Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. VI RACCOMANDIAMO DI NON ACCEDERE AL NUOVO SITO DURANTE QUESTE ORE.
Tra le migliori sessioni di ascolto - Elettroniche non convenzionali
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    Buongiorno a tutti. Apro questo topic per rendervi partecipi di una tra le migliori sessioni di ascolto che abbia mai effettuato.

    Qualche settimana fà sono stato presso un centro hifi, esattamente presso Perry Hi Fi di Reggio Emilia. In questo negozio ho potuto godere una tra le catene meglio suonanti che io abbia mai avuto modo di ascoltare. Tra l'altro con un eccellente rapporto qualità / prezzo ed inoltre molto atipica, in quanto era in biamplificazione solido / valvolare e con un mix di componenti home ed hifi car.

    Intanto vi elenco i componenti della catena:
    - meccanica di lettura Bada HD22SD;
    - convertitore D/A MCintosh MDA4000;
    - preamplificatore valvolare Dared MC7P;
    - amplificatore stato solido per woofer Altason S1;
    - amplificatore valvolare per medio/alte HSS Fidelity 245;
    - diffusori RJ Design Violini Primi.

    Foto impianto:
    image


    La prima cosa che mi ha colpito è stata le ricostruzione della scena acustica: ampia ma dettagliata e precisa, con una profondità che andava dietro ai diffusori di un metro abbondante. I diffusori completamente spariti.

    I bassi erano controllatissimi, una goduria. Forse non arrivano ai 30Hz a -3dB, ma per me andavano benissimo così. Non ho idea se fosse la cassa chiusa, l'amplificatore ben controllato od altro, fatto stà che non ho mai ascoltato così bene la batteria di Mike Portnoy ed i colpi di cannone dell'Overture 1812.

    E poi le medio-alte, primo aggettivo che mi viene in mente: piacevoli! Non affaticanti, tuttavia con un eccellente dettaglio. De Andrè non l'ho mai sentito così reale; di fronte a me a cantare in tutta la sua maestria.
    Rebecca Pidgeon emozionante.

    Io non posso fare altro che consigliarvi di fare un giro in quel negozio, dove il titolare si è dimostrato cordiale ed assolutamente preparato.

    La cosa che mi ha molto colpito è stato l'utilizzo di componenti derivanti sia dall'home che dal car hifi. Ed ascoltanto quelle medio-alte mi è venuto in mente una cosa: che controindicazioni avrebbe l'utilizzo di un amplificatore car con relativo alimentatore? Girovagando in internet ci sono tantissimi prodotti (un esempio su tutti dei vecchi Phoenis Gold serie MS) a dei prezzi bassissimi e con caratteristiche eccellenti.

    Come la vedete voi?
  • RJ_DesignRJ_Design
    Posts: 27Industry
    Buonasera.
    Confermo pure io che quel setup è tanto atipico quanto bensuonante.

    E confermo pure che Mauro (il proprietario), è una persona davvero molto competente e con un udito davvero fine (non per nulla è stato più volte premiato con riconoscimenti a livello europeo per quanto riguarda il Sound Quality in ambito car).

    RJ Design
    http://www.rjdesign.it/
    info@rjdesign.it
    Post edited by RJ_Design at 2013-07-25 21:48:50
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    Sono andato sul sito del produttore dell'amplificatore valvolare che controllava le medio-alte.
    Guardate che spettacolo...

    image

    Però ho visto le specifiche e dichiarano "soli" 45W, il problema è che essendo in ambito car saranno valori nominali su 4ohm, quindi un pò pochini per i miei diffusori... peccato! Avevo una mezza voglia di portare i miei diffusori al negozio per attaccarci quel HSS Fidelity 245 in demo...
  • ouragan66ouragan66
    Posts: 10,243Member
    RJ_Design said:

    Buonasera.
    Confermo pure io che quel setup è tanto atipico quanto bensuonante.

    E confermo pure che Mauro (il proprietario), è una persona davvero molto competente e con un udito davvero fine (non per nulla è stato più volte premiato con riconoscimenti a livello europeo per quanto riguarda il Sound Quality in ambito car).

    RJ Design
    http://www.rjdesign.it/
    info@rjdesign.it



    Devo dire che il suo post non è per niente di parte...

    ps
    cancellate questo mio post un'altra volta..
    mi raccomando..
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    Ma per favore...

    1: ha parlato del sistema in generale;
    2: lo ha definito bensuonante, proprio un termine assolutistico...

    Ma come siamo messi...
  • krodolfokrodolfo
    Posts: 1,581Member
    Ho sbagliato. Chiedo scusa.
    Post edited by krodolfo at 2013-07-30 07:16:48
  • fernando
    Posts: 1,738Member

    Sono andato sul sito del produttore dell'amplificatore valvolare che controllava le medio-alte.
    Guardate che spettacolo...

    image

    Però ho visto le specifiche e dichiarano "soli" 45W, il problema è che essendo in ambito car saranno valori nominali su 4ohm, quindi un pò pochini per i miei diffusori... peccato! Avevo una mezza voglia di portare i miei diffusori al negozio per attaccarci quel HSS Fidelity 245 in demo...

    Ma lo spettacolo, quale sarebbe, quelle lamine metalliche attornoalle valvole con i dozzinali distanziatori esagonali nichelati da elettroniche in genere ?
  • Grazie Luca.
    Ps ti attaccano perché hai 50 post, sono "i senatori del forum", in realtà capiscono poco e niente.
  • fracarmenfracarmen
    Posts: 2,174Member
    fernando said:

    Sono andato sul sito del produttore dell'amplificatore valvolare che controllava le medio-alte.
    Guardate che spettacolo...

    image

    Però ho visto le specifiche e dichiarano "soli" 45W, il problema è che essendo in ambito car saranno valori nominali su 4ohm, quindi un pò pochini per i miei diffusori... peccato! Avevo una mezza voglia di portare i miei diffusori al negozio per attaccarci quel HSS Fidelity 245 in demo...

    Ma lo spettacolo, quale sarebbe, quelle lamine metalliche attornoalle valvole con i dozzinali distanziatori esagonali nichelati da elettroniche in genere ?


    Esagonali???
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    fernando said:

    Ma lo spettacolo, quale sarebbe, quelle lamine metalliche attornoalle
    valvole con i dozzinali distanziatori esagonali nichelati da
    elettroniche in genere ?



    E' uno spettacolo perchè chi pensa ad un amplificatore CAR pensa ad un estruso di alluminio anonimo e compatto. Questo amplificatore invece ha un'estetica a mio avviso molto accattivante. Uniamoci la circuitazione dual mono, le valvolone KT120 e la presenza dei trasformatori d'uscita, mi fà esclamare "Che Spettacolo". Non posso?
  • lukache
    Posts: 1,172Member
    Bel post... interessante e strano l‘impianto proposto, se non altro incuriosisce. Poi bisogna capir di che cifre si parla. R.E. non é dietro l‘angolo. cial Luka
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator
    le valvole 9in macchina? un amico si era costruito un ampli a valvolre per la sua auto, ma quando vedo quesrte cose pensi che noi dell'hfi non siamo i più matti, quelli dell'hid cari ci battono
    :D
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    Oggi in pausa pranzo provo a mettere giù il valore di listino del
    sistema, che sono curioso anche io di vedere cosa viene fuori. Sono
    abbastanza convinto che non viene una cifra esorbitante.

    le valvole 9in macchina? un amico si era costruito un ampli a valvolre per la sua auto, ma quando vedo quesrte cose pensi che noi dell'hfi non siamo i più matti, quelli dell'hid cari ci battono
    :D



    Confermo, ho visto delle installazioni davvero incredibili ed una passione viscerale nel rendere la loro vettura la meglio suonante possibile. Le limitazioni fisiche sono tante (una su tutte basta pensare la decentralizzazione della posizione d'ascolto: posto guida), tuttavia ho avuto modo di ascoltare alcuni impianti notevoli.
  • fernando
    Posts: 1,738Member


    fernando said:

    Ma lo spettacolo, quale sarebbe, quelle lamine metalliche attornoalle valvole con i dozzinali distanziatori esagonali nichelati da elettroniche in genere ?

    E' uno spettacolo perchè chi pensa ad un amplificatore CAR pensa ad un estruso di alluminio anonimo e compatto. Questo amplificatore invece ha un'estetica a mio avviso molto accattivante. Uniamoci la circuitazione dual mono, le valvolone KT120 e la presenza dei trasformatori d'uscita, mi fà esclamare "Che Spettacolo". Non posso?
    Certamente, se ne leggono di assai più divertenti.
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator
    luca_pedoni impianti car bensuonanti? io alle gar di hif car ho visot solo che si gioca a chi la spara più grossa in termoini di dimensione e di rumore prodotto. Una macchina serve per muoversi, prendila come ti pare, ma un ascolto con la macchina ferma è un bel gioco, ma per me assolutamente privo di senso, senza contare che qiando si guiida il volume deve essewre soft, altrimenti non si sentono i rumori esterni importanti. Poi ovvio ci sono i coatti che si fermano di notte su un lago di montagna incontamnato e sparano a palla musica disco (roba da far emigrare gli multimi esemplari di fauna selvatica)
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member

    luca_pedoni impianti car bensuonanti? io alle gar di hif car ho visot solo che si gioca a chi la spara più grossa in termoini di dimensione e di rumore prodotto. Una macchina serve per muoversi, prendila come ti pare, ma un ascolto con la macchina ferma è un bel gioco, ma per me assolutamente privo di senso, senza contare che qiando si guiida il volume deve essewre soft, altrimenti non si sentono i rumori esterni importanti. Poi ovvio ci sono i coatti che si fermano di notte su un lago di montagna incontamnato e sparano a palla musica disco (roba da far emigrare gli multimi esemplari di fauna selvatica)



    cactus_atomo, hai avuto modo di sentire solo impianti da "cinghiali" :P se dici così. Se capita vai ad ascoltare impianti di Sound Quality, rimarrai stupito di quello che riescono a tirare fuori in contesti così fisicamente limitati. Certo i risultati di un impianto home di medio-basso livello non li raggiungeranno mai, ma posso assicurarti che con la macchina giusta rimarrai impressionati dalle prestazioni ottenibili.
    Poi è un'altro discorso, e su questo hai piena approvazione, che voler ascoltare bene la musica in un contesto come l'auto è come voler correre i 100mt. in 10 secondi su una strada in salita e ghiaiata. Ma tant'è.... ognuno i soldi li spende come preferisce.  ;)
    Post edited by Luca_Pedoni at 2013-07-30 08:53:36
  • AmministratoreAmministratore
    Posts: 2,554Administrator
    RJ_Design said:

    Buonasera.
    Confermo pure io che quel setup è tanto atipico quanto bensuonante.

    E confermo pure che Mauro (il proprietario), è una persona davvero molto competente e con un udito davvero fine (non per nulla è stato più volte premiato con riconoscimenti a livello europeo per quanto riguarda il Sound Quality in ambito car).

    RJ Design
    http://www.rjdesign.it/
    info@rjdesign.it




    utente rj_design, lo spazio per la pubblicità può richiederlo alla nostra segreteria. Se non ne sente il bisogno eviti di esaltare i sistemi dove suonano suoi prodotti sul nostro forum. Anche per una questione di stile.
    Cordialitàp
    Post edited by Amministratore at 2013-07-30 08:59:41
  • gefrustigefrusti
    Posts: 55,255Member

    luca_pedoni impianti car bensuonanti? io alle gar di hif car ho visot solo che si gioca a chi la spara più grossa in termoini di dimensione e di rumore prodotto. Una macchina serve per muoversi, prendila come ti pare, ma un ascolto con la macchina ferma è un bel gioco, ma per me assolutamente privo di senso, senza contare che qiando si guiida il volume deve essewre soft, altrimenti non si sentono i rumori esterni importanti. Poi ovvio ci sono i coatti che si fermano di notte su un lago di montagna incontamnato e sparano a palla musica disco (roba da far emigrare gli multimi esemplari di fauna selvatica)



    cactus_atomo, hai avuto modo di sentire solo impianti da "cinghiali" :P se dici così. Se capita vai ad ascoltare impianti di Sound Quality, rimarrai stupito di quello che riescono a tirare fuori in contesti così fisicamente limitati. Certo i risultati di un impianto home di medio-basso livello non li raggiungeranno mai, ma posso assicurarti che con la macchina giusta rimarrai impressionati dalle prestazioni ottenibili.
    Poi è un'altro discorso, e su questo hai piena approvazione, che voler ascoltare bene la musica in un contesto come l'auto è come voler correre i 100mt. in 10 secondi su una strada in salita e ghiaiata. Ma tant'è.... ognuno i soldi li spende come preferisce.  ;)




    ...da ex installatore di impianti car-audio di qualità non posso far altro che confermare....
    Molti giovani installano impianti per semplice gusto di SPL...rumore e basta...e senza alcun senso.
    Ai tempi...e perchè volendo non ora....si stava attenti al "fronte sonoro"...la disposizione corretta degli altoparlanti...la relativa emissione...l'equilibrio ect....
    Si ascoltava bene....molto bene...e con un palcoscenico (purtroppo soltanto lato guida) abbastanza credibile.
    Per fare suonare bene un impianto car ci vuole grande manualità e professionalità.

    saluti, Tom.
  • Luca_PedoniLuca_Pedoni
    Posts: 124Member
    Caro gefrusti, visto il tuo background, hai mai provato ad installare un ampli car in ambito home? In caso affermativo, ci sono problemi a trovare un alimentatore sufficientemente potente e non troppo oneroso per avere la 12Vdc?

    Grazie
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator
    gefrusti said:

    luca_pedoni impianti car bensuonanti? io alle gar di hif car ho visot solo che si gioca a chi la spara più grossa in termoini di dimensione e di rumore prodotto. Una macchina serve per muoversi, prendila come ti pare, ma un ascolto con la macchina ferma è un bel gioco, ma per me assolutamente privo di senso, senza contare che qiando si guiida il volume deve essewre soft, altrimenti non si sentono i rumori esterni importanti. Poi ovvio ci sono i coatti che si fermano di notte su un lago di montagna incontamnato e sparano a palla musica disco (roba da far emigrare gli multimi esemplari di fauna selvatica)



    cactus_atomo, hai avuto modo di sentire solo impianti da "cinghiali" :P se dici così. Se capita vai ad ascoltare impianti di Sound Quality, rimarrai stupito di quello che riescono a tirare fuori in contesti così fisicamente limitati. Certo i risultati di un impianto home di medio-basso livello non li raggiungeranno mai, ma posso assicurarti che con la macchina giusta rimarrai impressionati dalle prestazioni ottenibili.
    Poi è un'altro discorso, e su questo hai piena approvazione, che voler ascoltare bene la musica in un contesto come l'auto è come voler correre i 100mt. in 10 secondi su una strada in salita e ghiaiata. Ma tant'è.... ognuno i soldi li spende come preferisce.  ;)




    ...da ex installatore di impianti car-audio di qualità non posso far altro che confermare....
    Molti giovani installano impianti per semplice gusto di SPL...rumore e basta...e senza alcun senso.
    Ai tempi...e perchè volendo non ora....si stava attenti al "fronte sonoro"...la disposizione corretta degli altoparlanti...la relativa emissione...l'equilibrio ect....
    Si ascoltava bene....molto bene...e con un palcoscenico (purtroppo soltanto lato guida) abbastanza credibile.
    Per fare suonare bene un impianto car ci vuole grande manualità e professionalità.

    saluti, Tom.


    tom, non discuto, ma a me le cose senza senso non piacciono, per quanto di quaolità possa essere l'automobile, non è il posot adatto per ascoltare musica mentre si guida, io in macchina, anche in impinanti aseemblati da ottimi professionisit (non er amia ne la macchina ne il sistema hifi car), la musica clasisca propruio non risco ad ascoltare ad auto in moviemento, i pianissimo sono coperti dal rumore, i fortissimo ti assordano, devi compriemre pesasntemente. Se poi vuoi adcoltare in amcchina da fermoi il discorso cambia, l'hfi car è una utile palestra ma la trovo (mia idea personale) una dorma di "accanimento rterapeutico).
  • dral71dral71
    Posts: 1,017Member

    gefrusti said:

    luca_pedoni impianti car bensuonanti? io alle gar di hif car ho visot solo che si gioca a chi la spara più grossa in termoini di dimensione e di rumore prodotto. Una macchina serve per muoversi, prendila come ti pare, ma un ascolto con la macchina ferma è un bel gioco, ma per me assolutamente privo di senso, senza contare che qiando si guiida il volume deve essewre soft, altrimenti non si sentono i rumori esterni importanti. Poi ovvio ci sono i coatti che si fermano di notte su un lago di montagna incontamnato e sparano a palla musica disco (roba da far emigrare gli multimi esemplari di fauna selvatica)



    cactus_atomo, hai avuto modo di sentire solo impianti da "cinghiali" :P se dici così. Se capita vai ad ascoltare impianti di Sound Quality, rimarrai stupito di quello che riescono a tirare fuori in contesti così fisicamente limitati. Certo i risultati di un impianto home di medio-basso livello non li raggiungeranno mai, ma posso assicurarti che con la macchina giusta rimarrai impressionati dalle prestazioni ottenibili.
    Poi è un'altro discorso, e su questo hai piena approvazione, che voler ascoltare bene la musica in un contesto come l'auto è come voler correre i 100mt. in 10 secondi su una strada in salita e ghiaiata. Ma tant'è.... ognuno i soldi li spende come preferisce.  ;)




    ...da ex installatore di impianti car-audio di qualità non posso far altro che confermare....
    Molti giovani installano impianti per semplice gusto di SPL...rumore e basta...e senza alcun senso.
    Ai tempi...e perchè volendo non ora....si stava attenti al "fronte sonoro"...la disposizione corretta degli altoparlanti...la relativa emissione...l'equilibrio ect....
    Si ascoltava bene....molto bene...e con un palcoscenico (purtroppo soltanto lato guida) abbastanza credibile.
    Per fare suonare bene un impianto car ci vuole grande manualità e professionalità.

    saluti, Tom.


    tom, non discuto, ma a me le cose senza senso non piacciono, per quanto di quaolità possa essere l'automobile, non è il posot adatto per ascoltare musica mentre si guida, io in macchina, anche in impinanti aseemblati da ottimi professionisit (non er amia ne la macchina ne il sistema hifi car), la musica clasisca propruio non risco ad ascoltare ad auto in moviemento, i pianissimo sono coperti dal rumore, i fortissimo ti assordano, devi compriemre pesasntemente. Se poi vuoi adcoltare in amcchina da fermoi il discorso cambia, l'hfi car è una utile palestra ma la trovo (mia idea personale) una dorma di "accanimento rterapeutico).


    Sicuramente la musica classica no, ma tutto il resto si può ascoltare in macchina con un livello di qualità estremamente alto. Oggi una berlina media è abbastanza silenziosa a velocità normali che è un piacere ascoltare musica da un impianto ben fatto. Ho avuto anche il "periodo car", e, anche se non ho mai paragonato l'impianto home con quello in auto, con alcuni interventi mirati sull'auto ed elettroniche di qualità, nonché un installatore appassionato e bravo, avevo raggiunto la soglia minima di qualità per non farmi rimpiangere gli ascolto casalinghi.

    Alex