Consiglio diffusori per Beocenter 7000
  • Member_0031
    Posts: 3,771Member
    Un collega (Danese che vive in Spagna...) ha in casa un bellissimo Beocenter 7000 che vorrebbe ripristinare.

    Ha la testina (MMC20E) con lo stilo rotto ed è senza diffusori. Il problema testina (spendendo il giusto) è sotto controllo.
    Per i diffusori la faccenda è più semplice e complicata allo stesso tempo: l'deale filologicamente sarebbero dei Beovox circa contemporanei tipo C30-C40-C75 o i 'redline' RL45. Su ebay si trovano diversi beovox intorno ai 200 euro: valgono la pena? E sapete se (nel caso) si trovano i ricambi?

    D'altra parte si potrebbe andare su diffusori non B&O ma di estetica compatibile con wf in gomma che dovrebbero essere più longevi.

    Il Beocenter 7000 è un 30W per canale, da quanto dichiarato non particolarmente 'correntoso' (30W su 4 e 8 ohm) quindi meglio roba con impedenza non troppo bassa...

    Voi cosa suggerite, tenendo presente che il soggetto NON è un audiofilo e che io, vista la distanza, non posso supportarlo più di tanto?




  • EliaLandiEliaLandi
    Posts: 553Member
    Attento agli rl45, che hanno il passivo rettangolare con la sospensione in foam che non si ritrova quasi in punti posti. Io andrei su diffusori della serie C, controllando che anche essi siano, in caso di sospensioni in foam, stati ribordati.
  • magomerlino69
    Posts: 12,445Member
    l'unica esperienza che ho avuto con diffusori B&O fu negativa....un suono piatto e senza verve.....erano pero' esteticamente carini.....un oggetto primi anni '70.....

    questo contrariamente agli altri diffusori di scuola tedesca coevi....per cui io suggerirei di guardare piu' in casa Saba....Grundig etc.....

    non disdegnerei nenache dei semplici larga banda se l'ambiente non e' ampio....Saba aveva delle cose esteticamente carine e gli altoparlanti erano ottimi.....
  • Velvet
    Posts: 24,105Member
    Redline, sono esteticamente perfetti per il 7000 e non suonano neanche male. Lascerei perdere i cassoni tedeschi che stanno vicino ad un Beocenter come un cappello da ciclista starebbe in testa al David.