Vi aspettiamo tutti sul nuovo sito https://melius.club Nelle prossime ore metteremo a punto i particolari e lanceremo il redirect automatico ma il buffet è già aperto :-)
Inclinazione Klipsch Cornwall verso punto d'ascolto (toe-in)
  • raf_04raf_04
    Posts: 3,534Member
    Ciao a tutti,
    da qualche mese possiedo questi grandi (in tutti i sensi) diffusori.
    Ho potuto constatare che, come mai mi era successo prima, ogni piccola variazione del posizionamento modifica la resa finale del suono; per questo motivo, mi diverto spesso a sperimentare (anche perchè l'impianto è situato in taverna, dove ho una certa libertà).
    L'angolazione dei diffusori verso il punto d'ascolto, in particolare, genera una modifica sostanziale del risultato:
    - diffusori "aperti" (parelleli tra loro, leggermente convergenti verso il punto d'ascolto): scena ampia, alta, con alcune registrazioni che riescono a riprodurre suoni ai lati del punto d'ascolto (vedi famosissimo Amused to Death). Contro: messa a fuoco migliorabile, prevalenza gamma bassa, in alcuni frangenti.
    - diffosori rivolti verso il punto d'ascolto: voci più belle, migliore messa a fuoco del messaggio sonoro. Contro: scena concentrata al centro, tra i diffusori.

    Ieri ho voluto provare un posizionamento che avevo letto su qesto forum, suggerito da altri possessori, ma che non avevo mai provato prima: casse molto convergenti, col punto d'incrocio dei due tweeter a circa un metro davanti il punto d'ascolto.
    Ho ascoltato per circa un'ora con questo posizionamento e la resa mi è piaciuta tantissimo; difatti avevo i pregi delle 2 soluzioni esposte prima, senza averne gli svantaggi: scena, messa a fuoco, voce, tutto era perfetto.
    Per fare la prova del 9, ho voluto rimettere il classico ATD di cui parlavo prima e gli effetti erano incredibili come non mai: il cane a destra, dietro, la goccia all'inizio del brano 6 si sentiva a sinistra e tutte le voci della radio/TV si sentivano alle mie spalle! (davvero incredibile :O  ).

    Chi ha mai provato questa soluzione? Ma soprattutto mi chiedo: com'è possibile che, con questa inclinazione, si riesca a riprodurre un'ambienza che, in alcuni casi, ha dell'incredibile?
    Io mi sarei aspettato una scena ancora più ristretta, invece è accaduto esattamente il contrario... :-/
    Post edited by raf_04 at 2015-07-30 16:13:34
  • GasVanTarGasVanTar
    Posts: 2,436Member
    Probabilmente così senti meno suono diretto e più suono riflesso, nel tuo ambiente magari ha degli effetti positivi. Non cantare subito vittoria, ascolta così per qualche giorno o settimana, poi ritorna al quasi "parallele"... scoprirai del nuovo...secondo me... :)
  • Maurjmusic
    Posts: 2,960Member
    Uhm... In A.T.D le voci delle radio / TV io le localizzo sulla parete di sx a circa 1,5 metri dal punto di ascolto .... non dietro la mia spalla sx. .... (la goccia si ...... la localizzo in alto a sx, quasi dietro il punto di ascolto. Nel primo brano la voce del "vecchio soldato" la sento a sx ma appena avanti rispetto al punto di ascolto (molto direi tra la goccia e le radio TV ! Interessante lo squillo del telefono (alla fine di una delle ultime canzoni: sembra provenire 1.5 a dx del punto di ascolto . :)]


    Ps diffusori distanz. 2,50 m. e. punto di ascolto a circa 3.20 m leggero tre in che incrocia i diffusori ben dietro le mie spalle...ma ho diffusori Jm Lab.
    Post edited by Maurjmusic at 2015-07-31 16:58:39
  • paoletfapaoletfa
    Posts: 2,582Member
    Adesso anche io le ho molto orientate verso il centro e negli angoli... è una soluzione molto soddisfacente. Per molto tempo le ho tenute parallele e distanti dal fondo, altra resa, anche questa molto buona.