Sezione "Acustica architettonica": si discute dell'ambiente di ascolto tra empirismo e scienza.
Fate questa prova
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Ieri notte ho fatto un ascolto post partite a volume bassissimo e mi sono reso conto che il diffusore sx suonava leggermente più presente dell'altro.
    Praticamente a filo di volume appena si sente uscire il suono dai diffusori se poggiare l'orecchio vicino il diffusore si avverte che uno suona più forte.
    Ho logicamente provato con altri cavi ma rimane sempre così, a volumi normali non me ne sono mai accorto
    Fatemi sapere
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • CanoCano
    Posts: 20,227Member
    È il potenziometro dell'ampli...una cosa abbastanza normale
  • jakob1965jakob1965
    Posts: 2,408Member
    Torna -- basta che prendi un audioreview e guardi la prova di un ampli anche qualsiasi con il grafico dei sbilanciamento dei canali - vedrai delle divergenze dal perfetto equilibrio mano a mano che scendi a potenze basse -- 
    Sorgente: Mecc Cambridge CXC + Dac 851 -D - Rega Saturn ; ampli: Sugden A21 SE - BC Acoustique EX 362D ; Diffusori: Chario Pegasus - S.F. Minima Vintage; Cavi: Vovox - Kimber cable 4TC - VdH - Nordost - Gold Note Arno
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Sì certo questo lo so e lo leggevo sempre.
    Solo che da ieri sono un po' in fissa, sembra che l'orecchio cada sempre sul diff sx.
    A volumi bassissimi comunque l'immagine è un po sfasata, tutto normale?
    Parlo di volumi da mezzanotte in su
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • Fabio CottatellucciFabio Cottatellucci
    Posts: 21,280Member
    Cano said:

    È il potenziometro dell'ampli...una cosa abbastanza normale



    Esatto.
    Quando il saggio indica la luna, l’audiofilo gli morde il dito.
  • Fabio CottatellucciFabio Cottatellucci
    Posts: 21,280Member


    Ho logicamente provato con altri cavi



    Perché con altri cavi? E perché "logicamente"?

     


     

    Quando il saggio indica la luna, l’audiofilo gli morde il dito.
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Logicamente perchè ho escluso che sia un fattore ambientale, che siano i cavi semmai poco crimpati, mi successe una volta col Mc e i cavi xlr Ramm, una saldatura un pò ballerina mi attenuava il segnale a un canale.
    Ho invertito i cavi potenza dietro l'ampli e il problema si sposta all'altro diffusore.
    Al 99,99 % è il potenziometro poco preciso a livello bassissimo di volume.
    Ora appurato ciò che fare?
    Chiedere una verifica o considerare questo squilibrio nei limiti delle tolleranze dell'elettronica?
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 9,201Member
    Mi succedeva, abbastanza vistosamente, con un precedente Rotel 971 mkII.
    Ok invece con i Naim successivi.
    Saluti, Luigi - Sono due le cose che i bambini dovrebbero ricevere dai loro genitori: radici e ali. (J.W. Goethe)
    Siamo legione, una specie in via d’ostentazione (cit.)
  • giannisegalagiannisegala
    Posts: 5,018Member
    Ciao Gianni , io ho provato ma sinceramente non mi accorgo di nessuna differenza .Possibile che il tuo ampli abbia qualche problemino ? O forse sono i diffusori?
  • CanoCano
    Posts: 20,227Member
    I potenziometri hanno ovviamente un range di tolleranza a volume minimo il bilanciamento può non essere perfetto...Uno stesso ampli in due diversi sistemi può presentare o non presentare il problema...
    Dipende dalla sensibilità di uscita della sorgente è dall'efficienza dei diffusori...è sufficiente che in un sistema per sentire a volume minimo sia necessario ruotare leggermente di più il potenziometro che l'effetto sbilanciamento sparisce
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Allora ho fatto varie ricerche in questi giorni e scomodato amici audiofili di lungo corso tra quali anche autocostruttori quindi con molta farina in sacco e conoscenza ravvicinata dei potenziometri.
    Tutti mi hanno confermato che è una cosa normale per la qualità dei potenziometri montati su macchine di costo relativamente basso tranne gli Alps montati da Luxman o Accuphase. Chi è venuto ad ascoltare mi ha ribadito la stessa cosa e che è una mia fisima, la differenza si sente solo a un volume infinitesimale al quale è impossibile ascoltare. Al minimo volume sindacale di ascolto tutto è normale, c'è da dire che il Mara ha anche un livello di uscita abbastanza alto quindi per scrupolo potrei provare un'altra sorgente.
    La cosa più bella è comunque quella che alcuni hanno sempre criticato le mie scelte passate ora c'è stato un plebiscito a favore del Sugden, una sorpresa positiva per tutti.
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • jakob1965jakob1965
    Posts: 2,408Member
    Anche Primare hai dei sistemi precisissimi   -- mi pare anche il BC acoustic che suona ora

    Abbiamo una Lotus Elan  in casa ... non una Tesla
    Sorgente: Mecc Cambridge CXC + Dac 851 -D - Rega Saturn ; ampli: Sugden A21 SE - BC Acoustique EX 362D ; Diffusori: Chario Pegasus - S.F. Minima Vintage; Cavi: Vovox - Kimber cable 4TC - VdH - Nordost - Gold Note Arno
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Sì certo sono peccatucci veniali che solo dei 'fissati' vanno a cercare, logicamente ci sono casi in cui il problema è serio. Ad es è capitato a un amico che la settimana scorsa ha acquistato un A21 A e un canale addirittura non va proprio a momenti.
    Lo stesso venditore mi ha detto che sono prodotti di qualità artigianale nel senso buono del termine che li rendono più 'vivi' rispetto a resto.
    Questo ampli è una droga, sto pensando di regalargli anche diffusori con cui esprimersi al massimo delle sue potenzialità...ma aprirò un tread apposito.
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • jakob1965jakob1965
    Posts: 2,408Member
    A meraviglia con

    minima

    pegasus

    Pro Ac D2

    B & W PM1

    Klipsch Heresy III

    Capriccio continuo

    Provato ne   -- non per sentito dire 
    Sorgente: Mecc Cambridge CXC + Dac 851 -D - Rega Saturn ; ampli: Sugden A21 SE - BC Acoustique EX 362D ; Diffusori: Chario Pegasus - S.F. Minima Vintage; Cavi: Vovox - Kimber cable 4TC - VdH - Nordost - Gold Note Arno
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Apro un tread apposito ricopiami la risposta su quello ;)
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • antoniocerbeantoniocerbe
    Posts: 4,733Member

    Ieri notte ho fatto un ascolto post partite a volume bassissimo e mi sono reso conto che il diffusore sx suonava leggermente più presente dell'altro.
    Praticamente a filo di volume appena si sente uscire il suono dai diffusori se poggiare l'orecchio vicino il diffusore si avverte che uno suona più forte.
    Ho logicamente provato con altri cavi ma rimane sempre così, a volumi normali non me ne sono mai accorto
    Fatemi sapere



    normale...
    tolleranza nei potenziometri
    non è il solo....anche Naim ecc ecc
  • albicocco.curaroalbicocco.curaro
    Posts: 1,075Member
    Ho avuto per anni un Densen Beat B100. Col volume a 0 un diffusore, avvicindando l'orecchio, continuava a sentirsi.
    Harbeh P3ESR + Solidsteel ZX6 - Sugden A21SE - Yamaha CD-S1000 mod. Aurion - Project RPM5 + Grado Gold1 + Project Tube Box DS
  • aemmeaemme
    Posts: 789Member
    Stessa cosa successa anche a me lo scorso anno appena acquistai il Nait 5si con i nuovi cavi Qed ruby anniversary dei diffusori.
    Mi era venuta la fissa e scomodai anche il buon rivenditore che a volume pressoché a zero totale avvertivo una minimale parte di suoni dal diffusore di sinistra.
    Non erano bilanciati e il mio amplificatore non ha nemmeno il balance! Così pensavo male!
    Mi ci ero ammattito ed ora non ci penso più!
    Credo che dipende dal potenziometro dell' amplificatore e non dai cavi o diffusori.
    Anche io in circa 30 anni non mi ero mai accorto, solo ora che divento con l 'età più pignolo e paranoico!
  • antoniocerbeantoniocerbe
    Posts: 4,733Member
    ma infatti non vedo come possano influire i cavi..

  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    aemme said:

    Stessa cosa successa anche a me lo scorso anno appena acquistai il Nait 5si con i nuovi cavi Qed ruby anniversary dei diffusori.
    Mi era venuta la fissa e scomodai anche il buon rivenditore che a volume pressoché a zero totale avvertivo una minimale parte di suoni dal diffusore di sinistra.
    Non erano bilanciati e il mio amplificatore non ha nemmeno il balance! Così pensavo male!
    Mi ci ero ammattito ed ora non ci penso più!
    Credo che dipende dal potenziometro dell' amplificatore e non dai cavi o diffusori.
    Anche io in circa 30 anni non mi ero mai accorto, solo ora che divento con l 'età più pignolo e paranoico!


    Quanto mi rivedo in te
    :D
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • grecogreco
    Posts: 359Member
    Normalissimo, a me è successo con l'integrato Exposure con l'attuale Octave non ho fatto la prova!!
  • ciprinociprino
    Posts: 4,408Member
    Ho avuto il Sugden in cortese prestito, in realtà roba da scambisti :D

    Anche nel "mio" esemplare a bassissimo volume ho notato un evidente sbilanciamento dei canali, in misura maggiore a qualsiasi altro amplificatore sinora provato

    Sinceramente non mi pare un difetto lievissimo, per gli ascolti notturni

    Se si ascolta a volumi più elevati, al contrario, il difetto semplicemente non è un difetto
  • ciprinociprino
    Posts: 4,408Member

    Ad es è capitato a un amico che la settimana scorsa ha acquistato un A21 A e un canale addirittura non va proprio a momenti.
    Lo stesso venditore mi ha detto che sono prodotti di qualità artigianale nel senso buono del termine che li rendono più 'vivi' rispetto a resto.
    .






    Beh, adesso non esageriamo.

    Una cosa è il carattere, un'altra una carenza progettuale e/o realizzativa

    Se un canale non va, meglio i prodotti "morti"
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Infatti è tornato al mittente
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Che te ne è parso di questo ampli?
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • ciprinociprino
    Posts: 4,408Member
    A parte il calore mi è piaciuto moltissimo, trovando il partner giusto

    Pensavo andasse a Nozze con l'efficienza delle Heresy, che invece vanno meglio con i Mac

    Con le Cremona Auditor non ce l'ha fatta, sono casse dichiarate a 4 ohm. Le faceva suonare ma non cantare

    Con le Minima, nonostante la bassa efficienza, solo 82 db, si e' rivelato un ampli fantastico, una scelta definitiva. In questo caso il rapporto qualità'/prezzo e' stupefacente.



  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Stavo considerando le Cremona Auditor ma mi hai tolto ogni dubbio, parli delle Minima Amator?
    Beh il Sug si sposa bene con le piccole Harbeth da 83 db, non è la bassa sensibilità che lo influenza ma più l'impedenza variabile.
    Le Auditor scendono fino a 2,7 ohm le minima immagino partano da 8 fino a?
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • ciprinociprino
    Posts: 4,408Member

    Stavo considerando le Cremona Auditor ma mi hai tolto ogni dubbio, parli delle Minima Amator?
    Beh il Sug si sposa bene con le piccole Harbeth da 83 db, non è la bassa sensibilità che lo influenza ma più l'impedenza variabile.
    Le Auditor scendono fino a 2,7 ohm le minima immagino partano da 8 fino a?






    Minima Fm2.
    Credo che tu abbia proprio ragione, effettivamente anche le Harbeth sono poco efficienti ma con il Sugden volano, l'inglesino soffre soprattutto l'impedenza, se è rognosetta
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Sto seriamente pensando di passare ad Harbeth (p3esr o c7 s3?) ma il ricordo delle minima Amator è incaccellabile. Se trovo l'occasione giusta posso prendere anche una seconda coppia di diffusori MA o FM2, se mi confermi la grande alchimia
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6
  • ciprinociprino
    Posts: 4,408Member
    Il Sugden l'ho sentito con le harbeth P3... In un altro ambiente e in un altro impianto
    Grandissimo abbinamento, comunque, come con le Minima
    Anche le Ls3/5a hanno l'impedenza alta... Ma non le ho ascoltate con il Sugden
    Uscendo dall'ambito dei Mini di classe, non credo sia facile trovare carichi facili, ma sicuramente ci sono
  • giannifocusgiannifocus
    Posts: 6,038Member
    Devo ascoltarlo con queste P3
    Ampli: Luxman 590 AX MK II - Lettore/Dac: Marantz SA14S1 - Diff.: Opera Callas 2014 - Cavi: Wireworl Electra 7, Silver Eclipse 6, Equinox 6