s che piloto con un integrato Gold note da 150w, lettore cd Naim. Principalmente ascolto musica Rock, e vorrei un po' di emozione quando ascolto. Diciamo che i vari diffusori che ho ascoltato fino ad ora (Elac 507, Chario Ursa Major e nuove B&W 804 d3) non mi hanno 'preso'.
    Non so mi sono sembrate belle senz'anima, scusate i termini poco audiofili mentre mi sono piaciute ad esempio le Tannoy Kensiston (ma sono fuori budget) e le Devore Orangutan 93
    Grazie a tutti per gli eventuali acquisti
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Se il tuo ascolto di musica rock è predominante starei si Klipsch serie Heritage, ma valuterei anche qualche modello di Jbl, magari andando nel vintage o nella nuova serie monitor; tieni presente però che i due sistemi hanno esigenze assai differenti quanto a pilotaggio: una coppia di Cornwall la piloti bene anche con dei piccoli ampli valvolari, mentre le Jbl esigono corrente, e parecchia
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Jbl ? Mm qualche modello (sul nuovo possibilmente) raccomandato?
  • Lelemasch
    Posts: 148Member
    Ciao, secondo me, Klipsch e rock sono l'accoppiata perfetta. Per quanto riguarda il modello, io le ho ascoltate bene tutte e due ed ora posseggo le La Scala.
    Dipende molto dal budget che hai ed io starei sulle Heresy se vuoi "risparmiare" altrimenti cercherei un buon usato e punterei alle La Scala. Le Cornwall sono quelle che mi sono piaciute meno in base al loro prezzo. Io le La Scala per quanto se ne dica, le trovo poco problematiche come posizionamento e suonano decisamente bene anche in ambienti "piccoli". I 20mq quali misure hanno per lato?
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Le misure sono 3.8•5.2 m. Impianto posizionato sul lato corto. Più è facile il posizionamento meglio e. Preferirei poterle avvicinare al muro posteriore se possibile.
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Come budget sto guardando diffusori che stanno più o meno sui 7000€
  • Lelemasch
    Posts: 148Member

    Le misure sono 3.8•5.2 m. Impianto posizionato sul lato corto. Più è facile il posizionamento meglio e. Preferirei poterle avvicinare al muro posteriore se possibile.



    Per me, La Scala senza ombra di dubbio. Meglio se posizionate a ridosso del muro. Certo, sono ingombranti, ma nettamente superiori alle Heresy ed anche alle Cornwall per me. Io abito in provincia di Vercelli, se vuoi ascoltarle e non sei troppo lontano sei il benvenuto!
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Ti ringrazio ma se va tutto bene a breve passo in un noto negozio di Gallarate per ascoltare qualche diffusore Tannoy o Klipsch.
    Chiedevo qui suggerimenti per evitare di ascoltare diffusori che poi non sarebbe andati bene nel mio ambiente così da concentrarmi solo su quelli fattibili.
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Non sottovalutare i Cornwall: il basso scende abbastanza bene e le puoi posizionare anche in angolo, così il basso si rinforza ulteriormente!
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Sabato sono riuscito ad ascoltare in ordine: Tannoy Turnbelly, Klipsch Heresy e Cornwall. Scartate le Turnbelly per vari motivi che non sto ad elencare, io e mia moglie (pure mia moglie e appassionata oltretutto per lei l'estetica è secondaria rispetto al suono) ci siamo concentrati sulle 2 Klipsch, le Heresy con un impianto Roksan le Cornwall con un integrato Mac a stato solido mi è stato detto del '68/70 con un lettore cd non so di che marca ma aveva la meccanica ribaltata come su alcuni vecchi pioneer. Brani, non propriamente 'audiofili' tipo Smashing Pumpinks, Guns'n Roses, Adele, Muse.

    Trombe per i medi e alti che per quanto all'occhio siano minacciose, non sono risultate assolutamente iper squillanti, basso fin dove scendevano le Heresy moooolto bello ed entusiasmante mentre sulle Cornwall direi incredibile...
    Voci belle in entrambi i casi un filo più dolci sulle Cornwall (dovuto al diverso set-up o al basso più profondo?) un filo più dettagliate forse sulle Heresy. Beh alla fine la scimmia è partita e sono d'accordo che entrambe meritano un altra audizione con il mio ampli poi si sceglie...

    Al momento quelle che ci hanno stupito di più per rapporto prezzo/prestazioni sono state le Heresy (mia moglie addirittura era convinta che il prezzo comunicatoci per la coppia era riferito al singolo diffusore e le riteneva ancora concorrenziale).
    Con questo non voglio dire che le Cornwall suonino male, anzi, sono sicuramente più complete in basso e per cui un diffusore forse 'definitivo' per alcuni versi se piace come impostazione, solo che le Heresy a quel prezzo sono quasi regalate per quel che offrono (ovviamente se piace il loro carattere)

    Vorrei comunque segnalare l'incredibile gentilezza e competenza del titolare di questo negozio di Gallarate (non faccio il nome perché non so se si può) ma dovrebbe essere ben conosciuto, fa piacere trovare negozianti così.

    Spero di non avervi tediato con questo piccolo resoconto considerando che non uso (e non saprei come usarli) termini più audiofili solo che con le Klipsch siamo riusciti ad emozionarci con la nostra musica cosa che non e successa con altri diffusori ascoltati ultimamente, non dico che erano inferiori rispetto alle Klipsch, molto probabilmente su alcuni parametri andavano meglio, solo che non è scoccata la scintilla di chiudere gli occhi battere il piede a tempo e cantare la canzone che si stava ascoltando.
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Se pur da tannoysta sfegatato quale sono, ti ho consigliato, visto il tipo di musica che ascoltate, delle Klipsch, una ragione c' era: personalmente potendoselo permettere per ragioni di spazio e di budget, "insisterei" con le Cornwall! ;)
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Diciamo che il budget e 'relativamente' relativo... Infatti sono 2 giorni che prendo misure a casa per vedere se le Cornwall sono fattibili.
    Senz'altro prima di scegliere le sentirò entrambe con il mio ampli. Sperando che non gli arrivi anche 'La Scala' per mettermi
    In difficoltà. Già le KlipschHon per quel poco che ho sentito erano da infarto ( fortunatamente sono impossibili per me)...
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    La sezione medio/alti della "La Scala" è la stessa di quella della "Horn" ma la risposta in basso è assai differente; il basso della scala è anche meno rotondo di quello delle Corwall, ma è molto "live" anche se quanto a modulazione è meno soddisfacente, poi praticamente non scende sotto i 50/60. hz in maniera lineare; in compenso l' ingombro in pianta è notevole a differenza di quello della Cornwall
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Devo proprio mettermi a fare il geometra e prendere bene ste misure. Per cui se le Cornwall non ci stanno le 'La Scala' saranno impossibili.
    Certo fa un po' specie sentire che già le piccoline Heresy per i miei gusti musicali strapazzare casse di prezzo molto superiore sono perplesso
  • raf_04raf_04
    Posts: 3,534Member
    Il problema delle Heresy, per quanto abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo, è che prima o poi senti che qualcosa ti manca in basso: e allora vai con la giostra di ampli, cavi, sub, ecc...

    Le Cornwall, invece, riprendono tutti i pregi delle Heresy con in più un basso portentoso: per me, se ben interfacciate, sono un diffusore definitivo.
    Se poi ascolti prevalentemente pop/rock sono ancora più adatte delle LaScala, IMHO.
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    raf_04 said:

    Il problema delle Heresy, per quanto abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo, è che prima o poi senti che qualcosa ti manca in basso: e allora vai con la giostra di ampli, cavi, sub, ecc...


    Le Cornwall, invece, riprendono tutti i pregi delle Heresy con in più un basso portentoso: per me, se ben interfacciate, sono un diffusore definitivo.
    Se poi ascolti prevalentemente pop/rock sono ancora più adatte delle LaScala, IMHO.



    Se non avesse avuto la priorità di ascolto del rock, avrei senz' altro consigliato due ottime vecchie Tannoy co Hpd: personalmente non amando granchè i generi "fracassoni" ma essendo io amante di tutta l' altra musica, jazz e cameristica in testa, credo che difficilmente troverei qualcosa di meglio; certo non sono proprio "plug & play" ma una volta messe a punto, sono, imho, pura libidine!!
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Bhe le Kensington mi erano piaciute, le Turnbelly no, il suono non era libero come sulle Kensington e sicuramente non era un problema di rodaggio o di amplificazione. Il sound si sentiva che era quella ma mancava qualcosa... Bho

    Per le Cornwall il problema principale è che fisicamente tirate ci starebbero nel mio locale, ma dovrei spostarle ogni volta che devo trafficare dove ho l'impianto o per recuperare eventuali cd/lp o film che ho nel'armadio. Ora ci passo di fianco alle mie attuali casse con le Cornwall sarei obbligato a spostarle...

    Certo che una volta che sentì un 12 pollici (Heresy) o 15 pollici (Cornwall) e difficili tornare ai multi wooferini da 7 o 8 pollici delle casse 'normali'.
  • pl_svnpl_svn
    Posts: 230Member
    non sono affatto sicuro che al primo post mi sia consentito dare consigli  :-S ma... sposta l'armadio e prendi le Cornwall
    io ho ribaltato la stanza per farci stare le mie ;)
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Magari potessi ma l'armadio e inavobile per varie ragioni... Almeno ho ridotto la scelta a una sola marca di diffusori... :-)
  • pl_svnpl_svn
    Posts: 230Member
    peccato! :(

    ti ricordo che le Cornwall pesano 45Kg l'una e... spostarle ogni volta che devi prendere qualcosa dall'armadio... :|
  • mattia.dsmattia.ds
    Posts: 3,429Member
    Fra1111975 said:

    Certo che una volta che sentì un 12 pollici (Heresy) o 15 pollici (Cornwall) e difficili tornare ai multi wooferini da 7 o 8 pollici delle casse 'normali'.

    Come non darti ragione !
    Post edited by mattia.ds at 2016-05-18 14:07:48
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    pl_svn said:

    peccato! :(


    ti ricordo che le Cornwall pesano 45Kg l'una e... spostarle ogni volta che devi prendere qualcosa dall'armadio... :|



    Basta farsi un paio di stand con delle ruotine: in 5 cm di altezza non noteresti differenze in basso
  • Lelemasch
    Posts: 148Member
    Io, invece, trovo che il basso delle Heresy (sospensione pneumatica) sia più "reale" e controllato del bass reflex delle Corn. Certo che scende più in basso, ma non per questo è più piacevole oltre ad avere il problema in ambiente di rimbombi e muggiti. Ad impatto può sembrare più "completo" , ma di fatto per me non è così.Tra le due, preferisco sempre le Heresy... de gustibus
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)
  • Lelemasch
    Posts: 148Member


    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    mmm...direi di no
  • Fra1111975
    Posts: 26Member
    Infatti al momento siamo indecisi oltre per un fattore di inserimento ambientale, anche sonico, pur essendo più 'complete' le Cornwall ci sono piaciute un filo di più le Heresy...

    Infatti abbiamo in programma un nuovo ascolto, per fugare anche gli ultimi dubbi se il cambio rispetto alle B&W804s vale. Nel senso se ci hanno emozionato perché le Klipsch si avvicinano maggiormente al nostro modo di intendere musica o solo perché è un suono diverso.

    Peccato non potere sentire le Heresy a casa mia, evitavo di portarmi in giro 35kg di amplificatore al negozio....
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Lelemasch said:



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    mmm...direi di no



    Allora documentati!
  • Lelemasch
    Posts: 148Member
    joe1949 said:

    Lelemasch said:



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    mmm...direi di no



    Allora documentati!


    Forse mi sono espresso male anch'io, ma mi aspettavo una risposta più costruttiva
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Lelemasch said:

    joe1949 said:

    Lelemasch said:



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    joe1949 said:

    Baffle infinito e non sospensione pneumatica  ;)



    mmm...direi di no



    Allora documentati!


    Forse mi sono espresso male anch'io, ma mi aspettavo una risposta più costruttiva



    Eh, beh, la tua risposta "direi di no" la ho interpretata come un dissenso sul "baffle infinito" che in effetti con la sospensione pneumatica non ha nulla in comune
  • raf_04raf_04
    Posts: 3,534Member
    Lelemasch said:

    Io, invece, trovo che il basso delle Heresy (sospensione pneumatica) sia più "reale" e controllato del bass reflex delle Corn. Certo che scende più in basso, ma non per questo è più piacevole oltre ad avere il problema in ambiente di rimbombi e muggiti. Ad impatto può sembrare più "completo" , ma di fatto per me non è così.Tra le due, preferisco sempre le Heresy... de gustibus



    Io ho posseduto entrambi i diffusori: Heresy III e Cornwall III (che possiedo tuttora).
    Il basso delle Heresy è forse più "pulito" e rende il diffusore più facile da inserire in ambiente.
    Se, però, si hanno le carte in regola con l'ambiente direi che le Cornwall vincono a mani basse: io ho l'impianto in una taverna da 40 mq, con muri pieni, e posso anche esagerare col volume; in queste condizioni, le Cornwall esprimono una potenza ed un coinvolgimento che le Heresy si sognano.
    In ambienti più piccoli, però, sono anch'io del parere che non sempre la soluzione più costosa sia la migliore, anzi!

    Anche la scelta dell'amplificazione adatta è ben diversa, tra i 2 diffusori: se con le Heresy si ha bisogno di dare un pò più corpo ai bassi, con le Cornwall bisogna fare molta attenzione, pena un rigonfiamento eccessivo dei bassi, col risultato di "sporcare" anche le frequenze medio/alte.
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,906Member
    Cornwall e Tannoy Arden hanno caratteristiche un po' simili riguardo all' ambiente e alla scelta dell' amplificazione: una volta a punto però sono libidine pura, pur con le loro non poche differenze intriseche; il resto lo fa il gusto personale che ovviamente non è sindacabile