Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. ATTENZIONE! Dopo (e solo dopo) che sarà attivato il reindirizzamento, vale a dire quando scrivendo "videohifi" vi troverete da un'altra parte, se doveste riscontrare problemi di accesso, potete comunicare con noi usando il tasto CONTATTACI sulla nuova home page.
Mi sa che questo spacca... Pioneer BDP-LX88
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member
    Ecco il nuovo lettore multistandard top di gamma di mamma Pioneer:

    http://tech4u.it/pioneer-bdp-lx88-lettore-bd-top-di-gamma/

    http://www.pioneer.eu/uk/newsroom/news/BDP-LX88_BDP-LX58/page.html

    L'aspetto più interessante è che, al di là di tutte le caratteristiche tecniche, abbiamo un lettore che è si un multistandard audio e video ma con uscita analogica solo a due canali ed una modalità "pure audio"...
    Sembra che gli ingegneri di casa Pioneer abbiano (finalmente!) invertito i ruoli: non più un eccellente lettore video con una buona sezione audio multicanale ma un'eccellente lettore audio multiformato a soli due canali con in più la possibilità di utilizzarlo anche per il video.

    Visto quello che sono riusciti ad offrire con il PD-50 a 500€ direi che le aspettative sono davvero elevate, mi sa che il regalo di Natale è già deciso....
  • stterencestterence
    Posts: 1,663Member
    Interessante :-)
  • Member_0030
    Posts: 16,083Member
    Quando il gioco si fà duro... :-)
  • meridianmeridian
    Posts: 8,250Member

    Si parla di 1500 euro , non è proprio regalato , certo , va ascoltato , ma l ' Oppo 105, che è una sicurezza,  costa già meno  . . . .


    saluti , Dario

    Post edited by meridian at 2014-09-05 23:09:41
  • dufaydufay
    Posts: 62,749Member
    Cosa spacca? Le piastrelle se casca?
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?
  • KAIO
    Posts: 2,747Member
    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?



    per quanto duro,concordo con Salvatore.
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    KAIO said:

    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?



    per quanto duro,concordo con Salvatore.


    duro? perchè? ... è una mia personale considerazione.....  ;)
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member
    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?




    Beh, cazz...a mi pare fuori luogo, non castra proprio un bel niente! Leggete bene: il multicanale lo gestisce perfettamente sulle uscite digitali HDMI come tutti i blu ray... Poi quanti hanno un impianto multicanale degno di tale nome? Quanti ascoltano i SACD (che sono molto spesso solo stereo...) con 6 canali? L'1 o 2 per mille... Forse....

    Mi pare che sul forum, da quanto leggo, gli appassionati che si godono concerti in blu ray su un normale (ma di ottima qualità) impianto a due canali siano senz'altro più numerosi degli utilizzatori del multicanale. Questo apparecchio è dedicato a loro!!

    Per tutti coloro che si accontentano del normale "stereo" proprio una cazz...a non mi pare, poi ovviamente ognuno valuterà sulla base dei propri gusti e delle proprie esigenze!

    Io onestamente 6 Tannoy FSM215 non saprei proprio dove metterle... :D :D :D
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member
    dufay said:

    Cosa spacca? Le piastrelle se casca?




    Molto probabile, 13,4 kg iniziano ad essere pericolosi...
  • densenpfdensenpf
    Posts: 3,149Member
     Grazie Giovanni, il prodotto e' interessante, e mi sembra costruito anche bene, anch'io posseggo
     un impianto SOLO stereo, e forse qui dentro siamo ancora la maggioranza, quindi il prodotto ha una sua
     valenza.
     
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    BasBass said:

    ciriolo said:


    .. Poi quanti hanno un impianto multicanale degno di tale nome? Quanti ascoltano i SACD (che sono molto spesso solo stereo...) con 6 canali? L'1 o 2 per mille... Forse....

    Mi pare che sul forum, da quanto leggo, gli appassionati che si godono concerti in blu ray su un normale (ma di ottima qualità) impianto a due canali siano senz'altro più numerosi degli utilizzatori del multicanale. Questo apparecchio è dedicato a loro!!

    Per tutti coloro che si accontentano del normale "stereo" proprio una cazz...a non mi pare, poi ovviamente ognuno valuterà sulla base dei propri gusti e delle proprie esigenze!  


    Guarda non discuto questo, ognuno è libero di fare ciò che vuole no? ci mancherebbe ..... il mio post era una considerazione che facevo tra me....e me.....
    Per dire... ma guarda un pò .. come sono strani gli audiofili, basta che una macchina come lx 88 che, secondo me, (...poi può darsi che mi sbagli...ma ho già avuto un'esperienza con un lx91....) non sarà più performante (dal punto di vista audio) di un oppo105,... venga privata delle uscite multicanali  (delle hdmi non ce ne frega ...adesso) ..che ...tac! diventa di colpo una macchina "audiophila" "che spacca".... se in una ipotetica versione mk2 venissero tolte anche le uscite video ... penso che sicuramente.. verrebbe "votata" come  "l'unica macchina multistandard audiophila esistente (e meglio suonante a prescindere) "...tutto qui, per il resto...prego "accattatevelo" :)
    Post edited by ciriolo at 2014-09-06 09:40:37
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    BasBass said:

    ciriolo said:

     Io onestamente 6 Tannoy FSM215 non saprei proprio dove metterle... :D :D :D



    Siiii....6 fsm215... e ci credo che il multicanale stenta a decollare.... ma questo è un altro discorso...penso OT in questo thread.. :)

    ciao
  • KAIO
    Posts: 2,747Member
    la mia è una semplice considerazione,dato che con qualsiasi lettore dotato di uscite multi canale si puo ascoltare anche solo in stereo,come ad esempio il gia citato oppo 105,alla medesima cifra.avrebbe senso se l oggetto in questione suonasse molto meglio del diretto concorrente,ma fino ad un confronto questo non si potra dire.
    per quel che mi riguarda,l uso del multi canale avviene solo per via digitale,dato il tipo di pre-processore che ho scelto,ma per molti appassionati che vogliono  utilizzare la connessione analogica,specialmente per gli sacd,questa macchina sarebbe da escludere a priori.
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member
    ciriolo said:



    Guarda non discuto questo, ognuno è libero di fare ciò che vuole no? ci mancherebbe ..... il mio post era una considerazione che facevo tra me....e me.....

    Per dire... ma guarda un pò .. come sono strani gli audiofili, basta che una macchina come lx 88 che, secondo me, (...poi può darsi che mi sbagli...ma ho già avuto un'esperienza con un lx91....) non sarà più performante (dal punto di vista audio) di un oppo105,... venga privata delle uscite multicanali  (delle hdmi non ce ne frega ...adesso) ..che ...tac! diventa di colpo una macchina "audiophila" "che spacca".... se in una ipotetica versione mk2 venissero tolte anche le uscite video ... penso che sicuramente.. verrebbe "votata" come  "l'unica macchina multistandard audiophila esistente (e meglio suonante a prescindere) "...tutto qui, per il resto...prego "accattatevelo" :)



    KAIO said:

    la mia è una semplice considerazione,dato che con qualsiasi lettore dotato di uscite multi canale si puo ascoltare anche solo in stereo,come ad esempio il gia citato oppo 105,alla medesima cifra.avrebbe senso se l oggetto in questione suonasse molto meglio del diretto concorrente,ma fino ad un confronto questo non si potra dire.
    per quel che mi riguarda,l uso del multi canale avviene solo per via digitale,dato il tipo di pre-processore che ho scelto,ma per molti appassionati che vogliono  utilizzare la connessione analogica,specialmente per gli sacd,questa macchina sarebbe da escludere a priori.



    E' chiaro che fino a quando non si potrà ascoltare le nostre considerazioni lasciano il tempo che trovano...

    Resta il fatto che Pioneer nei modelli di fascia alta ( e per loro 1490€ SONO la fascia alta) indiscutibilmente fornisce MOOOOOLTA sostanza in cambio di ciò che paghi, per cui i presupposti potrebbero essere quelli di un prodotto particolarmente ben suonante e molto completo/versatile ad un prezzo comunque accessibile, il classico rapporto Q/P estremamente favorevole (vedi l'esempio del PD-50 sempre di Pioneer).

    In merito al multicanale il mio ragionamento è semplicemente questo: se a parità di budget il costruttore non dota l'apparecchio di uscite multicanale analogiche è chiaro che potrà "investire" di più sulla qualità delle uscite stereo realizzando un prodotto che potrà suonare meglio di una corrispondente versione a 6 canali dello stesso costo.
    Oppure, più semplicemente, preferisco non pagare qualcosa che non utilizzerei mai (ad esempio lo stadio d'uscita multicanale dell'Oppo).
    Questo ovviamente sulla base delle mie idee e delle mie reali necessità!! :) :) :)

    Poi, visto che questo ragionamento mi pare siano in molti a farlo nell'ambito di apparecchi di questa fascia di prezzo, ecco spiegato il motivo per cui immagino che questo possa essere un prodotto dalle notevoli potenzialità di successo.
    Post edited by BasBass at 2014-09-06 10:40:36
  • antoniozetaantoniozeta
    Posts: 10,099Member
    Sono d'accordo ...personalmente delle uscite multicanale analogiche non saprei che farmene...gran bell'apparecchio ovviamente lo attendiamo alla prova dei fatti
  • dadoxdadox
    Posts: 11,217Member
    Per me dovrebbero esserci sempre tutte le uscite, sia digitali che analogiche, se l'apparecchio é in grado di leggere i Sacd. Così si accontentano tutti, sia chi sfrutta l'analogico che il digitale. Basterebbe fare come Sony, che i suoi lettori Sacd li dota (perlomeno quello che ho io) delle uscite (tutte analogiche) a 5.1, più le 2 uscite stereo. Dal semplice menu sul frontale se ne seleziona la modalità MCH o 2CH, in base alle uscite utilizzate.
    Non mi gusta l'idea di riprodurre un Sacd, se inciso multicanale, su un sistema audio in stereo. O ne riproduci la sola traccia cd, o se il disco é nato in multichannel e lo si "demoltiplica" in stereo risulterà alquanto castrato, viste le informazioni addizionali che verranno compresse (o eliminate) nell'ascolto in stereo.
    È come vedere un film in tv censurato, se ne stravolge il contenuto.
  • parehouseparehouse
    Posts: 2,641Member
    Un lettore bluray e' prima di tutto per il formato bluray.quindi le uscite analogiche ci devono essere.per altri formati esistono altri lettori
  • Gian
    Posts: 1,654Member
    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?



    straquoto, davvero assurdo...

     

    ciao

    Gianluca

  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,705Administrator
    dadox said:

     

    Non mi gusta l'idea di riprodurre un Sacd, se inciso multicanale, su un sistema audio in stereo. O ne riproduci la sola traccia cd, o se il disco é nato in multichannel e lo si "demoltiplica" in stereo risulterà alquanto castrato, viste le informazioni addizionali che verranno compresse (o eliminate) nell'ascolto in stereo.
    È come vedere un film in tv censurato, se ne stravolge il contenuto.


    un sacd non lo di dempltilica in stereo, in genre un sacd ha 3 tracce, quella stereo cd, quella stereo sacd e quella mch sacd. Non so in buray
  • jopavirandojopavirando
    Posts: 1,335Member
    BasBass said:

    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?




    Beh, cazz...a mi pare fuori luogo, non castra proprio un bel niente! Leggete bene: il multicanale lo gestisce perfettamente sulle uscite digitali HDMI come tutti i blu ray... Poi quanti hanno un impianto multicanale degno di tale nome? Quanti ascoltano i SACD (che sono molto spesso solo stereo...) con 6 canali? L'1 o 2 per mille... Forse....

    Mi pare che sul forum, da quanto leggo, gli appassionati che si godono concerti in blu ray su un normale (ma di ottima qualità) impianto a due canali siano senz'altro più numerosi degli utilizzatori del multicanale. Questo apparecchio è dedicato a loro!!

    Per tutti coloro che si accontentano del normale "stereo" proprio una cazz...a non mi pare, poi ovviamente ognuno valuterà sulla base dei propri gusti e delle proprie esigenze!

    Io onestamente 6 Tannoy FSM215 non saprei proprio dove metterle... :D :D :D


    Quoto completamente al 100%.
  • dufaydufay
    Posts: 62,749Member
    Se uno ha la possibilità ritengo pure io una zzata limitarsi allo stereo.

    Purtroppo il multicanale e molto esigiente in termini monetari (moltiplicare per 3/4 volte il costo dello stereo) e di spazio.
  • giova3419
    Posts: 2,746Member

    BasBass said:

    ciriolo said:

    un concerto in blu ray  "castrarlo" a soli 2 canali ..per l'audio... un sacd mhc...castrarlo a soli 2 canali.... mmmm  che cazz....a.  Il bello è che l'audiofilo ne è pure contento  :-?




    Beh, cazz...a mi pare fuori luogo, non castra proprio un bel niente! Leggete bene: il multicanale lo gestisce perfettamente sulle uscite digitali HDMI come tutti i blu ray... Poi quanti hanno un impianto multicanale degno di tale nome? Quanti ascoltano i SACD (che sono molto spesso solo stereo...) con 6 canali? L'1 o 2 per mille... Forse....

    Mi pare che sul forum, da quanto leggo, gli appassionati che si godono concerti in blu ray su un normale (ma di ottima qualità) impianto a due canali siano senz'altro più numerosi degli utilizzatori del multicanale. Questo apparecchio è dedicato a loro!!

    Per tutti coloro che si accontentano del normale "stereo" proprio una cazz...a non mi pare, poi ovviamente ognuno valuterà sulla base dei propri gusti e delle proprie esigenze!

    Io onestamente 6 Tannoy FSM215 non saprei proprio dove metterle... :D :D :D


    Quoto completamente al 100%.


    Io invece sono dell'avviso opposto cioè del partito di Ciriolo, Kaio e compagnia. Che poi se mi spiegate come la sfruttereste la qualità audio via hdmi... ;)

    In altre parole, avendo un superimpianto multicanale, a cosa colleghereste l'hdmi di questo lettore per sfruttare al massimo l'audio?

    Grazie

    P.S.: non è che chiedo perché sono ignorante. E' che ho un'opinione in merito che consiste nel ritenere che non vi sia un pre A/V che consenta via hdmi una qualità paragonabile all'utilizzo delle connessioni analogiche multicanale purché ovviamente il lettore sia di alto livello (meglio se modificato). Infatti io ho sempre utilizzato un lettore multiformato con uscite analogiche multicanale connesso a pre multicanale solo analogici (con la sola eccezione del Krell HTS 7.1 modificato). Ma volendo si potrebbero anche utilizzare tre identici ampli stereo (cosa che ho considerato perché la scelta sarebbe veramente infinita, potendosi attingere anche all'usato) oppure direttamente uno o pi finali se il lettore ha anche il controllo volume (soluzione che sto utilizzando ora con l'Oppo 105 connesso ad un finale multicanale valvolare).

    Tutte soluzioni precluse a questo Pioneer che in meglio rispetto all'Oppo menzionato ha solo la connessione hdmi 2.0 cioè una feature prettamente VIDEO (paradossalmente l'unica cosa che ha in più è l'unica di cui non si sta disquisendo qui :D ). Per il resto come possibilità operative è inferiore in tutto, indipendentemente dalla resa che andrà valutata... ;)
  • marcellomarcello
    Posts: 4,153Member
     Dufay dice: Se uno ha la possibilità ritengo pure io una zzata limitarsi allo stereo.
    Purtroppo il multicanale e molto esigiente in termini monetari (moltiplicare per 3/4 volte il costo dello stereo) e di spazio.

    ... vero ... se il multicanale fosse realizzato bene, molto bene ... è senza dubbio superiore e più coinvolgente al semplice ascolto di "compromesso" a due canali ...
    ... tuttavia in quanti si possono permettere questo lusso ?
    ... le varie pubblicità fanno sempre riferimento ad un ipotetico ascoltare in un ambiente vuoto circondato solo da "N" diffusori .... il tutto poco credibile nella realtà pratica dove spesso è preferibile un ascolto stereofonico.

    Ritornando al Pioneer in questione, ho l'impressione ed è un parere strettamente personale , che se ci fosse scritto McIntosh oppure Accuphase e costasse dieci volte tanto lo si sarebbe accettato a prescindere con o senza uscite analogiche per il multicanale ...


  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member
    Mi pare si stia facendo un po' di confusione o, forse, non mi sono spiegato bene...
    Non ho detto che un impianto multicanale di alto livello, ben inserito in ambiente, ben configurato, ben calibrato etc. non sia un'eccellente sistema per la fruizione della musica, tutt'altro, se avessi spazio e soldi mi sarei già messo all'opera perchè è (o meglio, sarebbe...) una strada interessante e stimolante.

    Chiarito questo, per tutti coloro che non possono/vogliono utilizzare un sistema multicanale (che mi pare siano la stragrande maggioranza), ritengo che questo lettore possa offrire, al momento solo potenzialmente perchè nessuno lo ha ancora ascoltato, la possibilità di utilizzare TUTTI i formati solidi e liquidi in modalità stereofonica con un'ottima qualità e con un eccellente rapporto Q/P.

    Non trasformiamo il thread in "multicanale pro e contro" o "multicanale si/multicanale no", non è questo l'argomento!
    Post edited by BasBass at 2014-09-06 18:04:05
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member

    Ritornando al Pioneer in questione, ho l'impressione ed è un parere strettamente personale , che se ci fosse scritto McIntosh oppure Accuphase e costasse dieci volte tanto lo si sarebbe accettato a prescindere con o senza uscite analogiche per il multicanale ...




    Beh, questo è ovvio, anzi più che ovvio....
  • antoniozetaantoniozeta
    Posts: 10,099Member
    BasBass said:

    Ritornando al Pioneer in questione, ho l'impressione ed è un parere strettamente personale , che se ci fosse scritto McIntosh oppure Accuphase e costasse dieci volte tanto lo si sarebbe accettato a prescindere con o senza uscite analogiche per il multicanale ...




    Beh, questo è ovvio, anzi più che ovvio....

    Pioneer si porta dietro l'ignominia di prodotto consumer di basso livello così come Harman Kardon, Sony( che ha hatto una nuova linea hifi stereo che nessuno si è filato), Yamaha a proposito del quale ho letto un thread surreale dove la si accusava di non avere il filtro subsonico che non ha praticamente nessuno ma per Yamaha era da considerarsi un gravissimo difetto mentre gli altri li perdoniamo....leggendo i forum stranieri mi pare che sia una tendenza tutta italiana..mah


  • dadoxdadox
    Posts: 11,217Member
    BasBass said:

    Mi pare si stia facendo un po' di confusione o, forse, non mi sono spiegato bene...
    Non ho detto che un impianto multicanale di alto livello, ben inserito in ambiente, ben configurato, ben calibrato etc. non sia un'eccellente sistema per la fruizione della musica, tutt'altro, se avessi spazio e soldi mi sarei già messo all'opera perchè è (o meglio, sarebbe...) una strada interessante e stimolante.

    Chiarito questo, per tutti coloro che non possono/vogliono utilizzare un sistema multicanale (che mi pare siano la stragrande maggioranza), ritengo che questo lettore possa offrire, al momento solo potenzialmente perchè nessuno lo ha ancora ascoltato, la possibilità di utilizzare TUTTI i formati solidi e liquidi in modalità stereofonica con un'ottima qualità e con un eccellente rapporto Q/P.

    Non trasformiamo il thread in "multicanale pro e contro" o "multicanale si/multicanale no", non è questo l'argomento!



    L'incongruenza sta nel fatto che se un disco é stato inciso per dare il meglio di sé a 6 canali, e lo downmixi a 2 é come guardare solo il primo tempo di una partita di calcio (a me il calcio non fa impazzire, ma come esempio calza).
    Cioè, 'sti poracci si fanno un mazzo tanto per editare in studio l'audio a 6 canali e noi che facciamo? Sentiamone solo 2, va!
    Diamo a Cesare quel che é di Cesare. Se é una scelta obbligata perché combinazione il lettore viene parcheggiato in uno stereo ok, se lo si fa per scelta oculata allora non ci siamo.
  • dadoxdadox
    Posts: 11,217Member
    Un esempio che più lampante non si può? Almeno, per quanto riguarda il mio genere.
    SACD della colonna sonora di "Star Trek: Nemesis". DSD Multicanale. È un disco ovviamente solo orchestrale!
    Mica penserete di ascoltare una roba fatta di effetti siderali e astronavi che svolazzano!
    Come dicevo, solo orchestra. Ma inciso in 5.1 (che é SACD, non Dolby o Dts). A 2 canali per carità, si sente benone (2 canali SACD, non 2 canali traccia CD). Ma se commutiamo a 5.1, la storia cambia, eccome! Le basse frequenze diventano più convincenti (non bordellose), e i diffusori posteriori, sono talmente discreti che penseresti che siano spenti, ma non é così. Contribuiscono a ricreare la solidità ambientale dell'orchestra, la profondità della scena, la pulizia sonora in generale. Altro motivo (e forse il più valido) per cui andrebbe evitato di comporre un impianto HT con diffusori di recupero, anteriori di un marchio, posteriori di altro, sub idem, etc,etc. L'omogeneità fa la differenza.
  • giova3419
    Posts: 2,746Member
    BasBass said:

    ...

    Chiarito questo, per tutti coloro che non possono/vogliono utilizzare un sistema multicanale (che mi pare siano la stragrande maggioranza), ritengo che questo lettore possa offrire, al momento solo potenzialmente perchè nessuno lo ha ancora ascoltato, la possibilità di utilizzare TUTTI i formati solidi e liquidi in modalità stereofonica con un'ottima qualità e con un eccellente rapporto Q/P.

    Non trasformiamo il thread in "multicanale pro e contro" o "multicanale si/multicanale no", non è questo l'argomento!



    Il mio pensiero l'ho già espresso meglio prima ed è perfettamente in linea con ciò che dice Dadox, cioè in moltissimi casi e sicuramente in TUTTI i BD multicanale vengono acquisiti i canali discreti pertanto l'ascolto in due canali (anche nel caso in cui esista una traccia due canali ad hoc) è sempre un downmix della traccia come originariamente pensata e concepita, quindi un minus.

    Detto questo, anche rimanendo circoscritti a quanto affermi sopra, non capisco cos'abbia di speciale questo Pioneer rispetto ad altri lettori multiformato.

    Proprio perché nessuno l'ha mai ascoltato, come giustamente dici tu, allo stato si può solo giudicare "sulla carta".

    E sulla carta ha soltanto cose in meno rispetto ad un Oppo 105 e similari (tranne l'hdmi 2.0 che è una feature prettamente VIDEO).
    Il fatto che, mancando una sezione multicanale analogica, avrà senz'altro una sezione due canali superlativa è allo stato una mera supposizione non suffragata da alcunché e giustificata, a mio modo di vedere, solo da una simpatia per il marchio, tanto quanto farebbero i sostenitori di McIntosh, Accuphase e simili (che voi simpaticamente denigrate sopra ;) ) dando per scontata una super prestazione audio di un eventuale multiformato di quei marchi (che per inciso, almeno Mc, nei suoi multiformato serie MVP mette le uscite multicanale analogiche... ;) )

    Poi magari verrà fuori che avrà una prestazione audio due canali monstre ed allora avrà un suo target di clientela (io non sarò tra quelli ma avrà comunque una sua logica)  ma allo stato oggi non c'è nulla che razionalmente possa farlo supporre. Tutto qua ;)

    Anche la denominazione "serie 8", per così dire, dimostra che Pioneer stessa lo ponga al di sotto della vecchie serie flagship "9" rappresentata dall'allora LX-91... ;)

    P.S.: si sa qualcosa degli aspetti più tecnici in particolare della sezione D/A e relativa alimentazione di cui si sta disquisendo qui?
  • BasBassBasBass
    Posts: 3,020Member

    giova3419 said:



    Il mio pensiero l'ho già espresso meglio prima ed è perfettamente in linea con ciò che dice Dadox, cioè in moltissimi casi e sicuramente in TUTTI i BD multicanale vengono acquisiti i canali discreti pertanto l'ascolto in due canali (anche nel caso in cui esista una traccia due canali ad hoc) è sempre un downmix della traccia come originariamente pensata e concepita, quindi un minus.

    Detto questo, anche rimanendo circoscritti a quanto affermi sopra, non capisco cos'abbia di speciale questo Pioneer rispetto ad altri lettori multiformato.

    Proprio perché nessuno l'ha mai ascoltato, come giustamente dici tu, allo stato si può solo giudicare "sulla carta".

    E sulla carta ha soltanto cose in meno rispetto ad un Oppo 105 e similari (tranne l'hdmi 2.0 che è una feature prettamente VIDEO).
    Il fatto che, mancando una sezione multicanale analogica, avrà senz'altro una sezione due canali superlativa è allo stato una mera supposizione non suffragata da alcunché e giustificata, a mio modo di vedere, solo da una simpatia per il marchio, tanto quanto farebbero i sostenitori di McIntosh, Accuphase e simili (che voi simpaticamente denigrate sopra ;) ) dando per scontata una super prestazione audio di un eventuale multiformato di quei marchi (che per inciso, almeno Mc, nei suoi multiformato serie MVP mette le uscite multicanale analogiche... ;) )

    Poi magari verrà fuori che avrà una prestazione audio due canali monstre ed allora avrà un suo target di clientela (io non sarò tra quelli ma avrà comunque una sua logica)  ma allo stato oggi non c'è nulla che razionalmente possa farlo supporre. Tutto qua ;)

    Anche la denominazione "serie 8", per così dire, dimostra che Pioneer stessa lo ponga al di sotto della vecchie serie flagship "9" rappresentata dall'allora LX-91... ;)

    P.S.: si sa qualcosa degli aspetti più tecnici in particolare della sezione D/A e relativa alimentazione di cui si sta disquisendo qui?



    Mmmmm... forse non parliamo la stessa lingua....
    Allora... ci riprovo:

    E' tutto vero ciò che dici sul multicanale, sulle produzioni realizzate ad hoc a 6 (o più...) canali etc... Ma non è di questo che stiamo parlando....
    Se un povero tapino semplicemente non ha (e non può avere) un impianto multicanale ma vuole comunque godersi gli stessi titoli in stereo che fa? Vende tutto e si dedica al curling?

    Ad oggi gli "altri lettori multiformato" che citi e che permettono di riprodurre:

    - Tutti i formati audio solidi su supporto
    - Tutti i formati video solidi su supporto
    - Tutti i formati audio liquidi incluso il DSD (con funzione USB-DAC o tramite rete)
    - Tutti i formati video "liquefatti"

    si riducono di fatto a due unici prodotti (che io sappia): sono l'Oppo 105 a circa 1400€ (con uscite analogiche a 2 e a 6 canali) e il multitelaio MSB, con meccanica UMT basata su Oppo 103, a partire da circa 23.000€ (con uscita analogica a 2 canali)...
    Se ce ne sono altri vi prego di segnalarlo.

    Quindi, a ben vedere, il nostro povero tapino se è alla ricerca di un apparecchio con le suddette caratteristiche non ha molte scelte e se guarda cos'ha di speciale di speciale il Pioneer si rende conto che è semplicemente l'unica reale alternativa all'Oppo 105 (tralascerei per evidenti motivi un confronto con l'MSB...).

    ...