Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. VI RACCOMANDIAMO DI NON ACCEDERE AL NUOVO SITO DURANTE QUESTE ORE.
Lavadischi
  • filofalo61filofalo61
    Posts: 88Member
    Quale Lavadischi comprare? Budget 500euro.
    Okki Nokki Vpi 16.5 Clearaudio ecc.?
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member
    Lavatrice a ultrasuoni: definitiva! ;)
  • baldo68baldo68
    Posts: 1,364Member
    Mi sa che quella ad ultrasuoni con 500 euro, te la fanno vedere con Il canocchiale . :D
  • bolz69
    Posts: 697Member
    Io ho la clearaudio e ne sono soddisfatto. Non ti aspettare miracoli però
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member
    baldo68 said:

    Mi sa che quella ad ultrasuoni con 500 euro, te la fanno vedere con Il canocchiale . :D



    Credimi, con un po' di manualità con 350/400 € fai tutto e ne avanzi; se ti va segui questa discussione:

    http://forum.videohifi.com/discussion/343790/pulizia-vinili/p2
  • ferru85ferru85
    Posts: 12Member
    Scusate , ma per budget ridotti cosa si potrebbe trovare ?
    Ho ricevuto in regalo diverse decine di dischi a 33 giri e mi sembrano in genere belli e senza graffiate.
    Però sono pieni di ditate e vorrei pulirli, ma senza rovinarli !
  • prepreitprepreit
    Posts: 7,193Member
    ferru85 said:

    Scusate , ma per budget ridotti cosa si potrebbe trovare ?
    Ho ricevuto in regalo diverse decine di dischi a 33 giri e mi sembrano in genere belli e senza graffiate.
    Però sono pieni di ditate e vorrei pulirli, ma senza rovinarli !



    knosti :)
  • prepreitprepreit
    Posts: 7,193Member

    Quale Lavadischi comprare? Budget 500euro. Okki Nokki Vpi 16.5 Clearaudio ecc.?

    io ho la okki nokki e mi trovo bene.
    come detto sopra, non aspettarti miracoli.

    se hai manualità anche la ultrasuoni non mi sembra una idea sbagliata, anzi, ma o te la fai altrimenti il budget diventa insufficiente.

    ciao
    Post edited by prepreit at 2014-05-05 14:12:36
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,839Member
    ferru85 said:

    Scusate , ma per budget ridotti cosa si potrebbe trovare ?
    Ho ricevuto in regalo diverse decine di dischi a 33 giri e mi sembrano in genere belli e senza graffiate.
    Però sono pieni di ditate e vorrei pulirli, ma senza rovinarli !



    Portali  in un negozio che te li lava come si deve e tu risparmi un bel po' di soldi.
    Aloha
    Mattia
  • ferru85ferru85
    Posts: 12Member
    L'ho vista Ebay  circa quaranta  euro : non è regalata ma se funziona...
    Se ho capito bene si gira a mano (non ha motore) e non aspira ma si lascia sgocciolare il disco su una specie di stenditoio.
  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,839Member

    ferru85 said:

    L'ho vista Ebay  circa quaranta  euro : non è regalata ma se funziona...

    Se ho capito bene si gira a mano (non ha motore) e non aspira ma si lascia sgocciolare il disco su una specie di stenditoio.


    La Knosti funziona in modo sorprendente se si utilizza come liquido il Chisto Easy Groove: con un flaconcino si fanno circa 4 lt. di soluzione per lavaggio. Il liquido Knosti contenuto nella confezione va solo aggiunto alla soluzione ( IMHO e per la mia esperienza ) in piccola dose, perchè veramente efficace per combattere le cariche elettrostatiche.
    Per fare un esempio: ho il disco di Vanoni/Toquinho/De Moraes  che non ascoltavo da anni.... messo sul piatto era uno scricchiolio unico dovuto soprattutto a scariche elettrostatiche.....: inascoltabile.... pensavo di buttarlo....
    Lavato con la Knosti come sopra indicato è tornato nuovo.
    Aloha
    Mattia
    Post edited by Superciuk at 2014-05-05 11:47:31
  • etnatometnatom
    Posts: 11,961Member

    Io ho trovato al supermercato un detergente, di marca a me sconosciuta, incolore, contenente acqua distillata - ac.isopropilico (mi sempra 10%, non ricordo) e tensioattivi 5%. Non coloranti nè profumi (puzza un po' infatti), alla stratosferica cifra di 4 euro confezione da 75ml. Stasera faccio una foto e ve lo mostro..


    Provato su un vinile di Clapton, reso inascoltabile dalla foderina in carta di riso che aveva lasciato residui adesi sulla superficie. Lavaggio con Okki Nokki, vinile lucidissimo e suono perfetto.

  • SuperciukSuperciuk
    Posts: 16,839Member
    etnatom said:

    Io ho trovato al supermercato un detergente, di marca a me sconosciuta, incolore, contenente acqua distillata - ac.isopropilico (mi sempra 10%, non ricordo) e tensioattivi 5%. Non coloranti nè profumi (puzza un po' infatti), alla stratosferica cifra di 4 euro confezione da 75ml. Stasera faccio una foto e ve lo mostro..


    Provato su un vinile di Clapton, reso inascoltabile dalla foderina in carta di riso che aveva lasciato residui adesi sulla superficie. Lavaggio con Okki Nokki, vinile lucidissimo e suono perfetto.



    Il problema di chi usa la Knosti è di trovare un liquido che si asciughi senza lasciare tracce.....
    Con le macchine ad aspirazione non ci sono problemi.
    Aloha
    Mattia
  • dca1960dca1960
    Posts: 1,584Member
    è una spesa che farò tra qualche mese e dopo aver letto qua e la per il forum e tenendo presente che attualmente ho meno di 400 dischi e probabilmente raddoppierò col tempo, ecco la mia scelta:
    -) lavadischi Okki Nokki, poco più di 500 euro col coperchio
    -) liquido Art du sol, poco più di 30 euro
    -) spazzola loricraft, poco più di 40 euro

    Nico.
  • grisuleagrisulea
    Posts: 3,984Member
    Superciuk said:


    etnatom said:


    Io ho trovato al supermercato un detergente, di marca a me sconosciuta, incolore, contenente acqua distillata - ac.isopropilico (mi sempra 10%, non ricordo) e tensioattivi 5%. Non coloranti nè profumi (puzza un po' infatti), alla stratosferica cifra di 4 euro confezione da 75ml. Stasera faccio una foto e ve lo mostro..


    Provato su un vinile di Clapton, reso inascoltabile dalla foderina in carta di riso che aveva lasciato residui adesi sulla superficie. Lavaggio con Okki Nokki, vinile lucidissimo e suono perfetto.

    Il problema di chi usa la Knosti è di trovare un liquido che si asciughi senza lasciare tracce.....
    Con le macchine ad aspirazione non ci sono problemi.
    Aloha
    Mattia

    Basta usare detersivo per piatti (imbattibile) e sciacquare abbondantemente sotto acqua corrente tiepida. Pochi minuti a scolare e asciugatura finale con panno in microfibra a tamponare. Impossibile fare di meglio. I dischi tornano nuovi.


    Luc

    Post edited by grisulea at 2014-05-05 20:32:50
  • bolz69
    Posts: 697Member
    Mah, io ho una macchina ad aspirazione e da qui a tornare nuovi anche con due o tre lavaggi ce ne corre. Prima avevo la Knosti col suo fluido mixture ed era comunque molto peggio.

    Poi, certo, bisogna intendersi su cosa vuol dire che "tornano nuovi"...

    bye
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member
    Nuovi non tornano nemmeno con la ultrasuoni: se sono arati o hanno dei tak meccanici (puntina caduta sul solco senza lifter rallentato) ma puliti come nuovi, anzi meglio di nuovi, quello sì!
  • bolz69
    Posts: 697Member
    La mia esperienza è anche se non sono arati, un po' di rumore rimane sempre e silenziosi come da nuovi non tornano mai.

    comunque non vorrei scoraggiare @filofalo61: se ascolti spesso vinile una macchina lavadischi è molto meglio avercela e se puoi allora con l'aspirazione risolvi molti problemi.
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member


    Con quella cifra io ne prendo SEI di lavatrici ad ultrasuoni!!   :D
  • carlottinacarlottina
    Posts: 29,905Member
    joe1949 said:



    Con quella cifra io ne prendo SEI di lavatrici ad ultrasuoni!!   :D
     

    è "mista"... :D
  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member
    Ah, si "two gusti is meglio che one"!!   
    :))
  • prepreitprepreit
    Posts: 7,193Member


    al di là del prezzo mi sembra interessante leggere che l'asciugatura ad aspirazione caricherebbe il disco di cariche elettrostatiche.


    se fosse veramente vero allora "qualcuno" dovrebbe rivalutare di brutto la knosti, tanto bistrattata in precedenti discussioni

    :D
  • prepreitprepreit
    Posts: 7,193Member
    bolz69 said:

    La mia esperienza è anche se non sono arati, un po' di rumore rimane sempre e silenziosi come da nuovi non tornano mai.

    comunque non vorrei scoraggiare @filofalo61: se ascolti spesso vinile una macchina lavadischi è molto meglio avercela e se puoi allora con l'aspirazione risolvi molti problemi.



    quoto in tutto.


    il lavaggio, come detto mille volte, non fa miracoli ma consente di recuperare molti dischi che altrimenti sarebbero inascoltabili.


    chiaro che se il solco è rovinato, non c'è lavaggio che tenga.


    ci sono poi dei vinili particolarmente rumorosi ai quali il lavaggio non gli fa una pippa; ho una copia di Kind of Blue stampata su vinile da 200 grammi che da subito evidenziava numerosi SCRICK SCROK SCRUNT che rendono particolarmente fastidioso l'ascolto e che nessun lavaggio (knosti, okki nokki, nitty gritty) ha potuto eliminarli.


    magari dovrei provare anche gli ultrasuoni ma, dubito assai di ottenere risultati.


    quello che più mi fa incazzare in questo caso, che il disco non era costato proprio "duelire"

    :|
  • Markingegno
    Posts: 7,422Member
    Liquido per knosti da fare in casa.acqua distillata fino a sotto le setole un cucchiaio di alcol ( meglio se isopropilico) e 6 gocce di svelto piatti.mescolare il tutto nella vaschetta senza fare schiuma.
    Post edited by Markingegno at 2014-05-06 11:45:06
  • grisuleagrisulea
    Posts: 3,984Member
    bolz69 said:

    Mah, io ho una macchina ad aspirazione e da qui a tornare nuovi anche con due o tre lavaggi ce ne corre. Prima avevo la Knosti col suo fluido mixture ed era comunque molto peggio.

    Poi, certo, bisogna intendersi su cosa vuol dire che "tornano nuovi"...

    bye



    Il fluido mixture fa poco o nulla. Usate il detersivo piatti. Nuovi si intende da un punto di vista della pulizia. Se il disco e' arato non c'è nulla da fare
    Post edited by grisulea at 2014-05-06 13:04:57
  • baldo68baldo68
    Posts: 1,364Member
    Con svelto liquido al limone verde ottengo I migliori risultati , una volta insaponato passo con una spazzola a setole medie nel verso dei solchi , e poi risciacquo con acqua tiepida ed asciugo con scottex , ci si puo' mangiare sopra. :-))
  • Perdido
    Posts: 34Member
    Le lava dischi migliori sono di gran lunga quelle ad ultrasuoni ma state attenti a quelle auto costruite con robetta cinese da due lire soprattutto se state davanti a girare il disco a mano. Un mio amico per pulire gioielli con una di quelle cose in trenta secondi ha praticamente perso l'udito in un orecchio al 70% in maniera incurabile
  • carlottinacarlottina
    Posts: 29,905Member
    Perdido said:

    Un mio amico per pulire gioielli con una di quelle cose in trenta secondi ha praticamente perso l'udito in un orecchio al 70% in maniera incurabile


    eh? Dicci di più
  • carlottinacarlottina
    Posts: 29,905Member

    ho trovato qualcosa, ma si parla di esposizione agli ultrasuoni per lunghi periodi (operatori su macchine ad ultrasuoni in medicina ad es.)...


    Documento alla quarta riga...


    http://www.google.it/search?hl=it&q=ultrasuoni+perdita+udito&gbv=2&sa=X&as_q=&spell=1&ei=bOtpU9nPD-qK0AX5pYGYCg&ved=0CB4QBSgA

  • joe1949joe1949
    Posts: 37,962Member
    Ho dei clienti (settore ottico) che le usano giornalmente: mai sentito nulla di simile, comunque sono da preferire vasche in metallo di buona qualità anche perchè di quelle da cinque/sei litri in plastica non credo ne esistano

    Purtroppo anche volendo ormai di oggetti non "made in Prc" temo che sia difficoltoso trovarli!