config.sys
  • izamber
    Posts: 4,306Member
    Vabbe', il nome dell'argomento è quello che è, comunque...

    Questo argomento serve per conoscersi un po', e gli audiofili si conoscono fra loro dalla lista dei pezzi del loro impianto, un po' come i cani da, beh, lasciamo perdere.

    Comincio io:

    Giradischi Scheu Premier con due basi per braccio da 12" e piatto da 42 centimetri per 8 di altezza
    Bracci Scheu Classic e VPI JMW12
    Testine Lyra Clavis Evolve 99, Scheu-Benz Silver Low, Ortofon SPU Royal N, Decca Jubilee
    Pre phono DACT CT100 con alimentazione induttiva autocostruita e Audio Experience Concerto+Solo
    Pre linea Tom Evans Audio Designs The Vibe (prossimamente in prova)
    Finale Krell FPB200
    Diffusori B&W Silver Signature

    Cavi VdH, Kimber e XLO
    Supporti Mana Acoustics, Audiotech e Target

    Aspetto i vostri
    image

    I.
    http://www.videohifi.com
  • fischiofischio
    Posts: 912Member
    Il rischio di queste liste è che sembra di voler apparire, anche se, come dice Igor, da indicazioni su filosofie e gusti dei possessori.

    Allora, anche se più volte pubblicato, ecco il mio config.sys: image
    • giradischi1: Thorens TD124/SME3009II/Ortofon KontrapunktA/T-202° braccio Audio Technica ATP-12T/DL103/Black Cube SE
    • testina di riserva: Goldring1042
    • CDP-D/A-Antijitter:TEAC VRDS10/Audio Alchemy DTI2.0/AA DDE3.0
    • pre:ARC SP9
    • finale:Fortè 1A
    • casse: Dynaudio Contour 1.8II
    • cavi: Boomerang by Plastic
    • sinto: Pioneer F204 e Tape:Akai GXM10


    Ciao,
    Franco Fietta


    Modificato da - fischio il 29/03/2005 14:49:41
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    Upgrade Dicembre 2008

    Sorgente

    Mark Levinson Ref. 31.5
    Mark Levinson 360S

    Pre

    Mark Levinson Ref. N.32

    Finale

    Mark Levinson 432

    Diffusori

    Wilson Sophia 1


    Cavo digitale
    Madrigal Mdc 1 xlr

    Cavi di segnale
    Madrigal Cz gel 1 xlr

    Cavi di potenza
    Madrigal Cpc

    Cavi di Alimentazione
    Revelational Cable.


    http://cgim.audiogon.com/i/vs/s/f/1240050777.jpg

    http://cgim.audiogon.com/i/vs/s/f/1240050775.jpg





    Modificato da - ciriolo il 20/04/2009 15:58:20
  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    A proposito del M. Sigma 2000,
    giorni fà ho inviato alla MPI un e-mail in cui chiedevo se era possibile trasformarlo in Bilanciato, appunto XLR, mi è stato risposto che quel cavo ha quelle particolari caratteristiche proprio perchè è sbilanciato, caratteristiche che vanno a farsi benedire nel momento in cui il cavo (testualmente) viene tagliato e modificato. Tu lo hai modificato...non è vero?

    p.s. Il giradischi l'ho venduto circa 2 anni fà, era un Roxan Xerxes , con Artemiz e Kiseky blue gold.
    ciao


    Salvatore Ciriolo
  • EROS
    Posts: 1Member
    Ecco il peggiore image

    cd onkyo integra dx706 . cerco erede
    ampli accuphase e211
    casse proac studio 125
    cavi seg mit terminator2
    cavi pot mit terminator2 biw

    ciao.

  • ciriolociriolo
    Posts: 8,159Member
    cancellato.

    Modificato da - ciriolo il 26/11/2007 14:28:35
  • fischiofischio
    Posts: 912Member
    quote:

    BC sta per Black Cube?

    ciao


    I.
    http://www.videohifi.com


    Si, prima serie.
    Ciao,
    Franco Fietta
  • fischiofischio
    Posts: 912Member
    quote:
    Fischio, lo abbiamo capito, mi sembra quasi che chi voglia "apparire" sei tu....

    (senza offesa eh.....scherzo)
    ciao


    Salvatore Ciriolo


    Non ho molta (diciamo pure nessuna :-() dimestichezza con questo sistema di Forum e volevo solo correggere la firma.

    Comunque, con quel "impiantino" che ti ritrovi non puoi certo "non apparire" nemmeno tu. imageimage

    Ciao,
    Franco Fietta

    Franco Fietta
  • Member_0000Member_0000
    Posts: 1,448Member
    Ecco il mio:

    Giradischi Basis 2001, braccio Graham Robin, testina VdH MC Two Special
    Lettore CD/SACD Marantz SA-17S1
    Pre phono Audio Research PH-3
    Ampli integrato Mastersound Reference 845
    Preamplificatore Bryston BP25
    Finali Bryston 7B ST
    Diffusori Avalon Ascendant

    Cavi Transparent Super (segnale e potenza), MIT Shotgun S2 (tra pre-phono ed ampli), MIT Terminator3 proline XLR tra pre e finale, cavo phono tra giradischi e pre: LAT International, cavi di alimentazione: MIT Shotgun AC1 sul lettore digitale, TNT-TTS per il resto.

    Per il MCL uso un ampli Marantz SR4400, un canale centrale B&W CCS6-S2 e due posteriori B&W DM110. Sub Sony SW-40.

    Macchina lavadischi: VPI 16.5


    Ciao
    Angelo

    www.videohifi.com





    Modificato da - drummer il 09/08/2004 23:13:39

    Modificato da - drummer il 05/10/2004 23:03:32
  • fischiofischio
    Posts: 912Member
    quote:
    Ecco il mio, annusate pure image
    Giradischi Basis 2001, braccio Graham Robin, testina VhD MC One Super
    Lettore CD/SACD/DVD Philips 963SA
    Pre phono Audio Research PH-3
    Ampli integrato Mastersound Reference 845
    Diffusori Martin Logan Aerius i

    Ciao
    Angelo


    Ciao Angelo,
    mi incuriosisce il nuovo Philips 963SA, ci racconti come va, in rapporto anche con il tuo precedente CDP (mi pare un MF A3).....e in rapporto con l'analogico.

    Ciao,

    Franco Fietta
  • Posts: 0Guest, Member
    quote:

    Ciao Angelo,
    mi incuriosisce il nuovo Philips 963SA, ci racconti come va, in rapporto anche con il tuo precedente CDP (mi pare un MF A3).....e in rapporto con l'analogico.

    Ciao,

    Franco Fietta


    Mi associo alla richiesta, in rete se ne parla benissimo.

    Ho anche contattato la Philips per averlo in prova, ma fino ad ora nessuna risposta.

    Ciao

    Sergio Vitangeli
    www.videohifi.com
  • Member_0000Member_0000
    Posts: 1,448Member
    ma certamente. Mi scuso per la poca lucidità dovuta all'influenza, ma ci proverò, sinteticamente.

    In modalità CD c'è da scegliere tra l'upsampling a 24/96 oppure 24/192. In linea di massima preferisco il secondo, ma non con tutti i CD.
    Confrontato col MF che tu hai giustamente citato, perde qualcosina in generale, ma solo ad un confronto diretto. Infatti me lo sono venduto per migliorare l'analogico. Diciamo che col Filippo ci convivo benissimo, salvo una rumorosità della meccanica in modalità CD, una specie di "bip" ciclico.

    In modalità SACD si passa dalla notte al giorno. La risoluzione maggiore si sente, mancano quelle "scalettature" che tanto fastidio mi danno coi CD. I violini sono più veri, per esempio, e meno "digitali".
    Insomma, molti problemi sono stati risolti, pur ascoltando con una macchina super-economica, per il nostro metro di giudizio. Lettori SACD di livello alto non ne ho provati, per cui non posso fare confronti. Semplicemente mi pareva stupido buttare un sacco di soldi per una cosa non definitiva.
    Al massimo col Filippo mi rimarrà un discreto lettore CD ed un ottimo lettore DVD.

    Confronti con l'analogico non ne farei, al momento. La tecnologia SACD forse deve fare ancora un po' di strada.
    Certa è una cosa: i SACD non mi fanno male alle orecchie, il 95% dei CD si.


    Ciao
    Angelo

  • aklo
    Posts: 6Member
    CONFIG.SYS
    [SORGENTI]
    Giradischi="Gyrodec Mk3 + QC"
    Braccio="Zeta Arm"
    Testina="Denon DL103"
    Tuner="Cyrus FM2"
    Cdp="AA Maestro Mk2"

    [AMPLIFICAZIONE]
    Pre="Verdier Control B + alim. a valvole"
    Finali="Jeff Rowland Model 2"

    [DIFFUSORI]
    Casse1="Ensamble PA1"
    Casse2="Rogers LS3/5a"

    [CAVI]
    Segnale1="Transparent Super"
    Segnale2="Transparent Ultra"
    Potenza="Transparent Super Bicable"

    [SALUTI]
    Andrea Martinelli
    che erano almeno 5 anni che non scriveva più un CONFIG.SYS image

    Modificato da - aklo il 02/28/2003 11:44:53

    Modificato da - aklo il 15/06/2004 10:18:55
  • franz
    Posts: 2,327Member
    Un saluto a tutti e auguri per il successo dell'iniziativa!

    Modifiche 12/2004

    cd integrato Sherwood cd-1 Tema + cavo di alimentazione Mit Z Cord II)
    ampli Pioneer A-09
    diffusori Triangle Celius 202
    pre phono Micro Phono Drive McCormack
    giradischi Denon Dp57l + Sumiko BPS (Cavi Linn)
    cavi di segnale e potenza Jps Superconductor 2
    sinto Dual ct 1641

    II impianto
    Gira Sansui Sr-222 MkV + Dynavector Karat Ruby (Pioneer Pl-l1000)
    Cd Pioneer Pd 73 Reference
    Ampli Pioneer a-91d Reference
    Spendor ls3/5a 11 Ohm
    Cavi Jps Superconductor original e Nordost Flatline (di potenza)

    III
    Cd Pioneer Pd 73
    Ampli Musical Fidelity a1x
    Wharfedale Mach3
    Tandberg Tr 2025
    Franz

    Modificato da - franz il 05/06/2004 15:34:56

    Modificato da - franz il 27/12/2004 00:22:56
  • edigioedigio
    Posts: 3,070Member
    non so se è condivisa da altri ma sarei proprio curioso di leggere il config.sys di Bebo...
    Salutoni,
    Eugenioimage

    edigio, NON Egidio...
  • spibi
    Posts: 1Member
    Ciao,
    presento anche il mio, anche se è in una fase intermediaimage

    Sorgenti
    DVD-A - Denon 3300
    CDP - Sony 911 modificato
    Gira - Pro-Ject 2.9 Wood (testina Goldring Eroica LX)

    Amplificazioni
    Pre phono - Pro-Ject Phono Box
    Pre - Audio Analogue Bellini
    Finale - Audio Analogue Donizetti Stereo
    A/V - Proton AVS2681

    Diffusori
    Frontali - Thiel CS1.5 / Boston Acoustics VR-M50
    Centrale - Boston Acoustics VR-MC
    Posteriori - Boston Acoustics VR-MX
    Sub - Boston Acoustics PV1000

    Cavi
    Segnale - HiDiamond/VdH/Autocostruiti
    Potenza - Autocostruiti/Stright Wire

    Buon weekend


    Stefano PB
  • BeboBebo
    Posts: 26,203Moderator
    E va bene,

    ma é in continua evoluzione

    salone

    Giradischi : Thorens TD 124 in base Rogers, con braccio Pritchard in legno e testina Grado Prestige Wood

    Trascriptors Hydraulic Reference, braccio Transcriptor Arm
    con testina Supex SDX 1000 o braccio Sme II con testina Fidelity Research FR1MKII Vdh

    Yamaha PX 2 con testina Sumiko BPS ( appena decapitata, sostituita momentaneamente da Clearaudio Victory H -in prova-)

    Pre Phono: AudioNote AN Zero, Trichord Research Dino/Dino+

    Preamplificatori: Bryston SP 1.7

    Harman Kardon Citation I

    Finale di potenza ( Stereo e Front) Harman Kardon Citation II

    Finali di potenza ( Center e Surround) Harman Kardon Citation V

    Diffusori ( Stereo e Front) Tannoy Berkley con supertweeter Tannoy ST-50

    Diffusori Center e Surround: Tannoy Saturn S8 C e S8 LR

    DVD Micromega Reference

    SACD Micromega Reference

    R-Dat Pioneer D-07

    Registratori a cassette Pioneer CTF-900 e Hitachi D-900

    Registratore a bobina Revox A-700

    Sintonizzatori McIntosh MX 113 ( la parte pre viene utilizzata come "aggiuntivo" per il collegamento di ulteriori apparecchi), Pioneer F-27

    "muletto": Harman Kardon sintoampli 730 Twin Powered

    Cavi di segnale Shinpy Black Hole, VDH The First, Monster Cable vari

    Cavi di Potenza: Art Millenium, Monster Cable Z1, Monster Cable Super-Flat


    studio

    Giradischi Empire/Benz 698 LE con testina Supex SD 900 Super

    Pre Marantz 3250B

    Finale di potenza Marantz 170

    Sintonizzatore Marantz 2100

    Registratore a Cassette Nakamichi 600

    Diffusori Tannoy Eaton o Scandyna A 25



    Camera da letto ( in allestimento)

    Sinto Leak Trough-Line II (decoder stereo Armstrong)

    Pre Leak Point One Stereo

    Finale di potenza Leak Stereo 20

    Diffusori Grundig Hi-Fi Box 650b

    Ora, però, non vorrei che questa parata di "muscoli" che abbiamo mostrata, intimidisse i partecipanti con impianti apparentemente più modesti, o meglio, meno dimensionati. Questo non é un Forum d'elité, ma uno spazio aperto a tutti gli amanti della musica ben riprodotta, indipendentemente dall'importanza ( presunta, probabilmente ci sono installazioni ben meno costose che picchiano duro sui nostri grandi impianti) del proprio impianto. Anzi, vorrei ulteriormente sottolineare, che questo thread non serve a nessuna gara, bensì a consoscersi e a confrontarsi sulle proprie esperienze, e le proprie aspirazioni di miglioramento e crescita ( in questo modesto settore, chiaramente)

    Ciao

    Bebo




    Bebo Moroni
    Bebo Moroni
    honni soit qui mal y pense
  • edigioedigio
    Posts: 3,070Member
    Grazie Bebo,
    la curiosità è stata ampiamente soddisfatta...
    Ma quanto è grande la tua casa (non voglio una risposta)?
    Ho comprato uno Spectral (in arrivo) perchè il PS Audio è troppo alto, quindi per guadagnare una 10ina di centimetri, e raggruppato le sorgente digitale in un unico lettpre dvd, perchè mi manca lo spazio...
    Complimenti per tutto!
    Salutoni,
    Eugenio

    quote:
    E va bene,

    ma é in continua evoluzione

    salone

    Giradischi : Thorens TD 124 in base Rogers, con braccio Pritchard in legno e testina Grado Prestige Wood

    Trascriptors Hydraulic Reference, braccio Transcriptor Arm
    con testina Supex SDX 1000 o braccio Sme II con testina Fidelity Research FR1MKII Vdh

    Yamaha PX 2 con testina Sumiko BPS ( appena decapitata, sostituita momentaneamente da Clearaudio Victory H -in prova-)

    Pre Phono: AudioNote AN Zero, Trichord Research Dino/Dino+

    Preamplificatori: Bryston SP 1.7

    Harman Kardon Citation I

    Finale di potenza ( Stereo e Front) Harman Kardon Citation II

    Finali di potenza ( Center e Surround) Harman Kardon Citation V

    Diffusori ( Stereo e Front) Tannoy Berkley con supertweeter Tannoy ST-50

    Diffusori Center e Surround: Tannoy Saturn S8 C e S8 LR

    DVD Micromega Reference

    SACD Micromega Reference

    R-Dat Pioneer D-07

    Registratori a cassette Pioneer CTF-900 e Hitachi D-900

    Registratore a bobina Revox A-700

    Sintonizzatori McIntosh MX 113 ( la parte pre viene utilizzata come "aggiuntivo" per il collegamento di ulteriori apparecchi), Pioneer F-27

    "muletto": Harman Kardon sintoampli 730 Twin Powered

    Cavi di segnale Shinpy Black Hole, VDH The First, Monster Cable vari

    Cavi di Potenza: Art Millenium, Monster Cable Z1, Monster Cable Super-Flat


    studio

    Giradischi Empire/Benz 698 LE con testina Supex SD 900 Super

    Pre Marantz 3250B

    Finale di potenza Marantz 170

    Sintonizzatore Marantz 2100

    Registratore a Cassette Nakamichi 600

    Diffusori Tannoy Eaton o Scandyna A 25



    Camera da letto ( in allestimento)

    Sinto Leak Trough-Line II (decoder stereo Armstrong)

    Pre Leak Point One Stereo

    Finale di potenza Leak Stereo 20

    Diffusori Grundig Hi-Fi Box 650b

    Ora, però, non vorrei che questa parata di "muscoli" che abbiamo mostrata, intimidisse i partecipanti con impianti apparentemente più modesti, o meglio, meno dimensionati. Questo non é un Forum d'elité, ma uno spazio aperto a tutti gli amanti della musica ben riprodotta, indipendentemente dall'importanza ( presunta, probabilmente ci sono installazioni ben meno costose che picchiano duro sui nostri grandi impianti) del proprio impianto. Anzi, vorrei ulteriormente sottolineare, che questo thread non serve a nessuna gara, bensì a consoscersi e a confrontarsi sulle proprie esperienze, e le proprie aspirazioni di miglioramento e crescita ( in questo modesto settore, chiaramente)

    Ciao

    Bebo




    Bebo Moroni


    edigio, NON Egidio...
  • sa
    Posts: 3Member
    Gulp! Che "Impianti": c'è da impallidire!
    Vi presento il mio che mi sta facendo diventare matto: non avrei mai pensato che un impianto siffatto potesse essere così aggressivo!
    Se qualcuno di voi volesse suggerirmi il motivo di tanta aggressività gli sarei davvero grato.

    CDT: Roksan Attessa
    DAC: Audio Note Dac 2 1x
    Pre: Klimo Merlino
    Fin: Klimo Tine
    Diff: ProAc Studio 125
    Cavi: Cardas Lightning 15 (digitale), Neutral Reference (DAC/Pre e Fin/Diff-finitura Bi-wire) e Golden Cross (Pre/Fin e almentazione di CDT e DAC).
    Accessori Baset-Toni: Ice's Towers, Basi antisismiche Model One/4 e Saratoga Reference, Ghost-Box, Quadret-Toni Reference su tutte le elettroniche in configurazione massima (4 elementi) e sui diffusori, ciabatta di alimentazione Ciabat-Toni Level IV/3.

    A presto


    Salvatore Di Falco

  • sa
    Posts: 3Member

    Strano... la stanza e' molto riflettente? Non sono componenti noti per essere particolarmente aggressivi come bilanciamento, chissa' - qualcun altro che ne ha piu' esperienza di quanta ne ho io?

    La stanza? Non è molto riflettente: è anche abbastanza regolare (5 metri x 4) con i diffusori disposti sul lato lungo con una tenda spessa alle loro spalle che copre tutta la parete di fondo (il che dovrebbe garantire una certa "assorbeza" ed evitarmi le bordate nello stomaco sulle basse frequenze); non sono nemmeno vicini nè alla parete di fondo (85 cm), nè a quellle laterali (100).

    Grazie per averemi risposto così velocemente.

    Ciao

    ..sa


  • audioendocrineaudioendocrine
    Posts: 6,439Member
    Salve a tutti,

    riposto il mio config.sys (andato perso):

    Piatto: Thechnics SL 1700 MK2
    Testina: Stanton 681 EEE MK3
    CDP: Copland 266
    SACD: philips DVD962SA
    Pre: Audio Research SP16 (valvole sezione linea: 3 Mullard ECC83/12AX7; valvole sezione phono: 3 Telefunken ECC83)
    Finale: Audio Research VS55 (valvole di potenza: 4 GE 6550A)
    Diffusori: ProAc Response 2.5; Kef 3/5a. Ho anche un paio di Totem Model 1 Signature che sto eliminando... che ci volete fare ho un debole per i diffusori :-)).
    Cavo di segnale CDP-Pre: Nordost Blue Heaven.
    Cavo di segnale Pre-Finale: Transparent Muisc Link Plus.
    Cavo di potenza: Transparent Music Wave Plus.
    Tavolo: Solid Steel 5.4.

    Riguardo al SACD Philips vorrei dire che io non ho mai ascoltato il 963 e non conosco le differenze con il 962 che possideo, ma confrontando il 962 con il Copland l'ho trovato piuttosto asciutto e povero di armoniche (meno musicale insomma), sia in versione SACD che tanto più come CDP. Dove invece il Philips eccelle è nella resa sonora dell'ambienza, del palcoscenico, della tridimensionalità dell'immagine. Il Copland è invece più pittorico, e appunto musicale. Tutto ciò ovviamente IMHO.

    Buona giornata a tutti.

    Roberto Rocchi
    (...l'altro)

    Roberto
  • audioendocrineaudioendocrine
    Posts: 6,439Member
    quote:

    Strano... la stanza e' molto riflettente? Non sono componenti noti per essere particolarmente aggressivi come bilanciamento, chissa' - qualcun altro che ne ha piu' esperienza di quanta ne ho io?

    La stanza? Non è molto riflettente: è anche abbastanza regolare (5 metri x 4) con i diffusori disposti sul lato lungo con una tenda spessa alle loro spalle che copre tutta la parete di fondo (il che dovrebbe garantire una certa "assorbeza" ed evitarmi le bordate nello stomaco sulle basse frequenze); non sono nemmeno vicini nè alla parete di fondo (85 cm), nè a quellle laterali (100).

    Grazie per averemi risposto così velocemente.

    Ciao

    ..sa


    Ciao,

    dico anche io la mia conoscendo abbastanza bene i diffusori ProAc.

    Anche io, come Igor, rimango un po' interdetto di fronte a questo problema. Nella mia esperienza i diffusori ProAc sono campioni di musicalità e naturalezza in gamma medio-alta, mai esuberanti o affaticanti, eccellenti nella riproduzione di voci, pianoforte e tromba. Questo vale sia per 2.5 che possiedo, ma anche per gli Studio 125 (ascoltati al Milano Hi-End con elettroniche Sotis Audio e subito riconosciute per timbrica) e per il 5.0 posseduti da un mio amico. Volendo fare un confronto con altri diffusori quali per es. alcuni modelli Totem, questi ultimi ne sono usciti più volte inesorabilmente battuti in termini di dolcezza, musicalità e naturalezza di riproduzione in gamma medio-alta.

    Altra cosa è invece la gamma bassa delle 2.5, piuttosto esuberante per un ambiente come il mio di 5x3,7 mt, ma questo è un altro problema...

    Sono pertanto perplesso, posso solo consigliarti di provare qualche altra disposizione nel tuo ambiente per vedere se il problema si attenua, oppure, prima di decretare la loro soppressione in maniera magari frettolosa, li proverei anche con altre elettroniche, dato che a mente (ma non ho un database ultra aggiornato) non mi vengono in mentre altri diffusori così dolci e raffinati sul medio-alto da consigliarti quale alternativa.

    ciao

    Roberto Roccchi
    (...l'altro)





    Roberto
  • marcocaponera
    Posts: 3,953Member
    Strano... la stanza e' molto riflettente? Non sono componenti noti per essere particolarmente aggressivi come bilanciamento, chissa' - qualcun altro che ne ha piu' esperienza di quanta ne ho io?
    ----------------------------------------------------------------------------

    Sarebbe utile che ci dicessi anche l'arredo che riguarda le pareti laterali, l'altezza del soffitto, se disponi di tappeti e se ascolti in fondo alla sala o se ci sono arredi anche lì. Magari si potrebbe ipotizzare qualcosa
    Salute,

    Marco Caponera
    www.videohifi.com
  • sa
    Posts: 3Member
    quote:
    Strano... la stanza e' molto riflettente? Non sono componenti noti per essere particolarmente aggressivi come bilanciamento, chissa' - qualcun altro che ne ha piu' esperienza di quanta ne ho io?
    ----------------------------------------------------------------------------

    Sarebbe utile che ci dicessi anche l'arredo che riguarda le pareti laterali, l'altezza del soffitto, se disponi di tappeti e se ascolti in fondo alla sala o se ci sono arredi anche lì. Magari si potrebbe ipotizzare qualcosa
    Salute,

    Marco Caponera
    www.videohifi.com


    Ciao Marco, saluti a tutti e vi ringrazio ancora per esservi presi a cuore il mio problema.
    (A proposito: spero di non intasare questo forum con i miei post).

    Mi chiedevi dell'arredamento della mia stanza:

    dimensioni: 4,80 x 3,75 x 3.

    I diffusori sono sistemati sul lato lungo, alle spalle dei quali c'è una tenda spessa "a tutta parete", per coprire due finestre (il vetro è deleterio in Hi-fi, almeno a mio avviso).

    Pareti laterali:

    una presenta (a partire dalla tenda) 5 porta CD (i Benno dell'Ikea), non uniti, ma distanziati fra loro di circa 20cm. La restante parte della parete presenta un calorifero in ghisa, al di sopra del quale c'è una cornice (purtroppo in vetro) e la porta d'ingresso in sala (anche questa in vetro, ma coperta con una coperta).
    L'altra parete laterale ha due quadri di grandi dimensioni(che la occupano in gran parte) ed una scrivania (a circa 60cm dal diffusore).
    La parete posteriore invece presenta un armadio in legno di pero (!) che all'interno ha il letto a ribalta: l'armadio è stato studiato per essere inserito perfettamente in una nicchia il che, con il letto chiuso, lo fa fuoriuscire dal muro di 8cm.
    Ho provato a coprirlo con una coperta ed il risultato non mi è dispiaciuto, anche se l'assorbenza della stanza in questo modo si è fatta un po' elevata (e poi non è che tutte le volte che ascolto musica posso mettermi a fare...Tarzan, non credi?).
    Infine il pavimento: piastrellato con le classiche 20x20 e parzialmente coperto con un tappeto in lana di 2x1,6.
    La posizione di ascolto è decisamente vicino all'armadio.
    Ho provato ad avvicinare fra loro i diffusori ed a portarli a un metro e dieci dalla parete posteriore ed a 2,2 metri di interasse fra i woofer, ma la scena si è fatta decisamente troppo piccola ed asciutta.

    Mi è arrivato un suggerimento che ti riporto:
    le ProAc non sarebbero adatte ai valvolari: dovrei sostituire il finale con un poderoso stato solido (tipo Spectral DMA 50 o Krell vecchio stampo).

    Spero di non aver esagerato con lo scrivere.
    A presto.

    Ciao

    ..sa

  • dbaldassari
    Posts: 10Member
    Ciao Igor buon giorno a tutti,
    ecco il mio config.sys

    Impianto stereo
    Giradischi: Gyrodec MK V Braccio SME 3009 S2 Imp.
    Testine: Clearaudio Beta S wood, Goldring G1042, Grado Platinum
    Pre Phono: Clearaudio Basic
    CD: Lector CDP 0.5T
    Pre: Lector VP 04
    Finale: Lector VM 150
    Casse: Goldenvoice Little Tower - Snell KIII
    Cavi: Taralabs Temporal continuum, VDH, Kimber.

    Impianto Audio Video:
    DVD: Nakamichi DVD 10s
    Sintoamplificatore: Nakamichi AV 10
    Centrale: Goldenvoice Ceenter Duo
    Posteriori: Goldenvoice Master Duo

    Questo è tutto, anche se cambierei qualcosa.

    Ciao David

  • gnicoletti
    Posts: 1,681Member
    Ciao a tutti,
    Io non un impianto ben definito; ho diversi apparecchi, e mi piace incrociarli e cambiarli di tanto, per ottenere suoni differenti, anche a seconda dei gusti del periodo. Ecco i pezzi che utilizzo più spesso:

    Giradischi:
    Thorens TD124, braccio Sme 3009II, Shure Me97Xe
    Thorens TD125, TP14, Sumiko Pearl
    Thorens TD160, TP16, Audiotechnica ???

    Amplificatori:
    Galactron MK2060
    Leak Stereo 20+PointOneStereo (il pre è pesantemente modificato, non odiatemi)
    Piccolo a valvole (lo scherzo)
    Am Audio A 50 reference
    Pre autocostruito, valvole

    Gira CD
    Ne ho solo uno, Philips 722 completamente modificato (fu presentato su Suono), rifatto telaio e stadio di uscita a valvole.

    Diffusori:
    B&W 801 prima serie (quelle con tweeter in seta)
    Sonus Faber Concertino
    SUONO Riferimento
    Limes
    Dema
    Primaluce

    in più, varie:
    Piastra Luxman
    Sinto Leak TroughlineII
    Dat Sony portatile

    Ascolto di tanto in tanto anche altri giradischi della collezione, e un paio di fonovalige Lesa (un suono del tutto particolare, ma ancora gradevolissimo)
    Nell'impianto piccolo del laboratorio ho un Rogers Cadet II collegato ad un Garrard Zero 100 (o al Garrard HF4) e ad una coppia di casse realizzate su Ap HERTZ, pesantemente taroccati.
    Cablaggi vari, soprattutto autocostruiti.

    Voglio sottolineare poi che la maggior parte del gusto e del divertimento la traggo dal ricreare impianti "impossibili" (mai sentito lo Scherzo collegato alle 801?), che neanche un folle potrebbe consigliare di mettere assieme, ma che spesso tirano fuori dei suoni stranissimi, eppur affascinanti. Anche qui, si tratta di saper osare, di tanto in tanto.
    Un saluto,
    Giuliano



    www.focal.com
  • gnicoletti
    Posts: 1,681Member
    quote:
    [quote]
    Ne ho solo uno, Philips 722 completamente modificato (fu presentato su Suono), rifatto telaio e stadio di uscita a valvole.


    Ricordo l'articolo (mi ero trastullato con l'idea); non ricordo pero' se ci fosse, nello stesso articolo, lo stadio d'uscita. C'era?
    -----------
    No, ancora no. Presentammo ad un Top la versione completa, mai pubblicata. Lo stadio di uscita era un progetto di Sarath, un catodhe follower con due ECC88 in parallelo (in realtà si tratta di ulteriore stadio). Ma resta nel cassetto una versione deluxe della modifica, a cui di tanto in tanto continuo a pensare.
    Un saluto,
    Giuliano


    www.focal.com
  • glimido
    Posts: 1Member
    Ciao a tutti, vi posto il mio config.sys, non chiedetemi la logica con cui è stato assemblato:

    CD: Helios model 2
    Ampli finale: Shindo Montrachet (usato in diretta con il cd, fino a che non avrò raggiunto il budget per il pre)
    Casse: Harbeth compact 7
    Cavi: jps (segnale); autocostruiti (potenza); elba (alimentazione)

    Stanza di circa 4,75m x 4 m x 3m, con pavimento in legno e molti quadri alle pareti.

    Non criticatemi troppo il modo con cui ho costruito il tutto. image

    Complimenti per il sito ed il forum.
    Giuseppe



  • Mirko
    Posts: 280Member
    L'impianto audio: VPI HW-19MKV EMINENT TECNOLOGY ET2 Accuphase AC3, EMT930st Fidelity Research FR64s Dynavector D2 MK2, Agi 511 o KLIMO MERLIN/ARGO o TX103 o Uesugi Bross 5 Low, DYNACO MKIII O LEAK TL12, SPENDOR LS3/5a o Rogrs Ls3/5, Cavi VDH silver Ikeda, Shark in AG. L'impianto video: Elettrohome 8501,Scaler Alpha vision con SDI al Panasonic ra82, HTPC. Cavi Belden. N°5 casse e 4 ampli Grundig, Sat HD Sky o HS 1OOO IR, Piastra Nakamichi CR3.







    Modificato da - Mirko il 21/05/2007 16:34:31
  • alinoblu
    Posts: 232Member
    Hola a tutti,
    avevo già postato, ma per legge di Murphy mi sono iscritto proprio il giorno in cui ci sono stati problemi, per cui oltre a perdere i post mi sono dovuto anche reiscrivere image
    Comunque, il mio modesto impianto è attualmente composto da
    >CDP: Cambridge Audio CD6
    >GIRA: CEC BD1000 con testina Shure M92e (si, lo sò che è 'na schifezza, ma era già montata quando ho comprato il gira, la dovevo cambiare, invece poi ho cambiato tutto il resto....Cmq a breve dovrebbe arrivare una Grado Silver).
    >PRE PHONO: Nad PP-1
    >AMPLI: Lo Scherzo
    >DIFFUSORI: Samoa (ancora in fase di rifinitura, per cui non utilizzate), bookshielf autocostruiti (non da me) con Fostex FE127.
    >CAVI: Mit Terminator5; Van Den Hul D102MKIII Hybrid; Ponte di Sidney; Piano6 (segnale); QED Profile Silver 12 (potenza); Cablerie D'Eupen Kama (sul CDP) e Volga (sull'Ampli) di alimentazione.
    Stand autocostruiti, Art Q-Damper, Punte, Piedini Upim e varie.
    Salutoni a tutti,
    Alessio!

  • junk
    Posts: 3Member
    quote:Non le vedo troppo bene quelle casse non sono un po' durette.....
    Gulp! Che "Impianti": c'è da impallidire!
    Vi presento il mio che mi sta facendo diventare matto: non avrei mai pensato che un impianto siffatto potesse essere così aggressivo!
    Se qualcuno di voi volesse suggerirmi il motivo di tanta aggressività gli sarei davvero grato.

    CDT: Roksan Attessa
    DAC: Audio Note Dac 2 1x
    Pre: Klimo Merlino
    Fin: Klimo Tine
    Diff: ProAc Studio 125
    Cavi: Cardas Lightning 15 (digitale), Neutral Reference (DAC/Pre e Fin/Diff-finitura Bi-wire) e Golden Cross (Pre/Fin e almentazione di CDT e DAC).
    Accessori Baset-Toni: Ice's Towers, Basi antisismiche Model One/4 e Saratoga Reference, Ghost-Box, Quadret-Toni Reference su tutte le elettroniche in configurazione massima (4 elementi) e sui diffusori, ciabatta di alimentazione Ciabat-Toni Level IV/3.

    A presto


    Salvatore Di Falco