Gentili Membri, le discussioni sono momentaneamente chiuse per esigenze legate alla migrazione al nuovo sito. Fanno eccezione le discussioni inerenti la migrazione stessa. ATTENZIONE! Dopo (e solo dopo) che sarà attivato il reindirizzamento, vale a dire quando scrivendo "videohifi" vi troverete da un'altra parte, se doveste riscontrare problemi di accesso, potete comunicare con noi usando il tasto CONTATTACI sulla nuova home page.
Cambio ampli..naim o U.R. ?
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    Ciao a tutti, ho un impianto composto da cd e ampli nad , rega planet , e diffusori da pavimento b&w; vorrei cambiare l'ampli con un nait 5i che ascoltai tempo dietro pero' ho la fissa di provare anche un unison unico ibrido , incuriosito anche dalle valvole che non ho mai avuto
    Primo consiglio che vi chiedo e' se ne vale la pena considerato il resto dell'impianto .. E poi quale dei due secondo voi si accoppierebbe meglio
    Thanks

    Fra
  • miromiro
    Posts: 3,679Member
    Ho provato a pilotare le mie B&W 805S e le CM1 con un UR Unico ma il risultato non mi è piaciuto in entrambi i casi. Naim non so.
  • luigdelauil
    Posts: 496Member
    Secondo me è come sparare sull'ambulanza,dove ovviamente L'Unison fa la parte dell'ambulanza..
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    Addirittura??
  • luigdelauil
    Posts: 496Member
    O come rubare le caramelle ad un bambino,vedi tu...
  • minda66minda66
    Posts: 929Member

    Secondo me è come sparare sull'ambulanza,dove ovviamente L'Unison fa la parte dell'ambulanza..




    Che cattiveria! :(( Perchè un giudizio tanto severo per un prodotto italiano molto considerato all'estero? Se proprio ritieni tanto scarse le elettroniche U.R. (abbinate a dei diffusori Opera) ti invito volentieri ad ascoltare la mia catena; può darsi che non sia all'altezza di NAIM, ma sono certo che se perdesse la sfida non sarebbe certo per ko mai ai punti.

    Un cordiale saluto.

     

    Gilberto

  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,906Member
    Cd e ampli nad. Quali precisamente?
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 51,705Administrator

    Potresti essere più preciso? quale ampli nad? ma sopratutto quale diffusore bw, la casa inglese di diffusori ne ha in cataloog tantissimi, e se sommiamo anche quelli abdati fiori catalogo negli ultimi 5 anni il numerdo diventa imponente. In casa bw ci sono ampli con esigenze di pilotaggio motlo diverse tra loro, senza qualxche info in più è praticamente impossibile darti una risposta sensata,

    Altro punto, perchè vuoi cambiare ampli? hai individuto nel tuo nadf il collo di bottiglia? hai ben presente cosa vuoi migliorare e cosa non vuoi perdere rispetto alla situazione attuale? E ancora, di ampli ibridi della serie unico la unison ne fa pià di uno, tu a quale ti riferisci?

    enrico

  • pazu970
    Posts: 3,961Member

    Canzi, la tua descrizione in verità è un po' generica.

    Soprattutto, qual è il modello di B&W in tuo possesso?

    Non ho esperienza con ampli Naim, ma piloto delle B&W 803S con un Unison Unico 100 ed il risultato a me pare tutt'altro che da sparatoria sulla Croce Rossa...

     

     

      

  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    Allora cercherò di essere più preciso:-)
    Si tratta di prodotti i più economici ma non per questo dovete smettere con i consigli!! Nad 545 ,ampli 355, b&W dm 603s3, il tutto non mi da particolari problemi..alzando il volume c'è qualche rimbombo..ma non è questo il problema..e che sono 6-7 mesi che compro e vendo e compro e rivendo..sul subito sono convinto di aver migliorato ma poi mi sembra che comunque anche prima suonava bene ..cioè vorrei fare un salto ben avvertibile dai soliti nad rotel denon che ho già avuto, ovviamnete con limiti di budget..
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    @luigdelauil : ho letto molto bene dell'unison, non mi sermvrava fosse così al di sotto rispetto al nait 5i

    @cactus_atomo : mi riferisco al vecchio unison unico 80W che ho trovato come usato qui sul mercatino, per ora intendo tenere i diffusori almeno un paio di mesi..per fine anno avrei un budget di 2.500/3.000 euro per cambiare tutto, ma più che altro per sentire meglio cioè per fare un salto rispetto ad ora
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,906Member
    Il nad 355 non credo sia poi così male. Passare al Naim 5i a me pare più un sidegrade che un up. 
    Però non ho capito perchè tu voglia cambiare.

  • Ste73
    Posts: 1,821Member
    Unison unico primo, con le Proac Studio 100 va molto bene! Devo però dire che un amico, con gli stessi diffusori, è assai soddisfatto del Naim 5i. Con entrambi migliori, anche se hanno due impostazioni differenti. Se trovi un Unico usato in ottime condizioni acquistalo, è al pari di naim costruito in modo accurato.

    Stefano
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    @LUIGI64 : mi sembri un grande estimatore del naim, sicuro che il nait 5i non sia una spanna sopra il mio nad? vorrei cambiare per migliorare, forse i diffusori sono troppo economici?

    @pazu970: come trovi le voci e le alte frequenze con la tua combinazione?

    @ste73: come sono queste 2 impostazioni differenti? a grandi linee..

    grazie


  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,906Member
    Cambiare per migliorare, dici tutto e nulla.... Cos'è che non ti soddisfa?
    Comunque rileggendo il tuo post iniziale dici di aver già ascoltato il Naim e che ne sei rimasto soddisfatto.
    Spero  che tu abbia fatto un raffronto con il tuo nad, però.
    Dovrebbe certo essere un passetto avanti, credo, ma non ritengo possa essere un grande salto.....

    :)
  • max 65
    Posts: 2,794Member

    se non hai problemi di budget ti consiglio di prendere un naim xs ...che puoi successivamente upgradare con un naim hi cap.....Il 5i è nella sua fascia di prezzo un ottimo ampli..(L'ho avuto) l'xs ha in piu' rispetto al 5i maggiore potenza maggiore dinamica e trasparenza...però detta così non vuol dire nulla ascoltali se puoi...


     


    saluti massimo

  • antonew
    Posts: 6,778Member
    LUIGI64 said:

    Il nad 355 non credo sia poi così male. Passare al Naim 5i a me pare più un sidegrade che un up. 
    Però non ho capito perchè tu voglia cambiare.



    non è che sia malvagio ,è che gli  è inferiore .
    Se confronti  il nad , che se la cava  bene  , al  NAIT5i dalle specifiche più contenute (50W Vs. 80 W del nad) quest'ultimo suona più  dinamico allo stesso volume , più accurato nella separazione degli strumenti , e ha più ritmo .
    La qualità dell'integrato NAIT5i è stellare in confronto a qualsiasi cosa dello stesso prezzo , l' XS è ancora meglio , ma potrebbe essere davvero ben adeguato il più piccolo nel contesto !
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    @luigi64: ascoltai il nait5i circa 2 anni fa , in quel periodo avevo anche un nad c325,con mission72 e dynaudio 42, le differenze erano senz'altro udibili , purtroppo non potevo permettermelo...ripeto il 355 mi soddisfa, forse ha un basso che è troppo...troppo! E' che poi ti viene voglia di provare qualcosa di migliore..tutto qui
  • antonew
    Posts: 6,778Member
    canzi said:

    @luigi64: ascoltai il nait5i circa 2 anni fa , in quel periodo avevo anche un nad c325,con mission72 e dynaudio 42, le differenze erano senz'altro udibili , purtroppo non potevo permettermelo...ripeto il 355 mi soddisfa, forse ha un basso che è troppo...troppo! E' che poi ti viene voglia di provare qualcosa di migliore..tutto qui



    infatti , un ampli come il nait5i è talmente dinamico che quel basso ' lungo'  te lo controlla a dovere !
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    @max65: ciao max, l'xs non posso proprio permettermelo, poi come giustamente dice antonew, sarebbe troppo in relazione al resto dell'impianto

    Le doti del nait le conosco , però ho la fissa di provare l'unico che vedo non ha troppi estimatori, forse è meno conosciuto..
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    antonew said:

    canzi said:

    @luigi64: ascoltai il nait5i circa 2 anni fa , in quel periodo avevo anche un nad c325,con mission72 e dynaudio 42, le differenze erano senz'altro udibili , purtroppo non potevo permettermelo...ripeto il 355 mi soddisfa, forse ha un basso che è troppo...troppo! E' che poi ti viene voglia di provare qualcosa di migliore..tutto qui



    infatti , un ampli come il nait5i è talmente dinamico che quel basso ' lungo'  te lo controlla a dovere !


    poi magari dipende dai diffusori..o dall'ambiente,..
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,906Member
    Tutto sommato, sono d'accordo con Massimo. Se proprio devi, allora andrei direttamente con l'Xs.
    Però certo la spesa comincia a farsi un poco elevata. Ho trovato con l'Xs, soprattutto, una maggiore trasparenza rispetto all'onesto 5i.
    Se il basso lo trovi esuberante, con ogni probabilità dipende dai diffusori, dalla loro disposizione e dall'ambiente, specialmente se particolarmente spoglio.
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    LUIGI64 said:

    Tutto sommato, sono d'accordo con Massimo. Se proprio devi, allora andrei direttamente con l'Xs.
    Però certo la spesa comincia a farsi un poco elevata. Ho trovato con l'Xs, soprattutto, una maggiore trasparenza rispetto all'onesto 5i.
    Se il basso lo trovi esuberante, con ogni probabilità dipende dai diffusori, dalla loro disposizione e dall'ambiente, specialmente se particolarmente spoglio.



    Quindi hai l'xs? posso chiedere che diffusori ?
  • antonew
    Posts: 6,778Member
    è vero quello che dici, ma in quella fascia di prezzo e col paragone del nad, è l'unico che potrebbe riuscirci e io l'ho sentito pilotare cose belle toste .
    Guarda , tante di quelle volte , si acquista compulsivamente qualcosa perché si da retta a quello che dicono gli altri ma bisogna essere realisti e ragionare coi propri mezzi e lo vedo più adeguato alla classe del rega planet sebbene superiore . 
    Dicci che ambiente e che casse .
    Pensa te che conosco gente che è soddisfatta con l'integrato perché fa il suo porco lavoro da piazzare sorgenti più 'importanti ' , io sono per l'equilibrio invece , ma tant'è .
    Non lo sottovalutare .
    Post edited by antonew at 2012-10-17 19:03:13
  • LUIGI64LUIGI64
    Posts: 10,906Member
    canzi said:

    LUIGI64 said:

    Tutto sommato, sono d'accordo con Massimo. Se proprio devi, allora andrei direttamente con l'Xs.
    Però certo la spesa comincia a farsi un poco elevata. Ho trovato con l'Xs, soprattutto, una maggiore trasparenza rispetto all'onesto 5i.
    Se il basso lo trovi esuberante, con ogni probabilità dipende dai diffusori, dalla loro disposizione e dall'ambiente, specialmente se particolarmente spoglio.



    Quindi hai l'xs? posso chiedere che diffusori ?


    Kef Q7
    Comunque giusto per precisare. Secondo me, potresti avere anche un miglioramento con 5i, ma non lo vedo come un grande passo avanti. Poi fai tu.
    Post edited by LUIGI64 at 2012-10-17 19:03:49
  • canzicanzi
    Posts: 451Member
    antonew said:

    è vero quello che dici, ma in quella fascia di prezzo e col paragone del nad, è l'unico che potrebbe riuscirci e io l'ho sentito pilotare cose belle toste .

    Guarda , tante di quelle volte , si acquista compulsivamente qualcosa perché si da retta a quello che dicono gli altri ma bisogna essere realisti e ragionare coi propri mezzi e lo vedo più adeguato alla classe del rega planet sebbene superiore . 
    Dicci che ambiente e che casse .
    Pensa te che conosco gente che è soddisfatta con l'integrato perché fa il suo porco lavoro da piazzare sorgenti più 'importanti ' , io sono per l'equilibrio invece , ma tant'è .
    Non lo sottovalutare .


    Le casse sono le vecchie B&W dm 603..comunque a fine anno avrei un budget di 1500 per cambiarle anche se a me non dispiacciono, il vecchio proprietario me le ha fatte ascoltare con un ampli  a valvole, da qui la fissa di provare l'unison unico, che sulla carta dovrebbe essere un buonpartner 
    L'ambiente? una normale sala non troppo arredata soprattutto dietro ai diffusori, 7* 5.5 circa  con impianto diffusori tv sulla parete corta, i diffusori a circa 1,60m dalla parete posteriore