Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. VI RACCOMANDIAMO DI NON ACCEDERE AL NUOVO SITO DURANTE QUESTE ORE.
Vorrei provare un pre a valvole...
  • stefano.sstefano.s
    Posts: 2,310Member

    Ciao a tutti, vorrei giocare un po' nel mio impianto e cioè provare un pre a valvole con la sezione finale del mio integrato McIntosh MA6600 (del quale sono molto soddisfatto). Avrei un budget di circa 1000,00 euro e vorrei rimanere sull'usato. Avete qualche suggerimento da darmi?


    Stefano

  • diego_gdiego_g
    Posts: 9,054Member

    Ciao Stefano,


    ti consiglio due apparecchi di ARC, macchine no-nonsense, dall'impostazione diversa tra loro: il "poetico" LS7 ed il più analitico LS2MkII.


    Progettati e costruiti con buonsenso, possono darti alcune piacevoli sfumature del suono valvolare - anche se non sono "estremi" in tale direzione - ed offrono, nell'intorno del tuo budget, un davvero eccellente rapporto Q/P.


    Un saluto,

  • merlintaigamerlintaiga
    Posts: 6,465Member
    Audio Note M2, lo trovi anche a ben meno di 1000 euro, a quel prezzo apparecchio molto onesto, flessibile per via dei numerosi ingressi, discretamente ben suonante e facilmente rivendibile: l'ho avuto per più di qualche anno e lo ricordo sempre con molto piacere; puoi divertirti anche col tube rolling, è piuttosto sensibile a quest'argomento.
    Saluti
    Corrado.
    P.s.: do per scontato, verificare prima SEMPRE la compatibilità elettrica tra gli apparecchi... ;)
  • stefano.sstefano.s
    Posts: 2,310Member

    Intanto vi ringrazio per le segnalazioni e aggiungo che come cavi di segnale ho i MIT shotgun s2 per cui penso di non aver problemi di compatibilità elettrica. Un'ultima cosa: i diffusori sono JBL L150.


     


    Stefano

  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator
    stefano.s said:

    Intanto vi ringrazio per le segnalazioni e aggiungo che come cavi di segnale ho i MIT shotgun s2 per cui penso di non aver problemi di compatibilità elettrica. Un'ultima cosa: i diffusori sono JBL L150.


     


    Stefano



    la compatibiloità elettrica tra pre e finale NON dipende dai cavi, dipende dalla impedenza del pre del finale, dalll'uscita del pre e dalla sensibilità del finale

    enrico

  • Member_0034
    Posts: 4,191Member
    Io manterrei il pre del mac6600......

  • fmr59fmr59
    Posts: 775Member
    Vai su un italiano. Ti suggerisco Lector pre Zoe. Sull'usato lo trovi anche a meno di 1000 euro. Ho fatto confronti con macchine ben superiori (ARC ref 3 e CJ premier 17) e si e' sempre comportato bene. Puoi anche giocare con le valvole (solo 2), accetta vari tipi di valvole dalle classiche 6922 alle 6H30. In questo modo puoi ottenere sostanzialmente il suono che vuoi.
    F
  • Rodolfo Luffarelli
    Posts: 13,923Member
    Per me ARC LS 2 collegato ovviamente in Direct.

    Saluti.
    R
  • miromiro
    Posts: 3,679Member
    Si l' ARC LS2 l'ho avuto ed è stato sicuramente uno dei migliori apparecchi da me posseduti.
  • Member_0034
    Posts: 4,191Member
    Stefano, in tutta sincerita' penso cbe il suono mac o si ama o si odia.....
    il 6600 e' un mac vero costuito secondo gli standard del marchio, io personalmente ti consiglio di non toccare nulla.....il tuo impianto e' cosi prendere o lasciare.....il 6600 e' cosi......rischieresti di guadagnare qualcosa sul medio alto (suppongo che la tua ricerca sia per guadagnare su questo piano) ma di rallentare la velocita e il controllo della parte ritmica.


    Se invece e' per giocare ( io di solito gioco quando non sono soddisfatto) ARC Ls2 va benissimo.

    che lettore cd hai?
    Post edited by Member_0034 at 2012-10-18 11:01:27
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator

    Stefano, posso dire che non ti capisco? se si prende un integrato è anche per non sbattersi alla ricerca della sinergia pre/finale. Un pre a valvole non vuol dire nulla, un audio research, un audio note, un conrad jhonson suonano in modo totalmente diversa tra di loro. Se non sei soddisfatto del tuo ampli cerca di capire cosa vorresti migliorare, poi, solo poi, prova qualcosa di diverso (magari anche un pre a valvole), ma scelto per raggiungee un obiettivo preciso. Provando un pre a valvone non è che capirari se un pre a valvole è meglio o peggio della sezione pre dle tuo integrato, ma solo come va quelo specifico pre rispetto al tuo mc.
    Le prove si fanno, anche per giocare, ci mancherebbe altro, ma si fanno tra amici prestandosi i componenti, non spendendo soldi a caso.
    Non è un rimproverro il mio, bada bene, solo un avvertimento  ne ho visit tanti di audiofili che hanno iniziato a giocare cambiando questo e quello e quell'altro, spendendo soldi, senza trovare mai pace, vivendo in continua insoddisfazione e sopratutto peggiorando la resa del loro impianto. Se un impianto è bene assortito e bene equuilibrato, è più facile peggiorare le cose che migliorarle


    Enrico

  • palomarpalomar
    Posts: 867Member
    guzzaccio said:

    Stefano, in tutta sincerita' penso cbe il suono mac o si ama o si odia.....
    il 6600 e' un mac vero costuito secondo gli standard del marchio, io personalmente ti consiglio di non toccare nulla.....il tuo impianto e' cosi prendere o lasciare.....il 6600 e' cosi......rischieresti di guadagnare qualcosa sul medio alto (suppongo che la tua ricerca sia per guadagnare su questo piano) ma di rallentare la velocita e il controllo della parte ritmica.


    Se invece e' per giocare ( io di solito gioco quando non sono soddisfatto) ARC Ls2 va benissimo.

    che lettore cd hai?



    Quello che dici è quasi sicuramente vero (il mac in questione non lo conosco quindi mi fido del tuo parere).
    Penso però che stefano non voglia provare un pre a valvole per migliorare il suono del suo impianto, ma "per giocare un po'" cosa assolutamente legittima e secondo me interessante per capire meglio le possibilità che l'HI-FI offre.

    Un consiglio: scegli solo marchi facilmente commerciabili di ditte serie e dotati dei loro imballi originali.
    Eviterai di avere problemi nel momento in cui proverai a rivenderli.

    Una Marca interessante: Klimo
  • Member_0034
    Posts: 4,191Member

    Stefano, posso dire che non ti capisco? se si prende un integrato è anche per non sbattersi alla ricerca della sinergia pre/finale. Un pre a valvole non vuol dire nulla, un audio research, un audio note, un conrad jhonson suonano in modo totalmente diversa tra di loro. Se non sei soddisfatto del tuo ampli cerca di capire cosa vorresti migliorare, poi, solo poi, prova qualcosa di diverso (magari anche un pre a valvole), ma scelto per raggiungee un obiettivo preciso. Provando un pre a valvone non è che capirari se un pre a valvole è meglio o peggio della sezione pre dle tuo integrato, ma solo come va quelo specifico pre rispetto al tuo mc.
    Le prove si fanno, anche per giocare, ci mancherebbe altro, ma si fanno tra amici prestandosi i componenti, non spendendo soldi a caso.
    Non è un rimproverro il mio, bada bene, solo un avvertimento  ne ho visit tanti di audiofili che hanno iniziato a giocare cambiando questo e quello e quell'altro, spendendo soldi, senza trovare mai pace, vivendo in continua insoddisfazione e sopratutto peggiorando la resa del loro impianto. Se un impianto è bene assortito e bene equuilibrato, è più facile peggiorare le cose che migliorarle


    Enrico



    Parole sante, tutti prima o poi siamo colpiti da questa "voglia di giocare" poi con delle scelte ponderate e con un lavoro di affinamento di quello che abbiamo spesso si riesce a ottenere un risultato sorprendente con quello che abbiamo in casa.
    Io ultimamente ho trovato la quadratura del cerchio e sono molto soddiasfatto.
    la tua componentistica e' ottima.....cosa vorresti migliorare?
    secondo me ti occorre un fine tuning.....
  • stefano.sstefano.s
    Posts: 2,310Member

    Grazie a tutti... Vorrei semplicemente "giocare" un po' con le valvole, tutto qui. Ho avuto in passato l'integrato a valvole MA2275 (sempre McIntosh) che poi vendetti per incompatibilità con i miei diffusori di allora (B&W). Ricordo però, con piacere, che con le JBL andava molto bene (fortunatamente non le ho mai vendute, mentre altre casse hanno fatto fugaci apparizioni). Lo ripeto, sono soddisfatto del mio integrato, e, spendendo relativamente poco, vorrei provare le valvole. Attualmente ho un lettore cd Marantz sa11-s2 e uno universale Cambridge Audio bd-751.


    Cosa ne pensate del pre Quad attualmente a catalogo?


    Un'ultima osservazione, pensavo che, avendo i MIT la possibilità di regolare l'impedenza, potessero risolvere i problemi di compatibilità elettrica tra gli apparecchi.


    Stefano


     

  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,650Administrator
    stefano.s said:

    Un'ultima osservazione, pensavo che, avendo i MIT la possibilità di regolare l'impedenza, potessero risolvere i problemi di compatibilità elettrica tra gli apparecchi.


    Stefano


     




    I mit non adattano l'impedenza degli apparecchi che collegano,  sono lor che sia addattano all'impedenze degli a,tri apparecchi, e l'impedenza non è l'unico parametro di cui tener conto per un corretto interfacciamneto elettrico. EW poi è non così scontaot lpadattamento tra pre a valvole e finale a stato solido, bisogna essere sicuri che il finale sia protetto contro la conitnua in ingresso, ma credo che il mcintosh lo sia

    Buona musica

    enrico