• skunkskunk
    Posts: 1,696Member
    Sto valutando Tidal, unico a fornire musica lossless, penso che sia qualitativamente migliore di tutte le altre che offrono mp3. Ho qualche dubbio, si parla in rete di Tidal come una scommessa già persa, pensate che chiuderà a breve? Io ho già Audirvana nel mio MacBook, Tidal pare funzionare solo con Amarra, mi tocca comprare un altro lettore? Quando ascolto da Tidal quindi la conversione me la fa il mio dac? 
    MacBook Pro - Audirvana - Tidal - Supernait - Martin Logan Vantage
  • tarmactarmac
    Posts: 842Member
    Imho,  Tidal non ha bisogno di nessun player  il segnale va direttamente nel dac che converte in analogico



    MinimServer>smS-200> Naim Dac-V1> Naim Nap 200> Audiojam Grand Atlantys
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,709Member
    La scommessa l'ha già persa chi ascolta in mp3.
    Vai tranquillo!
    :)>-
  • raindograindog
    Posts: 3,317Member
    Tidal è una gran figata come Qobuz, ma chiedere 20€ al mese sembra una follia... mah!!!
    Sotm SMS-200+SPS500 - Denafrips Terminator Black - Transrotor DarkStar (SME 309 Dynavector 20X2L) - Cambridge Azur 651T DAB+ /FM/AM -
    MCIntosh MA 8000 - Magnepan 1.7 - Velodyne 10 DD+ Trasformatori Aloia Big e Little - miniDsp
  • skunkskunk
    Posts: 1,696Member
    Tidal mi interessa proprio perché non sono mp3, ma file lossless. 

    MacBook Pro - Audirvana - Tidal - Supernait - Martin Logan Vantage
  • lormar
    Posts: 1,814Member
    raindog said:

    Tidal è una gran figata come Qobuz, ma chiedere 20€ al mese sembra una follia... mah!!!





    Si , ma dividi la cifra per il numero di CD che acquisti normalmente...( e quando lo usi il rischio in realtà è la bulimia e l'ascolto omologante)
    Saluti
    Marco
  • skunkskunk
    Posts: 1,696Member
    Bulimia e ascolto omologante sono un problema che sto già affrontando, me ne rendo conto, ma non so se sia colpa mia o del sistema. Mentre 20 anni fa mi sedevo davanti all'impianto col libretto in mano e mi ascoltavo una intera opera, seguendo le parole, oppure ascoltavo interi cd, ma sempre seguendo con la massima attenzione il libretto, con le sue info, adesso l'ascolto si è fatto più distratto, ascolto molto liquida, cercando i file ben suonanti, come un tempo sceglievo Sheffield o Telarc, ma sempre più ascolto distrattamente, saltando i brani che non mi catturano nei primi 30 secondi, o bocciando un artista ascoltando l'inizio di ciascun brano e mettendolo nel dimenticatoio. Non so se sono io o l'offerta musicale che è cambiata. Certo io non ho più tempo, la musica di adesso non mi appassiona come quella degli anni 70-80, vado alla ricerca di artisti interessanti, ma non ne trovo, alla fine ascolto sempre di preferenza musica vecchia, classica e jazz, nei 3.000 cd che possiedo c'è più o meno tutto quello che mi è piaciuto, ma non ascolto nemmeno quelli, preferisco ascoltare dal mio hard disk, perché mi sono impigrito e tengo Audirvana di sottofondo nel computer, mentre faccio altro. Insomma i rischi di bulimia, ascolto omologante, ma anche ascolto distratto sono reali.
    MacBook Pro - Audirvana - Tidal - Supernait - Martin Logan Vantage
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member
    Ma anche per i 30 giorni di prova è necessario inserire i dati della carta di credito???
    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • Alerosso10Alerosso10
    Posts: 1,344Member
    Si, è obbligatorio. Comunque lo puoi disdire quando vuoi. Altrimenti usa una carta ricaricabile, se sei senza credito dopo qualche tentativo di addebito, sono loro a disdire l'abbonamento.
    Macmini roon Tidal - Msb Analog - rega RP10 Apheta 2 Rega Aria - Classè CP 800 - Classè CA 2300 - B&W 804 D3 - Nordost Heimdall 2 - Acustica Astri audio - Nessie Vinylmaster
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member
    Postepay?
    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • skunkskunk
    Posts: 1,696Member
    Io ho la carta virtuale, posso dare una carta con un centesimo dentro... è uscito Apple music, non mi pare che vada nella direzione audiofila, ma nella direzione di tutti gli altri dell'ascolto in metro con la cuffietta. Nel frattempo ho provato a cercare qualche titolo e mi pare che Tidal sia povero, oppure sbaglio qualcosa nella ricerca? Ho provato con Peter Gabriel e i risultati sono stati prossimi allo 0.

    MacBook Pro - Audirvana - Tidal - Supernait - Martin Logan Vantage
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member

    Pur non avendo inserito i dati della carta, l'account risulta creato e ora mi stanno martellando di mail per farmi completare la registrazione.


    Non pensavo che Tidal potesse essere 'povero' di titoli...    Parlano di 30.000.000 di tracce... 

    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • bluenotebluenote
    Posts: 4,740Member
    Io ho la carta virtuale, posso dare una carta con un centesimo dentro... è uscito Apple music, non mi pare che vada nella direzione audiofila, ma nella direzione di tutti gli altri dell'ascolto in metro con la cuffietta. Nel frattempo ho provato a cercare qualche titolo e mi pare che Tidal sia povero, oppure sbaglio qualcosa nella ricerca? Ho provato con Peter Gabriel e i risultati sono stati prossimi allo 0.



    Dipende dagli accordi presi con le case discografiche. Di Peter Gabriel c'è un solo disco così come su Deezer.
    Dei Genesis ad esempio invece ci sono una trentina di dischi:
    Ciao. Maurizio
  • gioz
    Posts: 458Member
    skunk said:

    Io ho la carta virtuale, posso dare una carta con un centesimo dentro... è uscito Apple music, non mi pare che vada nella direzione audiofila, ma nella direzione di tutti gli altri dell'ascolto in metro con la cuffietta. Nel frattempo ho provato a cercare qualche titolo e mi pare che Tidal sia povero, oppure sbaglio qualcosa nella ricerca? Ho provato con Peter Gabriel e i risultati sono stati prossimi allo 0.




    Tidal purtroppo, specialmente con la classica, ha un sistema di ricerca penoso!!
    Futro S450 + Daphile > Amanero + Buffalo II uscita TU Cinemag diy
    Clearaudio Emotion>Grado Gold1> Phono D3A diy
    Monoblocchi D3A 2A3 diy > Coral Beta8 diy
    HeadAmp 12AU7 6080 diy > Sennheiser HD800
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member
    ciao 
    Tidal non ha bisogno di lettori su Mac, come ti hanno detto.  Per ascoltare la musica lossless dovrai semplicemente installare Google Chrome, perchè con Safari non si va oltre i 320kps
    Quello che ti offre Amarra un'ottimizzazione per Tidal, ma sta a te giudicare se è utile o meno. 
    ciao 
    Ale 

    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • lormar
    Posts: 1,814Member
    aleniola said:

    ciao 

    Tidal non ha bisogno di lettori su Mac, come ti hanno detto.  Per ascoltare la musica lossless dovrai semplicemente installare Google Chrome, perchè con Safari non si va oltre i 320kps
    Quello che ti offre Amarra un'ottimizzazione per Tidal, ma sta a te giudicare se è utile o meno. 
    ciao 
    Ale 





    Puoi darmi qualche informazione e/o dritta in più sull'accoppiata Safari/ Tidal e relativi problemi di cui non ero al corrente? Grazie
    Saluti
    Marco
  • lormar
    Posts: 1,814Member
    Potrebbe essere che il problema è specifico del lettore (listen.tidal.com) e non della app?
    Saluti
    Marco
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member
    Account attivato! Ho inserito i dati di una Postepay quasi inutilzzata.
    Lo sto provando sul MacBook Pro e ho anche scaricato l'applicazione per l'Ipad-Mini. 
    A me sembra molto carino come servizio. Intanto lo provo per un mesetto, poi si vedrà.
    Quei 20€ al mese non sono pochi, però non sono nemmeno un'enormità. Dipende tutto dal tipo di utilizzo. Normalmente tutto ciò che piace già lo si possiede e pertanto forse si ricorrerebbe a Tidal in via marginale, magari anche solo per la curiosità di sentire nuovi album. Non so. 
    Dev'essere uno spettacolo l'utilizzo con i player che hanno Tidal 'incorporato', tipo l'Auralic Aries o gli Aurender (apparecchi che ho inesorabilmente nel mirino da tempo).
    Come ricerca ho notato un'anomalia: inserendo il nome di un artista sono spuntati solo tre album. Effettuata nuovamente la stessa ricerca sono usciti diversi album in più. Boh! Forse devono ancora perfezionarsi.
    Non ho capito una cosa:  come faccio a mandare i files dal MacBook al dac???
    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • skunkskunk
    Posts: 1,696Member
    In effetti mi accodo alle richieste, si può usare un dac esterno? Io ho cercato Peter Gabriel e non è uscito praticamente niente, anche qualcosa di classica, ma pochissimo, immagino che se cercassi Beyoncè o Lady Gaga troverei il mondo...
    MacBook Pro - Audirvana - Tidal - Supernait - Martin Logan Vantage
  • bluenotebluenote
    Posts: 4,740Member
    In effetti mi accodo alle richieste, si può usare un dac esterno? Io ho cercato Peter Gabriel e non è uscito praticamente niente, anche qualcosa di classica, ma pochissimo, immagino che se cercassi Beyoncè o Lady Gaga troverei il mondo...


    Per Windows, Asio Bridge funziona perfettamente con driver asio del dac.
    Di classica c'è un mondo intero su Tidal. Basta cercare per artista e non per compositore.
    Ad esempio c'è praticamente l'intero catalogo Decca.

    Ecco qualche nome pescato tra i miei preferiti:

    Post edited by bluenote at 2015-07-08 10:30:20
    Ciao. Maurizio
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member






    @Lormar: non li chiamerei problemi ma piuttosto limitiazioni. Tidal su Safari non supporta i FLAC, solo mp3. Per aggirare il problema puoi utilizzare Google Chrome come browser, è gratuito. Qui trovi i dettagli :
    https://support.tidal.com/hc/en-us/articles/202643381-System-Requirements-for-HiFi-using-the-Web-Player-
    A parte questo, nessun problema.

    @Skunk : Se utilizzi un PC o MAC per la connessione a Tidal potete sicuramente utilizzare un DAC esterno. Lo stesso vale per un lettore esterno tipo Blue Sound o Sonos.
    Io lo ascolto sia da Mac Mini che da un lettore Bluesound, entrambe collegati a un DAC esterno. Risultati ottimi.

    Ciao
    Ale










    Post edited by aleniola at 2015-07-08 10:27:13
    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,709Member
    bluenote said:

    In effetti mi accodo alle richieste, si può usare un dac esterno? Io ho cercato Peter Gabriel e non è uscito praticamente niente, anche qualcosa di classica, ma pochissimo, immagino che se cercassi Beyoncè o Lady Gaga troverei il mondo...


    Per Windows, Asio Bridge funziona perfettamente con driver asio del dac.
    Di classica c'è un mondo intero su Tidal. Basta cercare per artista e non per compositore.
    Ad esempio c'è praticamente l'intero catalogo Decca.

    Ecco qualche nome pescato tra i miei preferiti:




    =D>
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member


    @Skunk : Se utilizzi un PC o MAC per la connessione a Tidal potete sicuramente utilizzare un DAC esterno. Lo stesso vale per un lettore esterno tipo Blue Sound o Sonos.
    Io lo ascolto sia da Mac Mini che da un lettore Bluesound, entrambe collegati a un DAC esterno. Risultati ottimi.

    Ciao
    Ale




    Come si fa a far partire il file dal pc al dac mediante l'usb?










    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member
    devi impostare l'uscita audio del PC in modo vhe utilizzi il tuo DAC al posto della scheda audio
    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member
    Fatto.
    Non ho ancora provato ad accendere l'impianto (ora non posso). Ho acceso solo il dac e ho mandato in riproduzione più di un brano su Tidal. Il problema è che sul display del dac appare 48 invece di 44.1!  C'è altro da impostare? Grazie.
    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member
    Strano...Se non ho capito male stai usando un mac, giusto?
    Vai nella cartella delle applicazioni > Utilities > Setup Audio Midi
    lì trovi un menù per il formato audio, controlla che non sia impostato a 48 e nel caso portalo alla risoluzione massima. E' solo una prova...perchè anche se fosse impostato a 48, dovrebbe essere la risoluzione massima e suonare i 44.1 come 44.1

    Hai provato a far suonare altri files dal tuo mac che non siano di Tidal, tipo da Itunes o Amarra, Audirvana etc ? 
    ciao 
    Ale 
    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member
    Dimenticavo...sul Mac stai usando Chrome come browser e non Safari. Giusto ?

    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • transaminasitransaminasi
    Posts: 4,137Member
    Utilizzo Safari.
    Anche con Itunes usciva 48 sul display.
    Sono entrato in Setup Audio Midi e il valore impostato era 48. Si poteva selezionare fino ad un massimo di 384, cosa che ho fatto. A quel punto sia con Tidal che con Itunes usciva 384 sul display del dac. Pensavo si adeguasse al formato in riproduzione. Ho allora selezione su Audio Midi 44.1 e ora va tutto su 44.1. 
    Ma è normale che si debba selezionare manualmente di volta in volta il formato???
    Più passa il tempo e più non sopporto l'utilizzo di un pc come sorgente liquida. Un po' per ignoranza e un po' per pigrizia (non mi piace proprio smanettare con i pc), preferirei l'apparecchietto dedicato già pronto per l'uso e soprattutto facilissimo da utilizzare. 
    Diff: B&W 802D3, ampli: Luxman L590AX MKII OPPURE???? dac: Luxman DA06; music-server: Auralic Aries Mini; cavi: full Cardas.
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    aleniola said:

    E' solo una prova...perchè anche se fosse impostato a 48, dovrebbe essere la risoluzione massima e suonare i 44.1 come 44.1

    No, se un sw, programma, altro utilizza Core Audio come periferica di uscita, per qualunque segnale vi sarà un upsampling eseguito da Core Audio alla massima frequenza impostabile in Configurazione MIDi
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member

    no, non è normale, io non ho questo problema e il mio DAC legge i formati dei file indipendentemente dai settaggi Audio Midi. Questo vale sia per l'Heed che ho oggi che per il Rega che avevo in precedenza. Quindi se il file è 44.1 viene letto a 44.1 e via dicendo.


    Sicuramente "l'apparecchietto" è molto più pratico, io con il Bluesound mi trovo da dio.


    Puoi provare Chrome per curiosità ?


    Inoltre, non hai un altro DAC da provare ?

    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21
  • aleniolaaleniola
    Posts: 706Member

    @Esprit : Nella mia configurazione questo non avviene. Tutti i DAC che ho avuto/provato nel mio impanto hanno sempre letto la risoluzione originale del file, devo dedurne che sto bypassando core audio?

    Synology DS916+ > Roon > Auralic Aries > Heed Obelisk DA > Cyrus pre Xp > Cyrus Xpower > PMC Twenty 21