Integrato Wega/Sony V700 ovvero quando scopri di avere un outsider
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    ... ma non lo sapevi.

    Lo possiedo da anni, il Wega V700. Comprato nei primi anni 2000 quando ebbi una piccola infatuazione per la storia del marchio tedesco che mi spinse a comprare il suddetto e un sintoampli della classica serie made in Germany (ora in funzione come secondo impianto da mio padre).

    Non l'ho mai calcolato più di tanto, ne' ascoltato con attenzione, pago della sua bella estetica e delle soluzioni interessanti; qualche anno fa l'ho dato in prestito a lungo termine ad un amico, che giusto un paio di settimane fa me lo ha restituito (in cambio di un'altro oggetto sonante, ovvio).

    E' rimasto nella sporta di tela ancora qualche giorno, finchè ieri sera mi sono deciso, l'ho tirato fuori e collegato alle LS3/5a. Ingresso phono, e via di un paio di vinili e.... cazzarola, ma sto coso suona!!!

    E allor ami sono messo a fare ricerche per capire cosa avessi fra le mani, e ho scoperto questo:


    Stadio finale Ft, ingressi bufferizzati, alimentazione switching, componentistica di qualità come i famosi finali della serie pre-ES dei quali ho avuto il TA-F86B, una macchinetta per certi versi deliziosa. 

    Il mio esemplare però fin da quando mi è arrivato dalla kruklandia manifestava il buio totale delle spie di funzione e dell'indicatore di livello volume (bellissimo). Non ci ho mai messo mano, appunto perchè non ho mai calcolato troppo il piccolo anatroccolo.

    Ma ieri sera ho deciso di andare in fondo alla faccenda. (Segue) :-)
    Post edited by Velvet at 2014-02-18 15:13:40
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    image
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    Ricordo quel nanerottolo: lo ascoltai marchiato Sony e ricordo un suono niente male; bizzarro svistema di raffredamento a circolazione di Freon, credo, che in Sony chiamavano Heat Pipe
    Post edited by joe1949 at 2014-02-18 19:23:12
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • LupoTHPLupoTHP
    Posts: 898Member
    beh in ambito pc le heat pipe le usano abitualmente, e tutti le chiamano così... :-)
    Andrea
    Milano e provincia di Varese
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Le heat pipe si trovano pure sul bel finale Luxman M02.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    poeta_m1 said:

    Le heat pipe si trovano pure sul bel finale Luxman M02.



    Comunque quell' ntegratino ha più di 30 anni ed allora quel sistema era assai innovativo
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • psercipserci
    Posts: 4,973Member
    Le heat pipe sono ancora utilizzate per i dissipatori delle moderne CPU dei PC. Però se non sbaglio al loro interno si trova dell'olio sintetico, ottimo conduttore di calore.
    Salutoni. Paolo
  • ediateediate
    Posts: 4,512Member
    Non era tanto innovativo: l'heat pipe si trovava anche sul Marantz PM710dc, un ciofecone che ho avuto nel 1986 circa, e rivenduto un anno dopo. Era dato per 100 W per canale su 8 ohm, ma sulle mie Kef RS104 non si sentiva un bel nulla...
    Ciao!
    Edilio - Palermo
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    ediate said:

    Non era tanto innovativo: l'heat pipe si trovava anche sul Marantz PM710dc, un ciofecone che ho avuto nel 1986 circa, e rivenduto un anno dopo. Era dato per 100 W per canale su 8 ohm, ma sulle mie Kef RS104 non si sentiva un bel nulla...



    Quell' integratino Sony dovrebbe risalire al '79 come presentazione
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • ediateediate
    Posts: 4,512Member
    Beh, se è del 79 è innovativo sì....
    Ciao!
    Edilio - Palermo
  • fricognafricogna
    Posts: 9,995Member
    joe1949 said:

    Ricordo quel nanerottolo: lo ascoltai marchiato Sony e ricordo un suono niente male; bizzarro svistema di raffredamento a circolazione di Freon, credo, che in Sony chiamavano Heat Pipe


    in pratica, un sistema di condizionamento dell'aria!?!
    saluti Giovanni
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    fricogna said:

    joe1949 said:

    Ricordo quel nanerottolo: lo ascoltai marchiato Sony e ricordo un suono niente male; bizzarro svistema di raffredamento a circolazione di Freon, credo, che in Sony chiamavano Heat Pipe


    in pratica, un sistema di condizionamento dell'aria!?!


    Mah, qualcuno dice che c' è olio che circola e non freon: io non credo dato che in quel periodo il freon era assai di moda e poi mi sa che volendo creare un raffreddamento ad olio ci dovrebbe essere un bel serbatoio!
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    Dentro credo ci sia freon sì.

    Ora sto litigando col bias dei finali attendendo che si stabilizzi, dopo aver litigato col bizzarro circuito delle spie del quale ho trovato il busillis ma ora devo trovare le lampadine miniatura giuste per sistemarlo del tutto.

    Domani pubblico qualche foto dell'oggetto.
  • ediateediate
    Posts: 4,512Member
    Generalmente dentro gli heat pipe c'è il freon. Usano in piccolo lo stesso principio di scambio del calore dei frigoriferi.
    Ciao!
    Edilio - Palermo
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    Velvet said:

    Dentro credo ci sia freon sì.


    Ora sto litigando col bias dei finali attendendo che si stabilizzi, dopo aver litigato col bizzarro circuito delle spie del quale ho trovato il busillis ma ora devo trovare le lampadine miniatura giuste per sistemarlo del tutto.

    Domani pubblico qualche foto dell'oggetto.



    Di lampadine se ne trovano parecchie su e.bay: che voltaggio devono avere?
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    Le lampadine le avevo già trovate, c'è un negozio ancora piuttosto fornito di ricambi a PN. Il problema è capire che diavolo di lampadine montare: il service manual non riporta nulla salvo il codice del ricambio (maledetti giapponesi). 

    Il fatto è che quel diavolo di circuito è tutto in serie, comprese le spie di consenso degli ingressi e delle funzioni comandate da un transistor ciascuna. Se salta una lampadina si spegne tutto (ma come cavolo gli è venuto in mente?).

    Le lampadine che avevo comprato erano 5V, ma si sono rivelate sbagliate. Non avendo dati sul voltaggio e soprattutto sull'assorbimento di quelle originali mi sa che dovrò andare a tentoni... Una scocciatura.
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Mmm una prova empirica potrebbe essere la seguente: essendo il circuito tutto in serie, mi aspetto che alcune delle lampadine originali siano ancora sane.
    Prova ad alimentarle, con tensione crescente (3V, 5V e così via), sino a fargli produrre una luce che ti sembra pertinente. A quel punto dovresti riuscire a determinare, con buona approssimazione, il loro voltaggio.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    Così ho fatto, ricavando una luce adeguata a 5v... Mal me ne incolse, ho comprato 10 lampadine per niente :-(

    Questo comunque è il busillis, ricavato da un forum tedesco. Qualche idea?

    image
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    Certo che mettere delle lampade in serie....bisogna essere sadici: anche gli allora centri assistenza autorizzati avranno avuto i loro problemi a provarle col tester una per una per scoprire quelle guaste!
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    P.S. delle 4 lampade presenti in questo schema, deputate all' illuminazione della scala volume, neanche una era sana. Alla faccia del collegamento in serie... :-/

    Quelle nelle spie dei pulsanti erano già state parzialmente sostituite (con modello troppo grande di misura) e sono funzionanti una volta ripristinato tutto l'anello di alimentazione che comprende le sunnominate 4 lampadine.
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Velvet said:

    P.S. delle 4 lampade presenti in questo schema, deputate all' illuminazione della scala volume, neanche una era sana. Alla faccia del collegamento in serie... :-/


    Quelle nelle spie dei pulsanti erano già state parzialmente sostituite (con modello troppo grande di misura) e sono funzionanti una volta ripristinato tutto l'anello di alimentazione che comprende le sunnominate 4 lampadine.


    Se non hai trovato nessuna delle lampadine sana, è segno che qualcuno ci ha già smanettato, rovinosamente... e si evince anche dal fatto che le spie dei pulsanti le hai trovate in parte sostituite ;)
    Cmq non ho capito se ora sei venuto a capo di tutti i problemi o meno, così come non ho capito quale voltaggio di lampadina hai dovuto utilizzare... (stando allo schema, ci sono 15,7V ai capi della serie di 4 lampade?)

    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    Eh no, non sono venuto a capo, nel senso che le lampadine sane alimentate a 5V da alimentatore esterno danno una luce congrua, ma una volta inserite nel circuito non si accendono nemmeno, comportandosi di fatto come resistenze. Chiudono il collegamento in serie e fanno funzionare le altre spie sane, ma restano spente.

    Perciò hanno voltaggio/assorbimento sbagliato....
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Scollegando le lampadine, quale tensione leggi ai capi della serie?
    Post edited by poeta_m1 at 2014-02-19 11:30:18
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    46,5 volt
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    46,5 / 4 = 11,6 volt per lampada... curioso che nemmeno si accendano!
    Nei tuoi panni mi verrebbe la curiosità di provare con soltanto 2 o 3 lampade in serie, e vedere se cambia qualcosa.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Ah bisognerebbe anche provare a leggere col tester la tensione ai capi di ogni lampada, quando tutte sono collegate, per avere ulteriori indizi.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    Anche se collego al loop una sola delle lampade a 5v essa resta inesorabilmente spenta. Invece se collego una di quelle originali si accende.

    Effettivamente non ho provato a leggere la tensione ad una delle spie mentre è accesa, stupidamente.
  • joe1949joe1949
    Posts: 36,590Member
    Velvet said:

    Anche se collego al loop una sola delle lampade a 5v essa resta inesorabilmente spenta. Invece se collego una di quelle originali si accende.


    Effettivamente non ho provato a leggere la tensione ad una delle spie mentre è accesa, stupidamente.


    Saranno mica led o lampade al neon quelle originali?
    Saluti a tutti - Fabio, Valdobbiadene (TV) - Je suis Paris
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    no no, lampadine ad incandescenza normalissime. Tutto sta ad indovinare voltaggio ed assorbimento... Visto che i simpaticoni si sono ben guardati dallo scriverlo nel service manual..
  • VelvetVelvet
    Posts: 24,105Member
    P.S. questo guasto delle lampadine è cosa comunissima su questo modello di ampli sia per sony che per wega. Ho trovato almeno 3/4 richieste di aiuto in rete su forum esteri in  merito. 

    Evidentemente non hanno fatto una bella trovata quel giorno alla Sony....
  • poeta_m1poeta_m1
    Posts: 9,437Member
    Velvet said:

    Anche se collego al loop una sola delle lampade a 5v essa resta inesorabilmente spenta. Invece se collego una di quelle originali si accende.


    Effettivamente non ho provato a leggere la tensione ad una delle spie mentre è accesa, stupidamente.


    Fai la verifica della tensione con una delle spie originali (ma non erano tutte fulminate? forse per prova hai usato quelle dei pulsanti, che sono uguali?).
    Se magari leggi 5v, a questo punto il problema potrebbe essere non relativo alla tensione della lampada, quanto al suo assorbimento... da quel che racconti (lampade che restano spente) sembrerebbe che queste hanno un assorbimento troppo alto "facendo sedere" il ramo di alimentazione, dunque quando sono collegate e restano spente mi aspetto che tu legga ai loro capi una tensione molto bassa, prossima agli 0 volt, o in ogni caso molto distante dai 5v nominali.
    Saluti. Gherardo
    Proud founder of the Technics Direct Drive's gang // SL-1210 MkII + SL-1610 MkII + SL-10 // "con cinghia e puleggia il gira scorreggia" [cit.]