I cavi sono tutti facilmente rivendibili?
  • pa2206pa2206
    Posts: 2,391Member
    Sono forse i componenti che maggiormente sostituiamo.
    Ho sempre comprato e venduto solo cavi di chiara fama e notorietà, di vari livelli di prezzo, con grande soddisfazione. 
    Ma in generale i cavi sono tutti realmente facilmente rivendibili, artigianali compresi? 
    Paolo
  • ianoiano
    Posts: 3,130Member
    Gli artigianali,per questione di numeri di produzione,hanno una diffusione più localizzata,e quindi una migliore rivendibilità in loco,ovviamente.
    Ma la soddisfazione che dici a cosa si riferisce?
    :)
    Lasciamoci lavorare.
  • pa2206pa2206
    Posts: 2,391Member
    Soddisfazione, con alcuni noti marchi sull'usato, di usare cavi e rivenderli a costo zero.
    Paolo
  • salrapsalrap
    Posts: 1,030Member
    Con mio stupore, ho in vendita un finale introvabile sul mercato e mi hanno contattato alcuni interessati e niente più, ho messo in vendita un cavo di alimentazione di buon livello e mi hanno chiamato una quindicina di persone in due giorni... mah
    Post edited by salrap at 2014-07-27 21:15:02
    Salvo
  • ianoiano
    Posts: 3,130Member
    pa2206 said:

    Soddisfazione, con alcuni noti marchi sull'usato, di usare cavi e rivenderli a costo zero.



    Se il cavo artigianale ti viene dato in prova per un tempo sufficiente dov'è il problema?
    Se decidi alla fine che è il cavo che fà per te non dovresti porti il problema della rivendibilità.
    Certo che se il produttore artigianale ha il vizio di sfornare modelli a ripetizione non sarebbe male aggiungesse una politica di ritiro del suo usato.Perchè se tu hai apprezzato un suo cavo,puoi giustamente prevedere di apprezzarne ancor più una sua evoluzione.E non è che lo puoi mantenere a vita tu quel produttore.
    Così magari ci pensa un attimo quando deve sfornare un nuovo modello.
    :))
    Post edited by iano at 2014-07-28 03:02:04
    Lasciamoci lavorare.
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,434Administrator
    come tutti i prodotti hifi i cavi sono soggetti alla moda del momento, c'è stato un momento per esempio chn cards era fuori moda, e gli usati te li tirvano in faccia (o quasi). Al solito l'usato si riesce a vendere se eite un listino  onsultabile, e questo vale tanto er i cavi noti che per quelli artigianali. Gli artiginaai spesso hanno un problema in più, molti non hanno stampigliato sl cavo ,marca e modello per cui a distanza di anni piazzarli uò essere difficoltoo (ma vale anche con certi cavi di mrca in cui le scritte sulla guaina si deteriorano) 
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • ianoiano
    Posts: 3,130Member
    pa2206 said:

    Sono forse i componenti che maggiormente sostituiamo.

    Ho sempre comprato e venduto solo cavi di chiara fama e notorietà, di vari livelli di prezzo, con grande soddisfazione. 
    Ma in generale i cavi sono tutti realmente facilmente rivendibili, artigianali compresi? 


    A questo punto se ci facessi una tua bella lista dei cavi rivendibili allo stato attuale dell'arte,o alla moda del momento,penso farebbe piacere a molti. :)
    Lasciamoci lavorare.
  • camaro71camaro71
    Posts: 22,265Member

    non tutti i cavi


    io ho un audioquest sul mercatino da 3 mesi e nessuno se lo fila :D

    accuphase dp 77 - gryphon sonata - pass labs x250.5 - dufay "katja"
  • Nautilus65Nautilus65
    Posts: 22,220Member
    Purtroppo per gli audioquest c'è il problema dei fake, ed in giro è pieno, quindi forse la gente si fida poco nell'acquistarli... :\">
    Saluti da Francesco
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,434Administrator
    ormai pare che per i cavi siamo arrivati al paradosso del francobollo da 20 rana del regno di napoli (unico caso nella storia della filatelia di un falso passato per posta più comune di quello vero), i fake ci sono di cardas, audioquest, van den hul, xlo, nordost e compagnia cantando. E purtroppo sono falsificati anche i modelli vecchi (per esempio il monster camble 1000 è diffusissimo falso). 
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • el pumael puma
    Posts: 2,772Member
    APPELLO A TUTTI COSTRUTTORI DI CAVI MONDIALE:
    dotate ognuno dei vostri cavi di un codice, magari integrato nella guaina del cavo, ovvero non rimovibile...et voilà! Fine dei fake.
    Ascoltare "lo stereo" senza cavi esoterici è come "fare all'amore" vestiti. [cit. il nonno del Puma]
    Liistening "stereo equipment" without HiEnd cables is as "making love" with clothes on. [Puma's grandfather]
  • camaro71camaro71
    Posts: 22,265Member

    Purtroppo per gli audioquest c'è il problema dei fake, ed in giro è pieno, quindi forse la gente si fida poco nell'acquistarli... :\">


    il mio è originale perché comprato nuovo. comunque è vero che il web è pieno di cloni fasulli :(
    accuphase dp 77 - gryphon sonata - pass labs x250.5 - dufay "katja"
  • el pumael puma
    Posts: 2,772Member
    Tramite il web e un app scaricabile sugli smartphone, ho a portata di mano la CERTEZZA di quello che sto acquistando. Idem per gli scambi sul l'usato tra privati.
    Ascoltare "lo stereo" senza cavi esoterici è come "fare all'amore" vestiti. [cit. il nonno del Puma]
    Liistening "stereo equipment" without HiEnd cables is as "making love" with clothes on. [Puma's grandfather]
  • el pumael puma
    Posts: 2,772Member
    Si potrebbe creare un CODE alfanumerico Standard, con tanto di sigle del produttore e data di realizzazione...
    Ascoltare "lo stereo" senza cavi esoterici è come "fare all'amore" vestiti. [cit. il nonno del Puma]
    Liistening "stereo equipment" without HiEnd cables is as "making love" with clothes on. [Puma's grandfather]
  • el pumael puma
    Posts: 2,772Member
    ....una sorta di WARRANT TATOO, tatuaggio di sicurezza....
    Ascoltare "lo stereo" senza cavi esoterici è come "fare all'amore" vestiti. [cit. il nonno del Puma]
    Liistening "stereo equipment" without HiEnd cables is as "making love" with clothes on. [Puma's grandfather]
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,434Administrator
    puma, vengono copiate le scritte, perchè non dovrebbe essere copiato il codice? E poi se molti cavi in commercio, anche di marchi blasonati, hanno le scritte che nel tempo si scoloriscono fino a sparire del tuttoi, vuoi che si pensi ai codici?
    suono gradevole è quello che aggrada agli altri, suono realistico quello che aggrada a noi
  • ianoiano
    Posts: 3,130Member

    ormai pare che per i cavi siamo arrivati al paradosso del francobollo da 20 rana del regno di napoli (unico caso nella storia della filatelia di un falso passato per posta più comune di quello vero), i fake ci sono di cardas, audioquest, van den hul, xlo, nordost e compagnia cantando. E purtroppo sono falsificati anche i modelli vecchi (per esempio il monster camble 1000 è diffusissimo falso). 



    E così hai fatto un bell'elenco dei cavi più apprezzati dal mercato.
    Se immettessi dei cavi sul mercato e non venissi copiato ci resterei male.
    :D
    Lasciamoci lavorare.
  • pa2206pa2206
    Posts: 2,391Member
    .
    Post edited by pa2206 at 2014-07-29 17:55:49
    Paolo
  • Nautilus65Nautilus65
    Posts: 22,220Member
    ....
    Post edited by Nautilus65 at 2014-07-30 09:22:51
    Saluti da Francesco
  • pa2206pa2206
    Posts: 2,391Member
    Non è mia intenzione offendere nessuno, ho cancellato il post.
    Paolo
  • Nautilus65Nautilus65
    Posts: 22,220Member

    hai fatto bene Paolo a cancellare il tuo ultimo post... non mi sembrava corretto nei confronti di chi magari ha acquistato un cavo usato ad una certa cifra e poi non riesce a rivenderlo alla stessa ....




    Saluti da Francesco