"trasloco" di file. Audirvana
  • grazia
    Posts: 1,417Member
    Ciao a tutti.
    quesito del giorno:
    250GB stanno andando stretti. Quindi ho preso un hard disk ext dove vorrei migrare tutta la mia cartella "musica".
    E ora il prblema: tutta la mia discoteca e' in FLAC. Sono un utente Mac e uso Audirvana con libreria iTunes. Sapete se ci sta un sistema semplice e veloce per far far puntare sul nuovo HD esterno? In modo che siano mantenute tutte le note, i cambi titolo etc etc certosinamente fatti negli anni?
    Spesso infatti degli album venivano letti come singole canzoni e rimettevo sempre tutto a posto manualmente. Ho anche creato classifiche con le "stelline", inserito commenti e cosi via. riprendere tutto a mano sarebbe lunghetto...
    grazie a chi mi dara una mano
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    iTunes non ha mai letto i FLAC
  • zampex
    Posts: 3,415Member
    @Esprit
    Si, ma lui utilizza Audirvana integrato in itunes.

    E' sufficente formattare il nuovo disco con il medesimo nome del precedente, copiare TUTTA la libreria di itunes senza spostare nulla. Naturalmente dovrai copiare nella medesima posizione anche la cartella proxies di Audirvana.
    Stacca il vecchio disco, attacca il nuovo e fai partire iTunes+ Audirvana.



  • grazia
    Posts: 1,417Member
    no zampex, non devo sostituire il disco interno. vorrei usare un hd esterno...
    se faccio quello che suggerisci tu mi manca sempre la parte finale: far puntare itunes sulla cartella dell'hd esterno.

  • zampex
    Posts: 3,415Member
    Davo per scontato che la libreria fosse già su un drive esterno.
    Comunque i passaggi sono grosso modo gli stessi.
    Copia la TUTTA la libreria sul disco esterno e questa volta, non spostare la cartella proxies di Audirvana dato che non sostituirai il disco interno. 
    Apri iTunes tenendo premuto il tasto alt.
    Ti comparirà una finestra di dialogo, clicca su "scegli libreria" e apri il file "iTunes Library.itl" che troverai nella cartella iTunes appena copiata sul tuo nuovo HD.
    Apri anche Audirvana e buoni ascolti...
  • maz65maz65
    Posts: 1,205Member
    ciao,
    presuppongo che tu utilizzi Audirvana per i files FLAC e che quindi tu li abbia importati in iTunes tramite l'interfaccia di A+.
    In questo modo lui crea dei file .aiff vuoti, contenenti tutte le info di tagging, piazzandoli sotto la cartella "AudirvanaProxies", che replica sotto di lei l'esatta struttura da dove proviene la cartella originaria.

    Apparentemente, quindi, basta spostare i tuoi files flac e la cartella AudirvanaProxies, re-importare la libreria da iTunes ("Aggiungi alla libreria...." selezionando \AudirvanaProxies)  e il gioco è fatto.

    Purtroppo però non è così.
    Perchè l'informazione riguardo alla cartella dove si trova il file originario risiede all'interno del proxy file e non è nemmeno un tag, è proprio una informazione interna.
    Perchè tu tramite iTunes "fai suonare" un aiff vuoto che "rimanda" , tramite Audirvana , al flac originario.
    Aprendo un pò brutalmente uno di questi proxy files con un editor di testi infatti si vede dove sta scritto il riferimento al flac (o alla immagine iso se dsd) che tu alla fine vuoi far suonare:
    file://localhost/Volumes/MUSICA/.../miofileoriginale.flac      (in questo caso MUSICA è il mio HD esterno)

    Il tuo problema è quindi che tu sposti tutto su HD esterno ma lui cercherà i files flac nella vecchia posizione.

    Io credo che a questo punto non ti resti altro da fare che rivolgerti a Damien, il programmatore di A+ . E' molto disponibile e saprà indicarti la soluzione... direttamente o tramite forum, magari farà una piccola utility per lo spostamento di librerie A+ ;)

    Nota per chi utilizza questa tecnica per l'integrazione con iTunes: nel forum di A+ si parla di un problema nei proxyfiles vuoti relativo all'ultima versione di A+ e si consiglia di rimanere silla 1.5.10 fintanto che....
    "And the definitive solution will come with the 2.0 version I'm currently
    working on that will remove the need for using iTunes to catalog your
    music and thus the proxy files." B-)
    my two cents
    My neighbours listen to some excellent music. Whether they want to or not.
  • zampex
    Posts: 3,415Member
    Hai ragione, io ho spostato tutta la libreria e non ho avuto problemi dato che i dischi erano esterni e ho mantenuto il nome del volume.
    La soluzione, oltre a sentire Damien, sarebbe quella iniziale di sostituire il disco interno mantenendo il nome del volume.

    Curiosa cmq la casualità del problema della sparizione dei proxy sulla 1.5.12 e l'annuncio della 2.0. Vediamo quanto ci estorcerà...
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    zampex said:

    @Esprit

    Si, ma lui utilizza Audirvana integrato in itunes.
    Quindi? Usare iTunes come database di file non leggibili che senso ha? O non usa iTunes come database o li converte in AIFF o in ALAC. Oppure non utilizza iTunes...
  • zampex
    Posts: 3,415Member
    Non capisco il senso della tua supercazzola...
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    Male. Se sei un utente Apple non utilizzi i FLAC che ti daranno solo problemi con il 99% dei sw.
    Se non sei un utente Apple non utilizzi iTunes perché sotto win è una porcata.
    Non ti metti le scarpe di due numeri più stretti solo perché ti hanno detto che ti stanno bene.
    Se utilizzi iTunes con i FLAC ed Audirvana o Amarra o Pure Music gli hai fatto generare dei link virtuali per cui comunque non saranno leggibili da iTunes e ci sono buone probabilità che, i link virtuali, non siano compatibili con altri sw.
    Contento ora?
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    Aggiungo. Appena Apple cambia o aggiorna il sistema operativo, poiché comunque di "scorciatoie" NON ufficiali stiamo parlando, non vi è nessuna garanzia di NON avere ulteriori problemi.
    Sì, quelle scarpe stanno proprio bene...
  • maz65maz65
    Posts: 1,205Member

    zampex said:

    La soluzione, oltre a sentire Damien, sarebbe quella iniziale di sostituire il disco interno mantenendo il nome del volume.

    Ho pensato ad una possibile soluzione, ovviamente se e solo se l'utente "grazia" ha una certa dimestichezza nell'operare con il computer, e sarebbe, a grandi linee, da affinare:

    1) copia le cartelle di archivio flac e \AudirvanaProxies nel nuovo disco esterno.

    2) utilizzando un editor di testi un pò potente come notepad++ o similare, aprire un proxy file .aif a caso e identificare il "vecchio" percorso

    3) sempre con lo stesso programma, eseguire un "global search & replace" partendo da \AudirvanaProxies su tutti  i files .aif della porzione del vecchio percorso con la porzione del nuovo percorso, in pratica andrà a correggere tutti i proxy files sul nuovo disco

    potrebbe anzi dovrebbe funzionare.

    my two cents
    My neighbours listen to some excellent music. Whether they want to or not.
  • BrandxBrandx
    Posts: 1,709Member
    Esprit said:

    Male. Se sei un utente Apple non utilizzi i FLAC che ti daranno solo problemi con il 99% dei sw.




    Balle!! 
    L'esatto contrario.-
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    Sì certo. iTunes non li legge e questo basta ed avanza per rippare e/o acquistare AIFF o ALAC. Se usi altri sw ti crei SOLO dei link virtuali sempre che tu voglia utilizzare iTunes come database. Ovvio che se ignori del tutto iTunes il problema non si pone.
    P.S. Il Mac lo utilizzo dal 1988.
  • grazia
    Posts: 1,417Member
    grazie a tutti per l'aiuto. In un sito mac addicted suggerivano di consolidare la libreria (http://www.ridble.com/spostare-libreria-itunes/) ma credo si riferisca al solo iTunes... temo che i riferimenti A+ andrebbero a donnine...
  • giordy60giordy60
    Posts: 2,544Member
    grazia said:

    Ciao a tutti.

     ...... vorrei migrare tutta la mia cartella "musica".

    grazie a chi mi dara una mano


    uno dei tanti software

    la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre ( A. Einstein )
  • maz65maz65
    Posts: 1,205Member
    grazia said:

    grazie a tutti per l'aiuto. In un sito mac addicted suggerivano di consolidare la libreria (http://www.ridble.com/spostare-libreria-itunes/) ma credo si riferisca al solo iTunes... temo che i riferimenti A+ andrebbero a donnine...



    Si, infatti è l'interno di ognuno dei files aiff "farlocchi" contenuti in \audirvanaproxies che devi andare a modificare, e devi farlo con un metodo che li legga e sostituisca tutti.

    O come ti ho scritto qui sopra, oppure con la linea di comando unix da terminale.
    Se sei pratico di unix e/o puoi farti aiutare, ci vuole qualcosa del genere che funziona su linux e sarebbe da verificare su mac, posizionandosi in \audirvanaproxies, ma se non riesci ad interpretare quello che ti scrivo qui sotto, non fare nulla.

    find . -name "*.aif" -print0 | xargs -0 sed -i '' -e 's/pippo/pluto/g'
    Sfruttando l'in-place editor "sed" in questo caso sostituisce tutti i "pippo" con "pluto" dappertutto in ogni file .aif che trova a partire dal punto di esecuzione in tutte le directory sottostanti. buona fortuna :)
    Post edited by maz65 at 2014-01-28 18:31:30
    my two cents
    My neighbours listen to some excellent music. Whether they want to or not.
  • grazia
    Posts: 1,417Member
    Confermo: non va con i file FLAC... peccato.
    Non sono tanto ferrato in materia da tentare il tuo metodo e neanche tanto folle da tentare qualcosa alla cieca sotto Mac (gia' dato ,grazie). Aspettero' Demian...
  • grazia
    Posts: 1,417Member
    PS
    non e' che qualcuno mi potrebbe aiutare a scrivergli un messaggio? non saprei come esprimere in compiuterese inglese  i concetti sopra espressi (arrossisco un po).
    grazie di tutto
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    Se sai il francese sei a cavallo: Damien è francese e vive in Francia :)
  • grazia
    Posts: 1,417Member
    allora riformulo, certo del tuo aiuto ;-) :
     non e' che qualcuno mi potrebbe aiutare a scrivergli un messaggio? non saprei come esprimere in compiuterese Francese  i concetti sopra espressi (arrossisco un po).
    grazie di tutto
  • Esprit
    Posts: 79,900Moderator, Redazione
    Scrivimi in pvt quello che vorresti chiedergli e quale è il problema (sempre che dipenda da lui) lo faccio sistemare i francese e glielo invio (mi capita di avere corrispondenza con lui).