Sezione "Acustica architettonica": si discute dell'ambiente di ascolto tra empirismo e scienza.
impianto in un salone di 50 mq
  • fastonefastone
    Posts: 328Member

    :)
    Post edited by VHF Tech Team at 2015-04-20 12:09:16
  • fastonefastone
    Posts: 328Member
    Chiedo un consiglio sulla base delle vostre esperienze. Volendo allestire un impianto in un salone di 50 mq non molto arredato, e' assurdo pensare a dei diffusori su stand con woofer da 18? Mi riferisco alla mancanza di bassi, oppure potrebbero dare meno problemi di risonanze e rimbombi. Insomma cosa fareste non potendo fare prove? Grazie
  • delucdeluc
    Posts: 940Member
    Ma scusa non lo puoi o non lo vuoi arredare di più? Immagino quindi neanche trattare, ma se è così ho come una sorta di presentimento che farai fatica a far suonare benequalunque cosa tu ci metta
  • Vuoi sonorizzare tutto il salone o ti basta un hot spot?
  • Interrogato, il morto non risponde (cit.)
  • fastonefastone
    Posts: 328Member
    Chiedo scusa, non mi ero accorto di aver inserito il post anche in questa sezione....comunque potrei valutare entrambe le soluzioni, anche se in origine l idea era di posizionare le casse di fronte a un divano a 2,5 m dallo stesso e s un metro dal muro posteriore...
  • transcriptortranscriptor
    Posts: 7Member
    Saluto tutti,sono un nuovo iscritto, mi chiamo Alfredo. A questo argomento posso aggiungere la mia esperienza che mi ha visto dopo un trasloco a posizionare l impianto audio in un salone di 50 mq.per mia esperienza se non si utilizzano controlli di tono e loudnes è necessario disporre di diffusori di generoso litraggio e woofer pena un audio da radiolina a transistor
  • camaro71camaro71
    Posts: 20,451Member

    Saluto tutti,sono un nuovo iscritto, mi chiamo Alfredo. A questo argomento posso aggiungere la mia esperienza che mi ha visto dopo un trasloco a posizionare l impianto audio in un salone di 50 mq.per mia esperienza se non si utilizzano controlli di tono e loudnes è necessario disporre di diffusori di generoso litraggio e woofer pena un audio da radiolina a transistor



    benvenuto nel forum :)
    beh 50 mq è un salone notevole, certamente anche diffusori di dimensioni importanti dovrebbero trovare buona collocazione. l aria attorno non dovrebbe mancare
    accuphase dp 77 - mark levinson n°26 - pass labs x250.5 - dufay "katja"
  • transcriptortranscriptor
    Posts: 7Member
    Un problema che riscontro è dato dal volume d ascolto negli appartamenti in ore serali, tale situazione impone in un ampio spazio di ottenere una gamma ricca di suoni a basso volume cosa non fattibile senza l ausilio di diffusori di buon litraggio. Troppi esercenti insistono a dar prova di diffusori piccoli a torre forzando con segnali di molti watt, situazione in reale in appartamenti di città. Il mio consiglio è di provare quale sarà il volume da voi utilizzato x effettuare comparazioni successive.questo parametro è assai trascurato ma è di lunga il più influente persino dell ambiente stesso
  • transcriptortranscriptor
    Posts: 7Member
    L attenuazione della gamma grave e alta a basso volume ,viceversa la sua esaltazione a volumi sostenuti ,crea diversità di ascolto dell ordine di molti DB influenzando molto di più dell ambiente del posizionamento dei diffusori, la guerra fatta alla correzione dei toni ha come risultato una ricerca in molte strategie e materiali complessi modifiche a volte empiriche che 30 anni fa si affrontavano semplicemente agendo su potenziometri di tono loudnes e filtri sub sonici.quest'ultimo sparito nei nuovi ampli e non si capisce il perchè visto che era escludibile. Si vendono ampli blasonati dal costo elevato che hanno solo il pulsante di accensione,trovo veramente strano tutto cio
  • amusamus
    Posts: 517Member
    lascerei perdere i piccoli diffusori..a meno di non preferire ascolti nearfield e sapendo di rinunciare alla possibilità di un soundstage davvero importante.
    con diffusori grandi potrai coinvolgere acusticamente tutto l'ambiente (male che vada con qualche arazzo si aggiustano i riverberi più fastidiosi) e la 5a di mahler sarà certamente più godibile (e l'orchestra più realistica) di quanto non si possa in uno stanzino.

    koetsu / sme / oracle / audio research / auralic / dcs / nakamichi / revox / krell / apogee
  • transcriptortranscriptor
    Posts: 7Member
    Il mio umile consiglio è che non è essenziale avere due armadi come diffusori, se l arredo non lo consente è sufficiente disporre almeno di woofer da 25 che stiano in 60 x28 x30
  • imaginatorimaginator
    Posts: 1,291Member
    Ciao Transcriptor e benvenuto nel forum anche da parte mia. Anch'io ascolto in un living che fa qualcosa di più di 54 mq , attualmente con un woofer da 16,5 su minitower, vedi firma, ma ti assicuro che non sento il suono di una radiolina. Un pelo di più basso ci starebbe tutto, in quanto nel mio caso è molto articolato, ma non grandissime cose. Un woofer da 20 o due da 16,5 sarebbero a mio avviso più che sufficenti. Spesso di bassi si abusa quando a misurare la risposta in frequenza della sala dovresti attenuarli.

  • bear_1bear_1
    Posts: 4,099Member
    .. a proposito per curiosità andate sul post "consigli arredamento stanza" ho messo due foto , interessanti...... ;) di come in Giappone risolvono il problema..... @-)
    Armando Berti